• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Il gioco di ruolo dal vivo di Castlevania

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di enrirex
    Registrato il
    03-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    152

    Il gioco di ruolo dal vivo di Castlevania

    Io e un mio amico abbiamo provato a creare un piccolo gioco di ruolo dal vivo: qui è presente la prima versione, è molto semplice ma vorrei sapere cosa ne pensate. Rispondete in tanti:

    Castlevania Il Gioco di ruolo dal vivo

    Episodio uno

    The Blessed Weapon



    Capitolo 1

    La Storia


    Dracula, il Signore delle Tenebre è ormai una leggenda da secoli.
    Quando, tanti anni orsono, venne sconfitto da suo figlio Alucard, la tranquillità
    tornò nella Transilvania.
    Ma ben presto le cose cambiarono...
    La antica famiglia dei Belmont che si era schierata al fianco di Alucard per
    sconfiggere la minaccia paterna cominciò a considerarlo una minaccia,
    non potendo dimenticare il sangue maledetto che scorreva nelle sue vene.
    Così il primogenito Frederich armò un'esercito e pose la sua meta
    nell'annientamento di quell'ultimo vessillo dell'antica lotta credendo così
    di fare il bene.
    In quello stesso momento il Malvagio Prete Shaft, che fu l'artefice dell'ultima
    ressurrezione di Dracula risorse a sua volta con l'intento di sfruttare a suo
    vantaggio la lotta che si stava riaccendendo fra i Carpazi.
    Alucard non ha intenzioni belligeranti.
    Come detto prima la sua forza è immensa, praticamente invincibile:
    Il suo corpo è invulnerabile a qualsiasi attacco e ha con se la sua antica
    spada che vanta un potere immenso.
    Ma esistono due armi che potrebbero intaccare il suo potere:
    La Spada e lo Scudo Sacro che un tempo appartenettero alla madre
    di Alucard.
    Solo quella lama benedetta può colpire il suo corpo e solo quello
    scudo può parare i fendenti della mortale spada di Alucard.
    Frederich Belmont si stà mettendo in cerca delle armi sacre
    insieme al suo esercito. Unico punto di partenza: L'Oracolo
    della Transilvania. Lui sà sicuramente dove sono quelle armi
    ma risponderà solo ad enigmi che se bene interpretati porteranno
    alla meta.
    Il Malvagio Prete Oscuro Shaft insieme al suo esercito nero
    seguirà la ricerca da vicino cercando di rubare le armi una volta
    scoperte. In realtà lui sà con esattezza dove si trovano ma
    essendo una creatura del male non può estrarle dai loro nascondigli
    poichè questo è un'onore riservato solo ai cuori puri.
    Ma nulla lascia pensare che con tutta la sua astuzia non riesca
    a rubarle appena estratte dando inizio a scontri massacranti
    per poi volgerle per il proprio scopo: Uccidere Alucard ed
    impossessarsi della sua spada e quindi del suo potere e
    dominare così sul mondo.
    Ma comunque si svolga la battaglia e chiunque riesca
    a prendere le Armi Benedette dovrà vedersela con
    Alucard, che nel buio del suo Castello non lascierà
    sconfiggersi senza lottare.


    Capitolo 2

    Introduzione ai personaggi e lista con caratteristiche


    In questo GDR ci saranno due squadre citate sopra:
    L'Esercito del bene comandato da Belmont e quello
    del male comandato da Shaft.
    Principalmente le due squadre presentano un vantaggio
    e uno svantaggio a testa:
    La squadra del bene è l'unica a poter estrarre le armi sante
    ma purtroppo non sà dove si trovano e dovrà esplorare
    il territorio cercando di trovarle attraverso gli enigmi
    dell'oracolo. La squadra del male invece sà dove
    sono ma non può estrarle.
    Ogni squadra potrà essere formata da quanti giocatori
    si vuole ma dovranno avere lo stesso numero di personaggi
    e ruoli. Quest'ultimo punto si capirà meglio dopo la lista personaggi.

    I personaggi che si potranno impersonare saranno:

    Guerriero, Mago, Guaritore, Arciere e Elfo (gli ultimi 3 da fare)

    Con gradi di Soldato, Comandante o Comandante supremo
    (I comandanti supremi sono solo due: Belmont per il bene
    e Shaft per il Male)

    Ogni giocatore avrà un grado di attacco e di vita
    a seconda del suo grado e particolari abilità a
    seconda del ruolo scelto.

    I punti vita sono i seguenti per il grado

    Vita:
    Soldato- 4 punti
    Comandante- 6 punti
    Comandante S.- 8 punti

    I punti vita sono i punti che scalano ad ogni punto
    attacco ricevuto e che quando raggiungono lo
    zero provocano la morte.

    I punti di attacco variano a seconda del tipo
    di personaggio e del suo grado.
    Ecco lo schema con anche scritte le particolarità
    di ogni personaggio


    Guerriero:

    Soldato: 1 punto attacco
    Comandante: 2 punti attacco
    Belmont (È il comandante
    supremo ed è appunto un
    guerriero): 3 punti attacco

    Particolarità:
    Il guerriero può usare
    ogni tipo di arma da taglio:
    Spade,Scudi, Spadoni a 2 mani,
    Martelli e Accette (anche per questi
    ultimi due servono due mani) o Archi.

    Mago:

    Il mago è un personaggio più
    complesso.
    Innanzitutto usa due tipi di attacchi:
    Con il bastone magico o con la magia
    (che è un attacco a distanza).
    Il bastone magico farà sempre
    1 punto di danno tranne che
    in Shaft (che è il comandante supremo
    e deve essere per forza un mago)
    ove farà danno 2.

    Le Magie del mago invece
    si possono lanciare a distanza
    e consistono nel dichiarare all'
    avversario che gli si lancia
    appunto la magia. A differenza
    di un colpo di bastone o di arma
    da taglio, la magia raggiunge sempre
    il suo bersaglio e nel soldato
    compie un danno pari a 1 mentre nel
    comandante 2. In Shaft il danno sarà
    pari a 3.

    Un'ultima cosa: La magie del mago
    non è infinita. Egli dispone
    solo di quattro attacchi magici a battaglia.
    Per battaglia si intende dal momento
    in cui si dichiara belligerante
    sia alla fine di ciò indipendentemente
    da quanta gente deve fronteggiare
    e quanti siano con lui.



    Capitolo 3

    Dinamica di Battaglia

    Essendo questo un gioco più particolareggiato serviranno per ogni battaglia
    due cose fondamentali:
    Un cartellino che bisognerà avere addosso in cui sarà scritto
    il tipo di personaggio e il suo valore d'attacco (e nel caso del mago sia attacco fisico o
    magico) e i punti vita.
    Quest'ultimo è una scelta personale: basterebbe solo avere scritto
    l'ordine e il grado poichè, essendo valori fissi, da quelli si dovrebbe dedurre ogni
    dato ma se per evitare confusioni si vuole utilizzare delle targhe con tutte le info
    magari è più comodo.
    Una battaglia non dovrà mai iniziare se tutti non sono consapevoli
    di chi vogliono attaccare e di quanto gli servirà per sconfiggere l'avversario.
    Anche quando si combatte in più persone gli scontri saranno sempre singoli:
    si sceglie l'avversario (che non potrà certo tirarsi indietro!) e si combatte.
    Se si viene eliminati (cioè quando i punti vita scendono a zero) non si potrà più
    combattere fino alla prossima battaglia. Se si resta in vita si può continuare a combattere
    scegliendo un altro avversario tra quelli non eliminati rendendo però conto
    a vicenda dei punti vita rimanenti. Siate leali!
    Per ogni squadra ci deve essere un game master che dovrebbe controllare lo svolgimento
    giusto di ogni azione.
    Alla fine di ogni battaglia (cioè quando un esercito viene decimato), la squadra perdente
    deve ritirarsi e restare ferma dieci minuti nella loro base prima di fare nuove mosse.

    Capitolo 4

    Svolgimento del gioco

    Il gioco si svolgerà così:

    Innanzitutto gli organizzatori si proccuperanno prima dell'inizio del gioco
    di scegliere i luoghi segreti dove nascondere le due armi.
    Poi consegneranno a chi impersona l'Oracolo la busta in cui sono scritti i
    due enigmi corrispondenti ad ogni arma. Il saggio dovrà dirne solo uno
    alla volta all esercito del bene e riferire l'altro solo quando la prima arma
    sia stata trovata. Per dimostrarlo ovviamente gliela dovrete mostrare.
    All'esercito del male si consegnerà la busta con scritti i due
    luoghi precisi. L'esercito del male tenterà di rubare le armi appena saranno
    state estratte e sarà l'abilità dell'esercito del bene a non farsele rubare.
    Ciò non toglie che in caso un'arma singola sia in
    possesso di un solo esercito non ci siano i tentavi di rubare l'altra da ambo parti.
    Esempio- L'esercito del bene riesce a prendere la spada ma gli si sottrae lo scudo.
    A quel punto sarà ovvio il tentativo di tutti e due di conquistare l'altra.
    Quando uno dei due eserciti raggiunge il possesso dovrà portarle alla grotta dell'oracolo
    che rivelerà allora la posizione del Castello.
    Fino al momento in cui un esercito non varca il confine del Castello con le armi l'altro
    esercito avrà la possibilità di rubare le armi.
    Al momento che l'esercito in possesso delle armi varca l'entrata del castello si
    troverà ad affrontare Alucard.
    La battaglia sarà così:
    All'inizio dovrà combattere solo il Comandante supremo che riprenderà ogni punto vita.
    Alucard dovrà essere colpito 4 volte prima di essere sconfitto.
    In caso di morte del Comandante supremo si passeranno le armi sacre ad un direttamente
    inferiore di grado e dovrà continuare lui.
    Appena sconfitto Alucard getterà la spada perchè distrutta e in lui avverà una metamorfosi:
    Aquisterà 10 punti vita, combatterà solo con le mani e basterà solamente essere toccati
    per morire all'istante mentre l'unico punto debole del suo corpo resterà il petto.
    In caso di morte le armi passeranno sempre più indietro finchè qualcuno non riesca a
    sconfiggerlo infliggendogli il colpo di grazia.
    A quel punto l'esercito avrà vinto.
    BUONA FORTUNA

    Capitolo 5

    Consigli

    Questa è solo una "Introduzione" e sono esposte solo le tecniche e i concetti principali.
    Nulla vieta agli organizzatori di aggiungere altre missioni particolari che complichino
    la vita ai giocatori come per esempio aggiungendo intrighi e complotti, particolari da
    scoprire o da trovare che renderanno più difficile la ricerca e la conquista delle armi
    o magari restrinzioni o altri obblighi che faranno diventare tutto più difficile.
    Insomma, l'idea è questa, a voi l'attuazione.
    Il mio consiglio resta quello di curare molto le tattiche di conquista e di non scadere
    in una accozzaglia di combattimenti senza senso.
    Come avrete notato questo GDR vuole avere un certo tocco di eleganza anche negli
    scontri puntando più all'idea del "Duello" che non della baraonda.
    Mi auguro che apprezzerete questa scelta stilistica!


    Capitolo 6

    Tipi di Armi da utilizzare

    Le armi da utilizzare sarano quelle standard dei GDR dal vivo. Spade, Scudi, Spadoni,
    Accette, Archi e Frecce e Martelli.
    Il mago dovrà usare invece un lungo bastone.
    Il tutto sarà ovviamente in gomma piuma, rivestito e decorato a piacere, con un anima
    di plastica. L'importante e che non siano dannose.
    Si riserva agli organizzatori il diritto di rifiutare l'uso di una particolare arma se
    giudicata fuori legge inarbitrariamente
    enrirex, enriregis, enriregi, enriregem, enrirex, enrirege

    Nome: Enrirex
    Lv: 1
    Px: 0
    Accademia: Ninja, P. W. F. , generica
    Hp: 1800
    Atk: 10 (+30 atk)
    Def: 5
    Mag: 10
    Spr: 25
    Arma: Balestra atk +30 Costo 140
    Armatura:
    Oggetti:
    Abilità: Energia mag +10 (danno inflitto=Hp recuperati)
    Blizzard mag +20 (danno doppio se nemico è fulminato)
    Fulminare fulmila un nemico (durata 1 turno)
    Flare mag +50
    Reiz resuscita un alleato con HP = 25%
    Files: 60

    Cittadino prussiano, Ninja inesperto dell'accademia ninja, membro della Prussian Wrestling Federation, Angelis Aeter/Arcidemone Conquistatore dell'Accademia dei 7 peccati capitali, allievo medio della scuola Hokuto e Nanto, lanterna del buio dell'ordine dei negromanti

  2. #2
    Utente L'avatar di DaGYeLordOfChaos
    Registrato il
    11-02
    Località
    Somewhere out in space...
    Messaggi
    495
    sembra interessante... lo proporrò ai miei amici, se me lo consenti... (amiamo tutti castlevania e i vampiri!!!)
    Chiedo Venia a tutti per la precedente firma. Per fortuna dalla rhapsodite si guarisce. Forse

  3. #3
    Utente L'avatar di enrirex
    Registrato il
    03-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    152
    certo, spero che vi divertiate (anche se non è poi sto granchè)
    enrirex, enriregis, enriregi, enriregem, enrirex, enrirege

    Nome: Enrirex
    Lv: 1
    Px: 0
    Accademia: Ninja, P. W. F. , generica
    Hp: 1800
    Atk: 10 (+30 atk)
    Def: 5
    Mag: 10
    Spr: 25
    Arma: Balestra atk +30 Costo 140
    Armatura:
    Oggetti:
    Abilità: Energia mag +10 (danno inflitto=Hp recuperati)
    Blizzard mag +20 (danno doppio se nemico è fulminato)
    Fulminare fulmila un nemico (durata 1 turno)
    Flare mag +50
    Reiz resuscita un alleato con HP = 25%
    Files: 60

    Cittadino prussiano, Ninja inesperto dell'accademia ninja, membro della Prussian Wrestling Federation, Angelis Aeter/Arcidemone Conquistatore dell'Accademia dei 7 peccati capitali, allievo medio della scuola Hokuto e Nanto, lanterna del buio dell'ordine dei negromanti

  4. #4
    Countdown To Extinction L'avatar di ikaruga86
    Registrato il
    01-03
    Località
    Jesi
    Messaggi
    2.932
    potrebbe essere un alternativa per giocare a vampire: the masquerade live....

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •