• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 19

Discussione: Commenti sul derby

Cambio titolo
  1. #1
    Cèèè sooolo l'iiiinteeer L'avatar di Dynamic
    Registrato il
    07-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    7.472

    Commenti sul derby

    Scrivete commenti sulla partita e per favore non scrivete le solite prese in giro agli intersti scrivete piuttosto i difetti che ha presentato nella sconfitta di ieri. Per questa volta cmq posso dire che il Milan ha meritato la vittoria anche se Cuper mettendo Helveg (il secondo gol è colpa sua) ci ha messo del suo, però accetto la sconfitta e speriamo che qualcosa cambi in questa Inter perchè così non si va avanti 8(
    W inter
    LIBERI LIBERI SIAMO NOI....

    VASCO è NEROAZZURRO

  2. #2
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    In effetti Cuper ha fatto un po' di stronzate,sopratutto non ha saputo rispondere alla mossa di Ancelotti di far allargare Inzaghi e Sheva sulle fasce.poi ha continuato a dire che avrebbe vinto l'Inter,non si fa così a "caricare" una squadra.
    Comunque fino al 0-2 ho avuto paura della rimonta,poi al 3 gol ho potuto finalmente esultare.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  3. #3
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Comunque,dopo tutte le dichiarazioni di Zanetti,Cuper e Company,dopo il derby è sceso uno strano silenzio alla Pinetina...gira voce che nell'aria si sentisse la musica del Circo...
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  4. #4
    Discutibile forma di vita L'avatar di ilfalcoeterno
    Registrato il
    03-03
    Località
    Sotto un ponte
    Messaggi
    1.881
    La differenza tra Milan e Inter ieri sera si è vista tutta: in campo c'era una squadra di calcio che giocava contro 11 uomini sparsi a caso. Le scelte di Cuper ci hanno dato una grossa mano: Adani si è dimostrato in tutta la sua mediocrità. Oltre ad aver fatto danni in serie, ha limitato moltissimo anche l'apporto di Zanetti che doveva salvargli le chiappe e non si poteva proporre nelle sue sgroppate. Non parliamo del capolavoro avvenuto al 35esimo minuto: la sostituzione del gioiello dell'inter Van Der Meyde in favore del bollito Helveg. Il Milan, dopo un inizio difficile, ha preso il controllo del centrocampo con Gattuso e Kakà, ha creato le sue buone azioni ed ha segnato in modo rocambolesco (a conferma che SuperPippo non deve cercare il pallone per segnare. È il pallone che cerca lui). Da lì in poi è stato semplicissimo controllare la partita contro una squadra che non c'era più e andare a segno altre due volte. A 10 minuti dalla fine l'inter ha avuto una reazione di rabbia, simile alla convulsione che precede l'agonia. Ci ha messo in crisi con gol di Martins e a quel punto siamo crollati. Troppo tardi. Direi che quella del Milan è stata una vittoria stra-meritata: è stato superiore in tutto. Soprattutto sotto un aspetto fondamentale: il cuore. Noi lo abbiamo e ne andiamo fieri. L'inter, a parte i tifosi, non sa cosa vuol dire avere cuore. Questo secondo me è il motivo della sconfitta.

  5. #5
    Utente Gentoo Gnu/Linux L'avatar di []\/[]aStEr-HaCk
    Registrato il
    06-03
    Località
    /dev/sda6
    Messaggi
    1.663
    Secondo me il Milan ieri ha giocato un buon calcio e ha dominato la partita per intero. Si meritava questa vittoria, e poi tre a uno non è un cattivo risultato. Quindi(interisti) non venitemi a dire che il Milan non si meritava la vittoria perchè il risultato dice gia tutto.


    [email protected] ~ $ uname -a
    Linux venice64 2.6.15-gentoo-r5 #1 Wed Apr 12 18:48:03 GMT 2006 x86_64 AMD Athlon(tm) 64 Processor 3500+ AuthenticAMD GNU/Linux

  6. #6
    Team Impact L'avatar di Neo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Matrix
    Messaggi
    10.677
    Allora, io dico la mia, spero di non attirarmi l'ira di nessuno
    Per prima cosa, la sconfitta è da ripartire in parti uguali (50 e 50) fra Cuper e i giocatori. Cuper ha sbagliato perchè sono 3 anni che chiede le ali e adesso che le ha non le usa in modo giusto. Per fare il 4-4-2 ci vogliono dei giocatori che rientrano, non come Kily e Van der Meyde che sono quasi delle punte esterne. Ora, o cambia il modulo o doveva comrpare un altro tipo di giocatori.
    In secondo luogo, mi chiedo perchè cavolo non ha messo Martins dall'inizio. Ora, Martins, in 45 ' di tempo più o meno (fra l'ultimo derby di Champion's e quelo di ieri sera), ha fato due gol ed ha avuto altre buone opportunità. Mi sembra ovvio che è un giocatore velocisimmo (ed è questa la sua qualità al momento, non certo la classe) e con un Maldini 35enne (certo, è sempre Maldini, ma l'età si fa sentire per tutti purtroppo) e un Nesta dormiente fa sfacello (infatti due lanci e due scatti che hanno bruciato la difesa del Milan).
    Queste sono le colpe dell'allenatore. Passando a quelle dei giocatori, non credo ci sia nemmeno da commentare: dopo aver perso il derby per un sacco di tempo, ci si aspettava un minimo di onore, almeno quello. Zero, assoluto. Giocatori che trotterellano sul campo, svogliati. Ditemi voi se si può giocare così e pretendere di vincere anche. Finchè va bene c'è Bobo che si inventa qualcosa, quando non va bene si perde o si pareggia a fatica.
    Parlando più in generale, il problema dell'inter, io l'ho sempre detto e lo ripeto, è la dirigenza. Moratti è un signore, nulla da dire, però di gestione di una società di calcio, francamente, non ci capisce poi tanto. Sono 15 anni che si limita a mandare via allenatori e a sperperare soldi per comprare i giocatori, senza preoccuparsi di dare un gicoo alla squadra. Un pò come il real, solo che al real ci sono tutti campioni (almeno dalla metà campo in su) che, bene o male, si intendono. All'inter ci sono buoni giocatori e qualche campione (Vieri). Per me se Morati lasciasse tutto sarebbe la cosa migliroe (anche per lui, visto che, alla fine, non fa altro che perderci soldi).
    "Vorrei essere nato al contrario per poter capire questo mondo storto" [Jim Morrison]

  7. #7
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Cuper non ha colpe; ha messo in campo una squadra razionale: da milanista mi preoccupavano molto le due ali. E' colpa sua se la squadra dopo aver subito un gol si deprime? E non è la prima volta che succede...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  8. #8
    Critocefalo jumpante L'avatar di Dark Ivan
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    2.308
    Inviato da cerberus
    Cuper non ha colpe; ha messo in campo una squadra razionale: da milanista mi preoccupavano molto le due ali. E' colpa sua se la squadra dopo aver subito un gol si deprime? E non è la prima volta che succede...


    Si,ma sie ti rendi conto nel secondo tempo avevamo 8 giocatori su 11 cn caratteristiche difensive(Adani,Cannavaro,Cordoba,Helveg,Zanett J.,Brechet,C.Zanetti e Toldo),schierati da Cuper
    lei TI PIACE da morire
    e tu non trovi nulla da dirle
    che ti faccia semBRARE
    un tipo siCURO DI sé.
    Per toglierti dall'impiccio
    la bacerai. e lei crederà PER
    TUTTa la vita
    che sei un tipo
    veramente
    sicuro di sè

  9. #9
    Memento Audere Semper L'avatar di Magic
    Registrato il
    10-02
    Località
    Roma/Campobasso
    Messaggi
    3.121
    Inviato da cerberus
    Cuper non ha colpe; ha messo in campo una squadra razionale: da milanista mi preoccupavano molto le due ali. E' colpa sua se la squadra dopo aver subito un gol si deprime? E non è la prima volta che succede...
    ehm...non vorrei contraddirti, ma: Van Der Meyde per Helveg ti sembra un buon cambio? Per quanto mi riguarda, no... Helveg è un giocatore lento e non sempre molto attendo. Poi, Adani...non è mai stato un granchè...non meritava di giocare il derby.
    - Memento Audere Semper -

  10. #10
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Inviato da Magic
    ehm...non vorrei contraddirti, ma: Van Der Meyde per Helveg ti sembra un buon cambio? Per quanto mi riguarda, no... Helveg è un giocatore lento e non sempre molto attendo. Poi, Adani...non è mai stato un granchè...non meritava di giocare il derby.
    Helveg ha giocato meglio di quanto avesse fatto Van der Meyde fino alla sostituzione...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  11. #11
    Memento Audere Semper L'avatar di Magic
    Registrato il
    10-02
    Località
    Roma/Campobasso
    Messaggi
    3.121
    Inviato da cerberus
    Helveg ha giocato meglio di quanto avesse fatto Van der Meyde fino alla sostituzione...
    stiamo parlando dello stesso Helveg?
    - Memento Audere Semper -

  12. #12
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Inviato da Magic
    stiamo parlando dello stesso Helveg?
    Si Tommasino Helveg. Quando giocava all'Udinese valeva 10 Van der Meyde; poi mi è un pò decaduto, ma ieri ha giocato meglio dell'olandese ( che per 30 minuti non ha fatto un cross e si faceva superare da pancaro manco fosse Roberto Carlos )
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  13. #13
    OmFG!!! HelP DAH PallY!!!
    Registrato il
    02-03
    Località
    P.I. Paese Ignobile
    Messaggi
    3.203
    Una solo grande difetto.....................................CUPER ! ! !
    EX FFxi Player [WoW Player]

    Name: Liotix [Frappatappa/Liotix/Evilwarrior/Arrabbiata/Sinredemptor/Portasfiga]
    Race: Ex Hume, Male
    Country: San'Doria
    Rank: 3-3
    Main Job: Ex War lv.57/Brd lv.33 [Priest 70/Hunter 70/Warrior 70/Warlok 70/Paladin 63/Rogue61]
    Sub Job: Nin lv.28-Thf lv.20/Whm lv.16/
    Playing And Rocking on WOW

  14. #14
    Team Impact L'avatar di Neo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Matrix
    Messaggi
    10.677
    Inviato da cerberus
    Cuper non ha colpe; ha messo in campo una squadra razionale: da milanista mi preoccupavano molto le due ali. E' colpa sua se la squadra dopo aver subito un gol si deprime? E non è la prima volta che succede...
    Da milanista parli così però
    Oggettivamente, la colpa un pò ce l'ha anche Cuper, fermo restando che i giocatori strapagati hanno avuto un atteggiamento indegno della squadra in cui giocano.
    "Vorrei essere nato al contrario per poter capire questo mondo storto" [Jim Morrison]

  15. #15
    ♥ 07.03.09 ♥ L'avatar di Ceck the sound
    Registrato il
    06-03
    Località
    Jesolo beach.
    Messaggi
    33.493
    Inviato da Neo
    Allora, io dico la mia, spero di non attirarmi l'ira di nessuno
    Per prima cosa, la sconfitta è da ripartire in parti uguali (50 e 50) fra Cuper e i giocatori. Cuper ha sbagliato perchè sono 3 anni che chiede le ali e adesso che le ha non le usa in modo giusto. Per fare il 4-4-2 ci vogliono dei giocatori che rientrano, non come Kily e Van der Meyde che sono quasi delle punte esterne. Ora, o cambia il modulo o doveva comrpare un altro tipo di giocatori.
    In secondo luogo, mi chiedo perchè cavolo non ha messo Martins dall'inizio. Ora, Martins, in 45 ' di tempo più o meno (fra l'ultimo derby di Champion's e quelo di ieri sera), ha fato due gol ed ha avuto altre buone opportunità. Mi sembra ovvio che è un giocatore velocisimmo (ed è questa la sua qualità al momento, non certo la classe) e con un Maldini 35enne (certo, è sempre Maldini, ma l'età si fa sentire per tutti purtroppo) e un Nesta dormiente fa sfacello (infatti due lanci e due scatti che hanno bruciato la difesa del Milan).
    Queste sono le colpe dell'allenatore. Passando a quelle dei giocatori, non credo ci sia nemmeno da commentare: dopo aver perso il derby per un sacco di tempo, ci si aspettava un minimo di onore, almeno quello. Zero, assoluto. Giocatori che trotterellano sul campo, svogliati. Ditemi voi se si può giocare così e pretendere di vincere anche. Finchè va bene c'è Bobo che si inventa qualcosa, quando non va bene si perde o si pareggia a fatica.
    Parlando più in generale, il problema dell'inter, io l'ho sempre detto e lo ripeto, è la dirigenza. Moratti è un signore, nulla da dire, però di gestione di una società di calcio, francamente, non ci capisce poi tanto. Sono 15 anni che si limita a mandare via allenatori e a sperperare soldi per comprare i giocatori, senza preoccuparsi di dare un gicoo alla squadra. Un pò come il real, solo che al real ci sono tutti campioni (almeno dalla metà campo in su) che, bene o male, si intendono. All'inter ci sono buoni giocatori e qualche campione (Vieri). Per me se Morati lasciasse tutto sarebbe la cosa migliroe (anche per lui, visto che, alla fine, non fa altro che perderci soldi).
    quoto quasi tuuto in quanto le colpe della squadra sono la conseguenza delle colpe dell'allenatore !!!(
    Oggi a studio sport hanno detto che rispetto agli altri Big-match nn ha fatto neanche un discorso di 5 min. ha detto sapete cosa fare !!!!!!Oltre al fatto che x meta squadra era il primo derby , e poi i giocatori come potevano essere carichi psicologicamente?????(
    Voglio cmq sottolineare la GRANDISSIMA prestazione di Gattsuo , un mito !!!!!!
    [MOVE]GATTUSO RULEZZZZZZZZZZZZZZZ[/MOVE]

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •