• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Soul Reaver 1

Cambio titolo
  1. #1
    Step by Step L'avatar di Gogeku_ssj4
    Registrato il
    10-02
    Località
    Padova - Trento
    Messaggi
    9.282

    Soul Reaver 1

    Sono bloccato nella torre sommersa, quella perandare dal Terzo fratello (quello pesce) dove bisogna saltare da un'archtarve all'altra e poi da un rubinetto all'altro siccome cado continuamente, nn c'è un trucco per volare o roba simile?

  2. #2
    Okona L'avatar di Fedaykin
    Registrato il
    09-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    13.214
    Io c'ho il tuo stesso problema, e dopo due anni ke ci provavo (ogni tanto) ci ho rinuciato. Ho cercato un po' dappertutto x trukki e cose del genere, ma nn ho trovato niente.se trovi qualcosa fammi sapere (vale anke x me

  3. #3
    Spectre
    Ospite
    In effetti è molto difficile, basta procedere in qst modo: tieni premuto il tasto per accucciarsi e quello per avanzare: quando arriverà al bordo si fermerà senza cadare, poi salta e plana fino a che non vedi la tua ombra sulla piattaforma da raggiungere

    in questo modo diventa molto facile

    un altra tecnica è quella di fare come sopra, ma saltare di meno per poi aggrapparsi alla piattaforma (in questo modo eviti di fare movimenti appena atterato, o di volare oltre)

  4. #4
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Inviato da Fedaykin
    Io c'ho il tuo stesso problema, e dopo due anni ke ci provavo (ogni tanto) ci ho rinuciato. Ho cercato un po' dappertutto x trukki e cose del genere, ma nn ho trovato niente.se trovi qualcosa fammi sapere (vale anke x me
    ma va,basta usare bene le planate e si fa in un attimo.Gli unici trucchi di SR1 sono quelli che ti abilitano i glifi e le varie abilità,ma trucchi per volare o attraversare i muri non ci sono.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •