• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: segnalate siti abandonware

Cambio titolo
  1. #1
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    Occhiolino segnalate siti abandonware

    SEGNALATEMI siti Abandonware (in italiano).Grazie

  2. #2
    Lv. 99 Black Mage! L'avatar di Exec
    Registrato il
    11-02
    Messaggi
    945

    Re: segnalate siti abandonware

    Inviato da blood
    SEGNALATEMI siti Abandonware (in italiano).Grazie
    Seee, in italiano. Te saluto, allora.
    Comunque, controlla nella casella degli MP, che te ne è arrivato uno nuovo.

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    244
    Credo sia vietato dalle Condizioni di Utilizzo che hai accettato iscrivendoti al forum.

    Usa un qualsiasi Motore di Ricerca, va, che è meglio!

  4. #4
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    244

    Re: Re: segnalate siti abandonware

    Inviato da Exec
    Seee, in italiano. Te saluto, allora.
    Ci sono.

    Pochi (pochissimi), ma buoni.

    Non è la Quantità che fa la differenza, bensì la Qualità.

    Io personalmente, ad esempio, non capisco il senso di "preservare" migliaia di giochi monchi come le decine di Rip di HOTU piuttosto che due o tre giochi ma completi (di audio, di video, di filmati, etc.).

    Cioé, se l'Abandonware è "conservazione" del videoludismo passato, come spesso gli svariati Webmaster affermano (un po' per giustificare e dare un senso al loro operato), perché conservare qualcosa di incompleto avendo la possibilità di preservarlo nella sua interezza?

    Esempio per i meno svegli: ha senso conservare l'ermellino dall'estinzione se per conservarlo dovessimo rinunciare alla sua pelliccia?

    O un fenicottero senza piume?

    Ma anche una Fiat Topolino senza portiera?

    Il solo pensiero mi rabbrividisce.

  5. #5
    Il cucchiaio non esiste! L'avatar di Fallout
    Registrato il
    08-03
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7.794
    *****

    Lex, prima che tu mi rompa i maroni...

    Innanzitutto theUnderdogs è sempre stato un sito di una correttezza quasi disarmante.
    Tant'è che non ha praticamente mai dumpato un gioco senza prima avere l'autorizzazione del produttore e, come nel caso dei primi due "Alone in The Dark" li ha tolti appena il produttore aveva deciso di reclamare i diritti in vista dell'uscita del quarto capitolo.
    Se andate sul sito e guardate con attenzione vedrete che alcuni giochi hanno solo la recensione e nessun link, oppure un link ad un sito di vendita ORIGINALI on-line (mobygames, chips&bits, amazon) con la nota "This game is stil covered by IDSA".
    Infatti, se è vero che il copyright è attivo per decenni (cretinata MAIUSCOLA nel campo del software) è anche vero che molte ditte preferiscono rinunciare alla tutela di un titolo che non commercializzano più piuttosto che perdere risorse nel tutelarlo.

  6. #6
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    244
    Peccato solo che su HOTU puoi scaricare "tranquillamente" giochi, magari pure in versione multi-lingua, che in Italia sono ancora commercializzati in collana economica (e creando pertanto un danno economico oltre che intellettuale).

    Questo perché HOTU, che comunque sia ben chiaro è sempre e comunque un bel sito Warez, magari più "istruito" degli altri ma sempre Warez, contatta sì l'Autore o la SH (quando ne hanno voglia), ma MAI il Distributore cioé colui che uficialmetne ha comprato e pertanto DETIENE i legittimi Diritti di un prodotto.

    In poche parole, avranno pure contattato la Bullfrog per, es. Syndacate, ma non credo proprio che abbiano chiesto il parere a riguardo della C.T.O. che detiene a tutti gli efetti i Diritti su quel titolo in Italia.

    Poi guarda, perfavore, non mischiamo il sacro col profano. HOTU sta ad Abandonware come il Cacio sui Maccheroni.

  7. #7
    Sydney
    Ospite
    Non confondete l'abandonware con il freeware
    Il primo E' ILLEGALE il secondo legale.

  8. #8
    IL RETROPLAYER L'avatar di ANTONIO MILANO
    Registrato il
    01-03
    Località
    BARI
    Messaggi
    2.940
    Inviato da Delita
    Non confondete l'abandonware con il freeware
    Il primo E' ILLEGALE il secondo legale.
    E' illegale l'abandonware?...non mi risulta...per tua informazione io (come spero tutti) COMPRPO vecchi giochi e li gioco (scusate il gioco di parole) e scarico rom di giochi che già posseggo ORIGINALI...non vedo l'illegalità della cosa...io FACCIO abandonware ma lo faccio ONESTAMENTE





  9. #9
    Sydney
    Ospite
    Inviato da ANTONIO MILANO
    E' illegale l'abandonware?...non mi risulta...per tua informazione io (come spero tutti) COMPRPO vecchi giochi e li gioco (scusate il gioco di parole) e scarico rom di giochi che già posseggo ORIGINALI...non vedo l'illegalità della cosa...io FACCIO abandonware ma lo faccio ONESTAMENTE
    Il problema e se NON POSSIEDI L'ORIGINALE allora fai una cosa a tutti gli effetti illegale,non sara un tuo problema ma molti li scaricano anche se non hanno l'originale.

  10. #10
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    244
    Diciamolo chiaramente una volta per tutte: non solo l'Abandonware è illegale (perché pesta i Diritti d'Autore dei legittimi proprietari) ma in pratica è illegale anche il solo offrire software a scopo (con la scusa del) backup, scusa che praticamente sfrutta la quasi totalità dei siti di ROMs.

    Cioé se è vero che l'utente finale X (ad es. Antonio Milano [cito a caso, sia ben chiaro]) può per Legge detenere una copia di backup del suo software originale, è anche vero che alla creazione di tale copia deve partecipare il solo utente X perché, in caso contrario, il distributore di tali copie (in poche parole i siti di ROMs, ecc.) incapperebbe in altri tipi di reati ben più gravi (vedi avanti).

    Ed anche ammesso e concesso che il sito Y, il quale offre in download una serie di ROMs provenienti da una collezione di software originale legalmente posseduta (cosa di cui dubito fortemente), è sempre vero che può legalmente detenere una copia di backup del suo software ma allo stesso tempo è pur sempre vero che NON può distribuirlo pubblicamente in rete. Ricordo a tutti, infatti, che per la Legge 248/00, "in Italia la duplicazione o diffusione di software "a scopo di lucro" è un reato penale (da 6 mesi a 3 anni di reclusione)".

    Poco conta se è poco chiaro se nella "duplicazione/diffusione di software oramai fuori commercio da diversi anni (come nel caso di ROMs dell'Intellevision ed Abandonware ad esempio), possa ravvedersi lo scopo di profitto che è perno centrale della citata legge 248/2000" ma appare evidente che anche la presenza di un solo banner pubblicitario (indice quindi di una seppur blanda forma di profitto, per non parlare poi delle centinaia di siti che per il download di una ROM ti obbligano ad installarti un dialer...) possa volgere una sentenza verso la colpevolizzazione piuttosto che verso il proscioglimento.

    Inoltre tenete bene a mente che in senso stretto, "lo scopo di profitto può essere intravisto anche nel mero godimento di un software senza averne sostenuto alcun costo".

    Tutto ciò senza contare la SIAE (Diritti non pagati) verso la quale non ci sono scuse che tengano e per la quale si risulterà comunque e sempre colpevoli se non altro in quanto morosi nei suoi confronti.

    Meditate gente, meditate.

    P.S.: le frasi in corsivo sono tratte da una interessantissima Intervista che mi ha rilasciato un Pubblico Ufficiale proprio in materia di Abandonware.

  11. #11
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    244
    Inviato da Fallout
    Infatti, se è vero che il copyright è attivo per decenni (cretinata MAIUSCOLA nel campo del software)...[/B]
    Confermo che nel campo del software 75 anni sono troppi però tieni presente che ciò che il Diritto d'Autore protegge non è tanto il Prodotto in sé quanto l'Idea che incarna.

    Cioé se è vero che Neuromancer per C64 è obiettivamente morto e sepolto è pur sempre vero che NON necessariamente lo sia il gioco Neuromancer in genere (vedrei benissimo un remake in 3D dello stesso sulle piattaforme attuali).

    Vedi ad esempio i vari vetusti Pac Man, Puzzle Bobble, Bubble Bobble ed addirittura Defender of the Crown che, su qualunque media vengano portati (ed adesso fanno faville sui cellulari), sono sempre terribilmente ATTUALI perché hanno dietro una Idea, una Innovazione totalmente slegata dalla "cornice" piattaforma in cui sono stati relegati 10 anni fa come lo sono (ri)proposti attualmente.

    In poche parole, sono titoli UNIVERSALI che valgono ben oltre i 75 anni canonici di detenzione dei Diritti.

  12. #12
    IL RETROPLAYER L'avatar di ANTONIO MILANO
    Registrato il
    01-03
    Località
    BARI
    Messaggi
    2.940
    Inviato da Martin
    Diciamolo chiaramente una volta per tutte: non solo l'Abandonware è illegale (perché pesta i Diritti d'Autore dei legittimi proprietari) ma in pratica è illegale anche il solo offrire software a scopo (con la scusa del) backup, scusa che praticamente sfrutta la quasi totalità dei siti di ROMs.

    Cioé se è vero che l'utente finale X (ad es. Antonio Milano [cito a caso, sia ben chiaro]) può per Legge detenere una copia di backup del suo software originale, è anche vero che alla creazione di tale copia deve partecipare il solo utente X perché, in caso contrario, il distributore di tali copie (in poche parole i siti di ROMs, ecc.) incapperebbe in altri tipi di reati ben più gravi (vedi avanti).

    Ed anche ammesso e concesso che il sito Y, il quale offre in download una serie di ROMs provenienti da una collezione di software originale legalmente posseduta (cosa di cui dubito fortemente), è sempre vero che può legalmente detenere una copia di backup del suo software ma allo stesso tempo è pur sempre vero che NON può distribuirlo pubblicamente in rete. Ricordo a tutti, infatti, che per la Legge 248/00, "in Italia la duplicazione o diffusione di software "a scopo di lucro" è un reato penale (da 6 mesi a 3 anni di reclusione)".

    Poco conta se è poco chiaro se nella "duplicazione/diffusione di software oramai fuori commercio da diversi anni (come nel caso di ROMs dell'Intellevision ed Abandonware ad esempio), possa ravvedersi lo scopo di profitto che è perno centrale della citata legge 248/2000" ma appare evidente che anche la presenza di un solo banner pubblicitario (indice quindi di una seppur blanda forma di profitto, per non parlare poi delle centinaia di siti che per il download di una ROM ti obbligano ad installarti un dialer...) possa volgere una sentenza verso la colpevolizzazione piuttosto che verso il proscioglimento.

    Inoltre tenete bene a mente che in senso stretto, "lo scopo di profitto può essere intravisto anche nel mero godimento di un software senza averne sostenuto alcun costo".

    Tutto ciò senza contare la SIAE (Diritti non pagati) verso la quale non ci sono scuse che tengano e per la quale si risulterà comunque e sempre colpevoli se non altro in quanto morosi nei suoi confronti.

    Meditate gente, meditate.

    P.S.: le frasi in corsivo sono tratte da una interessantissima Intervista che mi ha rilasciato un Pubblico Ufficiale proprio in materia di Abandonware.
    Partendo dal presupposto che quello che scrivi corrisponde al vero ti ricordo che si puo' fare ABANDONWARE anche rispettando la legge (come già detto comprando copie budget)....quindi non diciamo che L'abandonware è PER FORZA illegale





  13. #13
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    244
    Inviato da ANTONIO MILANO
    Partendo dal presupposto che quello che scrivi corrisponde al vero ti ricordo che si puo' fare ABANDONWARE anche rispettando la legge (come già detto comprando copie budget)....quindi non diciamo che L'abandonware è PER FORZA illegale
    Mi sa che non conosci la definzione di Abandonware.

    Non c'è nessun nesso tra Abandonware e Software economico come sembra vuoi fare intendere tu per il semplice fatto che il termine Abandonware ESCLUDE CATEGORICAMENTE il fatto che software spacciato come tale sia (tra le altre cose) ancora in commercio, né budget e tantomeno retail, ovviamente.

  14. #14
    IL RETROPLAYER L'avatar di ANTONIO MILANO
    Registrato il
    01-03
    Località
    BARI
    Messaggi
    2.940
    Inviato da Martin
    Mi sa che non conosci la definzione di Abandonware.

    Non c'è nessun nesso tra Abandonware e Software economico come sembra vuoi fare intendere tu per il semplice fatto che il termine Abandonware ESCLUDE CATEGORICAMENTE il fatto che software spacciato come tale sia (tra le altre cose) ancora in commercio, né budget e tantomeno retail, ovviamente.
    e tu mi sa che ti fai fregare dalle definizioni (dalle etichette direi piu' precisamente)...so bene qual'è la differenza fra abandonware e software economico (che è un termine che non mi piace assolutamente...mi sa molto di materialismo)...penso che in venti anni vg ho pur imparato qualcosa...i miei post volevano solo farti capire che non deve essere ne la legge ne le definizioni a imperdirti di giocare con le vecchie glorie...divertiti e basta...

    Con questo NON voglio assolutamente dire che non bisogna rispettare le leggi...non prendere alla lettera tutto quello che dico...voglio dire solo che se ho il gioco Originale e mi scarico una rom non credo di creare perdite alle case produttrici, nè credo di commettere un terribile crimine...ti puoi appellare a tutte le leggi e ai regolamenti che vuoi...io (come credo molte delle persone che bazzicano in retroradar) mi diverto e basta...cercando di rispettare le regole...





  15. #15
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    244
    Inviato da ANTONIO MILANO
    [cut]
    ...voglio dire solo che se ho il gioco Originale e mi scarico una rom non credo di creare perdite alle case produttrici, nè credo di commettere un terribile crimine...ti puoi appellare a tutte le leggi e ai regolamenti che vuoi...io (come credo molte delle persone che bazzicano in retroradar) mi diverto e basta...cercando di rispettare le regole...
    Se rileggi bene i miei interventi, ti accorgerai che ho SEMPRE affermato che puoi tranquillamente avere la copia di backup del gioco posseduto originale.

    Infatti le mie risposte vertono su 2 cose ben distinte:

    1) le scuse dei webmaster che affermano che è legale offrire ROMs poiché le responsabilità cadono sull'utente che scarica e non su di loro. Ed in questo caso ho scritto chiaramente che tali webmaster sono nel TORTO;

    2) le scuse degli utenti che scaricano credendo che tutto ciò che sia offerto dai siti (pubblici) di ROMs ed affini, per il semplice fatto che essi esistano e non vengano chiusi, sia legale o quantomeno tollerabile rimandando quindi le responsabilità indietro sui siti stessi. Ed ovviamente sono in torto pure loro.

    Rimane il fatto che se hai l'originale allora sei nella RAGIONE, e se NON lo hai allora sei nel TORTO e puoi anche pagarne eventuali conseguenze (affermare dinanzi alla Legge che "tutti lo fanno" oppure che "io l'ho solamente trovato pubblicamente in rete" non è una scusante valida ai fini delle incriminazioni) e resta sempre valido che TUTTI i siti, Abandonware, Warez di ROMs o quant'altro che offrano materiale non specificatamente dichiarato dal Produttore o chi per esso (cioé chi detiene i legittimi Diritti) come di Pubblico Dominio oppure Freeware sono nell'ILLEGALITÀ a loro volta.

    Spero di essere stato chiaro.

    Mi preme solo che TUTTI sappiano quello che fanno ed i rischi che corrono quando cliccano sul fatidico link con la scritta DOWNLOAD. Tutto qua.

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •