• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Ricordati di Me [G.Muccino]

Cambio titolo
  1. #1
    Down is the New Up. L'avatar di Cold Winter
    Registrato il
    10-02
    Localit
    Milano solo Rossonera
    Messaggi
    8.992

    Ricordati di Me [G.Muccino]

    Chi ha visto questo film?
    A mio parere il lavoro pi bello che abbia fatto questo grande regista di Roma. Una storia in cui credo ognuno possa immedesimarsi. Fatta di intrighi, amori mancati e amori rinati, voglia di essere qualcuno e tanto altro ancora. Un film davvero splendido. Consiglio a tutti la visione.

  2. #2
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    Localit
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Non male assolutamente, nel desolante panorama del cinema italiano...

    Si potra' accusare Muccino di retorica, di ambiguita' nei suoi messaggi, di ruffianaggine, ma la macchina da presa la sa usare, eccome...

  3. #3
    Utente L'avatar di prince
    Registrato il
    12-02
    Localit
    Minneapolis
    Messaggi
    71
    Mah, bellino, ma niente di eccezionale... ovviamente alle ragazze presente piaciuto un casino...
    Mah s! Tanto ormai...

  4. #4
    Utente L'avatar di Atlas
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    2.232
    Vorrei spezzare una lancia a favore del povero e bistrattato Muccino. Insomma, il ragazzo ha del talento a stare dietro la macchina da presa parecchio secondo me. Gira bene, pulito, a volte esagera ma mai troppo, patinato come pochi, come forse solo negli States si riesce (e non un caso che abbiano messo gli occhi su di lui), uno che fosse nato al di l dell'oceano sarebbe ora osannato. Ma la tecnica, ahim, non tutto e almeno scegliere sceneggiature meno ridicole potrebbe giovare a lui e pure a noi. Il finale amaro montenegro de L'ultimo bacio di una rozzezza morale da fare il vomito, scene di vita felice di una famiglia felice, della legge del contrappasso...ma che tristezza!!
    E si dice che questa critica alla societ? Critica ai costumi degli anni '90? Ma ha mai visto Muccino la critica dei giovani di sinistra degli anni '70 che c' in Ecce Bombo?
    Ma neanche; pure i volgarismi eccelsi di Boldi/de sica sono pi spontanei e meno vomitevoli di film borghese su coppia borghese. Se giri in quel modo patinato, per piacere, almeno non farmi la predica. Il cinema di muccino la cosa pi reazionaria che io abbia mai visto e, fosse fatto apposta, lo adorerei.
    Ma visto che a dirgli reazionario capace d'incacchiarsi, non posso che trovare la sua filmografia fastidiosa.

    Riprendendo il primo post, Muccino vicino alla realt? Non direi. Direi piuttosto Muccino furbo. Non ritrovarsi in almeno uno dei rozzi personaggi assai difficile; tratta le persone per ampissime categorie ed assai facile rientrare in almeno una di queste. Chiamiamolo qualunquismo. La gente si immedesima e il gioco fatto. Oltretutto la furbizia del nostro sta anche nel far credere sapientemente allo spettatore medio d'aver visto un film qualitativamente superiore alle sue solite scelte. Lo spettatore si sente appagato, ha la sua morale facile, la canzoncina famosa di turno (ma attenzione; non la volgare asereje ma la Consoli adorata dalla critica), e tutti sono felici e contenti.

    Il punto che il nostro crede di essere assai fico, ci rimane male quando Moretti non lo premia negli annuali premi della Sacher, fa l'omino filantropo di sinistra... insomma il Muccino mi pare tutt'altro che un umile regista, lui che prima disprezza la televisione italiana e poi si fa tutti i talk show e programmi contenitore della domenica pomeriggio, pur di pubblicizzare il suo film.
    No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..

  5. #5
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    1.055
    Muccino furbo. Non ritrovarsi in almeno uno dei rozzi personaggi assai difficile; Chiamiamolo qualunquismo. La gente si immedesima e il gioco fatto.
    Detto qsto sorge allora spontanea una domanda... :
    Furbo o semplicemente Bravo e Abile ?!
    Credi sia semplice fars ke un buon 75% degli spettatori si immedesimino ?
    Se qsta alta percentuale si immedesima vuol dire ke almeno una minima realt di fondo esiste nelle sue " storie borghesi".
    Purtroppo nn ho ancora potuto vedere " Ricordati di Me", ma devo ringraziare " L' Ultimo Bacio" per nn avermi fatto commettere un' errore...
    E qsto nn l' ho tratto dalla scena madre del film, ne dalla trama principale.
    Una delle frasi di Carlo ( ke anticipano il finale) mi rimasero impresse
    Spoiler:
    Qndo discorre sul " Ora giunto il momento di crescere per divenire un Uomo [... Etc...]".
    .
    Naturalmente nn capirete a cosa mi riferisca ne, soprattutto, il Xk !!!
    Ma un " Grazie", da parte mia, doveroso !!!

  6. #6
    Utente L'avatar di Atlas
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    2.232
    Non vedo abilit nel riprendere la gente in categorie tanto ampie e in modo tanto rozzo, prima di ringraziare Muccino avreste dovuto forse leggere "Peter Pan" (tanto per rimanere in tema di eterni fanciulli che non vogliono crescere mai).
    No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •