• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 26

Discussione: America: BASTA!!!

Cambio titolo
  1. #1
    €n)0y ¥Ou|2 £!F3 L'avatar di Slamdunk
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    3.839

    Esclamazione America: BASTA!!!

    Raga, io nn ne posso più delle solite americanate del genere:

    1)Inseguimento: Dopo tre miliardi di danni, la macchina dei buoni si cappotta e i cattivi sfuggono, o il conrario

    2)Scazzottate: prima ha la meglio il cattivo, ma poi il buono vince

    3)Trama: il cattivo per tutto il film ha la meglio, ma poi perde

    Insomma, io nn voglio denunciare il lieto fine, ma insomma, i film tipo Arma letale (badate bene: lo prendo in considerazione come tipologia di film, nn come film) mi stanno proprio lì... nn se ne può più...

    Voi che ne pensate?

  2. #2
    Ready to Revolution! L'avatar di Silver85
    Registrato il
    10-02
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    3.839
    beh se devo essere sincero neanch'io amo gli action movie. Sono tutti uguali8(
    Però Arma Letale come la saga di Die Hard mi sono piaciute.
    Lo so che non sono capolavori però per passare un paio d'ore spensierate. Cmq ammetto chegli Action movie siano un'po scemotti (sto parlando di quelli della serie, corri corri zitto zitto )

  3. #3
    !!!!Control!!!! L'avatar di Death
    Registrato il
    10-02
    Località
    Torino
    Messaggi
    453

    Re: America: BASTA!!!

    Inviato da Slamdunk
    Raga, io nn ne posso più delle solite americanate del genere:

    1)Inseguimento: Dopo tre miliardi di danni, la macchina dei buoni si cappotta e i cattivi sfuggono, o il conrario

    2)Scazzottate: prima ha la meglio il cattivo, ma poi il buono vince

    3)Trama: il cattivo per tutto il film ha la meglio, ma poi perde

    Insomma, io nn voglio denunciare il lieto fine, ma insomma, i film tipo Arma letale (badate bene: lo prendo in considerazione come tipologia di film, nn come film) mi stanno proprio lì... nn se ne può più...

    Voi che ne pensate?
    Mi chiedo: Meglio i film italiani??? O quelli Indipendenti(Las Von Tier, Cronemberg, Lynch!!!)???

    Il Cinema Americano è il cinema. Escono molti film, certo non possono essere tutti belli!! Poi se la critica sbava dietro ai film indipendenti (perchè fa + intellettuale) di quei tre "registi" sopra, e tutto un'altro discorso!!! Qualcuno ha visto Strade Perdute, Crash, o Gli Idioti??

    Il Cinema italiano poi non fa nemmeno testo. (Sono cmq gusti personali!!)
    Sc. Madre ASUS A7V8X Proc. ATHLON XP 2000+ Ram 512 MB PC333 Sc. Video Hercules 3D Prophet 9800 Pro (128MB) Sc. Audio SoundBlaster Audigy Player Ctrl SCSI ADAPTEC 2904 HDD IBM Desktar 80GB & 60GB 7200 RPM e SEGATE BARRACUDA 80GB 7200 RPM & MAXTOR 200GB 7200 RPM Masterizzatore PLEXTOR 12-10-32 SCSI
    Masterizzatore DVD PLEXTOR PX708A Lettore CD PLEXTOR Ultraplex 40x SCSI Lettore DVD Toshiba 16XDVD-ROM EIDE Scanner EPSON 1670 Photo Monitor Sony 17'' S71R LCD
    Una stella nel cielo brilla + delle altre: il suo nome è Z
    Reduce W:A: 2002 & 2003 & 2004 ^_^ (Wacken Open Air)

  4. #4
    Utente L'avatar di Console
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    941
    Bè penso che a differenza dell'Italia (dove la maggior parte dei film si concentrano sulle rotondità delle protoganiste), l'America faccia i film "per il mondo".

    Devo però ammettere che a volte anche gli americani tirano fuori certe stronzate... adesso per es. sta per uscire Simone con Al Pacino, ed è una storia che abbiamo visto miglialia di volte; lui è in piena crisi lavorativa nel mondo dello spettacolo e inventa la belloccia al computer.
    Tra l'altro non capisco perchè la "ragazza" in questione deve sempre essere bionda e con gli occhi azzurri; su questo Hollywood ha sempre toppato visto che le attrici che guadagno di + e che hanno il pieno favore del pubblico hanno i capelli scuri e gli occhi castani.... vabbè.... poi ci sono altri film-stronzata che adesso non sto ad elencare, e cmq ricordatevi che sono solo "film".

  5. #5
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    1.634
    Slumdunk
    Tu ti riferisci alla categoria dei cosiddetti blokbuster d'azione.
    Sono film fatti quasi esclusivamente per l'incasso, ed è logico che come ogni categoria votata al solo incasso si rifacciano a degli schemi gia rodati presso il pubblico.
    Se vuoi vedere del bel cinema, nuovo ed interessante, devi cercarlo mi dispiace.

  6. #6
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    1.634

    Re: Re: America: BASTA!!!

    Inviato da Death
    Mi chiedo: Meglio i film italiani??? O quelli Indipendenti(Las Von Tier, Cronemberg, Lynch!!!)???

    Il Cinema Americano è il cinema. Escono molti film, certo non possono essere tutti belli!! Poi se la critica sbava dietro ai film indipendenti (perchè fa + intellettuale) di quei tre "registi" sopra, e tutto un'altro discorso!!! Qualcuno ha visto Strade Perdute, Crash, o Gli Idioti??

    Il Cinema italiano poi non fa nemmeno testo. (Sono cmq gusti personali!!)
    Che il film italiano non faccia testo è una tua percezione del tutto personale, che credo dipenda dal fatto che la tua conoscenza i cinema italiano sia limitata al poco cinema pubblicizzato oggi per spingere il cinema nostrano.
    Peccato che spesso vengano spinti i film peggiori.

    Che il cinema americano sia il cinema,è un'altra tua percezione personale credo dovuta anche questa dalla pubblicità cinematografica di oggi.
    Per farti solo un'esempio, una cosa che tu probabilmente non sai, l'industria cinematografica americana non è la più prolifica del mondo. Questo primato va a Bombay rappresentante dell'industri cinematografica indiana.

    Che i critici sbavino per gli indipendenti solo perché fa intellettuale è la tua ennesima percezione personale dovuta al comportamento un po' stupido e snob dei critici di oggi.
    Esistono molti indipendenti che meritano davvero. Che poi Von Tier sia un po' un imbe****e concordo, ma lui non è solo indipendente, è anche il maggiore dissidente cinematografico odierno.

  7. #7
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    1.634
    Bè penso che a differenza dell'Italia (dove la maggior parte dei film si concentrano sulle rotondità delle protoganiste), l'America faccia i film "per il mondo".
    Scusa ma tu che film italiani hai visto?

    L'america non fa i film per il mondo, semplicamenteha le più grandi e potenti case di produzione del mondo, cosa che permette al mercato americano di essere il più grande esportatore di cinema.

  8. #8
    con la mia balotta L'avatar di Bandicot1
    Registrato il
    10-02
    Località
    Misano A. (RN)
    Messaggi
    5.368
    quelle che dici te sono quelle stranamente piu gettonate(anche se non hanno nessun valorew)


    Il talento non esiste! Esistono soltanto l'ispirazione e l'ambizione, e le mie sono roventi!

  9. #9
    !!!!Control!!!! L'avatar di Death
    Registrato il
    10-02
    Località
    Torino
    Messaggi
    453

    Re: Re: Re: America: BASTA!!!

    Inviato da Belzebu
    Che il film italiano non faccia testo è una tua percezione del tutto personale, che credo dipenda dal fatto che la tua conoscenza i cinema italiano sia limitata al poco cinema pubblicizzato oggi per spingere il cinema nostrano.
    Peccato che spesso vengano spinti i film peggiori.

    Che il cinema americano sia il cinema,è un'altra tua percezione personale credo dovuta anche questa dalla pubblicità cinematografica di oggi.
    Per farti solo un'esempio, una cosa che tu probabilmente non sai, l'industria cinematografica americana non è la più prolifica del mondo. Questo primato va a Bombay rappresentante dell'industri cinematografica indiana.

    Che i critici sbavino per gli indipendenti solo perché fa intellettuale è la tua ennesima percezione personale dovuta al comportamento un po' stupido e snob dei critici di oggi.
    Esistono molti indipendenti che meritano davvero. Che poi Von Tier sia un po' un imbe****e concordo, ma lui non è solo indipendente, è anche il maggiore dissidente cinematografico odierno.
    Sei pregato di fare degli esempi. Sono appassionato di cinema come molti altri qui dentro, e non parlo tanto per parlare!!! I film Americani sono i più visti e visto che producono molti più film (e molte case hanno macchinari che altri difficilmente si possono permettere!!) centrano più facilmente le richieste del pubblico. Mi vieni a parlare di pubblicità??? Benigni, per fare un esempio, non venie pubblicizzato alla noia??? Per favore, sono d'accordo che: ognuno ha le sue idee, e ci mancherebbe, ma negare l'evidenza, dai!!!

    ---------------------
    Vidi i giornalisti di Tele+ svalangare ***** su Titanic alla notte degli Oscar, continuando a dire che Full Monty era molto più bello, impegnato e SOPRATUTTO prodotto da un'italiano!!! RIDICOLO!!!
    ---------------------
    Sc. Madre ASUS A7V8X Proc. ATHLON XP 2000+ Ram 512 MB PC333 Sc. Video Hercules 3D Prophet 9800 Pro (128MB) Sc. Audio SoundBlaster Audigy Player Ctrl SCSI ADAPTEC 2904 HDD IBM Desktar 80GB & 60GB 7200 RPM e SEGATE BARRACUDA 80GB 7200 RPM & MAXTOR 200GB 7200 RPM Masterizzatore PLEXTOR 12-10-32 SCSI
    Masterizzatore DVD PLEXTOR PX708A Lettore CD PLEXTOR Ultraplex 40x SCSI Lettore DVD Toshiba 16XDVD-ROM EIDE Scanner EPSON 1670 Photo Monitor Sony 17'' S71R LCD
    Una stella nel cielo brilla + delle altre: il suo nome è Z
    Reduce W:A: 2002 & 2003 & 2004 ^_^ (Wacken Open Air)

  10. #10
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791

    Re: Re: Re: Re: America: BASTA!!!

    Inviato da Death
    Sei pregato di fare degli esempi. Sono appassionato di cinema come molti altri qui dentro, e non parlo tanto per parlare!!! I film Americani sono i più visti e visto che producono molti più film (e molte case hanno macchinari che altri difficilmente si possono permettere!!) centrano più facilmente le richieste del pubblico. Mi vieni a parlare di pubblicità??? Benigni, per fare un esempio, non venie pubblicizzato alla noia??? Per favore, sono d'accordo che: ognuno ha le sue idee, e ci mancherebbe, ma negare l'evidenza, dai!!!

    Concordo: fra tanta fuffa gli americano tirano fuori anche filmoni (mi viene ìn mente Mulholand Drive, di recente), mentre noi italiani siamo più parchi di filmoni, e ci accontentiamo di poco: ricordate l'enorme successo di Pieraccioni? (a mio avviso il regista più sopravvalutato dell'universo)

    Pape

  11. #11
    Utente L'avatar di Console
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    941
    Inviato da Belzebu
    Scusa ma tu che film italiani hai visto?
    ...... non molti in verità, anche perchè sono ancora minorenne e fino a 12-13 anni certi film erotici in tv non li vedevo... :P

    L'america non fa i film per il mondo, semplicamenteha le più grandi e potenti case di produzione del mondo, cosa che permette al mercato americano di essere il più grande esportatore di cinema.
    Vero, ma mentre il cinema americano ha continuamente progredito (almeno fino ad oggi), quello italiano ci ha proposto poche cose con reale spessore.
    Ultima modifica di Console; 11-11-2002 alle 11:54:43

  12. #12
    !!!!Control!!!! L'avatar di Death
    Registrato il
    10-02
    Località
    Torino
    Messaggi
    453
    Inviato da Belzebu

    L'america non fa i film per il mondo, semplicamenteha le più grandi e potenti case di produzione del mondo, cosa che permette al mercato americano di essere il più grande esportatore di cinema.
    Non capisco il significato della frase: "L'america non fa i film per il mondo"... me la spiegate meglio?
    Sc. Madre ASUS A7V8X Proc. ATHLON XP 2000+ Ram 512 MB PC333 Sc. Video Hercules 3D Prophet 9800 Pro (128MB) Sc. Audio SoundBlaster Audigy Player Ctrl SCSI ADAPTEC 2904 HDD IBM Desktar 80GB & 60GB 7200 RPM e SEGATE BARRACUDA 80GB 7200 RPM & MAXTOR 200GB 7200 RPM Masterizzatore PLEXTOR 12-10-32 SCSI
    Masterizzatore DVD PLEXTOR PX708A Lettore CD PLEXTOR Ultraplex 40x SCSI Lettore DVD Toshiba 16XDVD-ROM EIDE Scanner EPSON 1670 Photo Monitor Sony 17'' S71R LCD
    Una stella nel cielo brilla + delle altre: il suo nome è Z
    Reduce W:A: 2002 & 2003 & 2004 ^_^ (Wacken Open Air)

  13. #13
    €n)0y ¥Ou|2 £!F3 L'avatar di Slamdunk
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    3.839
    Inviato da Belzebu
    Slumdunk
    Tu ti riferisci alla categoria dei cosiddetti blokbuster d'azione.
    Sono film fatti quasi esclusivamente per l'incasso, ed è logico che come ogni categoria votata al solo incasso si rifacciano a degli schemi gia rodati presso il pubblico.
    Se vuoi vedere del bel cinema, nuovo ed interessante, devi cercarlo mi dispiace.
    Innanzitutto PorcaEVA kmi chiamo Slamdunk, non Slumdunk, in secondo luogo, sono d'accordo con te, ma così mi sembra un po' troppo... sembra che li facciano con la fotocopiatrice...

    Secondo luogo e rispondo un po' a tutti: non sto assolutamente facendo riferimento a tutti i film americani, non lo ho mai detto, perchè ce ne sono tantissimi di molto validi, quindi molti messaggi li ritengo OT e non rispondo...

  14. #14
    somniaestatus L'avatar di abumc
    Registrato il
    10-02
    Località
    Tokyo
    Messaggi
    3.352
    Io invece vorrei che si citassero i film italiani di "Grande spessore" dell'ultimo decennio, a parte "La vita è bella" e "L'ultimo bacio".
    Vediamo quanti ne tirate fuori, sicuramente pochi.
    Ormai in italia ci si butta solo sulla fiction(di basso livello oltretutto)
    No alla pirateria



    MAX & GINA IN JAPAN
    http://yatto.splinder.com

  15. #15
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    1.634
    Death
    I film Americani sono i più visti e visto che producono molti più film (e molte case hanno macchinari che altri difficilmente si possono permettere!!) centrano più facilmente le richieste del pubblico. Mi vieni a parlare di pubblicità???

    Non capisco il significato della frase: "L'america non fa i film per il mondo"... me la spiegate meglio?
    Con la frase "L'america non fa i film per il mondo" , intendevo dire che l'America è un mercato cinematografico, non rappresenta tutta l'industria cinematografica mondiale.
    Come ho gia detto ad esempio, l'industria cinematografica indiana è la più grande del mondo.
    Insomma anche nel mondo c'è una divisione tra mondo occidentale e orientale.

    Per ragioni storico-economiche il cinema americano è quello più esportato e quindi più visto in occidente.

    Ma se andiamo a vedere il rapporto tra film prodotti e film buoni credo sia uguale a quello del cinema italiano, spagnolo, inglese, ecc..

    I film italiani godono di pochissima visibilità.
    Si Beningni è pubblicizzato, ma anche perché è un comico molto noto anche prima di diventare regista, quindi aveva gia una buona visibilità, così come Pieraccioni o Verdone.
    Molti film italiani stanno nelle sale una sola settimana, perché il pubblico non li va a veder solo perché non sa nemmeno che esistano.


    Slamdunk
    Innanzitutto PorcaEVA kmi chiamo Slamdunk, non Slumdunk, in secondo luogo, sono d'accordo con te, ma così mi sembra un po' troppo... sembra che li facciano con la fotocopiatrice...
    Non con la fotocopiatrice ma uno schema si può rintracciare.

    Ci sono tantissimi cattivi, il buono è solo, al massimo una coppia.
    Anche il buono ha le sue magagne, deve fare i conti col passato o col presente; poi però si convince che lui è il buono e ha ragione.
    C'è l'immancabile inseguimento dove il cattivo riesce a fuggire, poi la sparatoria finale dove muoiono tutti, tranne il buono che riesce a uccidere il capo dei cattivi all'ultimo momento.
    Al massimo inseguimento e sparatoria possono essere invertiti.

    E' uno schema valido per tutti gli action movie, anche per i migliori, con l'unica eccezione che i migliori riescono a non essere monotoni.

    Scusa tanto per il nome, un innocente errore del tutto inavvertito.

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •