• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 18

Discussione: paradossi e conoscenza

Cambio titolo
  1. #1
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562

    paradossi e conoscenza

    leggete questo... è un paradosso:
    Immaginiamo di dover dividere gli aggettivi in 2 insiemi: quelli autologici e quelli eterologici.
    un aggettivo autologico è un aggettivo che rispecchia la condizione che esprime.
    Per esempio plurisillabico e corto sono autologici.
    Invece quelli eterologici non sono attribuibili a loro stessi.
    Per esempio monosillabico e lungo sono eterologici.

    Ora, sapreste dire se l'aggettivo eterologico è autologico o eterologico?

    se fosse eterologico, cioè attribuibile a sè stesso..allora sarebbe autologico, ma in quest'ultimo caso sarebbe eterologico perchè non attribuibile a se stesso.
    affascinante.

    i paradossi sono la dimostrazione del fatto che esistono molte cose che l'umanità non ha ancora scoperto.

    L'umanità ha scoperto tutto o quasi sulla natura..sul mondo...sull'universo?
    quanto c'è ancora da scoprire?
    arriveremo mai a sapere tutto..proprio tutto sulla natura, su tutto ciò che ci circonda? dalla più piccola particella all'universo sconosciuto?

  2. #2
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307

    Re: paradossi e conoscenza

    Inviato da Valiant
    leggete questo... è un paradosso:


    affascinante.

    i paradossi sono la dimostrazione del fatto che esistono molte cose che l'umanità non ha ancora scoperto.

    L'umanità ha scoperto tutto o quasi sulla natura..sul mondo...sull'universo?
    quanto c'è ancora da scoprire?
    arriveremo mai a sapere tutto..proprio tutto sulla natura, su tutto ciò che ci circonda? dalla più piccola particella all'universo sconosciuto?
    No arriverà al 99,9%, poi aggiungerà un 9, poi un altro 9 e via....
    99,999999

    Ma l'assoluto non potrà classificarlo

  3. #3
    Rika78
    Ospite

    Re: paradossi e conoscenza

    Inviato da Valiant
    leggete questo... è un paradosso:


    affascinante.

    i paradossi sono la dimostrazione del fatto che esistono molte cose che l'umanità non ha ancora scoperto.

    L'umanità ha scoperto tutto o quasi sulla natura..sul mondo...sull'universo?
    quanto c'è ancora da scoprire?
    arriveremo mai a sapere tutto..proprio tutto sulla natura, su tutto ciò che ci circonda? dalla più piccola particella all'universo sconosciuto?
    Oh mio Dio........fa troppo caldo per rispondere

  4. #4
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562

    Re: Re: paradossi e conoscenza

    Inviato da Rika78
    Oh mio Dio........fa troppo caldo per rispondere
    dai non puoi negarmi una risposta proprio tu.

    Il mio cervello ha sete di conoscenza.

  5. #5
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562

    Re: Re: Re: paradossi e conoscenza

    Inviato da Valiant
    dai non puoi negarmi una risposta proprio tu.

    Il mio cervello ha sete di conoscenza.
    e il mio corpo ha sete di thè alla pesca...

  6. #6
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797
    un paradosso è il sondaggio dell'ipocrisia...


    se sono ipocrita rispondo no ( ma sono ipocrita ) se sono ipocrita e rispondo si non sono ipocrita !
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  7. #7
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    Inviato da Archaon UnBornUnDyng
    un paradosso è il sondaggio dell'ipocrisia...


    se sono ipocrita rispondo no ( ma sono ipocrita ) se sono ipocrita e rispondo si non sono ipocrita !
    esatto è come prendere un foglio e scrivere da una parte:
    la frase scritta dall'altra parte è vera
    e sull'altra parte:
    la frase dall'altra parte è falsa.

  8. #8
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    8.715
    se sono ipocrita rispondo no ( ma sono ipocrita ) se sono ipocrita e rispondo si non sono ipocrita !
    Okkei.............
    ora mi è venuto mal di testa

  9. #9
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    una donna passeggia con il bambino lungo un fiume.
    ad un tratto sbuca un coccodrillo che cattura il bambino senza ucciderlo.
    La madre supplica al coccodrillo di renderle il bambino.
    Il cocco risponde: te lo renderò solo se indovinerai quello che farò ora, ma se non indovinerai mangerò il bambino.
    La madre disse: ora tu mangerai il mio bambino!
    ora..

    se il coccodrillo mangia il bambino, farà si che la madre abbia detto il vero e dovrà rendere il bambino (che si sarà già mangiato).

    se glielo rende farà si che la madre abbia detto il falso e dovrà mangiare il bambino.
    allucinante

  10. #10
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797
    esatto è come prendere un foglio e scrivere da una parte:
    la frase scritta dall'altra parte è vera
    e sull'altra parte:
    la frase dall'altra parte è falsa.
    bravo oppure :

    il banale scienziato che torna indietro nel tempo per uccidere sua madre prima che lei lo concepisca.
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  11. #11
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    oh my god mi va in pappa il cervello, non riesco a seguire. cmq i paradossi sono tanti ed alcuni non si possono capire

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  12. #12
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Inviato da Archaon UnBornUnDyng
    bravo oppure :

    il banale scienziato che torna indietro nel tempo per uccidere sua madre prima che lei lo concepisca.
    Questo non è un paradosso, è complicazione della propria vita.

    Lo scienziato dovrebbe costruire una macchina del tempo, trovare il canale spaziotemporale giusto, cercare sua madre e avere il coraggio di ucciderla ancora adolesciente.

    Basta che lo scienziato si spari un colpo in testa

  13. #13
    artista da strada L'avatar di Monkey Rufy
    Registrato il
    10-02
    Località
    Messaggi
    8.038
    i paradossi non hanno risposte, altrimenti non si chiamerebbero così

    Vi propongo questo (leggetelo tutto, è divertente )
    C'è un tale che ha una biblioteca vastissima, migliaia e migliaia di volumi; questa biblioteca ha solo un grave difetto: i libri non sono ordinati secondo alcun ordine logico, e ciò crea una gran confusione. Così, un giorno, questo tale decide di fare la cosa che aveva sempre rimandato, decide che è ora di catalogare i suoi libri.
    Essendo una persona molto precisa, però, procede in questo modo: cataloga tutti i libri più volte, a seconda di criteri diversi. Per esempio: prima li cataloga per anno di edizione, poi li cataloga per argomento, poi li cataloga per autore, poi per lingua, ecc ecc...'
    Per fare ciò procede in questo modo: prende un registro (un catalogo appunto) e comincia a segnare, per esempio, tutti i libri scritti prima del 1900; poi prende un altro catalogo e vi segna tutti i libri scritti dopo il 1900; poi un altro e vi scrive tutti i libri di storia; poi un altro, il catalogo di tutti i libri scritti in italiano; poi il catalogo di tutti i libri scritti in inglese; poi il catalogo di tutti i manoscritti, e via dicendo.
    Alla fine di questo immane lavoro (fatto a mano) si ritrova con un centinaio di cataloghi, e d'improvviso si rende conto che anche quelli sono fisicamente dei libri, libri che si sono aggiunti alla sua collezione e che quindi vanno catalogati. E qui nota una cosa: alcuni cataloghi fanno parte dei libri che essi stessi catalogano, altri no.
    Per esempio: il catalogo dei libri scritti in italiano è ANCH'ESSO un libro scritto in italiano, e quindi deve essere catalogato in sé stesso, in altre parole l'ultimo libro catalogato nel catalogo dei libri scritti in italiano è "il catalogo dei libri scritti in italiano".
    E sono tanti altri i cataloghi che rispettano questa regola; per es. il catalogo dei libri scritti dopo il 1900 è un libro scritto dopo il 1900, e quindi si auto-cataloga; oppure il catalogo dei manoscritti è un manoscritto, quindi si cataloga; e via dicendo.
    Altri cataloghi invece non rispettano questa regola; per esempio: il catalogo dei libri di storia NON E' un libro di storia, quindi non aggiunge sé stesso in fondo all'elenco dei libri di storia; il catalogo dei libri scritti in inglese NON E' scritto in inglese, quindi non si cataloga; eccetera.
    A questo punto il tale si accorge che manca solo una cosa alla sua opera per poterla ritenere completa: i due cataloghi finali: IL CATALOGO DEI CATALOGHI CHE SI CATALOGANO e IL CATALOGO DEI CATALOGHI CHE NON SI CATALOGANO.
    Prende due nuovi cataloghi ed in uno vi segna tutti i cataloghi che aggiungono sé stessi in fondo, e nell'altro segna tutti i cataloghi che non aggiungono sé stessi in fondo.
    Ed ora, per finire, deve solo decidere se questi due cataloghi finali si catalogano oppure no.
    E qui viene il bello... infatti mentre è logico che IL CATALOGO DEI CATALOGHI CHE SI CATALOGANO si auto-cataloga, il problema sorge con l'altro, IL CATALOGO DEI CATALOGHI CHE NON SI CATALOGANO, perché se lo scrive in fondo a sé stesso allora diventa un catalogo che si cataloga, e quindi non deve scrivercelo essendo quello il catalogo di quelli che non si catalogano, ma se non ce lo scrive diventa un catalogo che non si cataloga, e allora deve scrivercelo, ma se ce lo scrive diventa un catalogo che si cataloga, e allora deve toglierlo..... eccetera eccetera, e non se ne esce.

    BELLO, EH?

  14. #14
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    Inviato da Monkey Rufy
    BELLO, EH?
    oserei dire 'claustrofobico'

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  15. #15
    Utente L'avatar di Devil 87
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    15.530
    l'uomo frustrato per avvenimenti negativi accaduti facilmente modificabili dopo si pone un sacco di "se", da questo la galvanizzante idea di precedere determinati avvenimenti per distorcerli in nostro favore; adesso vi esporrò un semplice paradosso: Luca vuole ucciderci perchè ci siamo fatti sua moglie, allora noi abbiamo l'ottima idea di andare nel passato e di uccidere il nonno di Luca: Marco; così uccidiamo Marco ma così facendo non nascerà suo figlio che avrà per figlio Luca il quale non potra minacciarci di morte per esserci fatti sua moglie che è rimasta single non avendolo mai incontrato, ma così neanche noi avremmo mai incontrato Luca che vuole ucciderci, così non avremmo mai avuto lo spunto per andare nel passato ad ammazzare il nonno di una persona mai nata...

    By Devil 87 from Circolo delle Menti Elette:I Tecnocrati
    Si vive per scoprire nuova bellezza, di solito tanta quanta se ne dimentica.

    - Half Devil -

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •