• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Mortal Kombat 4 PSX

Cambio titolo
  1. #1
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    Località
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.892

    Mortal Kombat 4 PSX

    Recensione: Mortal Kombat 4
    Casa: Midway
    Sviluppatori: Eurocom
    Anno: 1998
    Piattaforma: PSX
    Genere. Picchiaduro
    Traduzione: Manuale


    Il periodo d’oro degli arcade era finito da tempo a cavallo tra gli anni ottanta e gli anni novanta, tuttavia in quel periodo il mondo videoludico da sala stava lentamente risalendo la china. La Capcom sfornava uno Street Fighter dietro l’altro, ricomparivano i cari vecchi picchiaduro a scorrimento e, infine, faceva la sua apparizione il primo capitolo deella saga di casa Midway: Mortal Kombat. Questo gioco di combattimenti aveva però qualcosa di diverso rispetto agli altri: era un concentrato di violenza pura. Giocandolo si poteva acquisire una conoscenza enciclopedica dell’anatomia umana, grazie alle numerose combo che riducevano il povero avversario ad una pozza sanguinolenta con tanto di budella e altre amenità. Facile intuire che un titolo del genere avrebbe atteso poco per veder trasportarsi anche sulle console, a 8 e 16 bit, che furoreggiavano ai tempi. Il successo fu enorme, nonostante le critiche alla troppa violenza presente, e le casse della Midway si riempirono presto di moneta sonante. Con l’avvento del fenomeno PSX gli sviluppatori presentarono, ovviamente, una conversione apposita, che sebbene ebbe un discreto successo, fece nascere nei videogiocatori il desiderio di vedere qualcosa di nuovo oltre ai soliti sbudellamenti. C’era quindi grande attesa per il quarto capitolo della serie, da cui ci si attendeva il tanto sospirato passo in avanti. Ma le attese furono inesorabilmente deluse. Il gioco uscito nel 1998, voleva proporsi come alternativa allo strapotere Namco nel settore dei picchiaduro, ma riuscì solo a beccarsi una sonora “mazziata” dalla saga Tekken della casa nipponica. Il gioco della Midway presentava un’aggiunta, presumibilmente positiva, rispetto ai precedenti: la grafica tridimensionale. Ma spiace dirlo, quella grafica era davvero inaccettabile: animazioni sballate, personaggi squadrati, arene spoglie e tetre, fu una delusione sotto tutti i punti di vista. Certo il gioco aveva dei ritmi accettabili ma i combattimenti sembravano delle semplici risse tra pupazzetti senza anima e personalità. La giocabilità poi, aveva del tragicomico. Per effettuare la più semplice mossa speciale bisognava imparare delle poco intuitive sequenze da quattro-cinque pulsanti, senza che il risultato finale spingesse a memorizzarle. Spesso preferirete attaccare l’avversario non con una tecnica raffinata e sopraffina ma andandogli incontro e premendo ripetutamente il pulsante del pugno, senza che l’avversario battesse ciglio. In altri incontri invece vincerete utilizzando sempre la stessa mossa, soprattutto contro il drago Goro. E per un picchiaduro questa scarsa varietà è davvero una pecca imperdonabile, se la si paragona a quella del capolavoro Tekken 3. il livello di difficoltà è calibrato pessimamente, se a livello “very easy” spaccherete il muso a tutti, a livello “medium” gli incontri diventano già incredibilmente più difficili, per non parlare dei livelli di difficoltà superiori. Vi ritroverete in pratica nella situazione di combattere contro un incapace e due minuti dopo contro un novello Bruce Lee. Il sonoro è penoso, l’unica cosa che sentirete sarà una voce, pateticamente satanica, che dovrebbe avere il compito di spaventarvi, ma che vi darà ben presto la nausea inducendovi anche a togliere il sonoro stesso. Gli incontri sono un susseguirsi di urla strazianti di dolore e di tonfi alla Spencer- Hill. Patetico. La traduzione è inesistente, almeno nella versione da me provata, eccezion fatta per il manuale. La trama è presto spiegata: il dio del male vuole conquistare la terra: fermatelo….
    La longevità è anch’essa non molto alta, appena sufficiente. Non ci sono modalità nuove, avrete a che fare coi classici combattimenti arcade, a squadre e di sopravvivenza. Decisamente troppo poco per poter dire di aver rivoluzionato il genere. In conclusione si può solo dire che è un titolo su cui è meglio non aggiungere altro: sarebbe come sparare sulla croce rossa.


    Grafica 4,5 spoglia e poco curata
    Giocabilità 4 meglio non commentare
    Trama 5 insulsa e banale
    Traduzione s.v.
    Sonoro 5 tetro e inutile
    Longevità 6 appena suffiente
    Globale 4,5 inutile infierire oltre.

  2. #2
    Ministro L'avatar di Neme
    Registrato il
    11-02
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    3.493
    La sintassi è piena di errori, la punteggiatura nemmeno la menzioni.

  3. #3
    Capo Flodders 18enne L'avatar di SCONOSCIUTO
    Registrato il
    04-03
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    6.714
    Inviato da Neme
    La sintassi è piena di errori, la punteggiatura nemmeno la menzioni.


    Al di la di questo potresti dirmi perché hai scelto un titolo vecchio? Avresti potuto recensire il VI capitolo uscito su Playstation 2.

  4. #4
    Utentente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.598
    Inviato da Neme
    La sintassi è piena di errori
    Vero. Tu le rileggi le rece prima di postarle?

    Ti ripeto un'altra osservazione che ti ho già fatto: cerca di suddividere la recensione in paragrafi, è molto più bella da vedere rispetto ad una recensione come questa, tutto un blocco.

    Cmq una rece decente

  5. #5
    Ministro L'avatar di Neme
    Registrato il
    11-02
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    3.493
    Inviato da falk
    Vero. Tu le rileggi le rece prima di postarle?

    Ti ripeto un'altra osservazione che ti ho già fatto: cerca di suddividere la recensione in paragrafi, è molto più bella da vedere rispetto ad una recensione come questa, tutto un blocco.

    Cmq una rece decente
    Certamente che le rileggo.

    Comunque il consiglio che dai Falk è sbagliatissimo. In una recensione l'estetica non c'entra una pippa. Anzi, a blocco è più scorrevole e non spezza il discorso.

  6. #6
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    Località
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.892
    Inviato da Neme
    La sintassi è piena di errori, la punteggiatura nemmeno la menzioni.
    infatti, non mi convinceva molto, cmq ho recensito sto titolo perchè la PS2 non l'ho, figuriamoci il sesto capitolo....

  7. #7
    Utentente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.598
    Inviato da Neme

    Comunque il consiglio che dai Falk è sbagliatissimo. In una recensione l'estetica non c'entra una pippa. Anzi, a blocco è più scorrevole e non spezza il discorso.
    Mmh, allora la riformulo. A blocco è più scorrevole, però è più invogliante una rece ben fatta esteticamente

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •