• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Woodruff and the Schnibble of Azimuth

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Nippon
    Registrato il
    11-02
    Messaggi
    4

    Infelice Woodruff and the Schnibble of Azimuth

    CIAO, sono Nippon.
    Colto dalla nostalgia per i cari bei vecchi tempi, volevo sapere se avete mai provato il capolavoro dell' avventura "Woodruff and the schnibble of Azimuth", e cosa ne pensate. Spero che qualcuno ci abbia giocato perchè non riuscirei a sopportare di sapere che sono l' unico al mondo che lo apprezza!
    Just don' t give a Fuck

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    244
    Woodruff?

    Come no! Eccomi!!!

    Come dimenticare il mitico Lucespo e l'altrettando mitica Rospertola []?!?

    Woodruff è stato il primo titolo dell'allora nuova, fiammante ed innovativa Collezione budget CDROM by CTO che comprai (alla modica cifra di 50.000 Lire di un tempo!) dopo che oramai ebbi perso le speranze di poter acquistare la versione originale, ben al di sopra delle mie esigue finanze da studentello universitario di allora (si parla del lontano 1994, quindi di quasi 10 anni fa...!).

    Avevo già giocato a Goblins 3 (grazie ad un negozio di videogiochi che sfruttando qualche buco della Legge offriva addirittura il servizio di noleggio!) ed aspettavo quindi con ansia questo "seguito" non ufficiale della gloriosa serie.

    Che dire? Rimasi più che soddisfatto del mio sudato acquisto budget, stupefatto non solo per la "veste" grafica, a 256 colori del gioco (un motore che girava necessariamente sotto Windows 3.x poiché ne sfruttava l'engine Video nonché le librerie "multimediali" WinG) ma soprattutto per la presenza della voce (fu uno dei primi titoli a nascere su CD e quindi a poter vantare un parlato che non fosse solo relegato all'introduzione!).

    Ricordo ancora che mi fece sbellicare per l'umorismo demenziale tipico di certe produzioni della Coktel Vision, sia per le innumerevoli gag presenti nelle conversazioni che per la facce ed animazioni del protagonista quando lasciato inerte (ricordo male o si sturava pure le orecchie e giocava poi con la pallina di cerume []?!?).

    Per non parlare poi della localizzazione e del doppiaggio audio, a mio dire assolutamente riuscitissimo nonostante la "sfida" che proponeva, ovvero quella di riuscire a fondere in una sorte di grande pot-pourri, che era il gioco stesso, il meglio della comicità delle parlate regionali italiane. Non era forse odioso come un luogo comune l'arroganza con la quale rispondeva in perfetto romagnolo il panzone della prima schermata []?!?

    Per dirla breve, una spesa che allora reputai del tutto ripagata (ed appagata) dalle sane ore di divertimento, di allegria e di risate che mi procurò. Momenti che ancora oggi mi riempiono di nostalgia tanto che non ho esitato, nonostante lo possedessi già, a ri-acquistare nuovamente il titolo qualche mese fa quando notai la ristampa originale boxed (ambito scatolo che non potei permettermi al tempo...) di nuovo in vendita a prezzo superstracciato sempre da parte della CTO []!

    A rigiocarlo oggi, ovviamente, non credo che possa ridonarmi le emozioni di un tempo, vuoi perché non reggerebbe il confronto con i titoli e la grafica di oggigiorno, vuoi per mutate esigenze mie da avventuriero incallito che appunto non troverebbero risposta in un titolo divenuto per me, oggi, molto più "facile" di 10 anni fa...

    Rimane comunque un grande legame affettivo - dovuto, lo ripeto -a mera nostalgia. Da parte mia, pertanto, comunque e sicuramente "Two Thumbs Up" per Woodruff ed il suo Schnibble di Azimuth!

    A tutti gli altri che si avvicinassero solamente oggigiorno al titolo di cui sopra, e che magari non hanno mai giocato ad una *classica* AG prima d'ora, consiglio forse di provare prima qualcos'altro, magari (/me suicidio) proprio uno di quei action-adventure in 3D che oggi tutti si ostinano a scambiare per vere e proprie "Avventure" (ma che in realtà tali non sono)...

  3. #3
    Utente L'avatar di Nippon
    Registrato il
    11-02
    Messaggi
    4
    Accidenti, lo conoscono. Quella si che era un' avventura, ci ho messo 5 anni a completarlo perchè era proprio demenziale!
    La cosa forse più divertente erano i finali multipli nei quali il povero Woodruff veniva ridotto in cenere, oppure diventava cattivo o aderiva alla setta di pazzi!
    Pero, quanta soddisfazione a finirlo dopo notti passate davanti ad un indovinello insensato!
    Just don' t give a Fuck

  4. #4
    Electronic Performer L'avatar di zave
    Registrato il
    10-02
    Località
    Brianza becera
    Messaggi
    4.040
    Eccomi, anche io lo comprai in versione budget, gran bei ricordi. Era il 95 se non erro, giù di lì. Bel gioco, ottima caratterizzazione, mai finito purtroppo... sigh.
    Firma rimossa per spam, altezza e peso eccedenti i limiti imposti dal Regolamento (rispettivamente 158 pixel e 40960 byte).
    DanteSparda

  5. #5
    Utente L'avatar di Milo Goodbarrel
    Registrato il
    06-04
    Messaggi
    289
    Era spassososissimo, troppo assurdo, ci ho rigiocato di recente. La festa a tema sugli occhi poi era qualcosa. Ricordate l'orsacchiotto?

  6. #6
    The Nightreplyer L'avatar di Blue_Demon
    Registrato il
    03-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    1.524
    Citazione Milo Goodbarrel
    Era spassososissimo, troppo assurdo, ci ho rigiocato di recente. La festa a tema sugli occhi poi era qualcosa. Ricordate l'orsacchiotto?
    L'orsacchiotto...Dio che ricordi...
    ma nulla reggeva il confronto col Cybernaso

    "Woodruff and the Schnibble of Azimuth" lo comprai in versione "grossa"(con tanto di scatola e manuale:9)...tuttavia, mi ricordo che aveva due pesantissimi errori al suo interno, dati dalla TROPPA linearità da adottare per superare certi engmi...
    Uno era la storia del bullone: se non si tentava almeno UN attraversamento del ponte con un solo stivale, il bullone spariva e non potevi terminare il gioco.
    L'altro era l'impossibilità di liberare uno dei saggi(quello con i piedi nel vaso) se PRIMA non si era rimasti ad ascoltare i deliri del dottore E quello che il saggio stesso aveva da dirti.

    Per il resto, era...E' un capolavoro!

    P.s."Woodruff mette la A di pietra nello stampo e raccoglie un...Tubozon? Cos'è un Tubozon?"
    "E allora, con un ampio gesto, presi una manciata di piume...ah, bei tempi quelli"

    P.P.S DRU-BNZ-POO-GLAP... vi ricorda nulla?

  7. #7
    Bannato L'avatar di Zart
    Registrato il
    11-02
    Località
    Zibello PR
    Messaggi
    7.632
    Ce l'ho ma non l'ho mai finito.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •