• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 62

Discussione: tolkien un nazifascista???

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335

    tolkien un nazifascista???

    ecco cosa ne pensa la mia prof di italiano di tolkien...che schifo... ha COMBATTUTO per gli INGLESI nella seconda guerra mondiale,mi spiegate come fa ad essere un nazista?? "eh,sotto-sotto c'è un messaggio razziale,la celebrazione della razza...guardate l'eroe per esempio" ma per favore!l'avrei potuto capire se l'eroe fosse stato il tipico eroe alto,biondo,insomma germanico (ma allora anche i fratelli grimm erano nazisti?? ),ma qua si parla di un nanerottolo,caspio!! anzi, il signore degli anelli si distingue dalle altre opere del genere proprio
    perchè l'eroe è sempre insicuro e impacciato,ma cosa ti celebri??

    senza parole
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  2. #2
    senza pregiudizi L'avatar di clank
    Registrato il
    10-02
    Località
    Messina
    Messaggi
    2.212
    veramente io sapevo che in tanti ritenevano che sotto il signore degli anelli ci fosse un messaggio ANTI nazista.......

  3. #3
    Utente L'avatar di delfino ^__^
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    354
    io sono contrario allo scovare metafore nei libri, film ecc. sì insomma se tolkien ha scritto isda, boh leggiamoci le avventure degli hobbit & co. senza star lì a cercare qual'è il messaggio nascosto dell'autore ( ammesso poi che c sia )
    lo trovo fatidioso, e nn ne capisco il motivo
    peter parker è spiderman

  4. #4
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    L'idea che Tolkien fosse vicino alle ideologie nazziste era di gran voga negli anni '70, in seguito la critica ha mutato completamente opinione ( rovesciandola ). La tua professoressa non deve essere molto aggiornata ( e anche un pò testa di ... )
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  5. #5
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    ma poi, è vero che parte dei lettori di isda sono neofascisti, tutti intrisi di mitologia nordica, ma mica anche l'autore deve esserlo...

    io di Tolkien ho letto l'Hobbit e nn ho trovato nessunissimo messaggio subliminale...mah
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  6. #6
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Inviato da vegeth85
    ma poi, è vero che parte dei lettori di isda sono neofascisti, tutti intrisi di mitologia nordica, ma mica anche l'autore deve esserlo...

    io di Tolkien ho letto l'Hobbit e nn ho trovato nessunissimo messaggio subliminale...mah
    Ma parte saranno anche catto-comunisti, irredentisti, stalinisti, centristi... i discorsi della tua professoressa sono totalmente senza senso ( e non denotano una spiccata inteligenza )
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  7. #7
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Vegeth... ma che professori hai?!?!


    Ora si spiegano tante cose

  8. #8
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    Inviato da IL CONTE
    Vegeth... ma che professori hai?!?!


    Ora si spiegano tante cose
    papà me la fai una legge ad personam?
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  9. #9
    Utente L'avatar di Il Grigio
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    96

    Re: tolkien un nazifascista???

    Inviato da vegeth85
    ecco cosa ne pensa la mia prof di italiano di tolkien...che schifo... ha COMBATTUTO per gli INGLESI nella seconda guerra mondiale,mi spiegate come fa ad essere un nazista?? "eh,sotto-sotto c'è un messaggio razziale,la celebrazione della razza...guardate l'eroe per esempio" ma per favore!l'avrei potuto capire se l'eroe fosse stato il tipico eroe alto,biondo,insomma germanico (ma allora anche i fratelli grimm erano nazisti?? ),ma qua si parla di un nanerottolo,caspio!! anzi, il signore degli anelli si distingue dalle altre opere del genere proprio
    perchè l'eroe è sempre insicuro e impacciato,ma cosa ti celebri??

    senza parole
    Che concezioni orribili. Sapevo che ISDA era stato ampiamente strumentalizzato in politica, ma non pensavo che simili orrori vivessero ancor'oggi...
    La tua prof di ita è completamente fusa. ISDA non ha messaggi nascosti, men che meno politici. E, se proprio ne avesse (la maggioranza dice di no, ma la cosa è ancora in discussione) sarebbero CONTRO ogni ideale nazista. Ogni parola del libro trasuda di cattolicesimo, uguaglianza, libertà ecc. Senza contare che il libro è stato iniziato molto prima della guerra (anche se pubblicato in seguito).

    Su un'argomento simile, riporto qui di seguito un post di un'altro forum. Per correttezza, in fondo aggiungo anche l'indirizzo e l'autore del post (vi prego di non considerarla pubblicità, anche perchè quel forum è chiuso da tempo).

    Riporto dalla prima pagina dell Repubblica del 31/12/2002 alcuni brani di un articolo di Salman Rushdie dal titolo:
    GUERRA ALL'IRAQ E "IL SIGNORE DEGLI ANELLI".

    ...Del film si è abbondantemente parlato prima che uscisse.Non ha deluso e non mi riferisco alla performance ai botteghini,quanto piuttosto alla qualità di ciò che si era soliti definire"cinema",il che equivale a dire "arte".
    Al pari del precedente "La Compagnia dell'Anello" (2001),la versione di Peter Jackson costituisce un MIGLIORAMENTO DELLA SUA FONTE (!!!!!!! NdR) DI RIFERIMENTO,se non altro perchè il linguaggio cinematografico di Jackson è PIU' SOTTILE,PIU' RAFFINATO E SICURAMENTE PIU' ATTUALE DELL?AMPOLLOSA (!!!!!NdR) PROSA DESCRITTIVA DI J.R.R. TOLKIEN la quale è deliberatamente ricca di arcaismi,e del suo dialogo,elemento ancor più complesso.Sono un appassionato della versione scritta de "Il Signore degli Anelli" MA NESSUNO HA MAI LETTO TOLKIEN PER COME E' SCRITTO(!!!!!!NdR).
    Le "Due Torri"-che fortuna per tutti coloro che ne sono coinvolti,che questo titolo non fosse pronto ad uscire dodici mesi fa,all'indomani del crollo del Word Trade Center (lo era!!!! NdR)-segue dappresso Tolkien nella creazione di un universo fatto di ASSOLUTISMI MORALI (!!!!!!!! NdR).
    Tolkien non amava che la gente definisse il suo lavoro un'allegoria della lotta contro Adolf Hitler,ma ovunque si rintracciano gli echi della Seconda Guerra Mondiale,l'ultima Guerra Giusta.
    Dark Lord Sauron è l'incarnazione del male e la sua più potente-MOLTO WAGNERIANA (!!!!NdR)-arma,l'Anello o l'Anello del Potere,è fatto di malvagità pura,ne è il compimento.
    Tutti coloro che cadono sotto la funesta influenza di Sauron diventano profondamente,assolutamente malvagi,tanto quanto il loro signore.Le forze del Bene che si sono schierate contro di lui-e questo spiega MOLTO DEL FASCINO DI TOLKIEN (!!!!!!NdR)sono al contrario estremamente differenziate: dal mago Gandalf,buono e potente,ad Aragorn "the ranger",il buon eroe;dall'elfo Legolas,il buono spavaldo,al nano brontolone Gimli,l'imbranato bonaccione,fino agli hobbit...
    Il film è uscito in un momento in cui tutti noi stiamo cercando di venire a patti con la realtà di una guerra imminente,controversa,e molte stanno ormai per varcare il confine dell'assolutismo morale...l'ambiguità è fuori moda.Ci verrà data una guerra di eroi contro canaglie a tutti i costi...dopotutto "Le due torri" è un enorme successo popolare...

    Io faccio questo unico e solo commento a questo pezzo disgraziatamente letto da milioni di persone (in prima pagina!)che si fanno un'idea di Tolkien su queste coglionate e non leggendo il libro:
    nel film "Scoprendo Forrester" il protagonista chiede allo scrittore stesso perchè avesse scritto quel solo splendido libro: "Per evitare che mi spiegassero il PERCHE' l'ho scritto" fu la sua meravigliosa risposta.

    L'autore del post è BALROG e l'indirizzo del post è http://www.edizionicasamia.it/snitz/...Title=Commenti
    All the world's a stage,
    And all the men and women merely players:
    They have their exits and their entrances;
    And one man in his time plays many parts.

  10. #10
    Utente L'avatar di Darrosquall
    Registrato il
    10-02
    Località
    Messina
    Messaggi
    332
    ma tolkien potrebbe essere stato qualunque cosa. Il solo fatto di aver regalato al mondo il signore degli anelli lo libera da ogni accusa
    Xfire: darrosquall
    Steam: Darrosquall

  11. #11
    Utente L'avatar di Atlas
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    2.232
    E' anche vero che Tolkien era dichiaratamente conservatore, pure un pochino antisemita (ha combattuto contro i nazi, embè, non credo avesse scelta). Plasmare i fatti con considerazioni proprie è nella natura dell'insegnamento, ogni lettore può trovare le sue ideologie in qualsiasi scritto (perdincibacco, stiamo parlando di fantasy!!!). I campi Hobbit sono emblematici per il riscontro (tutto italiano?) che hanno avuto nelle fazioni di estrema destra, ma insomma non nascondiamoci dietro ad un dito, Tolkien non era certo un partigiano combattente per la libertà dei diritti (presenza autoritaria ed estremamente maschilista, per lui le donne avevano come unica virtù il poter generare prole).
    No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..

  12. #12
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Località
    Vivo a Prato, in Toscana
    Messaggi
    1.248

    Sorrisone


    Che strane idee trovo in questo topic!!! Tolkien nazifascista? Tolkien antisemita? Mah?
    "Come sono pazzi questi terrestri"
    (

  13. #13
    Utente L'avatar di Il Grigio
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    96
    Inviato da Atlas
    Estremamente maschilista, per lui le donne avevano come unica virtù il poter generare prole.
    Questo mi sento di negarlo. Nel suo libro ci sono pochi personaggi femminili e solo 3 di rilievo (Galadriel, Eowyn e Arwen). Ma, ragazzi, CHE DONNE!
    Ricordo inoltre che è un libro incentrato soprattutto sulla guerra e si basa su una cultura "medievale". La "dama" doveva essere estranea ad ogni sorta di combattimento e tenuta lontano da ogni pericolo. Questo tema è uno dei principali nella letteratura curtense. Eppure ecco che noi vediamo una "signora"(Eowyn) combattere (nonostante le fosse proibito) e dimostrare più valore e coraggio di molti cavalieri maschi, arrivando ad affrontare persino il temutissimo Nazgul. Questo episodio mi sembra ben lontano dal maschilismo.
    Senza contare poi la dedizione che i personaggi di J.R.R. provano nei confronti delle "loro signore". Persino Gimli va ad elogiare, stupendo tutti, una "dama", Galadriel. Eppure le loro razze si odiano da tempo.
    All the world's a stage,
    And all the men and women merely players:
    They have their exits and their entrances;
    And one man in his time plays many parts.

  14. #14
    Gialappo L'avatar di Bardack
    Registrato il
    10-02
    Località
    Baglio Rizzo
    Messaggi
    1.682
    Inviato da Atlas
    E' anche vero che Tolkien era dichiaratamente conservatore, pure un pochino antisemita (ha combattuto contro i nazi, embè, non credo avesse scelta). Plasmare i fatti con considerazioni proprie è nella natura dell'insegnamento, ogni lettore può trovare le sue ideologie in qualsiasi scritto (perdincibacco, stiamo parlando di fantasy!!!). I campi Hobbit sono emblematici per il riscontro (tutto italiano?) che hanno avuto nelle fazioni di estrema destra, ma insomma non nascondiamoci dietro ad un dito, Tolkien non era certo un partigiano combattente per la libertà dei diritti (presenza autoritaria ed estremamente maschilista, per lui le donne avevano come unica virtù il poter generare prole).
    in effetti non hai tutti i torti... poi la polemica se Tolkien fosse di destra o di sinistra basandoci sulle sue opere secondo me non ha molto senso...

  15. #15
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    8.715
    Tolkien era un anti-nazismo convinto.

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •