• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 23

Discussione: Rainbow Six

Cambio titolo
  1. #1
    Griever
    Ospite

    Rainbow Six

    qualcuno ha gia letto il libro che portò alla serie dei videogiochi? xche vorrei incominciare a leggerlo e volevo sapere il parere di chi magari l'aveva gia letto

    Grazie

  2. #2
    Utentente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.598
    Intendi quel mattone di più di mille pagine?

    No, non l'ho letto

  3. #3
    Griever
    Ospite
    veramente sono meno di 800

    cmq l'ho iniziato a leggere ed è davvero bello, ti fa quasi entrare nel libro da come è scritto bene

  4. #4
    Utentente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.598
    Però è scritto in piccolo

  5. #5
    Italian GC & XBox player L'avatar di Donkey
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    2.149
    Io i libri in cui è scritto in piccolo non li riesco quasi mai a leggere. Infatti non sono ancora riuscito a leggere il signore degli anelli (il libro che contiene in un unico mattone tutti e tre) anche perchè non ho il coraggio.
    My gamecube games:
    Super mario sunshine, Super smash bros. melee, Sonic adventure Dx, Mondiali Fifa 2002, Sonic mega collection
    My XBox games:
    Halo, Midtown madness 3, Project Zero

  6. #6
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    7.861
    Inviato da falk
    Però è scritto in piccolo
    allora nn va bene per me che leggo solo topolino

  7. #7
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Bello ad una prima lettura, carino alla seconda quando inizi a chiederti se abbia qualcosa da offrire oltre all'intrattenimento.
    Come tutti i libri di Tom Clancy insomma: un thriller ottimamente costruito, e niente più.
    Spoiler:
    Il finale è un po' troppo inverosimile
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  8. #8
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Se volete leggere tre libri veramente belli di Clancy vi consiglio la serie di John Patrick "Jack" Ryan,sono tre mattoni incredibili
    1)Debito d'onore
    2)Potere esecutivo
    3)La mossa del drago
    Spoiler:
    Jack Ryan è un Analista della CIA con moltissime missioni operative di successo,tra cui la presa del sottomarino Ottobre Rosso nel libro Caccia ad Ottobre Rosso.Nel primo libro viene richiamato dalla pensione e diviene prima Consigliere della sicurezza nazionale,poi Vicepresidente degli USA.Nel secondo c'è un attentato al congresso.Ryan diventa presidente.Guerre ed epidemie.Nel terzo si scopre chi ha messo in atto le trame del primo e del secondo libro.USA e Russia alleati,guerra,Rainbow six e Spetsnaz russi all'assalto.Eccezionale veramente.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  9. #9
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Inviato da L33T
    Come tutti i libri di Tom Clancy insomma: un thriller ottimamente costruito, e niente più.
    Spoiler:
    Il finale è un po' troppo inverosimile
    Come tutti i libri di Clancy mica tanto.I tre che ho indicato io sono molto ben costruiti e documentati dal punto di vista culturale e geopolitico,nonchè nella spiegazine di certe procedure legali e finanziarie.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  10. #10
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Letti
    Confermo la mia opinione: Clancy è un grande scrittore di thriller ma non è Pirandello, o Kafka, o Joyce.. non ne ha lo spessore.
    Spoiler:

    Però c'è da dire che come veggente non è male. Quando ho letto della Russia nella Nato mi sono messo a ridere, poi ho visto poco dopo un progetto simile al tg
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  11. #11
    lucarpg
    Ospite
    griever io l'ho letto questa estate dimmi cosa vuoi sapere in particular

  12. #12
    Griever
    Ospite
    niente, ormai nn resistivo e l'ho preso in mano ho fatto un paio di capitoletti, molto bello davvero...ma mi chiedo...è ambientato nel presente? xche fa riferimento a dei certi Mp10 e alle berette calibro 45 che nn ho mai sentito

  13. #13
    lucarpg
    Ospite
    è ambientato nel 2000 , come faccio a saperlo?? arriva agli ultimi capitoli e buona lettura

  14. #14
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    1.634
    Inviato da Griever
    niente, ormai nn resistivo e l'ho preso in mano ho fatto un paio di capitoletti, molto bello davvero...ma mi chiedo...è ambientato nel presente? xche fa riferimento a dei certi Mp10 e alle berette calibro 45 che nn ho mai sentito
    Gli Mp10 non sono Mp10 bensi Mp5 in calibro 10mm.
    Sul sito ufficiale H&K benche sia orientato al law enforcement non se ne trova traccia, ciò non esclude cmq che esistano.

    Le beretta in calibro 45 sono della serie 8000. pistole sviluppate negli '80 e prodotto dai '90 ad oggi. Circa 180mm di lunghezza totale e sistema di chiusura a canna rototraslante, non sono molto compatte ma estremamente resistenti e sono quindi anche calibrate per il 45.

  15. #15
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    1.634
    Per quel che riguarda il libro, come già avrai notato, Clancy è quasi maniacale nella descrzione di tecniche ed equipaggiamenti.
    L'ambientazione e sempre descritta in modo affascinante , lo stile garantisce sempre immedesimazione e la caratterizzazione dei personaggi è ben fatta.
    Tutta la storia sembra inverosimile e quasi surreale, il finale effettivamente è un po' esagerato, sia per il contenuto in se sia per il tono.

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •