• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: Italia 1943-1945: resistenza o guerra civile?

Cambio titolo
  1. #1
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.905

    Italia 1943-1945: resistenza o guerra civile?

    Ho ripescato nella libreria di casa un vecchio libricino di 100 pagine, dove Massimo Rendina riporta gli eventi principali del periodo storico 1943-1945.Il suo Ŕ un tentativo di trovare una risposta alla domanda che ho posto nel titolo: la sua ricerca Ŕ assolutamente obiettiva, non si schiera ne con gli uni, ne con gli altrti. Vorrei sapere da voi come considerate quel periodo storico, e se volete argomentate la vostra risposta.

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    11-02
    Messaggi
    9.997
    Non mi esprimo, so solo che i poveri soldati italiani un giorno erano eroi della patria e del popolo e il giorno dopo solo perchŔ non avevano fatto in tempo a togliersi la divisa erano diventati i nemici della libertÓ, indipendentemente da quello che avessero in testa. Alla faccia di tutti i buoni ideali.
    Dopo oltre 7 anni di attivitÓ, mi rifiuto di postare il decimillesimo messaggio su questo forum. Sarebbe davvero troppo. Addio =*

    20/12/'09

  3. #3
    Utente L'avatar di oldboy
    Registrato il
    04-03
    LocalitÓ
    Umbria
    Messaggi
    349
    Direi guerra civile vinta dai partigiani comunisti, cattolici e socialisti
    supportati dall'esercito americano contro i pochi fascisti rimasti fedeli a mussolini e i tedeschi.
    THIS IS THE END, MY ONLY FRIEND, THE END-Jim Morrison
    PS2 RULEZ
    Membro del Club di Liberazione
    Anti-palladium
    iscriviti anche tu!
    andate qui!http://forum.gamesradar.it/showthread.php?s=&threadid=49914

  4. #4
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da oldboy
    Direi guerra civile vinta dai partigiani comunisti, cattolici e socialisti
    .
    dei liberali nessuno se ne ricorda...
    sono morti anche loro,fra le fila del CNL.
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  5. #5
    Utente L'avatar di oldboy
    Registrato il
    04-03
    LocalitÓ
    Umbria
    Messaggi
    349
    beh, in minima parte in quanto ai + potenti industriali il fascismo aveva fatto comodo come movimento di repressione contro gli operai.
    THIS IS THE END, MY ONLY FRIEND, THE END-Jim Morrison
    PS2 RULEZ
    Membro del Club di Liberazione
    Anti-palladium
    iscriviti anche tu!
    andate qui!http://forum.gamesradar.it/showthread.php?s=&threadid=49914

  6. #6
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da oldboy
    beh, in minima parte in quanto ai + potenti industriali il fascismo aveva fatto comodo come movimento di repressione contro gli operai.
    stai parlando riguardo al mio messaggio?
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  7. #7
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.905
    Inviato da maverick84
    stai parlando riguardo al mio messaggio?
    credo di si....

  8. #8
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    LocalitÓ
    Torino - EtÓ: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    E' stata resistenza, ma anche guerra civile.
    Resistenza perchŔ ci si difendeva dagli invasori tedeschi e dagli ultimi fascisti rimasti, ma guerra civile perchŔ............c'era guerra(o azioni di guerriglia) tra il popolo!!!!!!!

    Per˛ Ŕ ingiusto non ricordarsi dei liberali.

  9. #9
    Veterano dell'Inferno L'avatar di Born to Kill
    Registrato il
    11-02
    LocalitÓ
    Marte
    Messaggi
    7.371
    Inviato da oldboy
    beh, in minima parte in quanto ai + potenti industriali il fascismo aveva fatto comodo come movimento di repressione contro gli operai.
    bella cazzata. In Italia nel periodo fascista i lavoratori erano tutelati pi¨ che nella "liberale" america, piuttosto era agli industriali che il fascismo non faceva comodo visto che una parte consistente dei profitti dell'azienda andava distribuita agli operai...




  10. #10
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.905
    Inviato da Born to Kill
    bella cazzata. In Italia nel periodo fascista i lavoratori erano tutelati pi¨ che nella "liberale" america, piuttosto era agli industriali che il fascismo non faceva comodo visto che una parte consistente dei profitti dell'azienda andava distribuita agli operai...
    infatti il fascismo aveva degli ideali socialisti....

  11. #11
    Bannato
    Registrato il
    06-03
    LocalitÓ
    stanza imbottita
    Messaggi
    5.545
    Almeno agli inizi. Non dimentichiamo che Mussolini era nel Partito Socialista al tempo della Grande Guerra.

  12. #12
    Utente L'avatar di BILBAO
    Registrato il
    02-03
    LocalitÓ
    BELFAST
    Messaggi
    2.040
    Inviato da Vulcan Raven
    infatti il fascismo aveva degli ideali socialisti....
    non concordo, in quanto il primo mussolini era socialista, ma fu espulso dal partito socailista italiana, in quanto rinneg˛ quasi la totalitÓ dell'idea socialista (basti ricordare la iniziale posizione socialista non interventista abbandonata in segiuto, o le violenze della milizia fascista nei confronti dei lavoratori, o l'incendio della sede dell'avanti ad opera della milizia e potrei continuare a lungo....)

    ritornado in topic, fu guerra civile, tra un regime ed i suoi seguaci ed una parte della popolazione italiana che non accettava la fascittizzazione dello stato, una parte inizialmente minoritaria ma poi via via crescente......inoltre un aspetto mai molto approfondito fu la scelta di campo di circa 800.000 militari che aderirono alla resi, di cui molti obbligati da bandi di leva obbligatori, ma moltissimi per libera scelta, dimostrando che la coscenza civile del paese di schier˛ su due fronti avversi

    ps x Born

    non mi pare corretto usare in una discussione il termine cazzata, non x' io sia un puritano, lo uso anche io spessiissimo con i miei amici, ma non vedendoci quando scriviamo, potrebbe risultare offensivo. con stima

  13. #13
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da BILBAO
    non concordo, in quanto il primo mussolini era socialista, ma fu espulso dal partito socailista italiana, in quanto rinneg˛ quasi la totalitÓ dell'idea socialista (basti ricordare la iniziale posizione socialista non interventista abbandonata in segiuto, o le violenze della milizia fascista nei confronti dei lavoratori, o l'incendio della sede dell'avanti ad opera della milizia e potrei continuare a lungo....)

    ritornado in topic, fu guerra civile, tra un regime ed i suoi seguaci ed una parte della popolazione italiana che non accettava la fascittizzazione dello stato, una parte inizialmente minoritaria ma poi via via crescente......inoltre un aspetto mai molto approfondito fu la scelta di campo di circa 800.000 militari che aderirono alla resi, di cui molti obbligati da bandi di leva obbligatori, ma moltissimi per libera scelta, dimostrando che la coscenza civile del paese di schier˛ su due fronti avversi

    ps x Born

    non mi pare corretto usare in una discussione il termine cazzata, non x' io sia un puritano, lo uso anche io spessiissimo con i miei amici, ma non vedendoci quando scriviamo, potrebbe risultare offensivo. con stima
    Concordo pienamente con Bilba,e rinnovo anch'io il desiderio di un linguaggio piu moderato
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  14. #14
    Utente L'avatar di BILBAO
    Registrato il
    02-03
    LocalitÓ
    BELFAST
    Messaggi
    2.040
    Inviato da maverick84
    Concordo pienamente con Bilba,e rinnovo anch'io il desiderio di un linguaggio piu moderato
    anche io mave, ma penso che Born non volesse offendere, visto che io non lo accuso, usavo il suo termine come spunto per una riflessione generale, alla luce di molti topic chiusi per eccesso di negativi attacchi personali

  15. #15
    Nothing to no one L'avatar di Toad
    Registrato il
    07-03
    LocalitÓ
    Vigevano
    Messaggi
    12.470
    BŔ non c'Ŕ dubbio che in minima parte fu guerra civile ma dopo l'8 settembre del 1943 divent˛ resistenza anche perchŔ metÓ Italia era liberata(il sud) il nord era controllata dai tedeschi e dai restanti fascisti.
    Cmq nella 2 guerra mondiale i soldati italiani pagarono duramente l'entrata in guerra perchŔ male armati anche se di grandissimo valore.

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •