• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Timeline Vitae.

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Diadora
    Registrato il
    10-02
    Località
    Rapallo
    Messaggi
    4.115

    Timeline Vitae.

    Salve a tutti. Oggi, mentre stavo sbrigando alcune cose, mi è balzata alla mente l'idea di fare una mia "timeline vitae" (così l'ho chiamata) ovvero una linea che dà, in ordine temporale tutti gli eventi che sono successi nella mia vita. Mentre pensavo a come farla e a cosa metterci dentro hanno cominciato a venirmi in mente tutti gli avvenimenti che mi sono accaduti intorno fino ad oggi, e ho dovuto riconoscere di aver avuto una vita (almeno fino ad adesso) davvero interessante. Questo mi ha dato un po' di gioia, non aver avuto una vita piatta è una cosa che mi ha riempito di soddisfazione. Ora la domanda che vi volevo porre è questa: guardate mai indietro nella vostra vita, e pensate che sia interessante? Non solo perchè è "vostra" e non la cambiereste con nessuno (questo è pienamente comprensibile) ma anche il fatto di pensare che, se qualcuno leggesse un libro o vedesse un libro sulla nostra vita, lo troverebbe interessante (alcuni lettori lo pensano quando scrivono le autobiografie).
    Concludo dicendo che, oltre ad aver avuto la sensazione sopra citata, mi è anche sembrato che intercorresse un tempo incredibilmente piccolo dagli avvenimenti che sono successi: facendo i calcoli ho "scoperto" che solo fino al 2000 facevo le scuole elementari, una cosa che mi ha "quasi scioccato". E voi cosa ne pensate?
    Con "Diadora" non intendo la marca di scarpe.
    Ovunque tu vada ricorda che la Katana di Diadora sarà sempre al servizio della giustizia.

  2. #2
    Was ist das? L'avatar di Eyedol
    Registrato il
    09-03
    Località
    Reparto psichiatrico
    Messaggi
    8.950
    Sicuramente la mia vita potrebbe essere stata più interessante, ma sicuramente non mi posso lamentare. Avrei forse dovuto prendere un po' più di rischi e di iniziative, ma va bene così....ci risentiamo tra 10 anni

  3. #3
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    8.715
    In realtà la mia vita non è stata affatto felice.
    Ma non vorrei mai cambiarla.
    Non voglio diventare come i miei compagni di classe,noiosi e conformisti alle mode,
    che non conoscono il mondo,razzisti dalla mente ottusa.

  4. #4
    TheCalsipher L'avatar di Kalozzo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Su e giù
    Messaggi
    4.601
    Tutto molto relativo.
    I singoli eventi del passato, se presi ognuno a sè stante, non hanno alcun senso.
    Quel che conta è quel che resta, e quel che resta è quel che sei adesso.

    Se la risposta è confusa, forse è perchè il topic è confusionale, non trovi Diadora?
    Forse è solo colpa mia, ma personalmente non ho afferrato molto bene ciò che volevi dire.

  5. #5
    Io SO! Tu impara, quindi L'avatar di iamalfaandomega
    Registrato il
    10-02
    Località
    Varese
    Messaggi
    14.008
    Bho. Credo che singoli episodi della mia vita possano risultare interessanti, ma nel complesso non credo potrei ricavarne un libro, al massimo un racconto.
    I am Alpha and Omega, the Beginning and the End, the First and the Last

    Né dei, né giganti

  6. #6
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998

    Re: Timeline Vitae.

    Inviato da Diadora
    Salve a tutti. Oggi, mentre stavo sbrigando alcune cose, mi è balzata alla mente l'idea di fare una mia "timeline vitae" (così l'ho chiamata) ovvero una linea che dà, in ordine temporale tutti gli eventi che sono successi nella mia vita. Mentre pensavo a come farla e a cosa metterci dentro hanno cominciato a venirmi in mente tutti gli avvenimenti che mi sono accaduti intorno fino ad oggi, e ho dovuto riconoscere di aver avuto una vita (almeno fino ad adesso) davvero interessante. Questo mi ha dato un po' di gioia, non aver avuto una vita piatta è una cosa che mi ha riempito di soddisfazione. Ora la domanda che vi volevo porre è questa: guardate mai indietro nella vostra vita, e pensate che sia interessante? Non solo perchè è "vostra" e non la cambiereste con nessuno (questo è pienamente comprensibile) ma anche il fatto di pensare che, se qualcuno leggesse un libro o vedesse un libro sulla nostra vita, lo troverebbe interessante (alcuni lettori lo pensano quando scrivono le autobiografie).
    Concludo dicendo che, oltre ad aver avuto la sensazione sopra citata, mi è anche sembrato che intercorresse un tempo incredibilmente piccolo dagli avvenimenti che sono successi: facendo i calcoli ho "scoperto" che solo fino al 2000 facevo le scuole elementari, una cosa che mi ha "quasi scioccato". E voi cosa ne pensate?
    Interessante il ome del thread il inglese-latino."Scioccante" leggere che nel 2000 eri alle elementari . La mia vita mi è piaciuta fino ad ora,e adesso che finisco gli studi dovrebbe cominciare la parte più bella . Se qualcuno dovesse guardarla credo che tra Liceo,Università,partite di calcio,non troverebbe niente di particolarmente interessante,a parte forse i miei CD e miei romanzi (miei nel senso quelli comprati,non scritti da me).
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  7. #7
    Utente L'avatar di Diadora
    Registrato il
    10-02
    Località
    Rapallo
    Messaggi
    4.115
    Inviato da Kalozzo
    Se la risposta è confusa, forse è perchè il topic è confusionale, non trovi Diadora?
    Forse è solo colpa mia, ma personalmente non ho afferrato molto bene ciò che volevi dire.
    Sì, hai ragione, purtroppo in queste cose non sono molto bravo ad esprimermi, volevo dare troppi concetti e mi sono perso fra le mie stesse parole
    Comunque non volevo dire, gli eventi presi a sè stante, ma bensì la nostra vita nel suo insieme, fatta di gioie ma anche di dolori.
    Io, pensando a questa "timeline", nonostante abbia avuto molti eventi spiacevoli, ho sorriso una volta terminata la fase in cui raccoglievo le idee, perchè ho trovato la mia vita, appunto, interessante. Direi che sarebbe una cosa da aggiungere alla lista che avevi postato tu Kalozzo, la lista "dell'ottimismo" una cosa che mi aveva davvero fatto piacere; io a quei 50 elementi (mi sembra fossero 50 vero? ) aggiungerei anche questo, ovvero il fatto di aver avuto la soddisfazione di aver vissuto una vita piena ed interessante.
    Con "Diadora" non intendo la marca di scarpe.
    Ovunque tu vada ricorda che la Katana di Diadora sarà sempre al servizio della giustizia.

  8. #8
    Utente L'avatar di MinoIlRosso
    Registrato il
    11-03
    Località
    Messina
    Messaggi
    33
    Io credo che per determinare se la propria vita sia stata interessante, bella, proficua, o possa in futuro esserlo per un lettore, od anche per noi stessi, semmai volessimo rivisitare la nostra storia, basti esaminare un attimo la nostra personalità: se la nostra esperienza di vita ha fatto di noi delle persone che sappiano utilizzare appieno le proprie capacità, che sappiano ragionare e sappiano vivere "bene" nel mondo, allora la nostra vita non è interessante, è magica: da una vita apparentemente comune, nasce la magia di una persona compiuta...
    Se siamo soddisfatti di noi stessi, se crediamo, senza presunzione, di essere cresciuti al meglio, noi siamo stati degni della vita che ci è stata data.

  9. #9
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770
    credo che quasi nessuno troverebbe interessante un libro sulla mia vita.

    può esserlo sono per quelli che mi somgliano, per gli altri sarebbe noiosa.

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  10. #10
    Poliphilus L'avatar di kyuss
    Registrato il
    06-03
    Località
    Monza
    Messaggi
    9.500
    Io non credo ad un'effettiva necessità della timeline vitae. Non ci credo perchè comunque la vita è qualcosa che cambia continuamente, e sopratutto primo perchè gli avvenimenti futuri possono cambiare in parte quelli passati, e secondo perchè sicuramente non si potrebbe risalire a tutti gli avvenimenti passati nella nostra vita.


    Credo che però il progetto sia interessante sotto diversi punti di vista che non sto ad elencare.




    Penso invece che se qualcuno guardasse la Timeline Vitae da me realizzata non leggerebbe per più di un quarto d'ora quel mattone indigesto, realizzato da qualcuno che ne ha le palle piene del mondo, e quindi un accavallarsi di insulti, monologhi e auto-compatimento indotto...

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •