• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Medal of Honor:Frontline

Cambio titolo
  1. #1
    "Now We Are Free..." L'avatar di Pliskin
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    1.636

    Medal of Honor:Frontline

    E quando andra' in Paradiso dira' a San Pietro...un altro soldato a rapporto Signore...ho svolto il mio servizio all'Inferno!"...si apre in questo modo,con delle parole che la prima volta mettono veramente i brividi,Medal of Honor:Frontline.Sbarca finalmente anche su ps2 la saga Medal of Honor,pluriacclamato titolo che a fatto epoca sulla cara PSX.Fu davvero una gran bella scommessa quella di Ea,poi vinta,di portare un fps su una console come la Playsation..ma era la formula di gioco stessa ad essere vincente!Al giocatore non si chiedeva altro che affrontare svariate missioni in diversi territori flagellati dalla guerra,con obiettivi piuttosto vari,che spaziavano dall'azione pura in prima linea all'infiltrazione tra le linee nemiche con tanto di documenti da mostrare al crucco di turno.Niente di particolarmente originale,e' vero..ma il feeling e l'atmosfera,la sensazione di esserci...beh, c'erano tutte e il gioco sprizzava classe pura da tutti i pori!Moh:Underground non fece altro che ampliare il concetto di gioco,aggiungendo un nuovo personaggio,una paccata di armi nuove e missioni diurne...ma era evidente che il balzo vero si sarebbe potuto vedere solo col passaggio su una piattaforma piu' potente.Vi tranquillizzo subito..Frontline mantiene i tantissimi aspetti positivi del primo Medal of Honor,anzi li eleva all'ennesima potenza!Partiamo con la presentazione...si tratta di filmati dell'epoca in bianco e nero,con una voce in sottofondo che fomenta e stimola alla battaglia contro la "macchina da guerra nazista"..le parole sono quelle di Franklin D.Roosvelt...e' tutto incredibilmente d'atmosfera.Passati al menu iniziale si nota subito la cura per i dettagli maniacale,con la rappresentazione di un tavolo su cui poggiano diversi oggetti...che rappresentano le diverse scelte che possiamo effettuare.Una cartellina per cominciare il gioco per esempio,dove andremo per la prima volta..scelto il livello di difficolta' tra facile,medio e difficile si parte per la guerra...perche' come ricorda anche Ea "Non giochi..ti arruoli volontario"...la prima missione lascia allibiti..Omaha Beach,6 giugno 1944..avete visto "Salvate il Soldato Ryan"?Bene,avete un'idea di quello che vi aspetta...lo sbarco e' qualcosa di clamoroso,proiettili ovunque e corpi dilaniati ovunque...soldati che chiedono aiuto e medici intenti a salvare la vita..qui pero' arrivano i primi difettucci,nel senso che i soldati seguono pattern predefiniti...morale della favola,se un commilitone deve morire perche' ucciso da un colpo di artiglieria nemica,questo non potra' essere salvato...e tutto si ripete allo stesso modo anche nelle seguenti partite.Ma sono difetti marginali.Nella prima missione Medal of Honor tocca vette d'eccellenza inaudite..purtroppo quelle seguenti tenderanno un po' a calare in quanto a bellezza,originalita' e via dicendo.Diciamo che ad Omaha si toccano i picchi piu' alti..sopratutto a livello sonoro.Da Oscar.Punto.Le musiche farebbero arrossire piu' blasonate produzioni Hollywoodiane,mentre gli effetti sonori grazie al supporto Dolby Sorround,sono quanto di piu' cristallino si possa trovare in giro.Le voci dei soldati,gli spari delle armi riprodotti fedelmente,le esplosioni(attenti al subwoofer!!),gli aerei che ti sfrecciano in testa!Finendo di analizzare la parte tecnica del gioco,vi dico subito che Frontline e' davvero ottimo.Certo non e' lo stato dell'arte,ma fa ancora oggi la sua porca figura!Le tonalita' usate sono molto scure,per esaltare le tematiche della guerra,le texture sono buone..quelle degli ambienti interni stranamente leggermente inferiori a quelle degli esterni(veramente ben ricreati,donano forte senzazione di spazialita',anche se non si puo' andare a zonzo dove si vuole)..i modelli poligonali dei personggi veramente ottimi,soprattuto le bellissime uniformi,allietano i nostri occhi..il polygon count generale non sembra elevatissimo,tant'Ŕ che anche graficamente il gioco si fa valere,eccome!Unici lievi difetti,le esplosioni mal realizzate e le animazioni a volte un tantinello slegate.Passiamo ora da analizzare la giocabilita',la cosa che alla fine veramente conta..ebbene devo dire di essere rimasto non poco deluso per le scarsissime innovazioni introdotte..ma come?Ea nelle press release mi parla di ambienti interattivi e di vari modi per portare a termine un livello..e poi mi ritrovo un gioco,che invece segue percosi fissi e ci sara' sempre un solo modo per portare a termine la missione!Deludente!Certo l'IA e' migliorata,anche se i tedeschi ogni tanto somigliano piu' a bambini di 5 anni..idem per i nostri alleati,che in alcuni casi verranno in nostro aiuto.Ecco dunque un'altra novita' interessante,il fatto cioe',che spesso non saremo soli ad affrontare Il Terzo Reich,ma di tanto in tanto saremo affiancati da altri soldati americani,inglesi e membri della resistenza...il sistema di controllo fa uso dei due stick analogici,mentre il tasto R1 e' deputato all'uso dell'arma,x sara' il nostro comando d'azione,mentre col cerchio potremo scorrere comodamente tutte le armi.Il pad Sony sembra sia stato sfruttato egregiamente,anche se come al solito serve un po' di pratica ...purtroppo l'accoppiata mouse+tastiera e' ancora meglio,ma si sa che gli fps sono principalmente roba per pc.Ma quando escono gioconi di questo calibro anche su console non ci si puo' proprio lamentare del sistema di controllo!La longevita' del titolo si assesta su un buon livello,in quanto dovrete portare a termine 6 diverse campagne,suddivise a loro volta in 4-5 missioni..vi consiglio di impostare il livello di difficolta' su facile,solo se siete alla prima esperienza con un fps..se siete amanti delle serie ed esperti giocatori,potete andare tranquillamente a settare normal o addirittura hard(in questo modo non recupererete l'energia a fine livello e i crucchi saranno dei cecchini implacabili)..ma e' forse proprio al livello di difficolta' piu' alto che Frontline da il meglio di se.Lo sbarco in Normandia e' diviene complicatissimo..del resto non si puo' mica passeggiare o prendere il sole sulla spiaggia,quando ogni singolo granello di Omaha Beach e' stato messo sotto tiro( )...correre nelle campagne francesi durante l'infausta operazione Market Garden con i crucchi che sparano all'impazzata,e con due commilitoni che fanno fuoco di copertura,e' veramente gratificante..senti "l'odore" della guerra..i palazzi distrutti e diroccati saranno luogo di rifugio ideale per i cecchini nazisti..e voi non potrete scoprire neance un pelo,perche' significherebbe morte certa...beh penso di aver detto tutto.Come avrete capito ho adorato questo gioco,anche se alla fine si riduce ad essere un versione potenziata del primo Medal of Honor,che comunque incollera' allo schermo i fan della serie,grazie alla sempre piu' marcata senzazione di esserci,all'audio da Oscar,all'ottima grafica e ai tantissimo tocchi di classe che troverete disseminati nel gioco.Vi consiglio caldamente l'uso di impianti sorround..il gioco ne guadagna tantissimo e il coinvolgimento va alle stelle!!

    P.S. E' la prima volta in vita mia che scrivo una rece..siate clementi!:9
    Voto 9/10

  2. #2
    Bannato
    Registrato il
    04-03
    Messaggi
    135
    bravo,bella recensione,la volevo fare io ma mi hai tolto le parole di bocca.Hai sottolineato a dovere pregi e difetti.

  3. #3
    "Now We Are Free..." L'avatar di Pliskin
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    1.636
    Inviato da 1907
    bravo,bella recensione,la volevo fare io ma mi hai tolto le parole di bocca.Hai sottolineato a dovere pregi e difetti.

    Grazie mille!!

  4. #4
    Ho come l'impressione di averla vista altrove questa recensione... semplice Cut&Paste o una delle 2 Ŕ la versione 2.0?

  5. #5
    "Now We Are Free..." L'avatar di Pliskin
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    1.636
    Inviato da inutileid
    Ho come l'impressione di averla vista altrove questa recensione... semplice Cut&Paste o una delle 2 Ŕ la versione 2.0?

    Ho capito cosa intendi.. ..ho postato questa recensione anche in un altro forum,ma visto che c'era un limite nei caratteri utilizzabili,ho duvuto tagliare qua e la'...

  6. #6
    Utentente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.598
    Bravo, bella rece

  7. #7
    "Now We Are Free..." L'avatar di Pliskin
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    1.636
    Inviato da falk
    Bravo, bella rece

    grazie!

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •