• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 43

Discussione: Tollerare gli intolleranti

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Silent Messiah
    Registrato il
    09-03
    Località
    Est Asia Heavy Industries
    Messaggi
    75

    Tollerare gli intolleranti

    L' ultimo eclatante caso è stata la proposta di togliere il crocifisso.
    Indipendentemente che io sia daccordo o no, perchè dobbiamo passare così tanti vizi a gente che ci disprezza. Che magari nei loro paesi incendiano chiese e aggrediscono i preti. Che disprezzano la nostra cultura e si chiudono fra loro, talvolta uccidendo i figli che si allontanano dal loro stile di vita perchè vista come un atrocità imperdonabile.
    Se gli piaceva così tanto il loro paese, e gli fà tanto schifo il nostro non sapevano restarsene dov' erano? Perchè per rispettare loro dobbiamo rinunciare o intaccare il nostro stile di vita?
    Se vogliono starsene in Italia, che diventino italiani.

  2. #2
    Terza Via L'avatar di Zell '87
    Registrato il
    01-03
    Località
    Coverciano City
    Messaggi
    3.190

    Re: Tollerare gli intolleranti

    Inviato da Silent Messiah
    L' ultimo eclatante caso è stata la proposta di togliere il crocifisso.
    Indipendentemente che io sia daccordo o no, perchè dobbiamo passare così tanti vizi a gente che ci disprezza. Che magari nei loro paesi incendiano chiese e aggrediscono i preti. Che disprezzano la nostra cultura e si chiudono fra loro, talvolta uccidendo i figli che si allontanano dal loro stile di vita perchè vista come un atrocità imperdonabile.
    Se gli piaceva così tanto il loro paese, e gli fà tanto schifo il nostro non sapevano restarsene dov' erano? Perchè per rispettare loro dobbiamo rinunciare o intaccare il nostro stile di vita?
    Se vogliono starsene in Italia, che diventino italiani.
    straquoto

  3. #3
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Non sono pochi i cittadini italiani che professano la religione musulmana: con loro cosa fai? E' l'italia la loro casa.
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  4. #4
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    Inviato da L33T
    Non sono pochi i cittadini italiani che professano la religione musulmana: con loro cosa fai? E' l'italia la loro casa.
    sono una minoranza,e come tale devono essere trattati...

    è la minoranza che si deve adeguare alla maggioranza,non il contrario
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  5. #5
    Utente L'avatar di Silent Messiah
    Registrato il
    09-03
    Località
    Est Asia Heavy Industries
    Messaggi
    75
    Inviato da L33T
    Non sono pochi i cittadini italiani che professano la religione musulmana: con loro cosa fai? E' l'italia la loro casa.
    Può valere anche per loro...
    Se gli fà schifo l' Italia e preferiscono la cultura islamica di certo non sono io a tenerli. Sanno dove possono andare.
    Comunque se leggi bene il mio post ti renderai conto che non parlo di musulmani, di tutti gli stranieri o gente che semplicemente ha un' altra religione.

  6. #6
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da vegeth85
    sono una minoranza,e come tale devono essere trattati...

    è la minoranza che si deve adeguare alla maggioranza,non il contrario
    Grazie a questo tipo di idee si sono creati i vari nazismo,fascismo,stalinismo....
    In un contesto democratico le minoranze devono essere SEMPRE ascoltate
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  7. #7
    Utente L'avatar di Silent Messiah
    Registrato il
    09-03
    Località
    Est Asia Heavy Industries
    Messaggi
    75
    Inviato da maverick84
    Grazie a questo tipo di idee si sono creati i vari nazismo,fascismo,stalinismo....
    In un contesto democratico le minoranze devono essere SEMPRE ascoltate
    Farsi sopraffare dalle minoranze mi pare eccessivo però...
    Non soltanto loro hanno il diritto di essere legati alle proprie tradizioni.

  8. #8
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da Silent Messiah
    Farsi sopraffare dalle minoranze mi pare eccessivo però...
    Non soltanto loro hanno il diritto di essere legati alle proprie tradizioni.
    Non si deve essere "sopraffatti" dalle minoranze,si deve cercare un dialogo con queste.
    E' ben diverso.
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  9. #9
    Bannato L'avatar di Zahk
    Registrato il
    09-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.024
    Inviato da maverick84
    Non si deve essere "sopraffatti" dalle minoranze,si deve cercare un dialogo con queste.
    E' ben diverso.
    E' vero.

    Per te magari è facile parlare cosi, ma se ti ritrovassi in un loro paese e incontrassi una legge che va del tutto contro i tuoi ideali mi sa che non staresti zitto, anzi...

  10. #10
    CodeRed
    Ospite
    Inviato da vegeth85
    sono una minoranza,e come tale devono essere trattati...

    è la minoranza che si deve adeguare alla maggioranza,non il contrario
    no, è la maggioranza che deve garantire alle minoranze di non essere segregate.

  11. #11
    CodeRed
    Ospite
    Inviato da Silent Messiah
    Può valere anche per loro...
    Se gli fà schifo l' Italia e preferiscono la cultura islamica di certo non sono io a tenerli. Sanno dove possono andare.
    Comunque se leggi bene il mio post ti renderai conto che non parlo di musulmani, di tutti gli stranieri o gente che semplicemente ha un' altra religione.
    la religione non c'entra assolutamente niente con lo STATO.
    E poi, non puoi dire che ai mussulmani italiani fa schifo l'Italia. L'Italia non è uno stato cattolico, ma laico; quello che possono non apprezzare i mussulmani magari è la gente come te, che li crede tutti uguali e tutti terroristi e integralisti allo stesso modo, con una chiusura mentale degna di un integralista

  12. #12
    TheCalsipher L'avatar di Kalozzo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Su e giù
    Messaggi
    4.601
    Inviato da Silent Messiah
    Farsi sopraffare dalle minoranze mi pare eccessivo però...
    Mi sa che la state prendendo un pò troppo sul personale...
    Smith non ha di certo imposto la sua idea, l'ha solo proposta, a quanto mi pare di aver capito.
    Perchè prendete queste cose sempre come un attacco?
    Forse perchè non vedete l'ora di avere un pretesto per contrattaccare?

  13. #13
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770
    Inviato da Zahk
    E' vero.

    Per te magari è facile parlare cosi, ma se ti ritrovassi in un loro paese e incontrassi una legge che va del tutto contro i tuoi ideali mi sa che non staresti zitto, anzi...

    indi per cui invece di segire esempi virtuosiseguiamo quelli sbagliati

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  14. #14
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    Inviato da maverick84
    Grazie a questo tipo di idee si sono creati i vari nazismo,fascismo,stalinismo....
    In un contesto democratico le minoranze devono essere SEMPRE ascoltate
    quando le minoranze tentano di danneggiare una maggioranza,me ne frego del contesto democratico

    anzi,non vedo proprio come il mio ragionamento possa essere considerato antidemocratico. O forse ad esempio se l'Unione Pensionati è contraria ad una legge, quest'ultima non può essere approvata perchè danneggia una minoranza?
    Ultima modifica di vegeth85; 9-11-2003 alle 16:43:47
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  15. #15
    Utente L'avatar di Barrog
    Registrato il
    04-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    23.390
    Siccome nel loro paese loro sbagliano dobbiamo farlo anche noi?
    Ma che è? Una moda?
    Just let the light touch you
    And let the words spill through
    And let them pass right through
    Bringing out our hope and reason

    ...before we pine away...

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •