• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: il film de isda: dev'essere per forza preso pari pari dal libro?

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di delfino ^__^
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    354

    il film de isda: dev'essere per forza preso pari pari dal libro?

    per evidenti motivi di tempo, e danaro, la pellicola nn pu˛ essere troppo lunga e quindi deve differenziarsi dal libro, e mi sembra di aver capito che c sono state critiche da parte di quelli che hanno letto l'opera di tolkien. anche se nn da tutti certo.
    io sto leggendo il ritorno del re perchÚ nn volevo aspettare l'uscita a gennaio ( tralaltro bel libro e mo me lo finisco ) e, nn lo trovo una cosa cosý negativa questo distaccamento. penso che ci˛ sia un bene perchÚ vivacizza l'atmosfera che sarebbe potuta essere + noiosa. ovviamente il discorso pu˛ essere fatto per qualunque film tratto da un libro.

    a chi ha gustato entrambe le " versioni ": che ne pensate?
    peter parker Ŕ spiderman

  2. #2
    Utente L'avatar di Atlas
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    2.232
    Il linguaggio cinematografico Ŕ ben diverso rispetto a quello letterario. Le differenze non solo sono legittime ma anche indispensabili per riuscire sul grande schermo. Jackson c'Ŕ riuscito con il primo film, fallendo miseramente con il secondo, riuscirÓ a riequilibrare le sorti di questa trilogia con il terzo capitolo?
    No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..

  3. #3
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    secondo me....

    Poteva bene eliminare qualche scena dal primo film.

    Adesso il dilemma vero Ŕ: Nel terzo film... quale pezzo del libro non ci sarÓ? il meno significativo per la storia? il pi¨ noioso? lo scopriremo...

  4. #4
    rifondista L'avatar di grullo
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    3.244
    Inviato da Atlas
    Il linguaggio cinematografico Ŕ ben diverso rispetto a quello letterario. Le differenze non solo sono legittime ma anche indispensabili per riuscire sul grande schermo. Jackson c'Ŕ riuscito con il primo film, fallendo miseramente con il secondo, riuscirÓ a riequilibrare le sorti di questa trilogia con il terzo capitolo?
    il secondo non Ŕ un fallimento...chiaramente il film ha un ritmo altalenante dovuto alla separazione delle compagnia come nel libro, ma non per questo il lirismo e l' epicitÓ del libro viene meno. Come non ricordarsi, poi, della drammaticitÓ con cui viene disegnata la figura di Gollum, vera star del film: un esserino gracile, impaurito, eppure infido e malvagio che arriva a lottare con la sua metÓ buona che cerca di emergere....eccezzionale




  5. #5
    Utente L'avatar di Atlas
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    2.232
    Inviato da grullo
    il secondo non Ŕ un fallimento...chiaramente il film ha un ritmo altalenante dovuto alla separazione delle compagnia come nel libro, ma non per questo il lirismo e l' epicitÓ del libro viene meno. Come non ricordarsi, poi, della drammaticitÓ con cui viene disegnata la figura di Gollum, vera star del film: un esserino gracile, impaurito, eppure infido e malvagio che arriva a lottare con la sua metÓ buona che cerca di emergere....eccezzionale
    E' vero, mi sono spiegato male. La frase corretta suona pi¨ o meno come un "il primo film l'ho molto apprezzato ma il secondo mi ha fatto non poco ribrezzo". In fondo se il personaggio migliore (ed una delle poche cose che valga la pena ricordare) Ŕ realizzato al computer credo che qualcosa abbia decisamente fallito.
    No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..

  6. #6
    Utente
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Midgar
    Messaggi
    31.152
    No non Ŕ necessarioů il libro non sempre si adatta al film per diversi motivi.
    Io sono anche favorevole ad alcuni cambiamenti, ma quello che non voglio assolutamente Ŕ la perdita delle atmosfere del libro e soprattutto al ruolo, dei personaggi.

    Ad esempio ne "Le Due Torri" il personaggio di Gimli non sempre mi Ŕ piaciutoů un po' di comicitÓ ci stava bene ma hanno finito per esagerare rovinando tutto. Gollum invece Ŕ a dir poco fantastico, proprio come me lo aspettavo.

  7. #7
    rifondista L'avatar di grullo
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    3.244
    Inviato da Atlas
    E' vero, mi sono spiegato male. La frase corretta suona pi¨ o meno come un "il primo film l'ho molto apprezzato ma il secondo mi ha fatto non poco ribrezzo". In fondo se il personaggio migliore (ed una delle poche cose che valga la pena ricordare) Ŕ realizzato al computer credo che qualcosa abbia decisamente fallito.
    oltre a gollum come non ricordare il ritorno di Gandalf, la preparazione alla battaglia, le paludi di mordor....nel film tutto si sporca del male che sta invadendo la tera di mezzo: bellissima la scena "dell' esorcismo" di Theoden dall' incantesimo di Saruman, con la tunica dello stregone che si fa sempre pi¨ sporca e meno bianca al contrario di quella di Gandalf, ora pi¨ splendente che mai




  8. #8
    Bannato L'avatar di gambs
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Williamsburg,Brooklyn,NYC
    Messaggi
    8.827
    TOM BOMBADIL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    e poi nn so se vi ricordate della battaglia contro il ragno Ŕ prima del fosso di helm nelle due torre invece nel film Ú nel ritorno del re

  9. #9
    rifondista L'avatar di grullo
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    3.244
    Inviato da gambs666
    TOM BOMBADIL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    e poi nn so se vi ricordate della battaglia contro il ragno Ŕ prima del fosso di helm nelle due torre invece nel film Ú nel ritorno del re
    Tom bombadill Ŕ un personaggio incredibile ma a mio parere Jakson ha fatto benissimo a toglierlo, perchŔ ai fini della storia non Ŕ necessario. Per quanto riguarda Shelob, anche quella Ŕ stata una scelta azzeccata: la battaglia al fosso sarebbe risultata troppo spezzata nel ritmo e si correva il rischio di mettere troppa carne al fuoco!!!!




  10. #10
    Utente
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Midgar
    Messaggi
    31.152
    Inviato da grullo
    Tom bombadill Ŕ un personaggio incredibile ma a mio parere Jakson ha fatto benissimo a toglierlo, perchŔ ai fini della storia non Ŕ necessario. Per quanto riguarda Shelob, anche quella Ŕ stata una scelta azzeccata: la battaglia al fosso sarebbe risultata troppo spezzata nel ritmo e si correva il rischio di mettere troppa carne al fuoco!!!!
    Sýů tuttavia hanno saltato tutto il viaggio dalla contea a Brea, un salto troppo grosso per i miei gusti.

  11. #11
    Tinuviel L'avatar di -L¨thien-
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    516
    Inviato da Vegeth Ssj
    Sýů tuttavia hanno saltato tutto il viaggio dalla contea a Brea, un salto troppo grosso per i miei gusti.

    concordo! anche secondo me ha fatto un salto un po' grosso! Premetto che a me sono piaciuti un casino entrambi i film! per˛ nel secondo non mi piace il personaggio di Faramire! Nel libro fa notare anche lui stesso la differenza di carattere tra lui ed il fratello! mentre nel film fa lo stesso errore ed Ŕ altrettanto avventato e voglioso di potere!

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •