• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: half life

Cambio titolo
  1. #1
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    Località
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.891

    half life

    Recensione Half Life
    Anno d’uscita: fine 1998
    Casa: sierra
    Produttore: Valve
    Genere. Fps
    Piattaforma: Pc
    Requisiti di sistema minimi: Pentium 133 Mhz, 24 Mb Ram, 400 Mb su HD, scheda video 4 Mb, windows 95 o superiore.
    Requisiti di sistema consigliati : Pentium 3 a 5000 Mhz, 128 Mb RAM, scheda video 32 Mb, connessione ad internet ( multiplayer )
    Traduzione: Tutto



    Mostri mutanti, eroi supermuscolosi e senza alcuna paura, armi fantascientifiche e alieni da rispedire al creatore: questi erano gli ingredienti del perfetto sparatutto fino al 1998, l’anno in cui un gioco sbalorditivo sbarcò sui nostri Pc e sconvolse il mondo videoludico. Un gioco dove non eravamo il solito marine di turno contro i soliti marziani cattivi e senza cervello, da “fraggare” senza alcuna pietà a colpi di BFG, ma un gioco dove eravamo un povero impiegato della Black Mesa trovatosi, (forse) per caso, in mezzo ad un catastrofico incidente scientifico, un incidente che ha aperto una breccia dimensionale che permette ai famelici alieni Xen di entrare nel nostro tranquillo pianeta. Dove prima c’erano scienziati e simpatici addetti alla sicurezza ora ci sono solo cadaveri e desolazione: gli alieni non sono per nulla amichevoli, e indovinate quale sarà il vostro compito? Ma certo! Eliminarne il più possibile. Detto così, potrebbe sembrare il solito giochetto alla Doom o un qualsiasi altro scialbo prodotto della Id, ma non è affatto così. Ben presto vi troverete immersi in una grande avventura mascherata da sparattutto, con una trama degna del miglior film hollywoodiano. Il gioco comincia in modo insolito per questo genere di titoli, non vedrete la solita sequenza computerizzata dove vi verrà spiegato come accade il disastro, non immediatamente almeno. Vi ritroverete in un trenino elettrificato che vi sta portando al lavoro, durante il tragitto verrete informati delle attività e del regolamento di Black Mesa, e in men che non si dica vi sentirete immediatamente degli impiegati in una grande azienda, proprio come la vostra controparte digitale, il Signor Gordon Freeman. Nei primi minuti girerete per la base per poi arrivare al luogo, dove, di lì a poco, si scatenerà l’inferno. La grafica del titolo, attualmente, sembra poca cosa, simile a quella di una console. Ma se pensata alla data in cui uscì, non potete far altro che applaudire il talento degli sviluppatori, che seppero creare un mondo incredibile, molto dettagliato, curato fin nei minimi particolari. Se avete un computer di fascia medio-alta, giocatelo ad elevata risoluzione: sarà un’esperienza fantastica. E poco importa se i personaggi possono sembrare squadrati e hanno i piedi a punta: concentrati come sarete sull’azione, non ci farete quasi caso. Le aree d’azione sono immense, le locazioni sono abbastanza varie: laboratori, condotti d’areazione, ampie zone esterne, passaggi sottomarini, passeggiate ai bordi di canyon; troverete tutto ciò che cercherete. Il vero punto di forza del gioco è la fantasmagorica giocabilità, che si combina con un’IA davvero impressionante. I comandi sono semplici ed intuitivi, non starete due ore a capire come si faccia a muovere il caro Gordon, tutte le manovre, dal super salto agli spostamenti laterali “saltati” ( specialità dei maledetti lamer di Counter Stike ) saranno di facile apprendimento ed applicazione anche nelle fasi più concitate di gioco. E avrete davvero bisogno di saper padroneggiare queste mosse, dato che i nemici, alieni e non, faranno di tutto per farvi secchi, senza sdegnare il gioco “sporco”. Questi temibili antagonisti si muoveranno in modo incredibile, soprattutto i marines. Questi soldati specializzati, mandati appositamente dal governo per nascondere l’incidente alle masse, si muoveranno in branchi, coprendosi a vicenda, senza seguire mai un pattern banale e\o ripetitivo. Un esempio su tutti: in uno dei livelli del gioco dovrete raggiungere un ascensore, che si trova al piano inferiore rispetto alla vostra posizione. Voi siete su una passerella metallica, e all’improvviso sentite un tintinnio: vi è stata lanciata una granata. Evitato il pericolo, cercherete di colpire il bersaglio, ma sarà impossibile visto che si sarà coperto benissimo. Verrete bersagliati di nuovo, stavolta da una scarica di mitra: in realtà si tratta solo di fuoco di copertura, attuato da un marine per permettere ai suoi due compari di accerchiarvi senza che voi possiate difendervi: MAGNIFICO! Più volte assisterete a scene del genere e più volte vorrete vederne ancora, anche a costo di rimetterci la pelle e di ripetere intere sezioni di gioco. Questa Ia non si limiterà solo ai nemici: potrete contare anche sull’aiuto di scienziati e guardie ( queste curiosamente tutte uguali ), i quali vi cureranno, vi forniranno fuoco di copertura e spesso si sacrificheranno per voi, immolandosi come teneri agnellini alle torrette di turno. Il gioco presenta una grande varietà d’armi e di nemici. Si va dal caro piede di porco, all’arma a propulsione nucleare, dalla piccola ma efficiente pistola d’ordinanza al bazooka. Dovrete gestire bene le vostre munizioni, perché se è vero che i rifornimenti sono abbastanza frequenti, è anche vero che i nemici sono numerosi e molto, molto veloci nell’attaccarvi. Le varie razze aliene hanno una grande varietà di punti di forza e punti deboli, da quelli piccoli deboli ma veloci, a quelli grandi corazzati e potenti, ma lenti. Ognuno di loro può essere abbattuto al meglio con una determinata arma, e presto scoprirete quali siano le più adatte per ogni situazione. Il sonoro del titolo è molto bello, il doppiaggio è di discreto livello e ogni arma ha il suo rumore caratteristico, cosi come ogni alieno avrà il suo verso specifico. La traduzione è impeccabile, non troverete il minimo errore grammaticale e vi lascerete incantare dalla maestria con cui viene dosata la narrazione dalla trama principale. I 17 capitoli che compongono questa esperienza ludica offrono una grande longevità, garantita anche dalle innumerevoli espansioni e Mod, sia ihn single che in multiplayer. Tuttavia però il titolo non è esente da alcune piccole pecche. Innanzi tutto, non esistono vie alternative per completare il gioco e dovrete seguire obbligatoriamente quella scelta dagli sviluppatori ( a meno che io non mi sia lasciato sfuggire qualche passaggio segreto), riducendo un po’ il fattore “rigiocante” del titolo. Alcuni piccoli fastidiosi bug a tratti vi costringeranno a dover ricominciare una sezione solo perché vi sarete misteriosamente bloccati contro un ostacolo invisibile, specialmente negli ascensori. Altre volte, ma questo accade molto di rado, i vostri comprimari cadranno troppo facilmente nelle trappole dei soldati. Ma in fondo è una pecca che si può perdonare. Se vi siete fatti sfuggire finora questo titolo, non vi resta che comprarlo. Ora che costa quanto una serata in due al cinema è d’obbligo averlo, anche se non amate gli fps ( questo gioco è molto di più ). La vostra vita sociale si ridurrà quasi a zero fino a quando non avrete esplorato ogni centimetro quadrato degli scenari, fino a quando non avrete sterminato tutti quei fastidiosi granchietti, fino a quando non capirete cosa diavolo voglia l’uomo con la valigetta, forse la figura più inquietante ed enigmatica dell’intero gioco. Forza, staccatevi dal Pc ed andate al negozio più vicino: c’è una copia che aspetta solo voi.


    Grafica 7,5 sebbene appaia un po’ datata, svolge ancora pienamente il suo compito
    Giocabilità 9 davvero fantastica
    Sonoro 8 molto ben fatto, con rarissime pecche
    Traduzione 10 impeccabile
    Trama 9 un carico di suspanse e di adrenalina pura
    Longevità 9,5 praticamente infinita, grazie soprattutto ai tantissimi mod disponibili, primo fra tutti CounterStrike
    Globale 9 un titolo impedibile a prezzo pieno, obbligatorio nella fascia economica.


    + trama eccezionale
    + giocabilità alle stelle
    + tutto

    - forse la grafica non è più il massimo
    - nothing else

    consigliato a….TUTTI
    sconsigliato a….quelli che solo davanti a Doom 3 riescono a divertirsi.


    Vulcan”Alex”Raven

  2. #2
    Utente L'avatar di Neo1989
    Registrato il
    07-03
    Località
    Mondo Reale
    Messaggi
    162

    Cacchio!!!

    Cacchio, un pò altini i requisiti consigliati eh? Specialmente il processore!!!!!! non ti pare?

  3. #3
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    Località
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.891

    Re: Cacchio!!!

    Inviato da Neo1989
    Cacchio, un pò altini i requisiti consigliati eh? Specialmente il processore!!!!!! non ti pare?
    mi sono leggermente, magari, probabilmente, sicuramente sbagliato, ma sto un pò incasinato sulla scrivania, quindi.....

  4. #4
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    5000 Mhz?Alla NASA?
    Bella recensione.Assieme a quella che ho fatto io,è una delle migliori di HL che abbia letto.
    Ultima modifica di dirkpitt; 26-08-2003 alle 11:04:10
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  5. #5
    Utente L'avatar di Tommy89
    Registrato il
    01-03
    Messaggi
    16.266
    lol 5000 mhz!!!!

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •