• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: interventi di pace e globalizazione

Cambio titolo
  1. #1
    drogato di WoW L'avatar di dash
    Registrato il
    11-02
    Messaggi
    3.681

    interventi di pace e globalizazione

    pensate ke mandare i nostri in missioni di pace o in guerra faccia parte della globalizazione? cioè bisognerebbe tutti partecipare a queste operazioni se esse possono aiutare ki ha bisogno per rendere il mondo migliore perche esse fanno parte del processo di globalizazione? ki prodiga la globalizazione poò non essere favorevole al mandare i nostri in iraq o in altri posti, oppure le due cose sono legate?

  2. #2
    Bannato L'avatar di Zahk
    Registrato il
    09-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.024

  3. #3
    Ballerino latino L'avatar di Nio
    Registrato il
    10-02
    Località
    paesino di campagna
    Messaggi
    2.435
    la globalizzazzione è una cosa fondameltale per avere la pace del mondo. Peccato che gli americani, e noi con essi, abbiamo fatto una piccola confusione di termine, sostituendo quello citato sopra a Colonizzazione. Un vero peccato. Soprattutto per la pace.
    -Nio,portatore dell'iNioranza.
    -Quello che è giusto è sbagliato, quello che è arrivato se nè andato, quello che è chiaro e luminoso non è così sicuro. Tutte le promesse diventano menzogna. Tutto ciò che è benevolo si corrompe nel tempo(Graffin, Bad Religion)
    -Gli uomini non impareranno mai dai loro sbagli, finchè non si faranno del male da soli.
    - "L'uomo non crede più in Dio. Perchè l'uomo si sente sicuro, nel suo cuore ci sono altri valori che non sono quelli dell'amore, della giustizia e della fraternità. L'uomo pensa di essere Dio stesso".
    avrai un mondo bellissimo, in cui potrai fare tutto ciò che vuoi, perchè tu sei libero, come un passerrotto. ma quando ti sveglierai dal sonno, vedrai un contorno atroce e violento in quella cornice che sembrava tanto bella e perfetta.
    "Dio offre il destino, ma è l'Uomo a sceglierlo"(Miura, Berserk)
    Punk nella TESTA, non nella CRESTA

  4. #4
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411

    Re: interventi di pace e globalizazione

    Inviato da dash
    ki prodiga la globalizazione poò non essere favorevole al mandare i nostri in iraq o in altri posti, oppure le due cose sono legate?
    vedi ci sono persone che vedono un mondo globale dove tutti diciamo, pensiamo e facciamo le stesse cose(Ebbene si Bush è un comunista ). Poi ce ne sono altre che vedono un mondo globale dove ognuno è libero di dire, pensare e fare cose diverse ma utili per se stesso e "magari" anche per gli altri.
    Globalizzazione non dovrebbe significare uniformare, ma aiutare...aiutarsi:"convivere".

    Ah dimenticavo, poi ci sono altre persone che pensano quello che vogliono.

  5. #5
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    mah, addirittura non ho ancora capito cosa sia realmente la globalizzazione.

  6. #6
    17 è bello L'avatar di Il Numero 17
    Registrato il
    11-02
    Località
    Magenta-MI-
    Messaggi
    115
    Inviato da Nio
    la globalizzazzione è una cosa fondameltale per avere la pace del mondo.
    SE con questo intervento ti dichiari pro global, ti chiedo, considerando la concorrenza fra diverse imprese aut aziende una blanda forma di guerra,: ti piacerebbe mangiare solo pasta "x" anzichè "xy" a causa della monopolica imposizione sul mercato mondiale dell'agnolotto targato "x"? (peccato per l'assenza di uno smile a stelle e strisce...)


    X Valiant,
    solesi definire Globalizzazione, l'imposizione a livello mondiale, di un unico modello di ... dove, "..." potrebbe sostituire una qualsiasi entità... dalle pantofole, al pensiero (brr, non voglio neanche pensarci...), passando per i lecca-lecca, famosi e conosciuti oggi, col solo nome di "Chupa-Chups" e per gli oramai "retorandi" hamburgers... tutto chiaro?
    Un processo di globalizzazione, potrebbe comunque presentare degli aspetti positivi... pensa al villaggio (è un esempio) Africano, lo quale, travolto dall'imperanrte logo di Windows, potrebbe solo migliorare le sue condizioni esistenziali, nel "diventare e fare" come la massa (no, non "le masse", prorpio "la massa"...). Certo le tradizioni locali non ringrazierebbero, ma il Giappone divenne una vera potenza solo dopo essere uscito dall'età dei particolarismi...






    Evviva l'Ulisse di Gioyce!





    P.S.
    Non datemi del guerrafondaio per ciò che ho scritto nella prima parte della risposta, giacchè quest'ultima andrebbe letta dopo la risposta a Valiant. A ogni modo, non cercatevici doppi sensi (nella prima parte, per intenerci, nella seconda, sguinzagliate pure la vostra più arguta malizia.)
    Ultima modifica di Il Numero 17; 23-11-2003 alle 12:43:26

  7. #7
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Inviato da Il Numero 17
    SE con questo intervento ti dichiari pro global, ti chiedo, considerando la concorrenza fra diverse imprese aut aziende una blanda forma di guerra,: ti piacerebbe mangiare solo pasta "x" anzichè "xy" a causa della monopolica imposizione sul mercato mondiale dell'agnolotto targato "x"? (peccato per l'assenza di uno smile a stelle e strisce...)
    Credo che Nio si riferisse ad uno sviluppo sostenibile per tutti.

  8. #8
    Ballerino latino L'avatar di Nio
    Registrato il
    10-02
    Località
    paesino di campagna
    Messaggi
    2.435
    Inviato da GUNLUCKY
    Credo che Nio si riferisse ad uno sviluppo sostenibile per tutti.
    esattamente. Per significato di globalizzazzione si intende sempre quella economica e di massa.
    Ma, proprio x questo significato di "globale", cioè di una cosa fatta per tutti, la pace del mondo deve per forza essere globale.
    Avere un sistema che si basa, economicamente, solo sui propri prodotti aumenterebbe le divisioni, e quindi non faciliterebbe l'unità. Al posto di pensare unicamente all'egoismo( se io riesco a correre più di te, tu ti devi arrangiare a prendermi) è meglio sostituibile con una fratellanza( se io corro + veloce, è un incentivo in più per aiutarti o aspettarti). Poi, certamente, i taselli fondamentali sono altri(e la stessa economia non facilita la pace)
    -Nio,portatore dell'iNioranza.
    -Quello che è giusto è sbagliato, quello che è arrivato se nè andato, quello che è chiaro e luminoso non è così sicuro. Tutte le promesse diventano menzogna. Tutto ciò che è benevolo si corrompe nel tempo(Graffin, Bad Religion)
    -Gli uomini non impareranno mai dai loro sbagli, finchè non si faranno del male da soli.
    - "L'uomo non crede più in Dio. Perchè l'uomo si sente sicuro, nel suo cuore ci sono altri valori che non sono quelli dell'amore, della giustizia e della fraternità. L'uomo pensa di essere Dio stesso".
    avrai un mondo bellissimo, in cui potrai fare tutto ciò che vuoi, perchè tu sei libero, come un passerrotto. ma quando ti sveglierai dal sonno, vedrai un contorno atroce e violento in quella cornice che sembrava tanto bella e perfetta.
    "Dio offre il destino, ma è l'Uomo a sceglierlo"(Miura, Berserk)
    Punk nella TESTA, non nella CRESTA

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •