• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: musica e provenienza

Cambio titolo
  1. #1
    Già è tanto se mi vedi.. L'avatar di Apo Destroys World
    Registrato il
    11-02
    Località
    Io non vivo
    Messaggi
    8.181

    musica e provenienza

    quant'è importante secondo voi la provenienza di un artista/gruppo? non solo per la sua musica anche per voi, è una cosa importante?
    spero di essermi spiegato
    perkele
    We are the music makers, and we are the dreamers of the dreams

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    fuori sede a Firenze
    Messaggi
    2.471
    mah, in linea di massima non dovrebbe influire la provenienza del gruppo sul giudizio che gli diamo (cioè, se i Cradle fossero francesi,neozelandesi o turchi a me piacerebbero allo stesso modo, e questo che intendevi dire apo?)

  3. #3
    Bozzolo L'avatar di BaoaB
    Registrato il
    10-02
    Località
    Tolentino
    Messaggi
    3.929
    Cioè, intendi dire che se uno è albanese o altro, non lo si ascolta perchè proveniente da una certa zona?

    Ba, io non mi faccio problemi, se la musica che suona è bella, ben venga, sia pure marziano......
    Chitarristi, date un'occhiata qui e datemi una mano!

    - Now Listening: Punk Ska(zzone) ^^ | A.A.V.V.
    -

  4. #4
    Già è tanto se mi vedi.. L'avatar di Apo Destroys World
    Registrato il
    11-02
    Località
    Io non vivo
    Messaggi
    8.181
    si è questo, molti blacksters ad esempio ripudiano i Baltak ( gruppo macedone ) solo per la sua provenienza. Però ad esempio io sarei dubbioso nel vedere una band black metal texana, cioè non so come spiegarvi ma alcune volte la provenienza è importante
    perkele
    We are the music makers, and we are the dreamers of the dreams

  5. #5
    !!!!Control!!!! L'avatar di Death
    Registrato il
    10-02
    Località
    Torino
    Messaggi
    453
    Secondo me si riferifa piuttosto a scene, ambienti e nn ad una cosa prettamente razziale!!!

    Per me è importante il "luogo" dove 1 gruppo nasce, vive e compone..
    Sc. Madre ASUS A7V8X Proc. ATHLON XP 2000+ Ram 512 MB PC333 Sc. Video Hercules 3D Prophet 9800 Pro (128MB) Sc. Audio SoundBlaster Audigy Player Ctrl SCSI ADAPTEC 2904 HDD IBM Desktar 80GB & 60GB 7200 RPM e SEGATE BARRACUDA 80GB 7200 RPM & MAXTOR 200GB 7200 RPM Masterizzatore PLEXTOR 12-10-32 SCSI
    Masterizzatore DVD PLEXTOR PX708A Lettore CD PLEXTOR Ultraplex 40x SCSI Lettore DVD Toshiba 16XDVD-ROM EIDE Scanner EPSON 1670 Photo Monitor Sony 17'' S71R LCD
    Una stella nel cielo brilla + delle altre: il suo nome è Z
    Reduce W:A: 2002 & 2003 & 2004 ^_^ (Wacken Open Air)

  6. #6
    Bozzolo L'avatar di BaoaB
    Registrato il
    10-02
    Località
    Tolentino
    Messaggi
    3.929
    Inviato da Apo Destroy World
    Però ad esempio io sarei dubbioso nel vedere una band black metal texana, cioè non so come spiegarvi ma alcune volte la provenienza è importante
    perkele
    Se la mettiamo su un punto di vista immaginativo, neanche io vedrei bene un francese cantare canzoni black, ma non è detto che se lo facesse verrebbe una skifezza....spero che capiate....
    Chitarristi, date un'occhiata qui e datemi una mano!

    - Now Listening: Punk Ska(zzone) ^^ | A.A.V.V.
    -

  7. #7
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    fuori sede a Firenze
    Messaggi
    2.471
    in effetti la provenienza di questi artisti ci influenza non perchè siamo dei razzisti, ma perchè i nostri gusti ed il nostro immaginario sono legati ad un certo tipo di cultura...non a caso quando ascoltai i Tierra Santa, gruppo metal spagnolo, storsi il naso per la voce (immaginatevi ricky martin che canta nella sua lingua in versione metallica)

  8. #8
    Già è tanto se mi vedi.. L'avatar di Apo Destroys World
    Registrato il
    11-02
    Località
    Io non vivo
    Messaggi
    8.181
    si infatti anche io la pensavo come te BaoaB poi ho ascoltato Blut Aus Nord e Nehemah e ho capito che anche un gruppo francese puo essere meglio di un norvegese. Certo alcune atmosfere possono essere ricreate soltanto da alcuni gruppi però non è detto che ogni tanto qualche sorpresa dci possa essere
    perkele
    We are the music makers, and we are the dreamers of the dreams

  9. #9
    Utente
    Registrato il
    11-02
    Messaggi
    9.997
    Inviato da Apo Destroy World
    i Baltak
    Questi li voglio sentire. A te piacciono?
    Dopo oltre 7 anni di attività, mi rifiuto di postare il decimillesimo messaggio su questo forum. Sarebbe davvero troppo. Addio =*

    20/12/'09

  10. #10
    Già è tanto se mi vedi.. L'avatar di Apo Destroys World
    Registrato il
    11-02
    Località
    Io non vivo
    Messaggi
    8.181
    Inviato da Adelchi24
    Questi li voglio sentire. A te piacciono?
    si sono un gruppo secondo me molto valido, sono macedoni ma ora risiedono in australia, fanno un black molto epico e guerresco basato su Alessandro Magno. Hanno fatto 4 o 5 cd prova a vedere qua www.metal-archives.com per informazioni. I loro dischi migliori omunque sono Macedonian Darkness and Evil e Macedonian War.
    perkele
    We are the music makers, and we are the dreamers of the dreams

  11. #11
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    Vr
    Messaggi
    6.454
    ehm... stikazzi della provenienza 8|

  12. #12
    Poliphilus L'avatar di kyuss
    Registrato il
    06-03
    Località
    Monza
    Messaggi
    9.500
    A me non interessa la provenienza...ho sentito un gruppo spagnolo che fa stoner (ovviamente ) che si chiama Unida...sono molto bravi...

  13. #13
    Kelvan
    Ospite
    Non mi interessa. Magari all'inizio può darmi fastidio il modo di cantare (anche se quasi tutte le band cantano in inglese ormai), ma dopo nu pò mi ci abituo.

  14. #14
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Non c'ho mai fatto caso. E' più interessante un discorso del tipo: provenienza-genere.
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  15. #15
    Già è tanto se mi vedi.. L'avatar di Apo Destroys World
    Registrato il
    11-02
    Località
    Io non vivo
    Messaggi
    8.181
    Inviato da Kelvan
    Non mi interessa. Magari all'inizio può darmi fastidio il modo di cantare (anche se quasi tutte le band cantano in inglese ormai), ma dopo nu pò mi ci abituo.
    per me il modo di cantare è molto meglio in lingua originale! non c'è paragone fra una canzone cantata in norvegese ed una in inglese
    perkele
    We are the music makers, and we are the dreamers of the dreams

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •