• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 19

Discussione: Valutate i libri?

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Devil 87
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    15.530

    Valutate i libri?

    Non so, probabilmente è una brutta abitudine ma io di ogni libro che leggo lo segno su una lista: Titolo-Autore-Anno di lettura-Voto-Genere e numero di volume

    Sono strambo?
    Si vive per scoprire nuova bellezza, di solito tanta quanta se ne dimentica.

    - Half Devil -

  2. #2
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    No, sei metodico.

    Io non riuscierei a farlo.

  3. #3
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Non li catalogo anche perchè molti li regalo dopo aver finito di leggerli...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  4. #4
    Utentente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.598
    Non lo faccio perchè così leggere mi sembrerebbe quasi un lavoro. Io leggo per rilassarmi, se poi devo anche fare la lista delle caratteristiche del libro mi passarebbe la voglia di leggere.

  5. #5
    Bannato
    Registrato il
    06-03
    Località
    Varese
    Messaggi
    2.180
    in genere lo leggo e basta.... il giudizio è solo mentale!

  6. #6
    Rika78
    Ospite
    Il voto non ci riuscirei
    Di solito leggo un libro più di una volta,e il giudizio cambia ad ogni ulteriore lettura

  7. #7
    Simply Fuck L'avatar di King
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    14.338
    Nn sei per niente strambo però come dice Falk si legge x rilassarsi durante il tempo libero.

  8. #8
    Utente L'avatar di Devil 87
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    15.530
    Il voto è emblematico quindi...

    Cmq io questa lista tutte le volte che voglio la sfoglio ed ho sottomano agni romanzo, così li rivedo anche mentalmente e non li posso dimenticare
    Ultima modifica di Devil 87; 4-10-2003 alle 17:12:14
    Si vive per scoprire nuova bellezza, di solito tanta quanta se ne dimentica.

    - Half Devil -

  9. #9
    €n)0y ¥Ou|2 £!F3 L'avatar di Slamdunk
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    3.839
    Inviato da Rika78
    Il voto non ci riuscirei
    Di solito leggo un libro più di una volta,e il giudizio cambia ad ogni ulteriore lettura
    o_O

    Questo si che è davvero impossibile. Rileggerli un libro che è piaciuto ok, ma rileggerli tutti e poi anche cambiare giudizio

  10. #10
    senza pregiudizi L'avatar di clank
    Registrato il
    10-02
    Località
    Messina
    Messaggi
    2.212
    mia sorella si scrive in una agenda tutti i libri letti (titolo, autore), così non rischia di dimenticare quali ha gia letto.......ne legge un numero maostruoso....

  11. #11
    Oggettivista L'avatar di space king
    Registrato il
    10-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.359
    Sì, è possibile mutare opinione riguardo un libro se lo si rilegge più volte. Spesso dipende dallo stato d'animo con lui lo si è letto la prima volta, o il periodo - bello o brutto che sia - che si stava vivendo in quel momento, o la maturità acquisita nel corso del tempo frapposto fra la prima e le altre eventuali letture. A me è capitato per un libro che lessi da piccolo, molto tempo fa, "Area 51": ne ero rimasto estasiato, affascinato. Quando l'ho riletto con lo stesso entusiasmo, ma con un bel po' di anni in più sul groppone, non dico che ho mutato completamente giudizio, ma comunque l'ho rivalutato per quel capolavoro che sicuramente non era.
    Ahi serva Italia di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta,
    non donna di provincie ma bordello! (VI Purgatorio)

    Di rider finirai pria dell'aurora!


  12. #12
    Guardian (R)Esitente L'avatar di Ilùvatar85
    Registrato il
    10-02
    Località
    Unione Europea
    Messaggi
    19.797
    Non faccio una lista, ma tendo a catalogare mentalmente i libri che ho letto, e queli che mi sono piaciuti.

    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti in privato.
    ”Esisteva Eru, l’Uno, che in Arda è chiamato Ilùvatar; ed egli creò per primi gli Ainur, i Santi, rampolli del suo pensiero, ed essi erano con lui prima che ogni altro fosse creato."
    Prologo de "Il Silmarillion" di J.R.R.Tolkien.
    My PCs Configuration - Il mio Blog
    C'hanno insegnato la meraviglia verso la gente che ruba il pane
    ora sappiamo che è un delitto il non rubare quando si ha fame
    ora sappiamo che è un delitto il non rubare quando si ha fame.
    Per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti
    per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti.

  13. #13
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335

    Re: Valutate i libri?

    Inviato da Devil 87
    Non so, probabilmente è una brutta abitudine ma io di ogni libro che leggo lo segno su una lista: Titolo-Autore-Anno di lettura-Voto-Genere e numero di volume

    Sono strambo?
    nn ci avevo mai pensato...anche se del resto nn leggo abbastanza libri da poterli raggruppare in un catalogo...

    p.s.:che voto hai dato alla biografia di Cesare?
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  14. #14
    Utente L'avatar di Devil 87
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    15.530

    Re: Re: Valutate i libri?

    Inviato da vegeth85
    nn ci avevo mai pensato...anche se del resto nn leggo abbastanza libri da poterli raggruppare in un catalogo...

    p.s.:che voto hai dato alla biografia di Cesare?
    Lol lo spevo...cmq 4.1/2 su 5 aggiungo anche sempre un micro commento: Best per quelli che reputo doverosi da leggere, Special quei bellissimi libri con qualità particolari ma non capolavori e ovviamente i "C" che starebbe per premio: _mio cognome_ e li reputo dei capolavori assoluti (finora 6 su 130 in quasi 6 anni)
    Si vive per scoprire nuova bellezza, di solito tanta quanta se ne dimentica.

    - Half Devil -

  15. #15
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Inviato da space king
    Sì, è possibile mutare opinione riguardo un libro se lo si rilegge più volte. Spesso dipende dallo stato d'animo con lui lo si è letto la prima volta, o il periodo - bello o brutto che sia - che si stava vivendo in quel momento, o la maturità acquisita nel corso del tempo frapposto fra la prima e le altre eventuali letture. A me è capitato per un libro che lessi da piccolo, molto tempo fa, "Area 51": ne ero rimasto estasiato, affascinato. Quando l'ho riletto con lo stesso entusiasmo, ma con un bel po' di anni in più sul groppone, non dico che ho mutato completamente giudizio, ma comunque l'ho rivalutato per quel capolavoro che sicuramente non era.
    L'autore è robert doherty?

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •