• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 67

Discussione: Gli idoli sono veramente tali?

Cambio titolo
  1. #1
    Pirla.Cinico e Pirla. L'avatar di Mulder
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lunigiana
    Messaggi
    3.544

    Gli idoli sono veramente tali?

    é tipico dell'età adolescenziale-giovanile, ma spesso anche in quella adulta, avere degli idoli.
    Essi rappresentano un pensiero, uno stile di vita, di comportamento o abbigliamento, e si è appagati nel seguirlo.
    Ma quanto c'è di vero negli idoli? Dov'è il confine fra idolo e strumentalizzazione? è giusto seguirli, compresi i relativi ideali?
    dipende da caso a caso, ma in generale i miti + famosi sono anche quelli + strumentalizzati. Vediamo degli esempi di miti o idoli giovanili:


    Il Che. Un classico dei miti, e anche un classico di strumentalizzazione. nonostante abbia "liberato" (parola un po' grossa) un popolo, ha fatto altre cose ben peggiori, tipo fucilare i suoi compagni di guerra perche democratici, o perche fregavano un pezzo di pane, amava la guerra e l'odio, ha chiamato suo figlio col nome di lenin in suo onore.
    Indubbiamente ha anche degi elementi positivi, ma è giusto allora glorificare una persona cosi? Spesso chi adora il Che nn sa, o nn vuole sapere dei suoi difetti, occultati bene dalla strumentalizzazioni politiche ed economiche (qualcuno ha parlato di magliette?). Penso di no.


    Valentino Rossi. Un mito recente, che rappresenta i fancazzisti che guadagnano un mucchio di soldi con una loro abilità sportiva, un po' come i calciatori. non ho niente contro di lui, ne contro i calciatori in generale (paghe a parte), ma nn trovo motivi sufficienti per considerare grandi queste figure dello sport.


    Idoli del rock, tipo Kurt Cobain. Kurt Cobain ha rappresentato suo malgrado un icona per molti giovani "ribelli". Ma in fin dei conti, chi era? Un cantante, neanche con una bellissima voce, drogato, con frequenti depressioni e instabilità dell'uomre che l'hanno portato al suicidio. Davvero questo rappresenta gli ideali dei giovani?(E cmq, viva i nirvana!!!)


    Esistono pero molte altre figure, che meritano la stessa attenzione, ma che nn hanno. E direi anche: Per fortuna.
    "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu." (Il Grande Gatsby)

  2. #2
    Il cielo è sempre più blu L'avatar di Stefy
    Registrato il
    04-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    1.038
    Non ho mai avuto idoli nel vero senso della parola
    Mi piace molto identificarmi nel pensiero di alcuni personaggi che sono entrati nella storia del nostro pianeta,come ad esempio scrittori o poeti,oppure filosofi o grandi condottieri del passato,ma li vedo più come esempi che come stili o ideali da seguire inconsapevolemente
    Trovo che stimolino molto il mio senso critico e la mia capacità di ragionare,il mio intelletto,in modo di darmi la possibilità di crearmi una mia coscienza e una mia personalità
    Per quello che riguarda l'argomento penso che cantanti,attori o grandi personalità dello sport siano da considerare degli "idoli" per quello che concerne il loro talento o la loro bravura nel campo specifico in cui operano,ma oltre a questo io non vedo per cosa dovremmo seguirli o considerarli speciali; non certo per il loro pensiero,o il loro stile di vita(anzi spesso danno esempi deleteri),o per il loro comportamento(vedi sopra)
    Una adorazione incondizionata e soprattutto inconsapevole è dannosa,secondo me,perchè finisce per inibire il pensiero e la capacità di ragionare di ognuno di noi,portandoci facilmente a quella che chiamo "stima passiva" e anche,come dicevi giustamente tu,alla strumentalizzazione da parte di terzi
    Nell’oscurità, in silenzio e tra i libri io posso vivere, come i topi, di briciole.
    Alla fine ricorderemo non le parole dei nostri nemici, ma il silenzio dei nostri amici.
    Chi fa il contadino, chi ha fatto la spia,chi è morto d'invidia o di gelosia

  3. #3
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411

    Re: Gli idoli sono veramente tali?

    Inviato da Mulder
    Il Che. Un classico dei miti
    il che nn è un mito un mito presuppone la sua surrealtà mentre il che è esistito è realmente ha scosso e ispirato centinaia di migliaia di giovani

  4. #4
    Pirla.Cinico e Pirla. L'avatar di Mulder
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lunigiana
    Messaggi
    3.544
    Inviato da Stefy
    Non ho mai avuto idoli nel vero senso della parola
    Mi piace molto identificarmi nel pensiero di alcuni personaggi che sono entrati nella storia del nostro pianeta,come ad esempio scrittori o poeti,oppure filosofi o grandi condottieri del passato,ma li vedo più come esempi che come stili o ideali da seguire inconsapevolemente
    Trovo che stimolino molto il mio senso critico e la mia capacità di ragionare,il mio intelletto,in modo di darmi la possibilità di crearmi una mia coscienza e una mia personalità
    Per quello che riguarda l'argomento penso che cantanti,attori o grandi personalità dello sport siano da considerare degli "idoli" per quello che concerne il loro talento o la loro bravura nel campo specifico in cui operano,ma oltre a questo io non vedo per cosa dovremmo seguirli o considerarli speciali; non certo per il loro pensiero,o il loro stile di vita(anzi spesso danno esempi deleteri),o per il loro comportamento(vedi sopra)
    Una adorazione incondizionata e soprattutto inconsapevole è dannosa,secondo me,perchè finisce per inibire il pensiero e la capacità di ragionare di ognuno di noi,portandoci facilmente a quella che chiamo "stima passiva" e anche,come dicevi giustamente tu,alla strumentalizzazione da parte di terzi
    Non c'è che dire, perfetto: nn avrei saputo dire meglio la mia concezione degli idoli e di come essi vadano trattati.
    "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu." (Il Grande Gatsby)

  5. #5
    The last Pandava L'avatar di sleeping lion heart
    Registrato il
    02-03
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1.054
    I miei miti o non esistono oppure sono morti, ma sono sempre una fonte di ispirazione... uno come Vale Rossi non mi attrae... non lo prenderei mai come spunto o modello da seguire.
    WHY DO PEOPLE DEPEND ON EACH OTHER? IN THE END YOU'RE ON YOUR OWN.
    - Squall Leonhart -

    GLI UOMINI IMPUGNANO LA SPADA PER LENIRE LE PICCOLE FERITE DELL'ANIMA CHE SUBIRONO IN TEMPI REMOTI... E SE NE SERVONO PER MORIRE CON UN SORRISO SULLE LABBRA.

  6. #6
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307

    Re: Re: Gli idoli sono veramente tali?

    Inviato da GUNLUCKY
    Inviato da Mulder


    il che nn è un mito un mito presuppone la sua surrealtà mentre il che è esistito è realmente ha scosso e ispirato centinaia di migliaia di giovani
    Non si può negare che è stato mitizzato.
    Non si può negare l'ignoranza dei centri sociali e dei comunisti che sventolano le bandiere di un criminale sanguinario.


    Questo è mitizzare un individuo.


    I miei idoli sono gli artisti, come leonardo da vinci.

  7. #7
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411

    Re: Re: Re: Gli idoli sono veramente tali?

    Inviato da IL CONTE
    Non si può negare che è stato mitizzato.
    Non si può negare l'ignoranza dei centri sociali e dei comunisti che sventolano le bandiere di un criminale sanguinario.


    Questo è mitizzare un individuo.


    per te sono iNioranti perchè vedi solo ciò che vuoi vedere per me sono sono la speranza di un mondo migliore

  8. #8
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307

    Re: Re: Re: Re: Gli idoli sono veramente tali?

    Inviato da GUNLUCKY
    per te sono iNioranti perchè vedi solo ciò che vuoi vedere per me sono sono la speranza di un mondo migliore
    No io vedo l'obiettività della storiografia, tu vedi la fede politica.

    Se puoi dimostrare il contrario, ovviamente

    ma non è cosi

  9. #9
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571

    Re: Re: Re: Re: Gli idoli sono veramente tali?

    Inviato da GUNLUCKY
    per te sono iNioranti perchè vedi solo ciò che vuoi vedere per me sono sono la speranza di un mondo migliore
    I centri sociali sono la speranza di un mondo migliore????
    Povera speranza allora....
    Ha ragione IL CONTE c'e troppo ignoranza che spesso si trasforma nella piu inutile demagogia...
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  10. #10
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411

    Re: Re: Re: Re: Re: Gli idoli sono veramente tali?

    Inviato da IL CONTE
    No io vedo l'obiettività della storiografia, tu vedi la fede politica.

    Se puoi dimostrare il contrario, ovviamente

    ma non è cosi
    dunque secondo te è obiettivo giudicarte all' unisono tutti i ragazzi che portano quella bandiera degli ignioranti!? bene per me la discussione finisce qui8(

  11. #11
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571

    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Gli idoli sono veramente tali?

    Inviato da GUNLUCKY
    dunque secondo te è obiettivo giudicarte all' unisono tutti i ragazzi che portano quella bandiera degli ignioranti!? bene per me la discussione finisce qui8(
    se sapessero veramente tutta la storia del Che e tutti gli suoi aspetti nascosti,nn credo che continuerebbero a portarla in giro con loro quella bandiera....
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  12. #12
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411

    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Gli idoli sono veramente tali?

    Inviato da maverick84
    se sapessero veramente tutta la storia del Che e tutti gli suoi aspetti nascosti,nn credo che continuerebbero a portarla in giro con loro quella bandiera....

    io li conosco ed affondo ma cmq porto quella bandiera e quell' uomo nel mio cuore e nn ho voglia di spiegare a delle persone ottuse ciò che provo e sento per l' uomo ed il filosfo "el che"

  13. #13
    Il Nonno L'avatar di R@ge
    Registrato il
    02-03
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    2.768
    Gli idoli è solo gente a cui dai il tuo tempo e i tuoi soldi per vivere....dovrebbero essere altri gli idoli: i genitori che si spaccano le ossa per portare il pane a casa, i volontari veri che aiutano davvero chi ha bisogno...
    Ma si sa...la tv ha il suo potere

    Con tutto quello che ho speso in buste, bustine, sacchi e sacchetti mi potevo prendere su ebay un ALIEN REGINA VIVO addestrato a tartufi! [cit. aledrugo1977]

  14. #14
    Bannato L'avatar di x-max
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bar Zucchi
    Messaggi
    14.023

    Re: Gli idoli sono veramente tali?

    Inviato da Mulder
    E cmq, viva i nirvana!!!)


    .
    e qui ti sbagli

  15. #15
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Alla fine si finisce sempre per parlare del che .
    Che barba, che noia. Che noia, che barba.
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •