• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 24

Discussione: sicurezza nei videogiochi

Cambio titolo
  1. #1
    Countdown To Extinction L'avatar di ikaruga86
    Registrato il
    01-03
    Località
    Jesi
    Messaggi
    2.932

    sicurezza nei videogiochi

    Roma, 16 ott. (Apcom) - L'universo dei videogiochi - informa una nota - ha da oggi una task force che veglierà sulla sicurezza e sulla qualità dei prodotti che circoleranno sul mercato europeo.

    Si sono infatti riunite oggi a Bruxelles per la prima volta le commissioni istituite dall' Interactive Software Federation Europe (ISFE) per il controllo della corretta applicazione del nuovo codice dì autoregolamentazione varato da tutte le aziende europee.

    L'Italia sarà rappresentata nell'Advisory Board da Roberto Genovesi, giornalista, autore televisivo, sceneggiatore e consigliere del Ministro delle Comunicazioni, Maurizio Gasparri. Genovesi è stato indicato all'unanimità dall'AESVI, ]'Associazione italiana editori di software videoludico.

    Il PEGI (Pan-European Game Information), primo sistema europeo unificato di classificazione dei videogiochi per fasce di età e per contenuti audiovisivi, nasce infatti con lo scopo di garantire maggior efficienza alla protezione dei minori verso l'inavvertita esposizione a contenuti e materiali audiovisivi, attraverso procedure standard e strutture organizzative in grado di fornire ai consumatori, e soprattutto ai genitori, la più carretta informazione circa l'adeguatezza dei singoli contenuti alle specifiche fasce di età.

    Per la classificazione sono state ideate due serie di simboli: ogni videogioco distribuito all'interno dell'UE presenterà, stampato sulla propria confezione, due o più simboli correlati fra loro ad indicare singolarmente contenuti e fascia di età ed a prescindere dal formato per il quale il gioco è prodotto (PC o Console).

    voi che ne pensate? i minorenni acquisteranno lo stesso giochi +18ok o V.M. 18 tipo GTA e altri?

  2. #2
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068
    Sì.
    A meno che i venditori non vigilino...sì.
    E comunque non c'è nulla di male che questo avvenga...

  3. #3
    Dj_-DaNjAh-_
    Registrato il
    10-02
    Località
    modena
    Messaggi
    7.548
    Inviato da TEC_MrHide
    E comunque non c'è nulla di male che questo avvenga...
    Quoto....

  4. #4
       L'avatar di Ghost85
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    46.549
    A meno ke nn ci siano dei controlli nei negozi nn cambierà nulla...

  5. #5
    Bannato
    Registrato il
    06-03
    Località
    stanza imbottita
    Messaggi
    5.545

    Re: sicurezza nei videogiochi

    Inviato da ikaruga86
    Roma, 16 ott. (Apcom) - L'universo dei videogiochi - informa una nota - ha da oggi una task force che veglierà sulla sicurezza e sulla qualità dei prodotti che circoleranno sul mercato europeo.

    Si sono infatti riunite oggi a Bruxelles per la prima volta le commissioni istituite dall' Interactive Software Federation Europe (ISFE) per il controllo della corretta applicazione del nuovo codice dì autoregolamentazione varato da tutte le aziende europee.

    L'Italia sarà rappresentata nell'Advisory Board da Roberto Genovesi, giornalista, autore televisivo, sceneggiatore e consigliere del Ministro delle Comunicazioni, Maurizio Gasparri. Genovesi è stato indicato all'unanimità dall'AESVI, ]'Associazione italiana editori di software videoludico.

    Il PEGI (Pan-European Game Information), primo sistema europeo unificato di classificazione dei videogiochi per fasce di età e per contenuti audiovisivi, nasce infatti con lo scopo di garantire maggior efficienza alla protezione dei minori verso l'inavvertita esposizione a contenuti e materiali audiovisivi, attraverso procedure standard e strutture organizzative in grado di fornire ai consumatori, e soprattutto ai genitori, la più carretta informazione circa l'adeguatezza dei singoli contenuti alle specifiche fasce di età.

    Per la classificazione sono state ideate due serie di simboli: ogni videogioco distribuito all'interno dell'UE presenterà, stampato sulla propria confezione, due o più simboli correlati fra loro ad indicare singolarmente contenuti e fascia di età ed a prescindere dal formato per il quale il gioco è prodotto (PC o Console).

    voi che ne pensate? i minorenni acquisteranno lo stesso giochi +18ok o V.M. 18 tipo GTA e altri?
    Vuo dire che i minorenni come me non potranno comprare giochi tipo GTA?

  6. #6
    Countdown To Extinction L'avatar di ikaruga86
    Registrato il
    01-03
    Località
    Jesi
    Messaggi
    2.932

    Re: Re: sicurezza nei videogiochi

    Inviato da The Archmage
    Vuo dire che i minorenni come me non potranno comprare giochi tipo GTA?
    esatto...pero penso che ci sara un controllo piu rigido....

  7. #7
    Dj_-DaNjAh-_
    Registrato il
    10-02
    Località
    modena
    Messaggi
    7.548
    Allora è un'emerita ca*ata...scusate il termine....8(

  8. #8
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770
    se fossi minorenne farei comprare il gioco a qualche mio amico maggiorenne.

    fotunatament ho 19 anni

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  9. #9
    Bannato
    Registrato il
    06-03
    Località
    stanza imbottita
    Messaggi
    5.545

    Re: Re: Re: sicurezza nei videogiochi

    Inviato da ikaruga86
    esatto...pero penso che ci sara un controllo piu rigido....
    Ho sempre odiato queste schifose commissioni e associazioni di genitori...Ma questo è proprio il colmo...non esiste una raccolta firme contro tutto ciò?8( 8( 8(

  10. #10
    Andrei Ayanori
    Ospite

    Re: Re: Re: Re: sicurezza nei videogiochi

    Inviato da The Archmage
    Ho sempre odiato queste schifose commissioni e associazioni di genitori...Ma questo è proprio il colmo...non esiste una raccolta firme contro tutto ciò?8( 8( 8(

    Più che altro mi secca che loro parlino considerando il fenomeno videoludico come mero divertimento per bimbetti, senza neanche pensare che ci sono giocatori ben più adulti e maturi. E sopratutto senza sapere nulla di Videogiochi. Facile sputare sentenze senza conoscere l'argomento... Secondo loro tutti i videogiochi sono o "spara-allo-zombi" (quindi violenti) o "infantili"...così come gli Anime, d'altronde. Per loro "cartone animato=robetta per bimbi o minorati mentali", e da lì il discorso della censura e delle crociate pseudo-moraliste anti-anime...cerca di compatirli, poveracci.
    Ultima modifica di Andrei Ayanori; 16-10-2003 alle 16:02:30

  11. #11
    Utente L'avatar di Zio
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    26.113
    Inviato da The Archmage
    Vuo dire che i minorenni come me non potranno comprare giochi tipo GTA?
    Inviato da ikaruga86
    esatto...pero penso che ci sara un controllo piu rigido....
    Lo so che non bisogna ridere delle disgrazie altrui ma...


















    ...ho 18 anni! BHAUBAuhBAuHABUAHBUAHbUAHBAuhb

  12. #12
    CodeRed
    Ospite
    Inviato da Wiald
    se fossi minorenne farei comprare il gioco a qualche mio amico maggiorenne.

    fotunatament ho 19 anni
    al massimo lo scarico....

  13. #13
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791

    Re: Re: Re: Re: Re: sicurezza nei videogiochi

    Inviato da Andrei Ayanori
    Più che altro mi secca che loro parlino considerando il fenomeno videoludico come mero divertimento per bimbetti, senza neanche pensare che ci sono giocatori ben più adulti e maturi. E sopratutto senza sapere nulla di Videogiochi. Facile sputare sentenze senza conoscere l'argomento... Secondo loro tutti i videogiochi sono o "spara-allo-zombi" (quindi violenti) o "infantili"...così come gli Anime, d'altronde. Per loro "cartone animato=robetta per bimbi o minorati mentali", e da lì il discorso della censura e delle crociate pseudo-moraliste anti-anime...cerca di compatirli, poveracci.
    Forse hai perso il filo del discorso. Proprio perché il gioco è ANCHE adulto, si stanno creando delle suddivisioni per indicare a quale fascia di età sono adatti certi videogiochi. Ed è giusto che sia così, a meno che preferiate la censura totale. Nemmeno le buone notizie sapete riconoscere?

    Pape

  14. #14
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Finchè non si censura non vedo nulla di male nell' indicare chiaramente a chi è rivolto(o consigliato) il gioco poi è a discrezione del genitore ritenere il VG adatto o meno al figlio minorenne.

  15. #15
    Utente L'avatar di Devil 87
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    15.530
    voi che ne pensate? i minorenni acquisteranno lo stesso giochi +18ok o V.M. 18 tipo GTA e altri?
    Le canne sono vietate! Davvero?
    Si vive per scoprire nuova bellezza, di solito tanta quanta se ne dimentica.

    - Half Devil -

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •