• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 38

Discussione: Il ventennio fascista

Cambio titolo
  1. #1
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    7.861

    Il ventennio fascista

    Il ventennio fascista Ŕ stato secondo voi un esperenza tutto sommato positiva perchŔ nel dopoguerra ha fatto nascere un sentimento che spingeva ogni italiano a dare il meglio di se per costruire un'Italia migliore o un esperienza negative che ha causato solo distruzione e povertÓ?

  2. #2
    Old Member L'avatar di Nagdorf
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Padova
    Messaggi
    922
    Entrambe...

    chi dice che ha fatto solo del male sbaglia, ma chi dice ha fatto bene Ŕ un poco in errore ^-^

    Quit Msg: Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso

  3. #3
    Guardian (R)Esitente L'avatar di Il¨vatar85
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Unione Europea
    Messaggi
    19.797

    Re: Il ventennio fascista

    Inviato da iron hawk
    Il ventennio fascista Ŕ stato secondo voi un esperenza tutto sommato positiva perchŔ nel dopoguerra ha fatto nascere un sentimento che spingeva ogni italiano a dare il meglio di se per costruire un'Italia migliore o un esperienza negative che ha causato solo distruzione e povertÓ?
    Il Fascismo in sŔ secondo me Ŕ stato sicuramente pi¨ negativo che positivo. Ha avuto anche degli effetti positivi, come la costruzioni di infrastrutture, ma sono insignificanti se rapportati al danno che il fascismo ha significato (perdita della libertÓ e della democrazia) e ha comportato.

    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti in privato.
    öEsisteva Eru, lĺUno, che in Arda Ŕ chiamato Il¨vatar; ed egli cre˛ per primi gli Ainur, i Santi, rampolli del suo pensiero, ed essi erano con lui prima che ogni altro fosse creato."
    Prologo de "Il Silmarillion" di J.R.R.Tolkien.
    My PCs Configuration - Il mio Blog
    C'hanno insegnato la meraviglia verso la gente che ruba il pane
    ora sappiamo che Ŕ un delitto il non rubare quando si ha fame
    ora sappiamo che Ŕ un delitto il non rubare quando si ha fame.
    Per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti
    per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti.

  4. #4
    Castlevania R.I.P. L'avatar di Alucard
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Behind the wallpaper
    Messaggi
    14.605
    Quoto nag, la penso nello stesso modo

  5. #5
    Guardian (R)Esitente L'avatar di Il¨vatar85
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Unione Europea
    Messaggi
    19.797
    Inviato da Nagdorf
    Entrambe...

    chi dice che ha fatto solo del male sbaglia, ma chi dice ha fatto bene Ŕ un poco in errore ^-^
    Il fascismo secondo te Ŕ stato pi¨ giusto o pi¨ sbagliato?

    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti in privato.
    öEsisteva Eru, lĺUno, che in Arda Ŕ chiamato Il¨vatar; ed egli cre˛ per primi gli Ainur, i Santi, rampolli del suo pensiero, ed essi erano con lui prima che ogni altro fosse creato."
    Prologo de "Il Silmarillion" di J.R.R.Tolkien.
    My PCs Configuration - Il mio Blog
    C'hanno insegnato la meraviglia verso la gente che ruba il pane
    ora sappiamo che Ŕ un delitto il non rubare quando si ha fame
    ora sappiamo che Ŕ un delitto il non rubare quando si ha fame.
    Per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti
    per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti.

  6. #6
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    7.861

    Re: Re: Il ventennio fascista

    Inviato da Il¨vatar85
    Il Fascismo in sŔ secondo me Ŕ stato sicuramente pi¨ negativo che positivo. Ha avuto anche degli effetti positivi, come la costruzioni di infrastrutture, ma sono insignificanti se rapportati al danno che il fascismo ha significato (perdita della libertÓ e della democrazia) e ha comportato.
    giÓ.L'Italia ha avuto la fortuna di avere per i successivi quarant'anni dei governi che le hanno garantito stabilitÓ politica e sviluppo economico.

  7. #7
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    LocalitÓ
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301

    Re: Il ventennio fascista

    Inviato da iron hawk
    Il ventennio fascista Ŕ stato secondo voi un esperenza tutto sommato positiva perchŔ nel dopoguerra ha fatto nascere un sentimento che spingeva ogni italiano a dare il meglio di se per costruire un'Italia migliore o un esperienza negative che ha causato solo distruzione e povertÓ?
    E' stata un'eperienza tutto sommato negativa ( e non perchŔ ha causato solo povertÓ e distruzione ); ma come si dice le difficoltÓ temprano...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perchÚ Ŕ utile, ma perchÚ ne prova piacere e ne prova piacere perchÚ Ŕ bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissutaö.( Henri PoincarÚ )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  8. #8
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Benigni ha trovato una definizione che oserei chiamare STORICO/SARCASTICA del fascismo e che recita pi¨ o meno cosi:

    Se un elettricistÓ si reca a casa tua, ti violentÓ la sorella, uccide la mamma, impicca il padre e poi ti fa un ottimo impianto elettrico pensi di ringraziarlo?


  9. #9
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    7.861
    Inviato da IL CONTE
    Benigni ha trovato una definizione che oserei chiamare STORICO/SARCASTICA del fascismo e che recita pi¨ o meno cosi:

    Se un elettricistÓ si reca a casa tua, ti violentÓ la sorella, uccide la mamma, impicca il padre e poi ti fa un ottimo impianto elettrico pensi di ringraziarlo?

    bella

  10. #10
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    LocalitÓ
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Inviato da IL CONTE
    Benigni ha trovato una definizione che oserei chiamare STORICO/SARCASTICA del fascismo e che recita pi¨ o meno cosi:

    Se un elettricistÓ si reca a casa tua, ti violentÓ la sorella, uccide la mamma, impicca il padre e poi ti fa un ottimo impianto elettrico pensi di ringraziarlo?

    Non l'avevo mai sentita...
    Bhe, grande Benigni
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perchÚ Ŕ utile, ma perchÚ ne prova piacere e ne prova piacere perchÚ Ŕ bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissutaö.( Henri PoincarÚ )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  11. #11
    Guardian (R)Esitente L'avatar di Il¨vatar85
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Unione Europea
    Messaggi
    19.797
    Inviato da IL CONTE
    Benigni ha trovato una definizione che oserei chiamare STORICO/SARCASTICA del fascismo e che recita pi¨ o meno cosi:

    Se un elettricistÓ si reca a casa tua, ti violentÓ la sorella, uccide la mamma, impicca il padre e poi ti fa un ottimo impianto elettrico pensi di ringraziarlo?

    Semplicemente perfetta

    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti in privato.
    öEsisteva Eru, lĺUno, che in Arda Ŕ chiamato Il¨vatar; ed egli cre˛ per primi gli Ainur, i Santi, rampolli del suo pensiero, ed essi erano con lui prima che ogni altro fosse creato."
    Prologo de "Il Silmarillion" di J.R.R.Tolkien.
    My PCs Configuration - Il mio Blog
    C'hanno insegnato la meraviglia verso la gente che ruba il pane
    ora sappiamo che Ŕ un delitto il non rubare quando si ha fame
    ora sappiamo che Ŕ un delitto il non rubare quando si ha fame.
    Per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti
    per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti.

  12. #12
    Old Member L'avatar di Nagdorf
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Padova
    Messaggi
    922
    Inviato da Il¨vatar85
    Il fascismo secondo te Ŕ stato pi¨ giusto o pi¨ sbagliato?
    Dimmi dove hai letto che ho scritto una cosa del genere

    Quit Msg: Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso

  13. #13
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    7.861
    Ecco la poltica economica attuata dal fascismo:
    "La prima fase del fascismo Ŕ caraterrizzata da una politica economica di impronta liberista, gestita dal liberale De Stefani che procede alla rimozione dei vincoli alla libertÓ di impresa istituiti durante la Grande Guerra e a massicci interventi finalizzati ad incoraggiare gli investimenti privati oltre che al salvataggio di banche e industrie (Banco di Roma,Ansaldo,ecc.)Ben presto,per˛,l'econimia italiana si trova a dover fare i conti con l'indebolimento della bilancia commerciale e l'inflazione crescente.Nella seconda metÓ degli anni Venti,perci˛,matura la svolta dalla politic liberista a quella dirigista, con lo Stato che oltre al ruolo di garante assume anche quello di protagonista e organizzatore del ciclo economico.


    Il primo atto del nuovo corso della politica economica fascista e "quota 90",la battaglia per riportare il cambio della cifra record di 145ú per ogni sterlina a 90ú.Una scelta,questa,che se da un lato soddisfa le esigenze di prestigio politico del regime,dall'altro penalizza gli interessi economici del mondo industriale perchŔ causa una forte deflazione e rende i prodotti italiani meno competitivi sui mercati internazionali.


    Quando le conseguenze della crisi del '29 si fanno sentire anche in Italia,il fascismo reagisce accentuando il proprio carattere autoritario,mirando ad estendere il proprio controllo su ogni aspetto della vita economica,politica e sociale.Nel 1933 nasce l'IRI(Istituto per la ricostruzione industriale),mediante il quale lo Stato concentra nelle proprie mani il controllo azionario di un gran numero di banche e imprese.Il meccanismo delle partecipazioni statali,in pratica,consente allo Stato di intervenire direttamente nell'economia arrivando perfino ad orientare e dirigere lo sviluppo.Nel 1934 viene istituito il controllo statale sulle operazioni valutarie e il divieto di esportare valuta;nel 1935 viene imposto il controllo statale sulle importazioni.


    Con la guerra d'Etiopia del 1935-36,a causa della quale l'Italia subisce sanzioni economiche da parte della societÓ delle nazioni,Mussolini lancia l'autarchia,cioŔ il raggiungimento della massima autonomia economica.Con la riforma del credito del 1936,che cancella il vecchio sistema della banca mista affidando agli istituti pubblici le funzioni di investimento industriale,lo Stato assume anche i compito di rastrellare capitali.Il potere di controllo e di programmazione statale a questo punto diventa enorme."

    Commenti?
    Ultima modifica di iron hawk; 28-09-2003 alle 16:53:47

  14. #14
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    7.861
    Inviato da Nagdorf
    Dimmi dove hai letto che ho scritto una cosa del genere
    Inviato da Nagdorfchi dice che ha fatto solo del male sbaglia, ma chi dice ha fatto bene Ŕ un poco in errore ^-^
    Forse ha frainteso questo post

  15. #15
    Guardian (R)Esitente L'avatar di Il¨vatar85
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Unione Europea
    Messaggi
    19.797
    Inviato da Nagdorf
    Dimmi dove hai letto che ho scritto una cosa del genere
    Hei, la mia era una domanda che non nascondeva niente. Semplicemente non ho capito se consideri pi¨ giusto o sbagliato il fascismo



    Edit: Inoltre non mi pare di averti accusato di nulla. La domanda era posta in modo imparzia, semplice e diretto.

    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti in privato.
    öEsisteva Eru, lĺUno, che in Arda Ŕ chiamato Il¨vatar; ed egli cre˛ per primi gli Ainur, i Santi, rampolli del suo pensiero, ed essi erano con lui prima che ogni altro fosse creato."
    Prologo de "Il Silmarillion" di J.R.R.Tolkien.
    My PCs Configuration - Il mio Blog
    C'hanno insegnato la meraviglia verso la gente che ruba il pane
    ora sappiamo che Ŕ un delitto il non rubare quando si ha fame
    ora sappiamo che Ŕ un delitto il non rubare quando si ha fame.
    Per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti
    per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti.

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •