• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 32

Discussione: Palladium: ce ne parla Richard Stallman.

Cambio titolo
  1. #1
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    Località
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197

    Palladium: ce ne parla Richard Stallman.

    Club di Liberazione Anti-Palladium vi propone questa lettura, su cui riflettere, che parla di un problema a noi molto vicino e prossimo: Palladium

    Cosa è Palladium? Come funziona Palladium? Cosa mi garantirà e cosa mi impedirà di fare?
    Queste sono domande lecite, che le persone si devono fare, e soprattutto a cui le persone devono trovare risposta.

    Richard Stallman ci può aiutare in questo difficile processo:

    "A chi dovrebbe ubbidire il computer? La maggior parte delle persone crede che i propri computer debbano obbedire a loro, e non prendere ordini da qualcun altro. Con un progetto chiamato "trusted computing" (computer affidabile) le grandi corporazioni mediatiche (incluse major del cinema e della musica), insieme ad aziende informatiche come Microsoft e Intel, intendano far si che il tuo computer obbedisca a loro e non a te."

    "Il profilo tecnico fondamentale del treacherous computing (computer traditore: sistema Palladium) è che il computer includa un sistema di cifratura e firma digitali, le cui chiavi sono sconosciute all'utente. i software proprietari utilizzeranno questo sistema per controllare quali altri programmi vengono fatti girare, a quali documenti o dati può accedere l'utente, e a quali programmi questi dati possono essere passati. Questi software continuamente scaricheranno nuove procedure di autorizzazione de Internet e imporranno all'utente e al suo lavoro automaticamente tali procedure."

    "Naturalmente, Hollywood e le industrie discografiche hanno in animo di utilizzare il sistema Palladium"

    "Immaginate di ricevere dal vostro capo via e-mail l'ordine di fare qaulcosa che giudicate rischioso; un mese dopo, quando scoppia il caso, non potrete utilizzare l'email per dimostrare che la decisione non è stata vostra."

    "Word processor come Microsoft Word potrebbero utilizzare il Palladium quando salvano documenti per assicurarsi che non possano essere letti da word processor concorrenti."

    "Uno potrebbe credere di poter individuare le brutture prodotte da una applicazione di Palladium, di poter studiare quanto siano pessime e decidere quindi se accettarle. Sarebbe ingenuo e folle accettare queste condizioni, il punto è che l'accordo che si andrebbe a stringere non sarebbe stabile. Una volta che l'utente inizia ad utilizzare il software allora è di fatto dipendente da quello; loro lo sanno e possono cambiare gli accordi. Alcune applicazioni scaricheranno aggiornamenti automatici che faranno qualcosa di diverso, e loro non consentiranno all'utente di scegliere se aggiornare o meno i programmi."

    "Palladium mette a rischio persino l'esistenza dei sistemi operativi free e delle applicazioni aperte, perchè all'utente può essere impedito di utilizzarli. alcune versioni di Palladium richiederanno che il sistema operativo sia autorizzato specificatamente da una certa azienda. i sistemi aperti non potranno essere installati."

    Consiglio vivamente a tutti coloro a cui interessa veramente il proprio computer, la propria libertà informatica di leggere il documento originale.

    Materiale selezionato e preso da: http://www.sitoserio.it/linuxdayimg/.../palladium.pdf

    Liberazione Anti-Palladium suggerisce inoltre il seguente altro materiale per capire veramente il problema:

    http://www.apogeonline.com/webzine/2...1/200207020102

    http://www.complessita.it/tcpa/
    Viva l'Itaglia!

  2. #2
    Ex admin L'avatar di Lex
    Registrato il
    10-02
    Località
    Udine
    Messaggi
    36.677
    Interessante spunto di discussione, anche se non credo che Palladium verrà implementato nelle forme stringenti che molti paventano.
    You will die, mortal


    Gli interventi di moderazione sono in rosso e grassetto. Chiarimenti a riguardo in privato.
    A causa di limiti di tempo, non risponderò a questioni relative al forum su MSN salvo in casi di reale emergenza. Se avete bisogno di contattarmi, mandatemi un mp.

  3. #3
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    Località
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197
    Inviato da Lex
    Interessante spunto di discussione, anche se non credo che Palladium verrà implementato nelle forme stringenti che molti paventano.
    Palladium E' le forme stringenti che tutti paventano, tra cui la stessa Microsoft. il funzionamento del Palladium è conosciuto e già definito, è solo che alcuni (vedi Microsoft) preferiscono non analizzare alcuni punti di vista, che vengono invece sottolineati dalle persone come Stallman.
    Viva l'Itaglia!

  4. #4
    Ex admin L'avatar di Lex
    Registrato il
    10-02
    Località
    Udine
    Messaggi
    36.677
    Palladium POTRA' fare determinate cose che sono descritte nei documenti allarmistici che si trovano in rete. Questo non vuol dire che tali funzionalità saranno implementate da subito o che saranno attive per default. Siamo seri. Nessuno metterebbe mai in commercio un pc incapace di eseguire il software esistente, come temuto da molti. Il che non vuol dire che la tecnologia Palladium non porti con sè alcuni aspetti preoccupanti. Ma che il futuro che molti paventano secondo me è una visione molto pessimistica rispetto a come andranno veramente le cose.
    You will die, mortal


    Gli interventi di moderazione sono in rosso e grassetto. Chiarimenti a riguardo in privato.
    A causa di limiti di tempo, non risponderò a questioni relative al forum su MSN salvo in casi di reale emergenza. Se avete bisogno di contattarmi, mandatemi un mp.

  5. #5
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    Località
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197
    Il primo passo sarà mettere in commercio pc con la tecnologia Palladium disattivata. Così le persone compreranno i computer senza sapere che cosa effettivamente stanno comprando.
    Quando l'hardware si sarà diffuso cominceranno a comparire i primi programmi per le aziende, per le industrie. E poi mano a mano succederà quello che succederà.
    Il fatto è che io ritengo incredibile il fatto che una persona coscientemente deciderà di adottare un sistema del genere. E probabile che Microsoft giocherà tutto sulla disinformazione.
    Viva l'Itaglia!

  6. #6
    Krs
    Ospite
    caro il mio Gendo Ikari, prima di parlare e andare a leggere di palladium su siti linux (dove sicuramente amano bill gates e windows), telefoni a microsoft, gli dai 12 milioni, ti fai mandare l'msdn con il palladium, lo studi e vedi quel che fa.

    come dice Lex, quelle che tutti vanno dicendo e altro, sono enormi visioni.

    Palladium ha cose belle, brutte e giuste, ma per cortesia, non spariamo le cose random per sentito dire.

    ora analizziamo le cose dette da stallman:


    "A chi dovrebbe ubbidire il computer? La maggior parte delle persone crede che i propri computer debbano obbedire a loro, e non prendere ordini da qualcun altro. Con un progetto chiamato "trusted computing" (computer affidabile) le grandi corporazioni mediatiche (incluse major del cinema e della musica), insieme ad aziende informatiche come Microsoft e Intel, intendano far si che il tuo computer obbedisca a loro e non a te."


    bene allora, continuiamo a scaricare mp3, divx, giochi etc...
    continuiamo con la pirateria.



    "Il profilo tecnico fondamentale del treacherous computing (computer traditore: sistema Palladium) è che il computer includa un sistema di cifratura e firma digitali, le cui chiavi sono sconosciute all'utente. i software proprietari utilizzeranno questo sistema per controllare quali altri programmi vengono fatti girare, a quali documenti o dati può accedere l'utente, e a quali programmi questi dati possono essere passati. Questi software continuamente scaricheranno nuove procedure di autorizzazione de Internet e imporranno all'utente e al suo lavoro automaticamente tali procedure."


    giusto, scarichiamo programmi pirata e non diamogli una lira a quei cretini che lavorano per farsi crakkare tutto.



    "Naturalmente, Hollywood e le industrie discografiche hanno in animo di utilizzare il sistema Palladium"


    ma non è vero dai, loro godono a vedersi scaricare gli mp3 dei loro dischi, tanto pagare autori, studi, hardware e gente per fare un disco costa poco... per dirtene una, per produrre un gruppo italiano che sinceramente fa schifo, la warner ha speso solo di studio e persone 42000 euro, ma dai, scarichiamo l'mp3 che è giusto



    "Immaginate di ricevere dal vostro capo via e-mail l'ordine di fare qaulcosa che giudicate rischioso; un mese dopo, quando scoppia il caso, non potrete utilizzare l'email per dimostrare che la decisione non è stata vostra."


    pillola rossa o pillola blu? hahahaahahah



    "Word processor come Microsoft Word potrebbero utilizzare il Palladium quando salvano documenti per assicurarsi che non possano essere letti da word processor concorrenti."


    ahahahhahaha, non ditemi che esiste una sola persona che ha creduto a questo?? dio mio assurdo.



    "Uno potrebbe credere di poter individuare le brutture prodotte da una applicazione di Palladium, di poter studiare quanto siano pessime e decidere quindi se accettarle. Sarebbe ingenuo e folle accettare queste condizioni, il punto è che l'accordo che si andrebbe a stringere non sarebbe stabile. Una volta che l'utente inizia ad utilizzare il software allora è di fatto dipendente da quello; loro lo sanno e possono cambiare gli accordi. Alcune applicazioni scaricheranno aggiornamenti automatici che faranno qualcosa di diverso, e loro non consentiranno all'utente di scegliere se aggiornare o meno i programmi."


    evito dal fare commenti.



    "Palladium mette a rischio persino l'esistenza dei sistemi operativi free e delle applicazioni aperte, perchè all'utente può essere impedito di utilizzarli. alcune versioni di Palladium richiederanno che il sistema operativo sia autorizzato specificatamente da una certa azienda. i sistemi aperti non potranno essere installati."


    ahahahhaahha che boiata immane questa, ma veramente.

    concludendo cmq si può notare quanto non sia palladium la cosa di cui aver paura, piuttosto è l'ignoranza della gente che spesso sta dietro un computer.

    di cosa hanno tutti paura alla fine? di pagare quello che usano.

    ciao
    Ultima modifica di Krs; 22-05-2003 alle 21:32:13

  7. #7
    raudt og svart L'avatar di Svishmell
    Registrato il
    10-02
    Località
    lyon/milano
    Messaggi
    17.471


    Ma che figata... Guarda, io piuttosto che vedere l'estensione .mp3 sul computer ci piazzo un hardware che praticamente è spyware di suo... massì dai...

    Krs, quello che dici è semplicemente ASSURDO, sempre con 'sta ***** di pirateria, ma lo sapete quanti clienti persono i giochi online senza cd masterizzati? Lo sapete quanta pubblicità si fanno certi col copiato? Se una compagnia volesse veramente fermare la pirateria, tranquilli che saremmo tutti in galera.

  8. #8
    Ex admin L'avatar di Lex
    Registrato il
    10-02
    Località
    Udine
    Messaggi
    36.677
    Inviato da Gendo Ikari
    Il primo passo sarà mettere in commercio pc con la tecnologia Palladium disattivata. Così le persone compreranno i computer senza sapere che cosa effettivamente stanno comprando.
    Quando l'hardware si sarà diffuso cominceranno a comparire i primi programmi per le aziende, per le industrie. E poi mano a mano succederà quello che succederà.
    Il fatto è che io ritengo incredibile il fatto che una persona coscientemente deciderà di adottare un sistema del genere. E probabile che Microsoft giocherà tutto sulla disinformazione.
    Questo richiederebbe anni, il mondo pc si basa da sempre sulla compatibilità hardware e software. Basti pensare che siamo dovuti arrivare a Windows XP per non ritenere più fondamentale il supporto alle vecchie applicazioni dos, figurarsi cosa ci vorrebbe per poter rinunciare alla compatibilità con tutto il software installato.
    You will die, mortal


    Gli interventi di moderazione sono in rosso e grassetto. Chiarimenti a riguardo in privato.
    A causa di limiti di tempo, non risponderò a questioni relative al forum su MSN salvo in casi di reale emergenza. Se avete bisogno di contattarmi, mandatemi un mp.

  9. #9
    Utente L'avatar di Phoenix
    Registrato il
    10-02
    Località
    Midwich Street
    Messaggi
    6.699
    KRS tu sì che hai apportato motivazioni valide e che denotano una grande informazione da parte tua

    Di mio, non posso che quotare Svishmell...


    He who is not bold enough to be stared at from across the abyss
    is not bold enough to stare into it himself.

  10. #10
    Krs
    Ospite
    svishmell, non verranno ad arrestarti perchè se cominciano diventa lunga, con palladium negli anni comincieranno a "controllare" di più la cosa e basta, e poi cmq anche per palladium c'è già un antipalladium.

    la pirateria è pubblicità vero, e non è manco tanto dannosa vero, sega rischiava la bancarotta, enix e square si son fuse per non saltare per aria, namco c'era quasi a dietro, capcom ha cancellato lo sviluppa di 18 giochi (tanto sviluppare per ps2 e soci costa tanto quanto sviluppare per un c64) etc...

    la pirateria fa comodo per "imporre" uno standard, vedi microsoft.

    ce ne sono di casi, da parte mia per lavoro, ho visto il gioco che tantissime softco han fatto con la pirateria.

    cmq non è che io non scarico mp3 o altro, anzi ma ci tengo a precisare che almeno windows, office, logic 5.5, autocad e altri programmi li ho comprati.

    ciao

  11. #11
    janky
    Ospite
    Inviato da Krs


    la pirateria è pubblicità vero, e non è manco tanto dannosa vero, sega rischiava la bancarotta, enix e square si son fuse per non saltare per aria, namco c'era quasi a dietro, capcom ha cancellato lo sviluppa di 18 giochi (tanto sviluppare per ps2 e soci costa tanto quanto sviluppare per un c64) etc...
    ciao
    se veramente vogliamo evitare la pirateria allora perchè non rimetterci a fare i giochi su cartucce, suvvia, non scherziamo: l' affermazione "il palladium spazzerà via la pirateria" è solo pubblicità: tutti sanno che microsoft sta iniziando ad aver caga di Linux...

    "Cosa crede signor Simpson, che io mi sia arricchito firmando assegni?"

  12. #12
    Krs
    Ospite
    anche le cartucce si fregavano con i relativi megabackup per md e superbackup per snes , peccato per il costo che avevano queste periferiche

    la pirateria fa comodo, e anche sony con la psx lo sapeva

    palladium sinceramente non spazzerà via la pirateria, al max spaventerà persone o "complicherà" la cosa ai meno esperti, cmq è ancora tutto da vedere e ci vorranno davvero tanti anni, per dirne una xbox ha palladium 1.0 e c'han messo 40 minuti cronometrati a tirarlo giù, ne so qualcosa

    sul discorso paura di linux si, ma non a 360 gradi, sui server e vero, nulla da dire, windows è uno scandalo, infatti personalmente lavoro su server unix e linux, a volte anche windows ma solo per masochismo

    però non è forte sui giochi (mercato di massa enorme) e altri campi, spesso in vari settori non ci sono software "via di mezzo", per esempio sul cad o trovi il programmino del cavolo o trovi catia 60 milioni di prog, ma che prog!

    poi sull'audio pro? un logic o cubase non c'è purtroppo.

    sarei il primo a levarmi di torno windows al 100% (per ora solo sul lavoro lo faccio) ma per il resto convivo con 4 os sul pc: solaris, suse, qnx e win2000.

    poi cmq linux, nonostante distro come mandrake, non è ancora alla portata di tutti, c'è gente che manco sa usare winzip, figurati linux o andargli a spiegare che può "smontare o montare" un hard disk, io una volta mi ero messo a spiegarlo e il cliente mi voleva portare da uno psichiatra (sento qualcuno, di quelli che mi conosce, dire che ne ho bisogno davvero)

    ciao

  13. #13
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Inviato da Gendo Ikari
    Palladium E' le forme stringenti che tutti paventano, tra cui la stessa Microsoft. il funzionamento del Palladium è conosciuto e già definito, è solo che alcuni (vedi Microsoft) preferiscono non analizzare alcuni punti di vista, che vengono invece sottolineati dalle persone come Stallman.
    Dai, adesso non esageriamo. Lo scenario descritto da Stallam è si possibile, ma dubito che MS sia tanto idiota da adottare regole tanto rigide: calcola che inoltre la maggior parte delle seghe mentali di stallman sono riferibili al mercato USA, visto che in EU le norme sulla privacy sono molto più severe e un simile comportamento verrebbe bloccato.

    Del resto, con tutta la mia stima per il grande Stallman, non dobbiamo dimenticarci che quest'uomo non è nuovo a sparate talvolta esagerate, e che spesso ha fatto più male che bene alla causa dell'Open Source... chi non ricorda la sua fissa feroce nel voler definire il sistema GNU/Linux, accanendosi più sugli aspetti politici che su quelli tecnici.



    Pape

  14. #14
    Utente L'avatar di Fede80Lt
    Registrato il
    10-02
    Località
    Latina
    Messaggi
    156
    Krs vedo che eri un vecchio fan dell'amiga eh? Bei tempi quelli della shell!!!
    Cmq a parte tutto. Capcom ha interrotto lo sviluppo di 18 titoli ci credo... ma hai visto che merdate che propinano? E nn solo capcom! Per ogni gioco buono ce ne sono 9 che fanno vomitare... ma per favore...


    PESTIS ERAM VIVUS... MORIENS TUA MORS ERO!

  15. #15
    Krs
    Ospite
    bei tempi si quelli amiga ma oltre che ai suoi giochi la usavo principalmente per fare demo, audio e giochi

    sinceramente sul discorso che su 9 uno e buono, io porterei quel 9 a 20000

    e rimanendo in tema amiga, preferisco le guardale la guru meditation piuttosto che giocare al 95% dei giochi che escono ora sul mercato

    ciao

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •