• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Detto indiano: "Il giorno volge alla fine"

Cambio titolo
  1. #1
    Pirla.Cinico e Pirla. L'avatar di Mulder
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lunigiana
    Messaggi
    3.544

    Detto indiano: "Il giorno volge alla fine"

    Rifletti, pensa ancora una volta,
    alle preoccupazioni che ti ha portato,
    Serbane un paio
    e le altre gettale via?

    Calvin O. Jphn


    Che dite? è sempre è una versione del "vivi il tuo giorn ocome se fosse l'ultimo", però un po' meglio, perchè consiglia di abbandonare le preoccupazioni inutili e conservare quelle vere.
    "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu." (Il Grande Gatsby)

  2. #2
    Utente L'avatar di Diadora
    Registrato il
    10-02
    Località
    Rapallo
    Messaggi
    4.115
    Le preoccupazioni vere da cosa si distinguono da quelle false? Forse per me una preoccupazione che per te è inutile è vera, o viceversa. Il problema nelle persone è fargli capire che la maggior parte delle preoccupazioni sono inutili, perchè soggettivamente, per loro, sono tutte "vere".
    Con "Diadora" non intendo la marca di scarpe.
    Ovunque tu vada ricorda che la Katana di Diadora sarà sempre al servizio della giustizia.

  3. #3
    X360 Player L'avatar di Idrox
    Registrato il
    12-02
    Località
    Italia
    Messaggi
    4.172
    Inviato da Diadora
    Le preoccupazioni vere da cosa si distinguono da quelle false? Forse per me una preoccupazione che per te è inutile è vera, o viceversa. Il problema nelle persone è fargli capire che la maggior parte delle preoccupazioni sono inutili, perchè soggettivamente, per loro, sono tutte "vere".
    Cosa

  4. #4
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da Diadora
    Le preoccupazioni vere da cosa si distinguono da quelle false? Forse per me una preoccupazione che per te è inutile è vera, o viceversa. Il problema nelle persone è fargli capire che la maggior parte delle preoccupazioni sono inutili, perchè soggettivamente, per loro, sono tutte "vere".
    Diadora forse è meglio che rispieghi il tuo pensiero
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  5. #5
    Pirla.Cinico e Pirla. L'avatar di Mulder
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lunigiana
    Messaggi
    3.544
    Inviato da Diadora
    Le preoccupazioni vere da cosa si distinguono da quelle false? Forse per me una preoccupazione che per te è inutile è vera, o viceversa. Il problema nelle persone è fargli capire che la maggior parte delle preoccupazioni sono inutili, perchè soggettivamente, per loro, sono tutte "vere".
    beh è chiaro che una cosa soggettiva, però bisogna sapere anche dare una buona priorità alle proprie esigenze
    "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu." (Il Grande Gatsby)

  6. #6
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411

    Re: Detto indiano: "Il giorno volge alla fine"

    Inviato da Mulder
    Rifletti, pensa ancora una volta,
    alle preoccupazioni che ti ha portato,
    Serbane un paio
    e le altre gettale via?

    Calvin O. Jphn


    Che dite? è sempre è una versione del "vivi il tuo giorn ocome se fosse l'ultimo", però un po' meglio, perchè consiglia di abbandonare le preoccupazioni inutili e conservare quelle vere.
    quali sono quelle inutili?

    come fai a riconoscerle?

  7. #7
    Utente L'avatar di Diadora
    Registrato il
    10-02
    Località
    Rapallo
    Messaggi
    4.115

    Re: Re: Detto indiano: "Il giorno volge alla fine"

    Inviato da GUNLUCKY
    quali sono quelle inutili?

    come fai a riconoscerle?
    Più o meno ha espresso i miei pensieri
    Vabbè cerco di rispiegarmi:
    Questa frase deve essere rivolta ad una persona che soffre per delle preoccupazioni, ma questa persona vede le sue preoccupazioni come vere, e non inutili, anche se magari per un'altra persona sono inutili. In definitiva io posso vedere una cosa inutile mentre un'altra persona può vederla come importante e soffrirci (mi sto riferendo alle preoccupazioni). Non sono sicuro di essere stato chiaro...
    Con "Diadora" non intendo la marca di scarpe.
    Ovunque tu vada ricorda che la Katana di Diadora sarà sempre al servizio della giustizia.

  8. #8
    Pirla.Cinico e Pirla. L'avatar di Mulder
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lunigiana
    Messaggi
    3.544

    Re: Re: Detto indiano: "Il giorno volge alla fine"

    Inviato da GUNLUCKY
    quali sono quelle inutili?

    come fai a riconoscerle?

    Beh, sono soggettive. Però sicuramente trovare un lavoro per mangiare penso sia più importante del pensare a che regalo fare a zia clotilde
    "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu." (Il Grande Gatsby)

  9. #9
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411

    Re: Re: Re: Detto indiano: "Il giorno volge alla fine"

    Inviato da Mulder
    Beh, sono soggettive. Però sicuramente trovare un lavoro per mangiare penso sia più importante del pensare a che regalo fare a zia clotilde

    mah vedi secondo me se non penso al regalo da fare a zia clotilde non saprei che farmene di un lavoro


  10. #10
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411

    Re: Re: Re: Detto indiano: "Il giorno volge alla fine"

    Inviato da Diadora
    Più o meno ha espresso i miei pensieri
    Vabbè cerco di rispiegarmi:
    Questa frase deve essere rivolta ad una persona che soffre per delle preoccupazioni, ma questa persona vede le sue preoccupazioni come vere, e non inutili, anche se magari per un'altra persona sono inutili. In definitiva io posso vedere una cosa inutile mentre un'altra persona può vederla come importante e soffrirci (mi sto riferendo alle preoccupazioni). Non sono sicuro di essere stato chiaro...
    difatti, perchè dipende dalle tue priorità. non è che vedi tutto bello o tutto brutto, solo non sai distinguere il più delle volte, e a mio avviso è difficile che qualcuno te le spieghi


Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •