• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 41

Discussione: nostalgia canaglia

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di anarkiko
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    3.650

    nostalgia canaglia

    ciao a tutti raga,ho 21 anni e gioco da quando ne ho 5.La rivista Videogioki è davvero ben fatta,finalmente stop a pupazzetti stupidi e posta piena di "quando esce",finalmente ho modo di trattare seriamente il videogioko.Vi seguo da super console ma ritengo ke questa rivista sia migliore sotto tutti i punti di vista.Ho sempre ammirato la grande intelligenza e capacità di scrivere di Ivan Fulco,anke se nn lo konosco personalmente (nn so davvero niente di lui) kredo ke sia una delle persone + interessanti del campo videoludiko.Ma passiamo al motivo del topic:cerkiamo di nn riempire anke questa rivista di amarcord e lettere nostalgike.Basta kon questi rikordi(i vg nn sono + quelli di una volta...ecc).Ho giokato al primo mario su nintendo 8 bit e non lo rimpiango affatto.Anzi un tempo dedikavo al vg al max mezz ora,ogggi faccio tirate da 2 ore.Raga nn gioko molto,ma gioko bene,oggi i vg sono superiori a quelli di una volta,non ditemi ke i vg di una volta li rimpiangete,xke in realta rimpiangete quell'età,non il videogioko.State invekkiando (voi nostalgici) e e avete paura di nn poter avere qlks in + dei giovani d oggi,xcio vi vantate di aver giokato a vg veri,ma nn è vero.Nn siete superiori solo perkè avete giokato a mario o space invaders.I vg oggi sono profondi,metafisici (vedi speciale superconsole su mgs2) e hanno da offrire quanto quelli di una volta.Percio redattori non appesantiamo la rivista con troppe lettere dei nostalgici,gli uomini guardano avanti,non indietro..
    complim x la rivista raga,davvero.ciauz

  2. #2
    Brawlalalalwharhahrlarawl L'avatar di alexdiro
    Registrato il
    10-02
    Località
    Avezzano (AQ)
    Messaggi
    14.025

    Re: nostalgia canaglia

    Inviato da anarkiko
    ciao a tutti raga,ho 21 anni e gioco da quando ne ho 5.La rivista Videogioki è davvero ben fatta,finalmente stop a pupazzetti stupidi e posta piena di "quando esce",finalmente ho modo di trattare seriamente il videogioko.Vi seguo da super console ma ritengo ke questa rivista sia migliore sotto tutti i punti di vista.Ho sempre ammirato la grande intelligenza e capacità di scrivere di Ivan Fulco,anke se nn lo konosco personalmente (nn so davvero niente di lui) kredo ke sia una delle persone + interessanti del campo videoludiko.Ma passiamo al motivo del topic:cerkiamo di nn riempire anke questa rivista di amarcord e lettere nostalgike.Basta kon questi rikordi(i vg nn sono + quelli di una volta...ecc).Ho giokato al primo mario su nintendo 8 bit e non lo rimpiango affatto.Anzi un tempo dedikavo al vg al max mezz ora,ogggi faccio tirate da 2 ore.Raga nn gioko molto,ma gioko bene,oggi i vg sono superiori a quelli di una volta,non ditemi ke i vg di una volta li rimpiangete,xke in realta rimpiangete quell'età,non il videogioko.State invekkiando (voi nostalgici) e e avete paura di nn poter avere qlks in + dei giovani d oggi,xcio vi vantate di aver giokato a vg veri,ma nn è vero.Nn siete superiori solo perkè avete giokato a mario o space invaders.I vg oggi sono profondi,metafisici (vedi speciale superconsole su mgs2) e hanno da offrire quanto quelli di una volta.Percio redattori non appesantiamo la rivista con troppe lettere dei nostalgici,gli uomini guardano avanti,non indietro..
    complim x la rivista raga,davvero.ciauz
    nn puoi negare però che oggi su 10 videogiochi 8 sono i seguiti di fifa, di tomb raider, il nuovo gioco di harry potter oppure il gioco di yu-gi-oh e 2 sono i vari pikmin o metroid (per citarne due a caso) !
    prima invece questi tie-in come il gioco di E.T. decretavano la fine di console ( come l'atari nel caso analizzato) e capolavori come Final Fantasy 3 e Zelda decretavano la console migliore !
    credimi non sono poi così vecchio ( ho 16 anni ) e a volte dire cose del genere mi fà sentire un pò troppo saputello (mi sembra di voler insegnare a gente che ne sa più di me ......) però ho un gba e giochi come Zelda ALTTP mi fanno venire voglia di prendere qualcosa dalla vostra generazione !

  3. #3
    Utente L'avatar di anarkiko
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    3.650
    certo,ma oggi ci sono alcuni gioki in grado di suscitare emozioni tanto quanto quelli di 20 anni fa.Cito qlk esempio:ICO, Zelda(x gamecube), final fantasy(anche il 10,ebbene si).Insomma si rimpiangono giochi dove nn dovevi far altro che spingere 2 tasti,poca trama,grafica scarna.Dai ragazzi oggi c'e gente che si commuove per il finale di ffx,gente che riflette su cio ke ha appena visto sullo schermo...Oggi coi vg si provano emozioni profonde,nn ci si limita a morire come una volta.Dai raga oggi coi vg si puo davvero vivere una vita alternativa,ke sia una fiaba o una guerra,e quando stai sbarcando sulla spiaggia tra proiettili e tuoi commilitoni che ti cadono affianco come burattini dinocolati,sentendo il sibilo delle pallottole circondarti da tutte le parti,urla di dolore,imprecazioni,caos...bhe riesci davvero ad aver paura.E questo un tempo non succedeva...

  4. #4
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Inviato da anarkiko
    E questo un tempo non succedeva...
    Un tempo l'immaginazione doveva trasformare pochi pixel da approssimazione della realtà a realtà vera e propria. Tu non vedevi un alieno, vedevi un guazzabuglio di colore che per i canoni videoludici del tempo era da considerare un ET. E questa fantasia obbligava il programamtore a sbizzarrirsi: non si poteva nemmeno lontanamente percepire il concetto di fotorealismo, ed era necessario trovare un modo di comunicare che fosse compensibile quanto adattabile ai limiti della tecnologia.

    Non sono un nostalgico retrogrado, tutt'altro, ma lasciami dire che 720° mi divertiva tanto quanto Tony Hawk lo fa adesso.

    Pape

  5. #5
    Bananocrate L'avatar di giobbe
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ankhmorpork
    Messaggi
    12.037
    Non sono un nostalgico retrogrado, tutt'altro, ma lasciami dire che 720° mi divertiva tanto quanto Tony Hawk lo fa adesso.

    Pape
    [/QUOTE]

    Penso che sia una cosa del tutto naturale per qualcuno che ha vissuto quel periodo... non penso che ci sia niente di "retrogrado": semplicemente sei abituato a compiere lo "sforzo" di cui parlavi sopra... anzi, col passare del tempo, il retro gioco può acquistare altre sfumature: non che il gioco sia come il vino, che più vecchio è più e buono, ci mancherebbe altro, eppure un giro a Manic Miner è sempre una esperienza soddisfacente ...
    Ma, al contrario, il neofita non si accontenterebbe... mi sa che la parola adatta sia "standard".. il nuovo giocatore è abituato a standard di confezionamente più elevato... è più coccolato, è abituato meglio... inserisce il DVD e ha un gioco confezionato in maniera mediamente ineccepibile (al massimo povero di contenuti), con colonne sonore mostruose e dolby avvolgente...

    ...ma non prendermi per un nostalgico retrogrado, ma lasciami dire che la sequenza monotonica di Zack Mc Kracken o Maniac Mansion mi ha lasciato un segno tanto quanto il tema principale di MGS

  6. #6
    IL RETROPLAYER L'avatar di ANTONIO MILANO
    Registrato il
    01-03
    Località
    BARI
    Messaggi
    2.940
    Inviato da giobbe
    Ma, al contrario, il neofita non si accontenterebbe... mi sa che la parola adatta sia "standard".. il nuovo giocatore è abituato a standard di confezionamente più elevato... è più coccolato, è abituato meglio... inserisce il DVD e ha un gioco confezionato in maniera mediamente ineccepibile (al massimo povero di contenuti), con colonne sonore mostruose e dolby avvolgente...
    E questo secondo te è un bene? Diamogli giochi con donne nude e con una grafica sfolgorante (e il guadagno è assicurato)...contenuti non servono...dico i contenuti...riesci ad immaginare come questo possa influire su i videogiocatori giovani?





  7. #7
    C♥D be ballin' L'avatar di C.D
    Registrato il
    11-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    2.065

    Re: nostalgia canaglia

    Inviato da anarkiko
    ciao a tutti raga,ho 21 anni e gioco da quando ne ho 5.La rivista Videogioki è davvero ben fatta,finalmente stop a pupazzetti stupidi e posta piena di "quando esce",finalmente ho modo di trattare seriamente il videogioko.Vi seguo da super console ma ritengo ke questa rivista sia migliore sotto tutti i punti di vista.Ho sempre ammirato la grande intelligenza e capacità di scrivere di Ivan Fulco,anke se nn lo konosco personalmente (nn so davvero niente di lui) kredo ke sia una delle persone + interessanti del campo videoludiko.Ma passiamo al motivo del topic:cerkiamo di nn riempire anke questa rivista di amarcord e lettere nostalgike.Basta kon questi rikordi(i vg nn sono + quelli di una volta...ecc).Ho giokato al primo mario su nintendo 8 bit e non lo rimpiango affatto.Anzi un tempo dedikavo al vg al max mezz ora,ogggi faccio tirate da 2 ore.Raga nn gioko molto,ma gioko bene,oggi i vg sono superiori a quelli di una volta,non ditemi ke i vg di una volta li rimpiangete,xke in realta rimpiangete quell'età,non il videogioko.State invekkiando (voi nostalgici) e e avete paura di nn poter avere qlks in + dei giovani d oggi,xcio vi vantate di aver giokato a vg veri,ma nn è vero.Nn siete superiori solo perkè avete giokato a mario o space invaders.I vg oggi sono profondi,metafisici (vedi speciale superconsole su mgs2) e hanno da offrire quanto quelli di una volta.Percio redattori non appesantiamo la rivista con troppe lettere dei nostalgici,gli uomini guardano avanti,non indietro..
    complim x la rivista raga,davvero.ciauz

    Empty. Ho sbagliato il thread.
    Ultima modifica di C.D; 23-11-2003 alle 00:30:06

  8. #8
    Insane L'avatar di ShadowAlex
    Registrato il
    10-02
    Località
    Web
    Messaggi
    10.599
    No dai, non scherziamo. Ci sono certi giochi di una volta che battono ad occhi chiusi tantissimi giochi attuali.
    Certo, ci sono delle rare eccezioni a questa regola, ma sono cmq troppo poche rispetto ai carichi di munnezza che viene prodotta di questi tempi e sono cmq di meno rispetto ai capolavori di una volta.
    E cmq sia, probabilmente molti sono "nostalgici" xchè hanno mosso i primi passi su quei VG e cmq quelli attuali non offrono NIENTE di realmente nuovo (oltre alla grafica) rispetto ai VG di una volta. Certo, anche qui ci sono le eccezioni... ma sono davvero così tante?


  9. #9
    Bananocrate L'avatar di giobbe
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ankhmorpork
    Messaggi
    12.037
    Inviato da ANTONIO MILANO
    E questo secondo te è un bene? Diamogli giochi con donne nude e con una grafica sfolgorante (e il guadagno è assicurato)...contenuti non servono...dico i contenuti...riesci ad immaginare come questo possa influire su i videogiocatori giovani?

    Donne nude? Dove?

    Antò, non so a che gioco ti stai riferendo... l'unico che gli si avvicina è Dead Or Alive Extrem Voley Ball, ma la nudità, patch permettendo, è ancora off limits... ... DOAX che, a proposito, è un gioco insapettatamene e demenzialmente giocabile...
    E perchè la nudità dovrebbe essere un aspetto negativo?
    Perchè relegare ancora i contenuti di un VG ad un pubblico che non è più solamente "giovane"?
    In un film su tre c'è una scena di nudo, Antonio. La sensualità non dovrebbe essere un taboo del videogioco, ma un nuovo contenuto.
    Metti il povero Mario. Ma è possibile che fili dietro alla principessa Peach da anni, ormai, e che vada ancora in bianco?
    Certo, la nudità, come la violenza, non devono essere fini a se stesse...

    E poi, quando parli di contenuti, di che parli?
    Di gameplay? O di contenuto "culturale"?
    No, perchè non sembra ci sia penuria di giochi giocabili, e quanto ai conenuti "culturali" mi sa che i VG da tempo stanno facendo passi avanti...

  10. #10
    Future Team Singer&Biker L'avatar di alegalli
    Registrato il
    10-02
    Località
    Saronno - Repax Village
    Messaggi
    1.701
    Inviato da ShadowAlex
    cmq quelli attuali non offrono NIENTE di realmente nuovo (oltre alla grafica) rispetto ai VG di una volta. Certo, anche qui ci sono le eccezioni... ma sono davvero così tante?
    Ah sì?
    Forse dipende dal periodo di cui parli.

    Mai giocato a International Soccer su C64? O a Matchday II? Te li do entrambi in cambio di una copia di PES3.

    Oppure, possiedo tutti i giochi di guida di Codemasters degli Anni '80, dai quali i fratelli Darwin (giusto? ) hanno "copiato" per realizzare Colin 04. Scambiamo subito?

    Insomma, una volta il 98% dei giochi era una cagata.
    Oggi c'è meno spazio per l'immaginazione ma anche un bel po' di qualità in più.

    ag
    "Il prezzo della libertà è l'eterna vigilanza" - Wendell Phillips

  11. #11
    POPolarmente imPOPolare L'avatar di theblackpages
    Registrato il
    11-02
    Località
    beyond the Ultraworld
    Messaggi
    2.396

    Re: nostalgia canaglia

    Inviato da anarkiko
    I vg oggi sono profondi,metafisici (vedi speciale superconsole su mgs2)
    Mi sono sempre domandato se il VG avesse diritto a rientrare nella categoria delle forme d'arte, ma tu lo inserisci addirittura nella sfera del metafisico!
    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti ne Il forum del forum o in privato.
    /\/\/ NOW LISTENING \/\/\
    Orbital | Snivilisation


  12. #12
    POPolarmente imPOPolare L'avatar di theblackpages
    Registrato il
    11-02
    Località
    beyond the Ultraworld
    Messaggi
    2.396
    Inviato da alegalli
    Oggi c'è meno spazio per l'immaginazione ma anche un bel po' di qualità in più.

    ag
    Meno sarcarsmo e più contestualizzazione, please .
    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti ne Il forum del forum o in privato.
    /\/\/ NOW LISTENING \/\/\
    Orbital | Snivilisation


  13. #13
    Utente
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    4
    Secondo me Videogiochi nasce dalla nostalgia in quanto e' stata la prima rivista italiana del settore.Ho 26 anni e leggevo Videogiochi grazie a mio fratello che lo comprava.Videogioco da una vita, sono appassionato di videogiochi (ho ancora e utilizzo saltuariamente un C64 e un Amiga) e devo dire che a volte la difficolta' di Pitfall2 o Impossible Mission mi affascina ancor piu' di certi giochi cosidetti moderni.Ovviamente il divario tecnologico e' abissale e non si puo' paragonare un po' di pixel buttati per dare un'idea al confronto di immagini e creazioni al limite del fotorealismo.Una volta c'era una grande componente di fantasia del videogiocatore a completare il gioco, oggi ci si lamenta se un terrorista cade in maniera non naturale, ma e' normale c'e' stata una evoluzione ed e' ovvio che ci siano ben piu' pretese.
    Secondo il mio modesto parere si e' imbroccata una strada verso la speculazione: prima i VG erano un fenomeno abbastanza di nicchia, ora invece e' un fenomeno di massa e quindi raramente la qualita' fa le scarpe alla quantita' e qui ci si guarda indietro e si pensa :" Si, pero'....."

    Ciao a tutti

  14. #14
    Future Team Singer&Biker L'avatar di alegalli
    Registrato il
    10-02
    Località
    Saronno - Repax Village
    Messaggi
    1.701
    Inviato da theblackpages
    Meno sarcarsmo e più contestualizzazione, please .
    Starebbe a ddì?
    Che devo metterci trenta righe d'italiano maccheronico anziché cinque per dire le stesse cose?

    ag
    "Il prezzo della libertà è l'eterna vigilanza" - Wendell Phillips

  15. #15
    IL RETROPLAYER L'avatar di ANTONIO MILANO
    Registrato il
    01-03
    Località
    BARI
    Messaggi
    2.940
    Inviato da alegalli

    Insomma, una volta il 98% dei giochi era una cagata.
    Oggi c'è meno spazio per l'immaginazione ma anche un bel po' di qualità in più.

    ag
    A volte rimango veramente interdetto dalle cose che dici...non tanto per le cose in se ma dal fatto che vengano digitate da una persona che reputo intelligente e sapiente. Sulla prima affermazione oltre a dirti che è un pregiudizio bello e buono....bhe mi voglio fermare qui..

    Sulla seconda si puo' discutere...vedi Alegalli il vero problema è proprio quello...i nostri ragazzi stanno perdendo l'immaginazione...e con essa la creatività...e con essa il pensiero logico...credi che sia un bene questo? Dove andremo a finire?





Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •