• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 14 123411 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 205

Discussione: Suicidio

Cambio titolo
  1. #1
    ..io.. L'avatar di Ali
    Registrato il
    12-02
    Località
    Milano, la mitica :^
    Messaggi
    2.147

    Suicidio

    ieri mattina decisi di entrare a scuola un'ora dopo per saltarmi allegramente il compito di fisica...arrivo dunque davanti a scuola per le 9.10. Lì incontro un amico, e insieme ridendo e scherzando come al solito entriamo a scuola e ci dirigiamo nelle nostre classi.
    Ma ieri mattina la scuola non era la solita scuola e gli studenti non erano gli stessi studenti..
    tutte le classi erano aperte, studenti e insegnanti fuori, ammutoliti, qualcuno piangeva. qualcuno ci guardava male, noi ridevamo...
    entro in classe con la faccia tipica da "eheh io non ho fatto il compito e voi si" ma vedo facce inespressive, tristi, sgomente..apprendo così la triste notizia: la sera prima il preside del nostro liceo, lo scientifico Alessandro Volta, si è tolto la vita in casa sua sparandosi al petto. l'ha trovato la moglie, due ore dopo è morto in ospedale..
    non so cosa pensare, non riesco a dispiacermi a tal punto da piangere, in fondo non lo conoscevo personalmente..però qualcosa dentro si è mosso, sdesso sento un certo peso..la colonna portante della mia scuola non ce l'ha fatta, ha lasciato orfani più di mille studenti...

    una mia compagna ha detto che il suicidio è un gesto egoistico: ma cosa può saperne lei? che ne sa di quello che un suicida stava passando? che ne sa lei di quanto uno può essere disperato, e di come uno non se la senta più di andare avanti? non siamo piuttosto noi a essere egoisti pretendendo di avere accanto a noi delle persone che non ce la fanno?

    prof. Ferdinando Giordano, non ti dimenticheremo.
    We don't care


  2. #2
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    ( mi dispiace...(
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  3. #3
    io
    Registrato il
    04-03
    Messaggi
    4.097

    Re: Suicidio

    Inviato da Ali
    ieri mattina decisi di entrare a scuola un'ora dopo per saltarmi allegramente il compito di fisica...arrivo dunque davanti a scuola per le 9.10. Lì incontro un amico, e insieme ridendo e scherzando come al solito entriamo a scuola e ci dirigiamo nelle nostre classi.
    Ma ieri mattina la scuola non era la solita scuola e gli studenti non erano gli stessi studenti..
    tutte le classi erano aperte, studenti e insegnanti fuori, ammutoliti, qualcuno piangeva. qualcuno ci guardava male, noi ridevamo...
    entro in classe con la faccia tipica da "eheh io non ho fatto il compito e voi si" ma vedo facce inespressive, tristi, sgomente..apprendo così la triste notizia: la sera prima il preside del nostro liceo, lo scientifico Alessandro Volta, si è tolto la vita in casa sua sparandosi al petto. l'ha trovato la moglie, due ore dopo è morto in ospedale..
    non so cosa pensare, non riesco a dispiacermi a tal punto da piangere, in fondo non lo conoscevo personalmente..però qualcosa dentro si è mosso, sdesso sento un certo peso..la colonna portante della mia scuola non ce l'ha fatta, ha lasciato orfani più di mille studenti...

    una mia compagna ha detto che il suicidio è un gesto egoistico: ma cosa può saperne lei? che ne sa di quello che un suicida stava passando? che ne sa lei di quanto uno può essere disperato, e di come uno non se la senta più di andare avanti? non siamo piuttosto noi a essere egoisti pretendendo di avere accanto a noi delle persone che non ce la fanno?

    prof. Ferdinando Giordano, non ti dimenticheremo.


    avevo letto ALESSANDRO VOLTA....io vado a quello a ROMA...e mi è preso un colpo...cmq mi dispiace lo stesso...anche se all'inizio credevo fosse morto il mio preside...!!!

    ti senti un vuoto dentro??
    Se io potessi vivere nuovamente la mia vita, nella prossima cercherei di commettere più errori.
    Non tenterei di essere tanto perfetto, mi rilasserei di più, sarei più stolto di quello che sono stato, in verità prenderei poche cose sul serio.
    Correrei più rischi, viaggerei di più, scalerei più montagne, contemplerei più tramonti e attraverserei più fiumi, andrei in posti dove mai sono stato, avrei più problemi reali e meno problemi immaginari.
    Io sono stato una di quelle persone che vivono sensatamente, producendo ogni minuto della vita.
    E' chiaro che ho avuto momenti di allegria.
    Ma, se potessi tornare a vivere, cercherei di avere solamente dei momenti buoni.
    Perché di questo è fatta la vita, solo da momenti da non perdere.
    Io ero una di quelle persone che mai andava da qualche parte senza un termometro, una borsa d'acqua calda, un ombrello e un paracadute: se tornassi a vivere, viaggerei più leggero.
    Se io potessi tornare a vivere, comincerei ad andare scalzo all'inizio della primavera e continuerei così fino alla fine dell'autunno.
    Girerei più volte nella mia strada, contemplerei più aurore e giocherei di più con i bambini.
    Se avessi un'altra volta la vita davanti ......... ma, vedete, ho ottantacinque anni e non ho un'altra possibilità.
    (Jorge Luis Borges)

  4. #4
    Scimmia tricefala L'avatar di D@'N'sio
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ercolano (NA)
    Messaggi
    5.421
    Anche a me è successa una cosa simile....


    http://forum.gamesradar.it/showthrea...threadid=30912

    mi dispiace 8(

    "A volte quando vinci, in realtà perdi, a volte quando perdi in realtà vinci, o se vinci o perdi in realtà pareggi, e a volte quando pareggi in realta vinci o perdi"

  5. #5
    Bannato L'avatar di Dredd
    Registrato il
    04-03
    Messaggi
    1.543
    Bah, io mi sono fatto l'idea, che il suicidio non è mai la soluzione, la morte porta solo problemi non soluzioni.

  6. #6
    ..io.. L'avatar di Ali
    Registrato il
    12-02
    Località
    Milano, la mitica :^
    Messaggi
    2.147

    Re: Re: Suicidio

    Inviato da Andry1988
    avevo letto ALESSANDRO VOLTA....io vado a quello a ROMA...e mi è preso un colpo...cmq mi dispiace lo stesso...anche se all'inizio credevo fosse morto il mio preside...!!!

    ti senti un vuoto dentro??
    più o meno..è difficile da spiegare..
    We don't care


  7. #7
    Payable On Death L'avatar di Unknown
    Registrato il
    10-02
    Località
    Monsummano Terme (PT)
    Messaggi
    2.030
    Non posso pensare a come mi sentirei se accadesse la stessa cosa al mio preside.....si chiama Paolo,ma noi in classe lo chiamiamo "Lo Zio" oppure "Paolino"....


    .....solidarietà alla famiglia del preside....ecco cosa dovete fare voi studenti!

    clicca sull'userbar qui sopra per accedere al mio sito...si può fare pubblicità su gamesradar ???



    Sparo minchiate in verde e corsivo . Chiarimenti non ne do.

  8. #8
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    mi dispiace moltissimo, posso benissimo capire la sua scelta. a volte è inevitabile e cqmq IL giorno arriverà per tutti noi. credo che io morirò per suicidio.


    cosa c'entra l'egoismo? sinceramente non vedo connessione. qualcuno parla di vigliaccheria: io penso che invece sia la cosa più coraggiosa che un uomo possa fare

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  9. #9
    Sam83
    Ospite
    Inviato da er patata
    mi dispiace moltissimo, posso benissimo capire la sua scelta. a volte è inevitabile e cqmq IL giorno arriverà per tutti noi. credo che io morirò per suicidio.


    cosa c'entra l'egoismo? sinceramente non vedo connessione. qualcuno parla di vigliaccheria: io penso che invece sia la cosa più coraggiosa che un uomo possa fare
    Io invece credo che sia la cosa più vigliacca che un essere umano possa fare,ma pensate ai suoi poveri famigliari...*****!!!
    Però penso anche che uno per arrivare ad un gesto cosi estremo,non ce la debba fare veramente più,evidentemente secondo lui non c'era altra soluzione,oltre a quella di andarsene per sempre...

  10. #10
    Il Terrone Orgoglioso L'avatar di superusop
    Registrato il
    01-03
    Località
    Gamesradar
    Messaggi
    9.357
    che dire sn dispiaciutissimo e pensare che nemmeno so ki è ma sn dispiaciuto per te ali

  11. #11
    Bannato
    Registrato il
    04-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4.791
    Onestamente non me ne frega niente.Semplicemente ha gettato la sua unica opportunità per vivere,che stolto.
    Se la morte era il suo desiderio,ora sarà contento.Ha fatto un gesto estremamente stupido e che non risolve alcun problema,ma che anzi ne crea di nuovi,irreversibili per altre persone.
    Concludo nel dire che è stato uno stupido.
    Che dio abbia pietà della sua anima,ingenuità umana.

  12. #12
    The last Pandava L'avatar di sleeping lion heart
    Registrato il
    02-03
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1.054

    Re: Suicidio

    Inviato da Ali
    ieri mattina decisi di entrare a scuola un'ora dopo per saltarmi allegramente il compito di fisica...arrivo dunque davanti a scuola per le 9.10. Lì incontro un amico, e insieme ridendo e scherzando come al solito entriamo a scuola e ci dirigiamo nelle nostre classi.
    Ma ieri mattina la scuola non era la solita scuola e gli studenti non erano gli stessi studenti..
    tutte le classi erano aperte, studenti e insegnanti fuori, ammutoliti, qualcuno piangeva. qualcuno ci guardava male, noi ridevamo...
    entro in classe con la faccia tipica da "eheh io non ho fatto il compito e voi si" ma vedo facce inespressive, tristi, sgomente..apprendo così la triste notizia: la sera prima il preside del nostro liceo, lo scientifico Alessandro Volta, si è tolto la vita in casa sua sparandosi al petto. l'ha trovato la moglie, due ore dopo è morto in ospedale..
    non so cosa pensare, non riesco a dispiacermi a tal punto da piangere, in fondo non lo conoscevo personalmente..però qualcosa dentro si è mosso, sdesso sento un certo peso..la colonna portante della mia scuola non ce l'ha fatta, ha lasciato orfani più di mille studenti...

    una mia compagna ha detto che il suicidio è un gesto egoistico: ma cosa può saperne lei? che ne sa di quello che un suicida stava passando? che ne sa lei di quanto uno può essere disperato, e di come uno non se la senta più di andare avanti? non siamo piuttosto noi a essere egoisti pretendendo di avere accanto a noi delle persone che non ce la fanno?

    prof. Ferdinando Giordano, non ti dimenticheremo.
    Quando a scuola mia si è ucciso un ragazzo non ho battuto ciglio, sinceramente non mi sentivo dispiaciuto, è stata una sua scelta, ha buttato la sua vita, ha sbagliato per quanto avesse le sue buone ragioni, ma io me ne sono fregato... bho!
    WHY DO PEOPLE DEPEND ON EACH OTHER? IN THE END YOU'RE ON YOUR OWN.
    - Squall Leonhart -

    GLI UOMINI IMPUGNANO LA SPADA PER LENIRE LE PICCOLE FERITE DELL'ANIMA CHE SUBIRONO IN TEMPI REMOTI... E SE NE SERVONO PER MORIRE CON UN SORRISO SULLE LABBRA.

  13. #13
    io
    Registrato il
    04-03
    Messaggi
    4.097
    Inviato da er patata
    mi dispiace moltissimo, posso benissimo capire la sua scelta. a volte è inevitabile e cqmq IL giorno arriverà per tutti noi. credo che io morirò per suicidio.


    cosa c'entra l'egoismo? sinceramente non vedo connessione. qualcuno parla di vigliaccheria: io penso che invece sia la cosa più coraggiosa che un uomo possa fare
    solo una risposta...io mi gratto...tu fa come ti pare!
    Se io potessi vivere nuovamente la mia vita, nella prossima cercherei di commettere più errori.
    Non tenterei di essere tanto perfetto, mi rilasserei di più, sarei più stolto di quello che sono stato, in verità prenderei poche cose sul serio.
    Correrei più rischi, viaggerei di più, scalerei più montagne, contemplerei più tramonti e attraverserei più fiumi, andrei in posti dove mai sono stato, avrei più problemi reali e meno problemi immaginari.
    Io sono stato una di quelle persone che vivono sensatamente, producendo ogni minuto della vita.
    E' chiaro che ho avuto momenti di allegria.
    Ma, se potessi tornare a vivere, cercherei di avere solamente dei momenti buoni.
    Perché di questo è fatta la vita, solo da momenti da non perdere.
    Io ero una di quelle persone che mai andava da qualche parte senza un termometro, una borsa d'acqua calda, un ombrello e un paracadute: se tornassi a vivere, viaggerei più leggero.
    Se io potessi tornare a vivere, comincerei ad andare scalzo all'inizio della primavera e continuerei così fino alla fine dell'autunno.
    Girerei più volte nella mia strada, contemplerei più aurore e giocherei di più con i bambini.
    Se avessi un'altra volta la vita davanti ......... ma, vedete, ho ottantacinque anni e non ho un'altra possibilità.
    (Jorge Luis Borges)

  14. #14
    Neo Mod L'avatar di Darth Threepwood
    Registrato il
    10-02
    Località
    DosBox/WinUAE
    Messaggi
    12.851
    Ali sono d'accordo con la tua compagna.. è un gesto egoistico oltre che vigliacco
    www.beppegrillo.it - Il blog di Beppe Grillo. | Wikipedia, l'enciclopedia libera.

    Citazione cc84ars
    ecco, questi sono i tipici interventi bossi-fini

  15. #15
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Inviato da Darth Threepwood
    Ali sono d'accordo con la tua compagna.. è un gesto egoistico oltre che vigliacco
    sono daccordo ma questo è un tuo ed un mio parere non il suo prima di trarre conclusioni/certezze bisognerebbe addentrarsi più affondo nel soggetto cosa che solo un parente, un amico, un amante possono fare almeno così la vedo io

Pag 1 di 14 123411 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •