• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 8 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 106

Discussione: (giornale)corriere Dello Sport-games Radar

Cambio titolo
  1. #1
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    (giornale)corriere Dello Sport-games Radar

    Questo è il giornale sportivo di Games Radar,fondato da me il 2/9/2003.
    Iscritti per ora Bobo 32-nipik-KingOfTheHill-Baggio 18-Krum-Tommy1989-Hallequin-Vulcan Raven-Mercuji

    Per suggerimenti ed info NON inviare mess quì,ma nel Thread REDAZIONE

    Per iscriversi mandare mess privati a me

    Questo è solo l'inizio,se il progetto andrà avanti ci sarà anke un sito apposta.
    Ultima modifica di blood; 11-09-2003 alle 12:55:32
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  2. #2
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    PRIMA GIORNATA SERIE A 2003/04

    Prima giornata di campionato
    PRIMA GIORNATA DELLA SERIE A
    Finalmente,dopo tante polemiche e amichevoli estive in tribunale,è ricominciato il campionato!!!
    L'anticipo di sabato:Reggina-Sampdoria si è concluso con uno sprint della Samp che ha pareggiato nel finale 2-2,pareggio però meritato.Domenica le grandi non hanno deluso,apparte l'Inter,che ha sofferto contro il Modena fino all'ultimo,a risolvere la situazione,è stato,come al solito,Bobo Vieri,all'89°,seguito poi da un bolide da punizione di Materazzi (2-0).La Juve non convince nel primo tempo contro l'Empoli,dove segna Del Piero.Nel secondo tempo il 4-3-2-1 (alla Real Madrid),scelto da Lippi,inizia a funzionare,segna ancora Del Piero,poi 2 gol di Trezeguet ed uno di Di Vaio da un rigore che c'era,poi segna Di Natale(5-1) .La Roma inizia male la partita contro l'Udinese,subisce subito gol,da Sensini,rete però annullata,poi i gol di Delvecchio e di Montella (un tacchetto di classe pura),gol dell'udinese di Kroldrup (1-2),espulso,però,Dacourt,per somma di ammonizioni,si attendono Totti e Chivu.
    La lazio non scherza e fa capire di volere Champions e scudetto,vince,infatti,4-1 contro il Lecce con i gol di Albertini,Corradi,Fiore e Oddo,inutile il gol di Konan.
    Per la zona salvezza Brescia-Chievo 1-1 vantaggio di Lanna e rigore trasformato da Filippini.
    Perugia-Siena finisce 2-2 con i gol di Vryzas,Ardito,Bothroyd e Taddei.Il derby tra Bologna e Parma disputato domenica sera è finito 2-2 dopo i gol di Guly,il pareggio di Adriano,su punizione,il vantaggio di Locatelli e un altro gol di Adriano all'86°(colpo di testa e papera di Pagliuca).Ieri,invece il Milan ha giocato contro l'Ancona (visto che aveva giocato venerdì la supercoppa europea vinta per 1-0),gol di Shevchenko su punizione e raddoppio sempre dell'ucraino,dopo una stupenda azione Kakà-Cafù-Sheva,il giovanissimo kakà ha infatti dato il la all'azione.Questo è tutto,per quanto riguarda la 1ma giornata.
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  3. #3
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    INCREDIBILE-Montezemolo:non siamo obbligati a correre

    il corriere dello sport di Games Radar vi offre uno scoop:
    Montezemolo ha infatti dichiarato che la Ferrari non è obbligata a correre e quindi potrebbe lasciare la F1.
    Queste le sue parole
    "<La Ferrari non è obbligata a correre,ciò non significa che abbandoneremo la competizione,ma che ci sono possibilità.Per ora vediamo cosa accade nella F1 e poi prenderemo una decisione>"
    Intanto la FIA fa notare che la Ferrari ha ragione a proposito delle gomme Michelin,più larghe rispetto a quelle regolamentari,tramite un comunicato stampa la FIA ha,infatti,detto che se al termine del prossimo GP le gomme saranno sempre uguali,scatterà la squalifica per la squadra che le ha usate.
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  4. #4
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    La Voce Dello Sport

    Per il primo numero de "La Voce Dello Sport" abbiamo Alex Del Piero che dice <<Sono a disposizione del Trap>>,almeno un azzurro,dunque,non fa polemiche.
    Fa polemiche,invece,Rivaldo che dice <<Ancelotti non ha fiducia in me.Kaka?Sono contento per il suo esordio>>

    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  5. #5
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    esclusiva: REAL MADRID-INTER

    Le due società,sempre più in guerra,sono ormai alle strette,infatti si sono denunciate a vicenda,a causa del "Caso Solari"(il giocatore delle Merengues doveva andare all'Inter in cambio di Ronaldo,poi L'inter voleva 10 milioni di Euro e non Solari,dopodichè la società ha nuovamente cambiato idea,ed eccoci in tribunale).
    Intanto un Interista sembra non aver chiuso i rapporti con il Real,anzi...
    si tratta di Fabio Cannavaro,il capitano della nazionale è infatti seguito dal Real e da quello che si sa per 15 mln. di Euro il trasferimento dovrebbe esserci.
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  6. #6
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    Sorriso La Juve sempre più Stankovic,Davids sempre più roma ed Emerson sempre più inglese

    Sembra che dietro al secco "NO"di Stankovic,al momento della firma del contratto,ci sia l'ombra (inquietante:9 )di Moggi( )
    che vuole portare il giocatore a Torino aspettando che si liberi a parametro 0.Vogliono fare così anche Davids ed Emerson,infatti l'olandese vuola andare a Roma (Moggi permettendo )e il brasiliano al Chelsea.
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  7. #7
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    La Voce Dello Sport

    Due news abbastanza "dure" in questo numero de "la voce dello sport"
    Il presidente del Cagliari,Cellino,se n'è andato durante l'assemblea di lega(decisiva),di oggi.Ad un'intervista ha detto
    "Vogliono comprare il calcio,io non ci sto,al posto dei soldi dovrebbero pensare allo sport"
    Intanto un altro scandalo-doping emerge dal passato,un ex-giocatore della Viterbese ha infatti detto ad un intervista che il "rivoluzionario" presidente Gaucci (battezzato così dopo il caso Catania e il futuro caso "una femmina nel perugia")li faceva dopare.Gaucci ha risposto prontamente all'accusa dicendo che a quei tempi i controlli c'erano e nessuno ha detto niente.
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  8. #8
    forza milan L'avatar di Milo devil
    Registrato il
    03-03
    Località
    racoon city
    Messaggi
    1.291
    nuovo allarme x cristian vieri.il bomber neroazzurro ha lasciato il campo dopo 10' minuti nel corso della partitella 10 contro 10 di coverciano,per il dolore al ginocchio sinisstro,colpito domenica in campionato.rischia di nn essere disponibile per sabato contro il galles
    milo devil
    membro dello ualo fans club
    FORZA MILAN


  9. #9
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    la voce dello sport

    Altre polemiche ne "la voce dello sport",dopo le dichiarazioni di bobo Vieri,nel quale si parlava di una tutela dei giocatori,a svantaggio di quelli più aggressivi (vedi Ringhio e Pitbull ),areplicare è stato proprio Gattuso che ha detto -Questo non è un gioco per signorine- e -gli inglesi sono più duri di noi-
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  10. #10
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    CALCIO CAOS

    Per la serie B dovremo ancora aspettare,nell'assemblea straordinaria di oggi non si è concluso nulla,anzi,solo una cosa:
    il Cagliari è in vendita,dopo le dichiarazioni a proposito dell'assemblea di oggi,il presidente Cellino ha fatto sapere che è in vendita il Club.
    Sempre sull'assemblea straordinaria parla Ruggeri,presidente dell'Atalanta: "Se continuiamo così,non giocheremo mai,nell'assemblea abbiamo chiesto 6 promozioni,ma i club di serie A volevano approfittarne per chiedere una retrocessione in meno"queste le sue dichiarazioni.
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  11. #11
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    Messaggio La Voce Dello Sport

    Ancora calcio-caos,ma domenica la B gioca.

    Matarrese(vice di Lega) :"E' il crollo di un impero,è inutile girarci intorno,la spaccatura c'era già da tempo"

    Galliani,presidente di Lega nonchè vice-presidente del Milan (ahahaha il conflitto di interessi ) :"La serie B domenica gioca" anche se,caro presidente,sappiamo benissimo che nessuno scenderà in campo.
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  12. #12
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    Messaggio Lettera a Carraro

    Caro presidente Carraro,scrivo questa lettera (immaginaria),per far capire cosa avete fatto al calcio italiano.Non è più il calcio di prima,ogni estate,dall'inizio degli anni novanta in poi,si pensa solo ai contratti delle pay-tv e non al calcio vero.Probabilmente non ho mai visto il calcio vero,visto che sono nato nel '90,ma so cos'è,grazie ai racconti dei veri tifosi degli anni passati,che al posto di "Tele+ e Tele- varie"seguivano la partita allo stadio o davanti ad una radio,immagginandosi i gol del loro idolo,e mordendosi le unghie dal nervosismo,o pensando a quella schedina (che oggi sembra più Tetris).Ora con la pay-tv è finita quella magia,la magia del "bar sport",degli amici che,con un quotidiano in mano,facevano pronostici,è finito il calcio vero.
    Ora le persone hanno capito cos'è il calcio di oggi,è falso,è come "Matrix",è un'illusione.Chissà quante partite pilotate,quanti arbitraggi fasulli ecc.
    Ebbene,io,a nome di tutti i veri tifosi dico (anche se so che queste parole non servono a niente,perchè nessuno le ascolta,ma le ho scritte per sfogarmi),IO DICO BASTA CON QUEST'INSULTO AI TIFOSI,NOI VOGLIAMO IL CALCIO VERO,quello appassionante,quello divertente,QUELLO REALE.Perciò ABBASSO I POTENTI DEL CALCIO!!!
    Cordiali saluti,
    UN VERO TIFOSO disperato per questo finale triste

    Ultima modifica di blood; 4-09-2003 alle 22:57:50
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  13. #13
    Utente L'avatar di Tommy1989
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    150
    ecco qui un po di chiarimenti sui problemi della serie b

    conclusione caotica di una giornata convulsa: si comincia il 7 con la 2ª giornata, giovedì 11 la 3ª, domenica 14 la 4ª. Ma molti club non ci stanno.

    MILANO, 4 settembre 2003 - "Domenica si gioca, la serie B parte dalla seconda giornata" annuncia il presidente della Lega calcio Adriano Galliani al termine di una lunghissima assemblea di Lega. Romero e Ruggeri, ma anche Berti e tanti altri presidenti di B dicono di no. "Chi non si presenta in campo alle 20.30 verrà penalizzato dal giudice sportivo (come già avvenuto per la coppa Italia, ndr)" ribatte Galliani. Non c'è accordo. Non è passato il progetto di Galliani (5 promozioni e 3 retrocessioni), si riparte con lo stesso format dello scorso campionato (4 retrocessioni e 4 promozioni) e con il calendario stilato dal Coni, con la B a 24. "Devo seguire quello" ribadisce Galliani. Ci sono due cambi di programma, ma legati alla nazionale: giovedì 11 settembre (ore 20.30) si gioca la terza giornata, domenica 14 alla stessa ora il quarto turno.
    Non c'è invece l'accordo sulla serie cadetta, ma soprattutto c'è la netta spaccatura tra società di A e B, che Galliani definisce "la più grande di tutti i tempi all'interno della Lega". Il primo segnale forte l'aveva dato il presidente Massimo Cellino, patron del Cagliari, che ha abbandonato l'assemblea e dimettendosi poi da vicepresidente della Lega e annunciando: "Mi ritiro dal calcio, il Cagliari è in vendita. L'anima io non la vendo. Io difendo un principio, qui invece stanno quantificando un danno invece di pensare al futuro. Io non volevo parlare di questioni economiche". Lo hanno seguito Ruggeri (Atalanta) e Romero (Torino). E poco dopo Enrico Preziosi, patron di Como e Genoa. Si è spaccato il fronte? Anche. Soprattutto la A, questa volta unita, ha firmato un documento per rendere "illegittima" la votazione di ieri sul rinvio della B ad oltranza e soprattutto ha sostenuto sino in fondo Galliani e il suo piano, rifiutando categoricamente le sei promozioni richieste dalla B.
    "Domenica non si gioca - ha detto il presidente dell'Atalanta, Ruggeri - e non si giocherà neanche martedì prossimo. Anzi di questo passo non so se giocheremo neanche dopo". Poi il dirigente bergamasco ha spiegato: "Noi abbiamo fatto una sola chiara richiesta cioè di avere sei promozioni in serie A. La A però si è opposta perché vuole approfittare delle nostre disgrazie ottenendo una retrocessione in meno". "Un'operazione di brigantaggio da parte della serie A. Una mossa di illegalità" ha rincarato la dose il presidente del Torino, Romero, che ha lanciato un allarme per domenica: "Se la Salernitana verrà a Torino a giocare credo che ci saranno grossi problemi di ordine pubblico".
    L'accordo è stato impossibile. "Anche perché - ha spiegato Berti - accettare la proposta di Galliani significava dire sì alla Superlega". Palermo, Atalanta, Torino, Verona, Cagliari, Livorno, Venezia, Ternana e Piacenza hanno annunciato che non giocano. Ma Berti ha anche detto: "Se dovessero giocare in sette-otto significherebbe dare a una ripescata tre punti e perderne un altro di penalizzazione...". Vedremo chi giocherà, sino a domenica possono cambiare ancora tante cose.

  14. #14
    Utente L'avatar di Tommy1989
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    150
    ecco qualche notizia della nazionale:
    Il bomber si ferma ancora per il dolore al ginocchio. Negativa l'ecografia, ma è in dubbio per il Galles. In preallarme lo juventino Di Vaio.

    COVERCIANO, 4 settembre 2003 - L'euforia azzurra del dopo Stoccarda rischia di trasformarsi nel festival dell'infermeria. A poche ore dalla decisiva sfida con il Galles che potrebbe valere il pass per Euro 2004, Trapattoni rischia di perdere un altro pezzo da novanta, dopo Francesco Totti, che difficilmente potrà recuperare per mercoledì 10 ottobre, quando l'Italia è attesa a Belgrado dalla Serbia-Montenegro (il capitano della Roma oggi ha svolto, all'interno del centro sportivo di Trigoria, esercizi di fisioterapia e idrochinesiterapia. "Continua il lieve miglioramento emerso già da ieri - fa sapere lo staff medico giallorosso -, il giocatore continuerà la stessa terapia anche nei prossimi giorni"). Christian Vieri infatti è uscito dal campo apparentemente per il riacutizzarsi del dolore al ginocchio sinistro, oggi fasciato, colpito domenica in campionato. Il centravanti ha segnalato al professor Ferretti che in un movimento nel calciare la palla aveva avvertito dolore, e ha preferito lasciare il campo. "Il ginocchio mi fa male, ho sentito una fitta nel momento in cui calciavo. Ho subito avvertito Trapattoni e sono uscito. Questo è il risultato delle botte che uno prende in partita. E poi non ci si può nemmeno lamentare". Queste le dichiarazioni di Cristian Vieri, prima di lasciare Coverciano e recarsi in compagnia del dottor Ferretti, al centro medico Fanfani, per sottoporsi ad un'ecografia. L'esame ha rilevato "la riacutizzazione del dolore postcontusivo" a seguito della botta presa al ginocchio sinistro domenica in campionato, e ha soprattutto "escluso qualsiasi interessamento articolare". In pratica, rimane il dolore con il quale Vieri era venuto a Firenze, e con la novità in più che il giocatore non sopporta evidentemente, almeno per ora, il carico di una partita con i movimenti laterali e il pallone. In serata è stato preallertato lo juventino Marco Di Vaio, che sarà convocato se Vieri non supererà il provino decisivo, venerdì alle 17.30 alla Pinetina.
    Vieri centravanti, Del Piero trequartista, Delvecchio a sinistra e Inzaghi tra le riserve. Era questa la prova che Giovanni Trapattoni stava facendo prima dello stop di Vieri, nel secondo allenamento del pomeriggio a Coverciano, ultimo test prima della partenza per Milano prevista domani mattina. Ma la prova del modulo alternativo a quello con Inzaghi, nella partitella 10 contro 10, è durata appunto solo pochi minuti. In ogni caso lo schieramento iniziale di Trapattoni conferma alcune indicazioni: Del Piero dovrebbe essere preferito nella posizione dietro le punte e se Inzaghi è favorito per una maglia da titolare contro il Galles Delvecchio ha ancora le sue chance come esterno di sinistra. Per il resto, Trap ha dovuto rinunciare a Zanetti, uscito dalla partitella di ieri con una botta al piede: il centrocampista è stato visitato questa mattina dal professor Ferretti e dunque lasciato a riposo precauzionale. Non ci dovrebbero essere problemi per sabato. Perrotta ha ricominciato a correre, ma per lui il recupero è ipotizzabile solo per mercoledì. Come coppia di centrocampo, in ogni caso, Trap oggi ha provato Tacchinardi con Gattuso: quella titolare dovrebbe essere Tacchinardi-Zanetti.
    Il bomber si ferma ancora per il dolore al ginocchio. Negativa l'ecografia, ma è in dubbio per il Galles. In preallarme lo juventino Di Vaio.

    COVERCIANO, 4 settembre 2003 - L'euforia azzurra del dopo Stoccarda rischia di trasformarsi nel festival dell'infermeria. A poche ore dalla decisiva sfida con il Galles che potrebbe valere il pass per Euro 2004, Trapattoni rischia di perdere un altro pezzo da novanta, dopo Francesco Totti, che difficilmente potrà recuperare per mercoledì 10 ottobre, quando l'Italia è attesa a Belgrado dalla Serbia-Montenegro (il capitano della Roma oggi ha svolto, all'interno del centro sportivo di Trigoria, esercizi di fisioterapia e idrochinesiterapia. "Continua il lieve miglioramento emerso già da ieri - fa sapere lo staff medico giallorosso -, il giocatore continuerà la stessa terapia anche nei prossimi giorni"). Christian Vieri infatti è uscito dal campo apparentemente per il riacutizzarsi del dolore al ginocchio sinistro, oggi fasciato, colpito domenica in campionato. Il centravanti ha segnalato al professor Ferretti che in un movimento nel calciare la palla aveva avvertito dolore, e ha preferito lasciare il campo. "Il ginocchio mi fa male, ho sentito una fitta nel momento in cui calciavo. Ho subito avvertito Trapattoni e sono uscito. Questo è il risultato delle botte che uno prende in partita. E poi non ci si può nemmeno lamentare". Queste le dichiarazioni di Cristian Vieri, prima di lasciare Coverciano e recarsi in compagnia del dottor Ferretti, al centro medico Fanfani, per sottoporsi ad un'ecografia. L'esame ha rilevato "la riacutizzazione del dolore postcontusivo" a seguito della botta presa al ginocchio sinistro domenica in campionato, e ha soprattutto "escluso qualsiasi interessamento articolare". In pratica, rimane il dolore con il quale Vieri era venuto a Firenze, e con la novità in più che il giocatore non sopporta evidentemente, almeno per ora, il carico di una partita con i movimenti laterali e il pallone. In serata è stato preallertato lo juventino Marco Di Vaio, che sarà convocato se Vieri non supererà il provino decisivo, venerdì alle 17.30 alla Pinetina.
    Vieri centravanti, Del Piero trequartista, Delvecchio a sinistra e Inzaghi tra le riserve. Era questa la prova che Giovanni Trapattoni stava facendo prima dello stop di Vieri, nel secondo allenamento del pomeriggio a Coverciano, ultimo test prima della partenza per Milano prevista domani mattina. Ma la prova del modulo alternativo a quello con Inzaghi, nella partitella 10 contro 10, è durata appunto solo pochi minuti. In ogni caso lo schieramento iniziale di Trapattoni conferma alcune indicazioni: Del Piero dovrebbe essere preferito nella posizione dietro le punte e se Inzaghi è favorito per una maglia da titolare contro il Galles Delvecchio ha ancora le sue chance come esterno di sinistra. Per il resto, Trap ha dovuto rinunciare a Zanetti, uscito dalla partitella di ieri con una botta al piede: il centrocampista è stato visitato questa mattina dal professor Ferretti e dunque lasciato a riposo precauzionale. Non ci dovrebbero essere problemi per sabato. Perrotta ha ricominciato a correre, ma per lui il recupero è ipotizzabile solo per mercoledì. Come coppia di centrocampo, in ogni caso, Trap oggi ha provato Tacchinardi con Gattuso: quella titolare dovrebbe essere Tacchinardi-Zanetti.

  15. #15
    Utente L'avatar di Tommy1989
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    150
    i convocati della nazionale:
    Portieri:
    Abbiati, Buffon, Toldo
    Difensori:
    Birindelli, Cannavaro, Ferrari, Legrottaglie, Nesta, Oddo, Panucci,
    Centrocampisti:
    Ambrosini, Camoranesi, Fiore, Gattuso,Perrotta, Tacchinardi, Zambrotta, Zanetti
    Attaccanti:
    Inzaghi, Delvecchio, Del Piero, Vieri, Corradi

Pag 1 di 8 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •