• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 20 123411 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 300

Discussione: Ufologia e Inteliggenze nn terrestri

Cambio titolo
  1. #1
    Uomo in nero L'avatar di LAGUNA400
    Registrato il
    11-02
    Località
    da qualche parte
    Messaggi
    1.563

    Ufologia e Inteligenze nn terrestri

    Un tema che mi ha sempre affascinato è stato quello dell'ufologia e dalla vita inteliggente oltre la terra...per ufologia intendiamo lo studio dei fenomeni ufologici, ovvere degli oggetti volanti nn identificati, ma per comprendere l'ufologia dobbiamo fare un passo indietro, e inanzitutto analizzare la questione dalla vita oltre la terra...

    Fatto sta che la teoria delle propabilità ci impone di pensare che esistano migliaia di forma di vita oltre la terra, alcune delle quali potrebbero essere inteligenti( e per inteligenti intendiamo la capacita di concepire di essere e di farsi domande su quello che ci circonda)...
    Fatto questo piccolo presupposto l'esistenza di civiltà aliene è una certeza quasi matematica.
    Ora è da capire se forme di vita inteliggenti siano giunte in passato e nel presente in contatto con la razza umana...L'ufologia appunto riconduce gli avvistamenti di oggetti volanti nn identificati a veicoli alieni giunti sulla terra...La presenza di questi avvistamenti e documentata con centinaia di mighliaia di casi, nn tutti obbiettabili...
    Credere o non credere? Perche questi esseri nn si metterebbero in contatto con noi?
    Ultima modifica di LAGUNA400; 12-07-2003 alle 00:51:23
    Adesso considera questi quà davanti. Hanno preoccupazioni, contano i chilometri, pensano a dove dovranno dormire questa notte... e in tutti i casi ci arriveranno lo stesso, capisci. Però hanno bisogno di preoccuparsi e ingannare il tempo con necessità fasulle o di altro genere, le loro anime puramente ansiose e piagniucolose non saranno in pace finche non riusciranno ad agganciarsi a una preoccupazione affermata...
    http://immaginiriflesse.splinder.com/

  2. #2
    Uomo in nero L'avatar di LAGUNA400
    Registrato il
    11-02
    Località
    da qualche parte
    Messaggi
    1.563

    L'ufologia moderna

    L'ufologia moderna nasce nel 1947:
    l'incidente di Roswell del 1947, riguardante un UFO precipitato in una sperduta fattoria del New Mexico.
    Quella che secondo alcuni è la storia del secolo, durò per buona parte del pomeriggio dell'8 luglio 1947. Quotidiani e stazioni radio in tutti gli Stati Uniti pubblicarono la notizia che l'aeronautica militare aveva catturato un disco volante in un ranch del New Mexico.
    La mattina successiva i quotidiani di tutto il mondo urlano ai quattro venti la notizia che il disco trovato non proveniva da un altro pianeta.
    Fino alla fine degli anni '70 il caso Roswell viene completamente dimenticato dalla comunità ufologica. Ragione principale di questa situazione è il discredito nel quale erano cadute a partire dal 1950 tutte le storie su presunti UFO precipitati.
    Questa situazione durava fino al 1978, anno nel quale due ufologi americani, Stanton Friedman e William Moore, "riscoprivano" il caso Roswell. I due ricercatori rintracciavano gli articoli di giornale dedicati al caso, localizzavano più di trenta testimoni (di prima e seconda mano) e formulavano un'ipotesi e uno scenario sull'incidente in netta contrapposizione con la spiegazione dell'Air Force.
    Friedman e Moore davano una lettura degli eventi in chiave extraterrestrialista: ad essere precipitata il 2 luglio del 1947 (si veda la testimonianza dei coniugi Wilmot) era un astronave aliena dotata di equipaggio. Il governo USA conosce la verità, ma ce la nasconde in un operazione di cover-up (copertura) descritta da Friedman come "Watergate Cosmico".
    A partire dal 1990, dopo una pausa di alcuni anni seguita al punto morto a cui sembravano essere giunte le ricerche di Friedman e Moore, il dibattito sull'incidente si riaccendeva e le ricerche predono nuovo impulso. Responsabili di questa situazione erano soprattutto Kevin Randle e Donald Schmitt, due ufologi dell'associazione americana J. Allen Hynek Center for UFO Studies (CUFOS).
    Una delle testimonianze principali raccolte da Randle e Schmitt era quella del Generale Arthur E. Exon, il quale, mentre si trovava a Wright Field nel luglio 1947 col grado di Colonnello, veniva a sapere di ricerche sui resti di un UFO e del suo equipaggio alieno. Per quanto attendibile, comunque, Exon si limitava a riferire di presunte ricerche, a cui egli non aveva partecipato direttamente. Altra testimonianza citata da Randle e Schmitt a supporto della loro versione degli eventi era quella del Dr. Lincoln La Paz, illustre matematico, astronomo ed esperto in meteore, dell'Università del New Mexico. Il suo coinvolgimento veniva rivelato dal suo assistente, nonché agente del controspionaggio, Bill Rickett. La Paz avrebbe avuto, segretamente, il compito di determinare velocità e traiettoria dell'oggetto al momento dell'impatto.
    Adesso considera questi quà davanti. Hanno preoccupazioni, contano i chilometri, pensano a dove dovranno dormire questa notte... e in tutti i casi ci arriveranno lo stesso, capisci. Però hanno bisogno di preoccuparsi e ingannare il tempo con necessità fasulle o di altro genere, le loro anime puramente ansiose e piagniucolose non saranno in pace finche non riusciranno ad agganciarsi a una preoccupazione affermata...
    http://immaginiriflesse.splinder.com/

  3. #3
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797
    prima appuriamo se nella terra ci sono delle "intelliGGenze"...poi passeremo alla galassia non credi ?
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  4. #4
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797
    ...con due "GG" ? vabbè la smetto di fare la maestrina e di sfottere...su scherzavo.






    ( intelligenze! si scrive così )
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  5. #5
    Uomo in nero L'avatar di LAGUNA400
    Registrato il
    11-02
    Località
    da qualche parte
    Messaggi
    1.563
    Ehh...guarda piuttosto alla sostanza...notare un errore di battitura in un post di discussioni impegnate...

    Grazie per avermi fatto notare...
    Ultima modifica di LAGUNA400; 12-07-2003 alle 00:52:14
    Adesso considera questi quà davanti. Hanno preoccupazioni, contano i chilometri, pensano a dove dovranno dormire questa notte... e in tutti i casi ci arriveranno lo stesso, capisci. Però hanno bisogno di preoccuparsi e ingannare il tempo con necessità fasulle o di altro genere, le loro anime puramente ansiose e piagniucolose non saranno in pace finche non riusciranno ad agganciarsi a una preoccupazione affermata...
    http://immaginiriflesse.splinder.com/

  6. #6
    Premier di Prussia L'avatar di 8Squall7
    Registrato il
    10-02
    Località
    Albion
    Messaggi
    2.827
    Allora, esistono gli alieni???? Perchè no... scusate, perchè devono essere dei coglioni chi ci crede??? Come siamo nati noi, sono nati altre forme di vita, magari identici all'uomo.
    Pensate che osservatori europei e americani hanno trovato moltissimi sistemi stellari IDENTICI al nostro, quindi non mi meraviglierei ci sia un'altra Terra, dove come qui si sia sviluppata la vita intelligente perchè no. Delle testimonianze che abbiamo il 90% sono dei falsi del 10% siamo in forse, non abbiamo sicurezze sugli UFO, l'Area 51 esiste, è registrata al governo Americano come BAse aerea nel Never land del Nevada, dicono si sviluppano nuovi prototipi di velivoli bellici americani, gli sthealt sono usciti da lì, e anche gli aerei a propulsione verticale. Si parla anche della presenza di alieni... ma boh non si hanno prove. C'è però un documento del KGB rilasciato ufficialmente che dice che la Russia, o un altro stato orientale Europeo nn ricordo quale, ha condotto delle ricerche su UFO, ed ha anche prove della sua esistenza, ma chi lo sà se è vero o no....
    PS2 e XBOX RULEEEEEZZZ
    FABLE: The power to become a legend


    PADRINO DELLA MAFIA PRUSSIANA

    MOLTI SI SARANNO CHIESTI PERCHE' NON POSTO, BEH, STO GIOCAMDPO A ULTIMA ONLINE, QUINDI CAPITE, LA SUA BELLEZZA RAPISCE CHI GIOCA, QUINDI NON SO' QUANDO E SE TORNERO',CIAO RAGA.

  7. #7
    Premier di Prussia L'avatar di 8Squall7
    Registrato il
    10-02
    Località
    Albion
    Messaggi
    2.827

    Re: L'ufologia moderna

    Inviato da LAGUNA400
    L'ufologia moderna nasce nel 1947:
    l'incidente di Roswell del 1947, riguardante un UFO precipitato in una sperduta fattoria del New Mexico.
    Quella che secondo alcuni è la storia del secolo, durò per buona parte del pomeriggio dell'8 luglio 1947. Quotidiani e stazioni radio in tutti gli Stati Uniti pubblicarono la notizia che l'aeronautica militare aveva catturato un disco volante in un ranch del New Mexico.
    La mattina successiva i quotidiani di tutto il mondo urlano ai quattro venti la notizia che il disco trovato non proveniva da un altro pianeta.
    Fino alla fine degli anni '70 il caso Roswell viene completamente dimenticato dalla comunità ufologica. Ragione principale di questa situazione è il discredito nel quale erano cadute a partire dal 1950 tutte le storie su presunti UFO precipitati.
    Questa situazione durava fino al 1978, anno nel quale due ufologi americani, Stanton Friedman e William Moore, "riscoprivano" il caso Roswell. I due ricercatori rintracciavano gli articoli di giornale dedicati al caso, localizzavano più di trenta testimoni (di prima e seconda mano) e formulavano un'ipotesi e uno scenario sull'incidente in netta contrapposizione con la spiegazione dell'Air Force.
    Friedman e Moore davano una lettura degli eventi in chiave extraterrestrialista: ad essere precipitata il 2 luglio del 1947 (si veda la testimonianza dei coniugi Wilmot) era un astronave aliena dotata di equipaggio. Il governo USA conosce la verità, ma ce la nasconde in un operazione di cover-up (copertura) descritta da Friedman come "Watergate Cosmico".
    A partire dal 1990, dopo una pausa di alcuni anni seguita al punto morto a cui sembravano essere giunte le ricerche di Friedman e Moore, il dibattito sull'incidente si riaccendeva e le ricerche predono nuovo impulso. Responsabili di questa situazione erano soprattutto Kevin Randle e Donald Schmitt, due ufologi dell'associazione americana J. Allen Hynek Center for UFO Studies (CUFOS).
    Una delle testimonianze principali raccolte da Randle e Schmitt era quella del Generale Arthur E. Exon, il quale, mentre si trovava a Wright Field nel luglio 1947 col grado di Colonnello, veniva a sapere di ricerche sui resti di un UFO e del suo equipaggio alieno. Per quanto attendibile, comunque, Exon si limitava a riferire di presunte ricerche, a cui egli non aveva partecipato direttamente. Altra testimonianza citata da Randle e Schmitt a supporto della loro versione degli eventi era quella del Dr. Lincoln La Paz, illustre matematico, astronomo ed esperto in meteore, dell'Università del New Mexico. Il suo coinvolgimento veniva rivelato dal suo assistente, nonché agente del controspionaggio, Bill Rickett. La Paz avrebbe avuto, segretamente, il compito di determinare velocità e traiettoria dell'oggetto al momento dell'impatto.
    Parli di Roswell vero??? Sai gli abitanti di Roswell hanno detto che durante i giorni della caduta dell'UFO o di che cosa, hanno ricevuto la visita dei cosidetti MIB, uomini robusti vestiti di nero, che si spacciavano per agenti governativi, e hanno fatto domande sull'accaduto.
    PS2 e XBOX RULEEEEEZZZ
    FABLE: The power to become a legend


    PADRINO DELLA MAFIA PRUSSIANA

    MOLTI SI SARANNO CHIESTI PERCHE' NON POSTO, BEH, STO GIOCAMDPO A ULTIMA ONLINE, QUINDI CAPITE, LA SUA BELLEZZA RAPISCE CHI GIOCA, QUINDI NON SO' QUANDO E SE TORNERO',CIAO RAGA.

  8. #8
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.094
    Anche a me ha sempre affascinato l'ufologia, anche perchè chi sa dirmi dove e come finisce la galassia?E' impossibile pensare che non ci siano altre forme di vita intelligente o no

  9. #9
    Premier di Prussia L'avatar di 8Squall7
    Registrato il
    10-02
    Località
    Albion
    Messaggi
    2.827
    Inviato da exchpoptrue
    Anche a me ha sempre affascinato l'ufologia, anche perchè chi sa dirmi dove e come finisce la galassia?E' impossibile pensare che non ci siano altre forme di vita intelligente o no
    I miei post ti danno la mia risposta basta leggere..... quando finisce una galassia c'è un breve intervallo di niente.... particelli e polveri vaganti e poi comincia un altra galassia ( breve è relativo all'imensità spaziale ovviamente)
    PS2 e XBOX RULEEEEEZZZ
    FABLE: The power to become a legend


    PADRINO DELLA MAFIA PRUSSIANA

    MOLTI SI SARANNO CHIESTI PERCHE' NON POSTO, BEH, STO GIOCAMDPO A ULTIMA ONLINE, QUINDI CAPITE, LA SUA BELLEZZA RAPISCE CHI GIOCA, QUINDI NON SO' QUANDO E SE TORNERO',CIAO RAGA.

  10. #10
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.094
    Inviato da 8Squall7
    I miei post ti danno la mia risposta basta leggere..... quando finisce una galassia c'è un breve intervallo di niente.... particelli e polveri vaganti e poi comincia un altra galassia ( breve è relativo all'imensità spaziale ovviamente)
    Ecco appunto, è in quel niente cosa c'è? e poi come fanno a dirlo gli studiosi?con la nostra tecnologia non possiamo vedere tutto...
    boh è un argomento troppo complesso 8(

  11. #11
    Uomo in nero L'avatar di LAGUNA400
    Registrato il
    11-02
    Località
    da qualche parte
    Messaggi
    1.563
    guardatevi bene che il nulla e l'infinito nn esistono...ma per questo c'è l'altro 3d, nn facciamo confusione tra gli argomenti, come stiamo facendo pure io e squall nel 3d della fine del mondo...ordine please
    Adesso considera questi quà davanti. Hanno preoccupazioni, contano i chilometri, pensano a dove dovranno dormire questa notte... e in tutti i casi ci arriveranno lo stesso, capisci. Però hanno bisogno di preoccuparsi e ingannare il tempo con necessità fasulle o di altro genere, le loro anime puramente ansiose e piagniucolose non saranno in pace finche non riusciranno ad agganciarsi a una preoccupazione affermata...
    http://immaginiriflesse.splinder.com/

  12. #12
    Uomo in nero L'avatar di LAGUNA400
    Registrato il
    11-02
    Località
    da qualche parte
    Messaggi
    1.563
    Dopo aver ripercorso il caso Roswel, ora analizziamo un altro quesito dell’ufologia moderna. Dalla maggior parte delle testimonianze da parte di individui che hanno avuto racconti ravvicinati del terzo tipo( e vi spiegherò in un altro post cosa sono gli incontri ravvicinati del terzo tipo) viene riscontrato che la figura dell’alieno è quella dell’omino grigio( in alcuni casi omone, data la sua altezza) con grandi occhi, piccole narici e una fessura al posto della bocca. Ora il fatto è che una qualsiasi forma di vita aliena sviluppatasi oltre il nostro sistema solare, difficilmente avrebbe quelle sembianze da umanoide.
    Se quella fosse davvero la fisionomia degli alieni, ciò ci indurrebbe a pensare che fra noi e questa ipotetica specie ci fosse un legame di parentela.
    Molti sostengono che la vita su questo bel pianeta sia stata portata da un meteorite proveniente da marte, altri ancora sostengono che noi non siamo altro che esperimenti della suddetta razza aliena, per prendere da noi materiale organico(endorfine soprattutto e comunque sostanze che produce il cervello e che servono a scatenare in noi le emozioni),questa tesi non è da confondersi con quella della setta dei Raeliani.
    Gli omini grigi sono parenti molto stretti della specie umana, ma noi non possiamo sapere il grado di parentela che vi è fra le due specie.
    La mia opinione personale è che questi esseri possano provenire da marte, che come dimostrato da recenti studi in passato era un pianeta abitabile( scorrevano grossi torrenti, di cui adesso troviamo i segni nei famosi canali di marte), e che anche la vita intelligente sulla terra possa essere frutto di un evoluzione di un’altra razza aliena.
    Adesso considera questi quà davanti. Hanno preoccupazioni, contano i chilometri, pensano a dove dovranno dormire questa notte... e in tutti i casi ci arriveranno lo stesso, capisci. Però hanno bisogno di preoccuparsi e ingannare il tempo con necessità fasulle o di altro genere, le loro anime puramente ansiose e piagniucolose non saranno in pace finche non riusciranno ad agganciarsi a una preoccupazione affermata...
    http://immaginiriflesse.splinder.com/

  13. #13
    Premier di Prussia L'avatar di 8Squall7
    Registrato il
    10-02
    Località
    Albion
    Messaggi
    2.827
    Inviato da LAGUNA400
    Dopo aver ripercorso il caso Roswel, ora analizziamo un altro quesito dell’ufologia moderna. Dalla maggior parte delle testimonianze da parte di individui che hanno avuto racconti ravvicinati del terzo tipo( e vi spiegherò in un altro post cosa sono gli incontri ravvicinati del terzo tipo) viene riscontrato che la figura dell’alieno è quella dell’omino grigio( in alcuni casi omone, data la sua altezza) con grandi occhi, piccole narici e una fessura al posto della bocca. Ora il fatto è che una qualsiasi forma di vita aliena sviluppatasi oltre il nostro sistema solare, difficilmente avrebbe quelle sembianze da umanoide.
    Se quella fosse davvero la fisionomia degli alieni, ciò ci indurrebbe a pensare che fra noi e questa ipotetica specie ci fosse un legame di parentela.
    Molti sostengono che la vita su questo bel pianeta sia stata portata da un meteorite proveniente da marte, altri ancora sostengono che noi non siamo altro che esperimenti della suddetta razza aliena, per prendere da noi materiale organico(endorfine soprattutto e comunque sostanze che produce il cervello e che servono a scatenare in noi le emozioni),questa tesi non è da confondersi con quella della setta dei Raeliani.
    Gli omini grigi sono parenti molto stretti della specie umana, ma noi non possiamo sapere il grado di parentela che vi è fra le due specie.
    La mia opinione personale è che questi esseri possano provenire da marte, che come dimostrato da recenti studi in passato era un pianeta abitabile( scorrevano grossi torrenti, di cui adesso troviamo i segni nei famosi canali di marte), e che anche la vita intelligente sulla terra possa essere frutto di un evoluzione di un’altra razza aliena.
    Allora ti rispondo sugli incontri:
    Esistono 3 tipi di incontri.
    Incontri Ravvicinati del 1 tipo
    incontri ravvicinati del 2 tipo
    incontri ravvicinati del 3 tipo (più difficili)

    Del primo tipo è basta vedere una luce passare e accertarsi che sia un UFO
    del secondo tipo è vedere la nave a breve distanza e distinguerne i particolari, magari vederla atterrare
    del terzo tipoiè avere contatti con i piloti degli UFO quindi con gli alieni, poi ci sono quelli del 4° tipo o Abductio cioè salire sulla navicela ecc...

    Allora esistono diversi tipi di alieni, quelli di cui parli tu si chiamano gray, non hanno gli occhi neri, sono delle lenti nere per evitare il fastidio della luce solare, in realtà hanno occhi normali.
    Poi gli alieni a cui hai accennato, cioè quelli simili a noi, sono i così detti Umanoidi o nordici, Hanno l'aspetto di un norvegese, sono identici a noi e ci redarguiscono dall'usare armi nucleari, dicono di essere nostri fratelli, cioè siamo stati creati dallo stesso creatore, non si sà se si riferiscono a Dio, e sperano in futuro di stabilire contatti più stretti, sono molto alti oltre i 2 metri alcuni ed hanno corpi perfetti, tutti muscolosi, poi ci sono anche gli elfi ma lasciamo perdere.
    Ritornando ai gray, si è scoperto che color che ci visitano sono soltanto dei clodi dei veri gray, infatti, i gray hanno sperma debole ed hanno difficoltà a riprodursi, quindi si clonano e mandano in missioni così rischiose i loro cloni, che sono come delle macchine rispndono agli ordini e basta.
    I veri gray sono socievoli e amichevoli, hanno i sentimenti, cosa strana ma riescono a percepire i sentimenti( se si sta su questa teoria), vivono in grandi centri abitati, e accanro ad ogni casa hanno il loro campo di lavoro, laboratori aziende e chicchessia, non si uccidono a vicenda come facciamo noi, e secondo i ''fortunati'' che ci hanno parlato, i gray ci hanno detto che siamo fortunati ad avere un anima, loro vivono dai 1000 ai 2000 anni( speriamo ci svelino il segreto ^^).
    Cmq tra le 2 razze la più sviluppata tecnicologicamente è quella degli umanoidi, che sono anche più organizzati, ed inoltre sono uguali all'uomo.
    PS2 e XBOX RULEEEEEZZZ
    FABLE: The power to become a legend


    PADRINO DELLA MAFIA PRUSSIANA

    MOLTI SI SARANNO CHIESTI PERCHE' NON POSTO, BEH, STO GIOCAMDPO A ULTIMA ONLINE, QUINDI CAPITE, LA SUA BELLEZZA RAPISCE CHI GIOCA, QUINDI NON SO' QUANDO E SE TORNERO',CIAO RAGA.

  14. #14
    :Controllore del Treno: L'avatar di LordCapcom
    Registrato il
    04-03
    Località
    Chiba City
    Messaggi
    1.022
    un dubbio che mi ha sempre impedito di affascinarmi all argomento in questione è il seguente:
    Perchè cassio gli ufo atterrano sempre in nevada ,o in russia,e comunque coloro che affermano(negli show televisivi)di averne avvistati, sono sempre tipi strani?
    sono ricco sfondato!!

  15. #15
    Premier di Prussia L'avatar di 8Squall7
    Registrato il
    10-02
    Località
    Albion
    Messaggi
    2.827
    Inviato da LordCapcom
    un dubbio che mi ha sempre impedito di affascinarmi all argomento in questione è il seguente:
    Perchè cassio gli ufo atterrano sempre in nevada ,o in russia,e comunque coloro che affermano(negli show televisivi)di averne avvistati, sono sempre tipi strani?

    Gli UFO non sono coglioni, atterrano o si fanno vedere nelle zone più importanti del pianeta.
    PS2 e XBOX RULEEEEEZZZ
    FABLE: The power to become a legend


    PADRINO DELLA MAFIA PRUSSIANA

    MOLTI SI SARANNO CHIESTI PERCHE' NON POSTO, BEH, STO GIOCAMDPO A ULTIMA ONLINE, QUINDI CAPITE, LA SUA BELLEZZA RAPISCE CHI GIOCA, QUINDI NON SO' QUANDO E SE TORNERO',CIAO RAGA.

Pag 1 di 20 123411 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •