• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Recensione "Armored Core 3"

Cambio titolo
  1. #1
    MANTEL Corp Trooper L'avatar di Zio Tobia
    Registrato il
    06-03
    Località
    MANTEL HQ
    Messaggi
    2.474

    Recensione "Armored Core 3"

    Armored Core è da sempre stata una delle migliori serie su PS2 aventi Robot giganti come protagonisti, e Armored Core 3 non fa eccezzione, ma andiamo con calma e con ordine perchè di cose da dire ce ne sono tante:

    Storia: "Nuovi complotti dopo la dipartita di Leos Klein".
    Sono oramai passati molti anni dalla dipartita del Leader dei Frighteners, Leos Klein.
    Le vecchie Corporazioni quali Zio Matrix, Balena, LCC e compagne sembra siano ormai solo una vago ricordo.
    La pace sembra tornata stavolta, e la prova vivente di questa pace è il Controllore, che attualmente si trova sul Pianeta Terra...
    Il Controllore governa su tutta la Terra prendendo decisioni in qualsiasi ambito lui ritenga opportuno e facendole vivere cosi lunghi periodi di pace.
    sulla Terra però le Corporazioni si sono dichiarate guerra le une alle altre.
    Crest, Kisaragi, Union e Mirage stavolta non stanno scherzando, anche se il motivo di questa guerra rimane del tutto sconosciuto.
    E il Controllore che prima veniva considerato il baluardo della pace e della tranquillità ha iniziato radicalmente a cambiare...
    Tu sei un pilota conosciuto come "Corvo"(Raven), al comando di una unità da combattimento nota a tutti quanti col nome di "Nucleo Armato"(Armored Core).
    Un mercenario che segue il suo istinto e che è pronto anche a fare il doppiogiochista pur di guagnare ingenti quantità di soldi dalle Corporazioni.
    Nelle tue mani è riposto un destino che non sai ancora di avere, un destino che non immagini neanche, e che scoprirari solo con le tue stesse mani...

    Grafica: "Miiiiiiiiiiiii, ma quanto è bello il mio AC!".
    La grafica di AC3 ha subito un ulteriore balzo in avanti rispetto ad AC2AA.
    I robot ora sono molto più belli da vedere esteriormente e danno la vera impressione che può dare un colosso d'acciaio dal peso di varie tonnellate.
    Anche i componenti singoli che costituiscono gli AC sono nitidi e puliti, cosa che non può assolutamente guastare.
    Per quanto riguarda i livelli anche essi sono più nitidi e puliti, anche se la maggior parte di essi sono complessi tecnologici e si lascia poco spazio per quanto riguarda i combattimenti all'aperto.
    Anche gli angenti atmosferici esterni come nebbia o pioggia, e anche le scie dei proiettili e dei missili sono state rese benissimo.
    ---
    Anche se qualche volta si vede qualche sfarfallamento di poligoni e qualche rallentamento perchè ci sono troppi bersagli mobili sullo schermo, sono comunque difetti di poco conto che non intaccano in nessuna maniera un grande gioco quale AC3 è.

    Sonoro: "Bello, voglio il CD".
    Anche la colonna sonora portante di AC3 ha subito un radicale cambiamento rispetto ad AC2 e AC2AA, in quanto essa è stata ricomposta da 0.
    E' comunque una colonna sonora di sottofondo che si adatta perfettamente con lo stile delle missioni, non infastidisce l'udito e che può essere considerata uno dei bijou di AC3.

    Controlli: "Miiiiiiiiiiiiiiiiiiii, braccio muovitiiiiiiiiiiiiii!"
    I controlli di AC3 non sono troppo complessi ed il giocatore si abituerà ad essi dopo qualche partita di prova.
    E' possibile muovere il proprio AC in avanti, indietro, di lato, farlo saltare(se può), mirare in alto e in basso, di cambiare arma e di usufruire della propria spinta di propulsione chiamata Boost o OverBoost.
    Detto cosi può anche sembrare facile ma chi è novizio nella serie di AC, all'inizio non capirà come muovere e far combattere il proprio AC al 100% delle sue possibilità.
    Per chi al contrario ha già giocato alla serie di AC, troverà familiare i controlli di AC3 e non faticherà a far combattere il suo Ac al meglio delle possibilità.

    Longevità:
    ---Missioni: "E che cacchio! Con questa nebbia non vedo un cacchio".
    La maggior parte delle missioni di AC3 si svolgono al chiuso, all'interno di complessi industrialie l'area di azione è abbastanza ampia.
    Ma c'è anche qualche missione all'aperto fortunatamente, e gli ambienti variano da missione a missione.
    Ci si può trovare ad esempio a combattere in mezzo ad una giungla avvolta dalle nebbie, ad un ghiacciaio o addirittura su piattaforme marine in cui dovrete fare attenzione a non cadere in acqua, altrimenti Mission Failed.
    Peccato che purtroppo l'area di azione di queste missioni all'aperto non sia troppo elevato e vi capiterà forse più di una volta di fallire la missione per uscita dall'area di combattimento, perchè non riuscite a tenere testa ai bersagli e al radar contemporaneamente.
    ---Arena ed Extra Arena: "Fatevi sotto schiappe! Sono il migliore e sono pronto a dimostrarlo anche adesso!".
    Un gradito ritorno, in quanto la modalità Arena era presente anche nel precendente capitolo AC2.
    consiste nel fatto di combattere altri AC al fine di guadagnare posizioni e crediti, utili a comprare altri componenti AC.
    Qualche volta tuttavia raggiunta una certa posizione riceverete una mail con scritto che avete ottenuto un nuovo componente.
    Gli avversari da battere in questa modalità sono più di 50.
    Ovviamente gli avversari dispongono di Ranghi partendo dal rango E fino a giungere al rango A(quindi se siete un rango B e volete sfidare un rango A non potrete farlo finchè non diventerete un rango A).
    L'extra Arena è una variante dell'Arena normale in quanto consiste in scontri 2 contro 2.
    Iniziate a scegliere i vostri avversari, scegliete il compagno che utilizzerete per combattere i rivali, scegliete l'Arena e combattete.
    Non è per forza necessario distruggere entrambi gli AC nemici per vincere, se la situazione dovesse precipitare per esempio dovrete distruggere a tutti i costi il Capoccia dei due AC nemici(Quello che nella schermata di selezione avversario si trova a sinistra dello schermo).
    Distruggetelo e avrete vinto.
    Nell'Extra Arena si guadagnano unicamente crediti.
    ---Componenti Segreti: "Bello! Ma che diavolo fa??".
    Come marchio di fabbrica della serie AC, anche AC3 ha qualche succoso componente nascosto da trovare.
    Essi si trovano portando a termine determinati obiettivi e in determinate missioni.
    Alcuni di essi si trovano anche dovendo finire la missione nel minor tempo possibile.
    I componenti segreti sono molto vari e utili, e variano da semplici teste addizionali o addirittura nuove armi di distruzioni con a quale far carne trita del nemico.
    Chi conosce già la serie si ricorderà di nomi celebri come MoonLight o Karasawa, chi non li conosce sarà veramente felice quando troverà questi utili giocattolINI.
    ---Creazione del proprio AC: "Allora...Testa li, braccio la, nucleo qua...si direi che è tutto a posto...O quasi".
    Una cosa che colpisce subito l'occhio riguardo la serie di AC, è che è possibile costruirsi il proprio AC a piacimento, facendo in modo che anche gli scontri contro gli amici non siano tutti uguali.
    E' possibile mdificare i componenti AC dai seguenti:
    Testa---Parte fondamentale di un Ac che raccolie Radar e altri sistemi di intercettazione.
    Nucleo---Altra parte fondamentale che raccoglie in sè generatore, radiatore, interni e che varia da EO(Exceed Orbit) a OB(OverBoost).
    Braccia---Parte fondamentale che variano nei seguenti tipi: Leggere, medie, Pesanti e Armate.
    Gambe---Altra parte fondamentale che varia nei seguenti tipi:
    Bipedi, Invertite, Quadrupedi e Volanti.

    La mobilità e la capacità di peso del vostro AC dipendono da Nucleo e Gambe.

    FCS---Parte fondamentale in quanto è la parte che vi aiuta nell'agganciare i bersagli.
    Senza di essa dovrete agganciare i bersagli nemici manualmente, e non la cosa più facile del mondo anche per un esperto.
    Booster---Parte che vi aiuta quando dovete affrontare combattimenti aerei e a muovervi iù velocemente, in quanto senza di essa consumerete più energia del dovuto durante i voli e la modalità OB.
    Generatore---Parte che fornisce energia al vostro AC, e che indica di quanta energia potrete disporre nei movimenti aerei e in modalità OB prima che questa finisca.
    Radiatore---parte che aiuta nel raffreddare il vostro AC, in quanto un eccessivo surriscaldamento del vostro AC può portarlo ad auto-danneggiarsi.
    Inside---Parte non fondamentale che comprende lancia mine e sistemi di Decoy che vi attraggono i missili nemici.
    Extension---Parte non fondamentale che comprende vari sistemi di intercettazione o di supporto missilistico e di altre parti piuttosto utili ma non forzatamente necessarie.
    Back Unit---Parte fondamentale che varia dai più semplici lanciamissili fino ad arrivare ai più temibili cannoni laser, il tipo di armi varia da armi a munizioni solide ad armi a munizioni energetiche.
    Arma Braccio DX---parte fondamentale che comprende pistole, fucili, lanciamissili ausiliari, cannoni, lanciagranate e cosi dicendo.
    Anche il suo tipo di armi varia da armi solide ad armi energetiche.
    Arma Braccio SX---Parte non fondamentale che comprende spade energetiche e scudi laser e occasionalmente di armi secondarie solide quali lanciafiamme, Howtizer e cosi dicendo.

    In complessivo:
    Amored Core 3 compie un ulteriore passo in avanti nella serie, grazie ai nuovi robot, alle centinaia di componenti, e alla modalità Arena ed Extra Arena e anche grazie alla spropositata quantità di componenti segreti da dover scoprire.
    Agli appassionati del genere non può non piacere, mentre un novizio che si affaccia adesso al mondo di AC3 può trovarlo coinvolgente ed entusiasmante.

    Favore/Sfavore:
    + Nuovi robot, veramente belli da guardare.
    + Azione a non finire e stimoli a rigiocare.
    + Colonna sonora perfettamente integrata al gioco.
    + Componenti segreti a non finire.
    + Torna l'Arena con in aggiunta l'Extra Arena.

    - Ambientazioni all'aperto non troppo ampie.
    - Alcune missioni possono divenire frustanti.
    - Telecamera non proprio perfetta qualche RARISSIMA volta.
    - I controlli per un novizio possono sembrare difficili.
    - A volte ci si impicca con i controlli.

    Grafica: 7 su 10.
    Controllo: 6 su 10.
    Sonoro: 7 su 10.
    Longevità: 8.5 su 10.

    Voto complessivo: 8 su 10.
    La tua firma supera il limite massimo di altezza (158 pixel). Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

  2. #2
    Andrei Ayanori
    Ospite
    Non fa "eccezione.

    E' una bella recensione, mirata e soprattutto obbiettiva. Forse ti sei dimenticato qualcosina, ma è una bella recensione per essere a livello amatoriale.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •