• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 11 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 153

Discussione: Il dopoguerra iraqeno

Cambio titolo
  1. #1
    Nullafacente L'avatar di YOSHI2003
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    209

    Esclamazione Il dopoguerra iraqeno

    Secondo le ultime notizie rivelate, pare che in Iraq manca poco per porre fine alla caccia all'uomo contro il raìs. Nel frattempo però, gòli iraqeni fedeli al regime continuano a sterminare i soldati statunitensi. Si dice che però non c'è nulla di cui preoccuparsi: Saddam è stato messo in ginocchio dalle continue "soffiate" agli americani da parte di alcuni suoi ex-amichetti, i suoi più stretti collaboratori catturati o uccisi, e lo scienziato Abdallah Abbas Kandush, facennte parte del progetto per l'atomica irakena, si è messo al servizio degli americani. Secondo le "soffiate", Hussein si trov a Mosul: la città è completamente accerchiata.
    Secondo voi questa storia avrà un lieto fine? O i feddayn di Saddam faranno le feste agli americani? E se il raìs stesse complottando da qualche altra parte e magari non è a Mosul? Insomma, tutto bene o agli americani sta sfuggendo la situazione di mano?
    Non esitate a dire la vostra!
    yOShI 2003 and his dj's:

    Giorgio Prezioso - Maurizio Molella - Mauro Picotto - Sister Bliss - Mario Fargetta
    [MOVE]Alan Palmieri & Hit Channel the best! [/MOVE] [MOVE]Meglio star zitti e far la figura degli imbecilli piuttosto che aprir bocca e togliere ogni dubbio![/MOVE]

  2. #2
    IL RETROPLAYER L'avatar di ANTONIO MILANO
    Registrato il
    01-03
    Località
    BARI
    Messaggi
    2.940

    Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da YOSHI2003
    Secondo le ultime notizie rivelate, pare che in Iraq manca poco per porre fine alla caccia all'uomo contro il raìs. Nel frattempo però, gòli iraqeni fedeli al regime continuano a sterminare i soldati statunitensi. Si dice che però non c'è nulla di cui preoccuparsi: Saddam è stato messo in ginocchio dalle continue "soffiate" agli americani da parte di alcuni suoi ex-amichetti, i suoi più stretti collaboratori catturati o uccisi, e lo scienziato Abdallah Abbas Kandush, facennte parte del progetto per l'atomica irakena, si è messo al servizio degli americani. Secondo le "soffiate", Hussein si trov a Mosul: la città è completamente accerchiata.
    Secondo voi questa storia avrà un lieto fine? O i feddayn di Saddam faranno le feste agli americani? E se il raìs stesse complottando da qualche altra parte e magari non è a Mosul? Insomma, tutto bene o agli americani sta sfuggendo la situazione di mano?
    Non esitate a dire la vostra!
    Ma tu pensi veramente che prenderanno Saddam?8|

    Sono solo voci che fanno circolare i servizi segreti alleati per tenere buona l'opinione pubblica8(





  3. #3
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335

    Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da YOSHI2003
    continuano a sterminare i soldati statunitensi
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  4. #4
    Utente L'avatar di Rendar2003
    Registrato il
    07-03
    Località
    Perugia
    Messaggi
    235

    Re: Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da ANTONIO MILANO
    Ma tu pensi veramente che prenderanno Saddam?8|

    Sono solo voci che fanno circolare i servizi segreti alleati per tenere buona l'opinione pubblica8(
    Concordo: sarà sicuramente all'estero. Per la domanda del topic: io non sarei così sicuro che l'amministrazione Bush renderà l'Iraq un buon paese. Scommetto diventerà un'altra "colonia" come, ad esempio, l'Arabia Saudita.....
    La tua firma è stata cancellata perché superiore al limite di 158 pixel dettato dal regolamento.

  5. #5
    Utente
    Registrato il
    11-02
    Messaggi
    9.997

    Re: Re: Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da Rendar2003
    io non sarei così sicuro che l'amministrazione Bush renderà l'Iraq un buon paese. Scommetto diventerà un'altra "colonia" come, ad esempio, l'Arabia Saudita.....
    E a me pare che in Arabia Saudita, Quatar, Kuwait se la passino *leggermente* meglio che in Iraq
    Dopo oltre 7 anni di attività, mi rifiuto di postare il decimillesimo messaggio su questo forum. Sarebbe davvero troppo. Addio =*

    20/12/'09

  6. #6
    Bannato L'avatar di Saggio
    Registrato il
    06-03
    Messaggi
    601

    Re: Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da vegeth85
    Non negare l'evidenza, cadono come mosche..

  7. #7
    Utente L'avatar di Rendar2003
    Registrato il
    07-03
    Località
    Perugia
    Messaggi
    235

    Re: Re: Re: Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da Adelchi24
    E a me pare che in Arabia Saudita, Quatar, Kuwait se la passino *leggermente* meglio che in Iraq
    Questo lo so anch'io, ma benessere non significa essere indipendenti da una potenza come l'America...
    La tua firma è stata cancellata perché superiore al limite di 158 pixel dettato dal regolamento.

  8. #8
    Bannato L'avatar di panzerfaust
    Registrato il
    05-03
    Località
    Walhalla
    Messaggi
    134

    Re: Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da ANTONIO MILANO
    Ma tu pensi veramente che prenderanno Saddam?8|

    Sono solo voci che fanno circolare i servizi segreti alleati per tenere buona l'opinione pubblica8(

    questo è sicuro...

  9. #9
    Nullafacente L'avatar di YOSHI2003
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    209
    Raga, avrò pure messo questo thread, ma anch'io voglio dire la mia: gli americani sono un branco di incapaci!
    Se non sono riusciti a prendere Bin Laden, figurati Saddam!
    yOShI 2003 and his dj's:

    Giorgio Prezioso - Maurizio Molella - Mauro Picotto - Sister Bliss - Mario Fargetta
    [MOVE]Alan Palmieri & Hit Channel the best! [/MOVE] [MOVE]Meglio star zitti e far la figura degli imbecilli piuttosto che aprir bocca e togliere ogni dubbio![/MOVE]

  10. #10
    Utente L'avatar di Rendar2003
    Registrato il
    07-03
    Località
    Perugia
    Messaggi
    235

    Re: Re: Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da panzerfaust
    questo è sicuro...


    GRANDE
    La tua firma è stata cancellata perché superiore al limite di 158 pixel dettato dal regolamento.

  11. #11
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335

    Re: Re: Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da Saggio
    Non negare l'evidenza, cadono come mosche..
    1 o 2 soldati ogni qualche giorno con agguati vigliacchi...ullalla' che sterminio
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  12. #12
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571

    Re: Re: Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da Saggio
    Non negare l'evidenza, cadono come mosche..
    lo sterminio è tutt'altra cosa.
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  13. #13
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    Inviato da YOSHI2003
    Raga, avrò pure messo questo thread, ma anch'io voglio dire la mia: gli americani sono un branco di incapaci!
    Se non sono riusciti a prendere Bin Laden, figurati Saddam!
    eggia',che scemi,e' semplicissimo,dopotutto!
    Ultima modifica di vegeth85; 27-07-2003 alle 17:59:33
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  14. #14
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571

    Re: Re: Re: Re: Il dopoguerra iraqeno

    Inviato da Adelchi24
    E a me pare che in Arabia Saudita, Quatar, Kuwait se la passino *leggermente* meglio che in Iraq
    mi permetti adelchi di correggere la tua frase?
    se la passano MOLTO meglio che in iraq
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  15. #15
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da YOSHI2003
    Raga, avrò pure messo questo thread, ma anch'io voglio dire la mia: gli americani sono un branco di incapaci!
    Se non sono riusciti a prendere Bin Laden, figurati Saddam!
    intanto questi scemi sorreggono l'economia mondiale,quindi fai tu le conclusioni...
    ma stiamo andando off-topic
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


Pag 1 di 11 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •