• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 18

Discussione: il miglio verde

Cambio titolo
  1. #1
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    fuori sede a Firenze
    Messaggi
    2.471

    il miglio verde

    cosa ne pensate del suddetto film?
    l'ho visto oggi in lingua originale, apprezzando la bravura di Hanks e degli altri, ma quello che mi è piaciuto di più è stato il significato che si può cogliere e la caratterizzazione dei personaggi, che appaiono veramente molto vividi

    mi aspetto gli inevitabili paragoni col libro, come in ogni discussione su un adattamento che si rispetti

  2. #2
    Momentaneamente assente L'avatar di roland
    Registrato il
    12-02
    Località
    22 Acacia Avenue
    Messaggi
    5.281
    Un bel film. Il finale non mi è piaciuto.


    Fa anche pensare alla pena di morte.
    Non basta essere bravi, bisogna essere i migliori.

  3. #3
    Holyman L'avatar di Blind Melon
    Registrato il
    02-03
    Località
    TN
    Messaggi
    4.942
    Il libro non l'ho letto, però il film mi è piaciuto molto!!!


    CPU:AMD Athlon XP 1800+ MB:Gigabyte GA-7DXR+ Ram:768 MB SV:Sapphire Radeon 9500 Pro 128 MB

  4. #4
    Utente L'avatar di pasquale7bellezze
    Registrato il
    05-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    11.760
    Bellissimo.

  5. #5
    Utente
    Registrato il
    06-03
    Messaggi
    1.787
    Inviato da roland
    Un bel film. Il finale non mi è piaciuto.


    Fa anche pensare alla pena di morte.
    direi che fa pensare siprattutto alla pena di morte...
    IT'S NICE TO BE IMPORTANT BUT
    IT'S MORE IMPORTANT TO BE NICE

  6. #6
    Utente L'avatar di The One
    Registrato il
    10-02
    Località
    Catania
    Messaggi
    679
    Inviato da pasquale7bellezze
    Bellissimo.
    quoto,veramente un bellissimo film
    Configurazione:
    MOUSE:trust 250s Optical TASTIERA:trust MONITOR: Samsung SM957p 19''Flat CASE:KING plus miditower con alim.400w VENTOLA:Coolmaster neon LED blue(8x8)DVD: LiteOn DVD LTD163/166 16x48x MASTERIZZATORI: PIONEER 108/LG 8520 SCHEDA MADRE: Asus P4pe i84PE Ram Lan PROCESSORE: Intel Pentium 4 2.66Ghz MEMORIA:512Mb PC2700 HARD DISK: Maxtor DiamondMax Plus 9 120GB 7200rpm ATA133 8Mb di CacheCASSE: Creative Inspire 4700 2.1 SCHEDA VIDEO: Sapphire Ati Rad9700pro CATALYST:4.12CONNESSIONE: Alice adsl full timeS.O.: WinXP Professional

  7. #7
    rifondista L'avatar di grullo
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    3.244
    notevole il gigante nero Michael Clark Duncan.
    Il film pecca in lunghezza; troppi momenti morti e abbastanza inutili ai fini del film




  8. #8
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    fuori sede a Firenze
    Messaggi
    2.471
    Inviato da grullo
    notevole il gigante nero Michael Clark Duncan.
    Il film pecca in lunghezza; troppi momenti morti e abbastanza inutili ai fini del film
    quali i momenti inutili a tuo dire?

  9. #9
    Utente L'avatar di Atlas
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    2.232
    Ma è proprio così? Ci voleva uno sciamano nero ed il solito topolino (ce n'è uno in ogni carcere americano che si rispetti) per farci capire quanto sia ingiusta la pena di morte? Il fatto è che Darabont non ha la misura dei tempi cinematografici, rimane un discreto sceneggiatore ma come regista lascia un po' a desiderare (nonostante sia suo l'ottimo Le Ali della Libertà). Duncan è efficace solo quando fa finta di piangere, ma rimane sempre il solito cialtrone con la voce grossa ("oh oh oh").
    No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..

  10. #10
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    fuori sede a Firenze
    Messaggi
    2.471
    Darabont insomma ha fatto anche Le ali della libertà? predilige il genere "carcerario"

    riguardo alla durata del film, che è tra le cose che Atlas critica, probabilmente il regista non si è saputo destreggiare meglio con una materia ampia quale quella del libro
    alla fin fine non ho trovato, almeno personalmente, momenti che mi hanno fanno desiderare che il film durasse di meno! in ogni caso il tuo giudizio ha peso per me, Atlas, in quanto riconosco la tua grande preparazione in materia: è un po' come nella musica, a prescindere dai gusti personali, se uno ha ascoltato un gruppo per una vita e solo quello, lo giudica sotto un'ottica diversa, trascurando magari il fatto che prima di esso altri avevano fatto cose simili ed anche migliori (non so se è chiaro l'esempio: dalla mia limitatissima esperienza cinematografica riconosco il tuo giudizio come molto più autorevole, avendo tu visto molti più film di uno stesso genere e avendo approfondito il tema)

  11. #11
    Guardia del corpo L'avatar di Mr.Playmaker
    Registrato il
    05-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    1.277
    avete visto che alla puntata di oggi dei simpsons (24.10.03) c'era un riferimento al miglio verde quando mandano Homer alla sedia elettrica?
    Con simpatia, Mr.Playmaker
    Daily

  12. #12
    High is the way L'avatar di Kevorex
    Registrato il
    11-02
    Località
    Orizzonte
    Messaggi
    3.354
    E' un film molto interessante, fa pensare. Inoltre tratta un argomento importantissimo. Però a me non è piaciuto troppo. Il libro purtroppo non l'ho ancora letto.

  13. #13
    lucarpg
    Ospite
    Inviato da Atlas
    Ma è proprio così? Ci voleva uno sciamano nero ed il solito topolino (ce n'è uno in ogni carcere americano che si rispetti) per farci capire quanto sia ingiusta la pena di morte? Il fatto è che Darabont non ha la misura dei tempi cinematografici, rimane un discreto sceneggiatore ma come regista lascia un po' a desiderare (nonostante sia suo l'ottimo Le Ali della Libertà). Duncan è efficace solo quando fa finta di piangere, ma rimane sempre il solito cialtrone con la voce grossa ("oh oh oh").
    Atlas sei sempre tu che spari critiche infondate in ogni topic in cui si parli di bei film, ma c'è qualcosa che ti piace???? perchè se ogni volta che guardi un film per piacerti questo deve meritarsi l'oscar ( che nn so questo forse ha anche vinto) mettiti pure il cuore in pace e fai che nn andare + al cinema.

    cmq un gran bel film

  14. #14
    Utente L'avatar di Atlas
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    2.232
    No ti prego, l'oscar proprio no. Oltre ad essere un premio parecchio inutile (vista la qualità dei giurati) è pure brutto da vedere. Io di certo non lo metterei sul comodino, no grazie.
    No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..

  15. #15
    rifondista L'avatar di grullo
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    3.244
    Inviato da antares
    quali i momenti inutili a tuo dire?

    premetto che è da molto che non lo rivedo comunque, da quel che mi posso ricordare, una delle scene che mi sembrava decisamente inutile è quella della visita di hanks a un avvocato (interpretato credo da Sinise): non porta avanti la narrazione e risulta assolutamente dannosa al ritmo del film.
    Ci sarebbero altri momenti, ma adesso proprio non li ricordo, che appesantiscono il film che, comunque, non è certo da buttare via anzi, è e rimane un buon film




Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •