• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 35

Discussione: Centrali nucleari in Italia?

Cambio titolo
  1. #1
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    LocalitÓ
    Torino - EtÓ: 33 asd
    Messaggi
    19.095

    Centrali nucleari in Italia?

    PerchŔ ci ostiniamo a non costruire centrali nucleari in Italia quando paesi come la Francia ce l' hanno a qualche km dal confine con l'Italia?
    Se ci dovesse mai essere un disastro come Chernobyl noi verremo presi in pieno.
    Ma non penso che sia questo il problema.

    Voi che cosa ne pensate?

  2. #2
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197
    Le centrali nucleari sono belle, ma hanno la spiccata tendenza a esplodere. E non perchŔ esplodono spesso, no, ma perchŔ quando lo fanno, una volta ogni secolo, seminano materiali radioativi che inquinano e distruggono per centinaia di anni.
    L'italia Ŕ piiiccolina, stretta stretta, non Ŕ come la Russia, con un tasso di densitÓ bassissimo. Se in Italia scoppiasse una centrale sarebbe la morte di un numero elevatissimo di persone, nonchŔ un disastro civile e sociale inimmaginabile, molto di pi¨ che se succedesse in Russia o in America.
    Senza contare che ci sono forme di energia pi¨ pulite, che non danno gli stessi risultati, ma che sono sicure e stabili.
    E poi speriamo che la Fusione nucleare sia scoperta in tempi recenti, e allora noi non dovremo smantellare nessuna centrale vecchia, ma solo costruirne di nuove.
    Viva l'Itaglia!

  3. #3
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Sono favorevole alla costruzione di centrali nucleari in italia,del resto se ne scoppia una in francia le conseguenze le subiamo anche noi...
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  4. #4
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197
    Inviato da maverick84
    Sono favorevole alla costruzione di centrali nucleari in italia,del resto se ne scoppia una in francia le conseguenze le subiamo anche noi...
    Si ma attutite da due catene Montuose, quella loro France e le nostre Alpi, che sono non indifferentemente alte. Senza contare che la Francia Ŕ abbstanza lontana.
    Viva l'Itaglia!

  5. #5
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da Gendo Ikari
    Si ma attutite da due catene Montuose, quella loro France e le nostre Alpi, che sono non indifferentemente alte. Senza contare che la Francia Ŕ abbstanza lontana.
    la francia confina ad nord ovest con l'italia,non credo si possa definire "lontana" e inoltre le montagne coprono solo una piccola parte.
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  6. #6
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    ma il concetto non Ŕ "se scoppia" Una centrale nucleare non deve scoppiare, punto. del resto di seri incidenti non ce ne sono stati molti, escludendo chernobyl (non dimentichiamo che la centrale era, ed Ŕ tuttora, in condizioni di sicurezza disastrose).
    Purtroppo l'isolato episodio russo Ŕ stato manipolato a dovere, tanto che gli italiano hanno preferito rinunciare all'energia, in parte anche per le temute scorie. Peccato che le centrali ci siano, inutilizzate e potenzialmente pericolose, e le scorie in italia non manchino

    Pape

  7. #7
    Momentaneamente assente L'avatar di roland
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    22 Acacia Avenue
    Messaggi
    5.281
    Penso che con l'energia nucleare si risparmierebbe molto a livelli di bolletta della luce.

    ...In Italia si paga la corrente moooolto pi¨ cara che in altri paesi come la Francia.

    ...Oltretutto abbiamo "comprato" energia da loro, perchŔ non ci stavamo dietro noi.

  8. #8
    ░░Troppo il Migliore░░ L'avatar di Raistlin▓
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Hell
    Messaggi
    618
    Si era fatto un referendum su questo e purtroppo il popolo ha scelto NO
    Cosi come stiamo adesso il rischio con una nuova centrale in italia Ŕ uguale al rischio che non ci sia, quindi posso anche essere favorevole alla costruzione, almeno risparmiamo soldi....
    Mi riferisco alle centrali in Francia, le quali, se scoppiassero, danneggerebbero noi quanto loro....
    Le catene montuose? balle, vi ricordate quando Ŕ scoppiata Chernobyll? Per quanti km si Ŕ sparsa la nube... non si poteva bere latte e (mi pare) pesce.....

    Cmq vorrei aggiungere come sia di maggior importanza sfruttare il sud per i pannelli solari e l' energia eolica, senza parlare dell ' impegno sulle nuove celle a combustibile....ma riconosco che siamo ben lontani, energeticamente parlando, dai megawatt prodotti dalle centrali atomiche......
    Raistlin▓ «

    Basta non faccio + firme ke tanto me le cancellano.

  9. #9
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197
    Il problema non Ŕ solo se scoppia. In USA adesso sono nei casini perchŔ non sanno dove mettere le scorie. L'uranio Ŕ radioattivo per migliaia di anni, ma non Ŕ "economicamente vantaggioso" per migliaia di anni, ma solo per una decina. Questo significa che ogni dieci anni devi smaltire tonnellate e tonnellate di materiali radioativi, cancerogeni e pericolosissimi. E questo Ŕ un problema emergente in tutto il pianeta, poichŔ le scorie aumentano, e i fondali dei mari non sono il posto migliore per buttarle...
    Viva l'Itaglia!

  10. #10
    ░░Troppo il Migliore░░ L'avatar di Raistlin▓
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Hell
    Messaggi
    618
    C'era la Russia che faceva da discarica e forse lo fa ancora in cambio di soldi 8(

    Bisogna buttarli nello spazio, solo ke costa troppo.....

    L' alternativa Ŕ il carbone....

    Come ho detto prima le centrali "pulite" non producono abbastanza watt....
    Raistlin▓ «

    Basta non faccio + firme ke tanto me le cancellano.

  11. #11
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197
    Inviato da Raistlin▓
    C'era la Russia che faceva da discarica e forse lo fa ancora in cambio di soldi 8(

    Bisogna buttarli nello spazio, solo ke costa troppo.....

    L' alternativa Ŕ il carbone....

    Come ho detto prima le centrali "pulite" non producono abbastanza watt....
    La soluzione delle centrali nucleari non Ŕ la migliore a mio avviso come ho giÓ detto. Speriamo nella scoperta della Fusione Nucleari o di altre fonti energetiche alternative. I soldi immani che si dovrebbero spendere nelle centrali io li spenderei in ricerca.
    Viva l'Itaglia!

  12. #12
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    8.715
    In italia un paio di centrali nucleari
    una volta c'erano...ma fortunatamente
    sono state smantellate....vi parla un figlio di chernobyl.....

  13. #13
    ░░Troppo il Migliore░░ L'avatar di Raistlin▓
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Hell
    Messaggi
    618
    Inviato da Gendo Ikari
    La soluzione delle centrali nucleari non Ŕ la migliore a mio avviso come ho giÓ detto. Speriamo nella scoperta della Fusione Nucleari o di altre fonti energetiche alternative. I soldi immani che si dovrebbero spendere nelle centrali io li spenderei in ricerca.
    si sa la ricerca Ŕ un progetto a lungo termine

    purtroppo non abbiamo risolto il problema in questo modo....

    per me bisogna trovare una soluzione temporanea ma efficace (carbone o atomo che sia) in attesa della nuova tecnologia...
    Raistlin▓ «

    Basta non faccio + firme ke tanto me le cancellano.

  14. #14
    Utente L'avatar di Zio
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    26.113
    Penso che in Italia sarebbe vantaggioso avere centrali nucleari... come Ŕ giÓ stato detto ci sono centrali nucleari molto vicine all'Italia: un probabile incidente ci investirebbe tutti comunque (*grattatina*). GiÓ il disastro di Chernobyl ha avuto delle conseguenze nel nostro Paese, figurarsi se fosse accaduto in Francia!

  15. #15
    Playyan user L'avatar di Spectrator
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Caltagirone.
    Messaggi
    2.311
    NN s˛ che dire le centrali nucleari sono una bella fonte di energia ma a contifatti negli ultimi anni l'idrogeno potrebbe diventare anzi pu˛ visto che giÓ in america alcune stazioni di polizia sono alimentate con l'idrogeno,la nuova fonte di energia e nn dovrebbe mancare molto al vero commercio di queste stazioni di energia.



Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •