• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 29

Discussione: .. un'ansia di obbedienza ad un ordine non pronunciato..

Cambio titolo
  1. #1
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908

    .. un'ansia di obbedienza ad un ordine non pronunciato..

    "L'ansia del consumo è un'ansia di obbedienza a un ordine non pronunciato. Ognuno in Italia sente l'ansia, degradante, di essere uguale agli altri nel consumare, nell'essere felice, nell'essere libero: perché questo è l'ordine che egli inconsciamente ha ricevuto, e a cui deve obbedire, a patto di sentirsi 'diverso'. Mai la diversità è stata una colpa così spaventosa come in questo periodo di tolleranza. L'uguaglianza non è stata infatti conquistata, ma è una falsa uguaglianza ricevuta in regalo."
    Commentate, commentate numerosi
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  2. #2
    Il Nonno L'avatar di R@ge
    Registrato il
    02-03
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    2.768
    Diciamo che non è che lo sente, ma ti viene imposto dai media! O sei come i manichini delle trasmissioni o pubblicità o non sei nessuno! Preferisco essere nessuno...

    Con tutto quello che ho speso in buste, bustine, sacchi e sacchetti mi potevo prendere su ebay un ALIEN REGINA VIVO addestrato a tartufi! [cit. aledrugo1977]

  3. #3
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797

    Re: .. un'ansia di obbedienza ad un ordine non pronunciato..

    Inviato da L33T
    Commentate, commentate numerosi

    La Diversità è stata sempre una colpa, la differenza è che ora essendo l'ugaglianza imposta e la massificazione scontata non è più : "poverino è diverso" ma "è diverso".
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  4. #4
    Moderatore Apple L'avatar di sgtbash
    Registrato il
    10-02
    Località
    Catania
    Messaggi
    8.296
    Il mondo è pieno di pregiudizi, da piccoli ci viene insegnato ciò che si può fare, ciò che non si deve fare. Tutto questo poi ce lo portiamo dentro per tutta la vita. Fai questo, Non fare quell'altro crea quasi un uomo modello da cui tutti dovrebbero prendere spunto.

    An a day keeps microsoft away | Il nostro punto di Vista? Mac OS X 10.5 Leopard

    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti ne Il forum del forum o in privato.

  5. #5
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600
    La ricchezza e il benessere portano a situazioni come questa...l'uguaglianza vera e propria non è mai esistita e probabilmente è solo un'utopia.
    Le persone sono veramente libere solo quando vivono indipendentemente da quello che fanno gli altri. Nella nostra società questo è mooolto difficile, e così le persone "uguali" si sentono diverse se non sono conformiste con il resto della società.
    La società è formata da persone, e ogni persona segue le altre. Questo è il vero problema. Ed è questo che rende le masse popolari facilmente controllabili.
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

  6. #6
    Rika78
    Ospite
    Perchè qualcuno di voi ha davvero creduto anche solo per una frazione di secondo che l'uguaglianza sia possibile?
    Illusi

  7. #7
    "'nnaggiaasandaaa!!"(cit) L'avatar di Felix486
    Registrato il
    10-02
    Località
    (Te)
    Messaggi
    4.473
    io dico soltanto che quello che è scritto in quell'articolo (se è un articolo) è vero, ma in parte... in quanto questa cosa vale solo per alcune cose (anche se si stà espandendo) e, in effetti, sembra un ordine non pronunciato...

    però non ci posso fare nulla (ad esempio) se mi piace una camicia di jeans...

    però posso dire ancora "no" a cose di tipo etico, come la commercializzazione del sesso... e cose simili...

    inoltre, nessuno è uguale, ma il diverso più diverso, purtroppo, viene denigrato.... a questo punto, si può lavorare solo nel singolo... noi non possiamo fare nulla contro la mentalità contorta di chi ci circonda... però noi possiamo fare molto sulla NOSTRA, di mentalità...

    -
    scusatemi se ho scritto delle cavolate...
    -=Felix486=-

  8. #8
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797
    Inviato da Rika78
    Perchè qualcuno di voi ha davvero creduto anche solo per una frazione di secondo che l'uguaglianza sia possibile?
    Illusi
    l'uguaglianza di facciata esiste...e non è un diritto ma un dovere.
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  9. #9
    Rika78
    Ospite
    Inviato da Archaon UnBornUnDyng
    l'uguaglianza di facciata esiste...e non è un diritto ma un dovere.
    Sai Archaon cosa penso
    Che neanche la morte sappia cosa sia l'uguaglianza,figurati la vita
    Non è ne un diritto ne un dovere,è una cosa che semplicemente non esiste,una chimera che gli uomini inseguono senza neanche troppa convinzione perchè cmq va bene così

  10. #10
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Inviato da Felix486
    io dico soltanto che quello che è scritto in quell'articolo (se è un articolo)
    E' una parte di un articolo di Pasolini sul Corriere.
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  11. #11
    "'nnaggiaasandaaa!!"(cit) L'avatar di Felix486
    Registrato il
    10-02
    Località
    (Te)
    Messaggi
    4.473
    Inviato da L33T
    E' una parte di un articolo di Pasolini sul Corriere.
    mi piacerebbe poter leggere la versione integrale... si può?
    -=Felix486=-

  12. #12
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Appena trovo un link. Era una citazione che ho trovato su un sito su "Salò", quindi non ho sottomano il testo integrale.
    Ultima modifica di L33T; 3-10-2003 alle 23:04:07
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  13. #13
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797
    Inviato da Rika78
    Sai Archaon cosa penso
    Che neanche la morte sappia cosa sia l'uguaglianza,figurati la vita
    Non è ne un diritto ne un dovere,è una cosa che semplicemente non esiste,una chimera che gli uomini inseguono senza neanche troppa convinzione perchè cmq va bene così

    perfettamente d'accordo...credo però che il testo sia una denuncia verso coloro che scherniscono le persone "diverse" dalla consuetudine.
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  14. #14
    Mr. Google L'avatar di FbeShox
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ruvo di Puglia
    Messaggi
    8.660

    Re: .. un'ansia di obbedienza ad un ordine non pronunciato..

    Inviato da L33T
    Commentate, commentate numerosi
    Io allora mi sono diverso? Il mio principio si basa apputno sull'"essere diverso dalla massa"! Non son d'accordo con quanto scritto!
    Niente spam in firma. Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

  15. #15
    Io SO! Tu impara, quindi L'avatar di iamalfaandomega
    Registrato il
    10-02
    Località
    Varese
    Messaggi
    14.008
    Essere diversi dalla massa credo sia la moda più diffusa in assoluto
    I am Alpha and Omega, the Beginning and the End, the First and the Last

    Né dei, né giganti

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •