• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 6 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 90

Discussione: Ideali

Cambio titolo
  1. #1
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797

    Ideali

    è giusto morire per essi ?
    è giusto uccidere per essi ?

    la vita, dal punto di vista pratico, è una mero e bieco esperimento biologico, un viatico di informazioni genetiche, per l'uomo, ormai non più condizionato dal semplice punto di vista fisico ma assuefatto anche da quello spirituale, la vita è qualcosa di ben più articolato.
    Come si può valorizzare quest'esistenza ?
    con le ambizioni e gli ideali, le ambizioni sono semplicemente ideali oggettivamente egoistici ( sebbene gli ideali siano soggettivamente universali... [ un uomo , che per assurdo, vuole che il cielo sia nero, anche se convinto dell'altruistica bontà che anima il suo proposito, attua pur sempre un imposizione egoistica verso le cose e le persone ] ).
    A questo punto la domanda sorge spontanea:
    è giusto morire per essi ?
    è giusto uccidere per essi ?
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  2. #2
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    al solito,dipende quali sono gli ideali e dipende dalle situazioni
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  3. #3
    Mvesim
    Ospite

    Re: Ideali

    Raggiungere un obiettivo secondo me è una.. no... anzi... la seconda cosa più importante nella vita.
    La prima cosa è la vita stessa.
    Secondo me non è giusto uccidere o morire per raggiungere un obiettivo.


  4. #4
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797
    Inviato da vegeth85
    al solito,dipende quali sono gli ideali e dipende dalle situazioni
    dipende dalle situazioni ?

    come fai a giudicare un ideale buono da uno cattivo ?

    gli ideali sono puramente soggettivi e non puoi farlo.

    Raggiungere un obiettivo secondo me è una.. no... anzi... la seconda cosa più importante nella vita.
    La prima cosa è la vita stessa.
    Secondo me non è giusto uccidere o morire per raggiungere un obiettivo.
    La cosa più importante è priva di senso senza la seconda,
    ritieni quindi ingiusto uccidere una persona per salvare tua madre ? o morire per salvare tua moglie ?
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  5. #5
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068

    Re: Ideali

    Inviato da Archaon UnBornUnDyng
    è giusto morire per essi ?
    è giusto uccidere per essi ?
    Dipende da molte cose: la grandezza dell'ideale, la fattibilità, se vale la pena sacrificare vite umane,...
    Dipende.

  6. #6
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797

    Re: Re: Ideali

    Inviato da TEC_MrHide
    Dipende da molte cose: la grandezza dell'ideale, la fattibilità, se vale la pena sacrificare vite umane,...
    Dipende.
    è questo RELATIVISMO che OSTEGGIO con tutto me stesso.
    Negli ideali NON esiste il "DIPENDE".
    gli ideali sono soggettivi, puramente soggettivi, non puoi definire un ideale grande o piccolo, fattibile o no, con vite umane sacrificabili o no.
    Non puoi, se io vedo la difesa della Patria come il mio ideale sono pronto ad uccidere e morire per esso, se vedo la salvezza della Panda nel mondo come il mio ideale sono pronto ad uccidere e morire per esso, essendo ideale non esiste un "dipende" in quanto per me ha valore assoluto.
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  7. #7
    Mvesim
    Ospite
    Inviato da Archaon UnBornUnDyng
    La cosa più importante è priva di senso senza la seconda,
    ritieni quindi ingiusto uccidere una persona per salvare tua madre ? o morire per salvare tua moglie ?
    Le due cose... (chiamiamole così) non possono non vivere senza la presenza dell'altra.
    Ma se io devo decidere fra la morte di una persona e il raggiungimento di un obiettivo preferisco far continuare vivere la persona a discapito del mio obiettivo.

    Non ritengo ingiusto uccidere una persona (e non includo il suicidio) per salvare una persona cara... ma questo non è il raggiungere un obiettivo...

    Se vogliamo fare una breve lista sulle cose più importanti prima mi sbagliavo...

    Ecco secondo me la lista...

    1) La mia vita
    2) La vita dei propri cari
    3) La vita degli altri
    4) I propri ideali

    Ma cmq i primi 3 punti si possono sintetizzare nella sola parola VITA!

  8. #8
    Divoratore di Ninfe L'avatar di Archaon UnBornUnDyng
    Registrato il
    12-02
    Località
    La Città D'Argento.
    Messaggi
    5.797
    Inviato da Mvesim
    Le due cose... (chiamiamole così) non possono non vivere senza la presenza dell'altra.
    Ma se io devo decidere fra la morte di una persona e il raggiungimento di un obiettivo preferisco far continuare vivere la persona a discapito del mio obiettivo.

    Non ritengo ingiusto uccidere una persona (e non includo il suicidio) per salvare una persona cara... ma questo non è il raggiungere un obiettivo...

    Se vogliamo fare una breve lista sulle cose più importanti prima mi sbagliavo...

    Ecco secondo me la lista...

    1) La mia vita
    2) La vita dei propri cari
    3) La vita degli altri
    4) I propri ideali

    Ma cmq i primi 3 punti si possono sintetizzare nella sola parola VITA!
    poniamo vita e idali sullo stesso punto, la tua concezione di priorità è un ideale delle cose importanti.
    "Che ingordo, che ingordo!"mi disse la farfalla blu"Tutte quelle belle fanciulle hai sgranocchiato, ma eri già sazio!" "Eppure"risposi"Ho ancora sete"

  9. #9
    Mvesim
    Ospite
    Inviato da Archaon UnBornUnDyng
    poniamo vita e idali sullo stesso punto, la tua concezione di priorità è un ideale delle cose importanti.
    Quoto... anche se la riduciamo così tutte le cose possono definirsi degli ideali...


  10. #10
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Se sia stato bene o male morire ( o uccidere ) per un ideale lo deciderà chi verrà dopo di noi... ovviamente in base al beneficio che trarrà dal nostro sacrificio ( o se proprio vogliamo essere benevoli, in base ad una coincidenza di ideali... ).... in ogni caso il nostro gesto non potrà essere valutato oggettivamente, quindi tanto vale farlo e soddisfare la persona che conta di più: noi stessi...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  11. #11
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Oggettivamente: non si sà.

    Soggettivamente: è giusto difendere ciò in cui si crede.


  12. #12
    Was ist das? L'avatar di Eyedol
    Registrato il
    09-03
    Località
    Reparto psichiatrico
    Messaggi
    8.950
    Inviato da Archaon UnBornUnDyng
    dipende dalle situazioni ?

    come fai a giudicare un ideale buono da uno cattivo ?

    gli ideali sono puramente soggettivi e non puoi farlo.
    Gli ideai sono puramente soggettivi, è vero, ma soggettiva sarebbe anche una qualsiasi risposta alla tua domanda: "E' giusto morire od uccidere per essi?"
    Chi può stabilire se sia giusto o no? Nemmeno facendo una statistica di tutte le risposte di tutti gli uomini (e donne ovviamente)...avresti comunque un "mischione" di punti di vista ancor più confusionario.
    Detto questo non saprei nemmeno sbilanciarmi...non mi sono sentito mai nella condizione di pensare ad una situazione del genere, e rispondere ora sarebbe un gesto fittizio.

  13. #13
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068

    Re: Re: Re: Ideali

    Inviato da Archaon UnBornUnDyng
    è questo RELATIVISMO che OSTEGGIO con tutto me stesso.
    Negli ideali NON esiste il "DIPENDE".
    gli ideali sono soggettivi, puramente soggettivi, non puoi definire un ideale grande o piccolo, fattibile o no, con vite umane sacrificabili o no.
    Certo che posso.
    Se un MIO ideale PER ME merita sacrifici umani, ben vengano i sacrifici umani.
    Se PER ME l'ideale è grande, scuoterò le fondamenta del Mondo, se necessario.
    Altrimenti posso benissimo conseguirlo nell'ombra e nell'anonimato, senza uccidere nessuno.
    Come vedi, DIPENDE se PER ME è grande o no. |)
    Ah. Forse non è risultato chiaro.
    Gli unici ideali che concepisco sono ideali partoriti dalla mia mente.
    Quelli degli altri non mi interessano.
    O meglio, mi interessano se mi aiutano a conseguire i miei obiettivi.
    ... se vedo la salvezza della Panda nel mondo come il mio ideale sono pronto ad uccidere e morire per esso,...
    SIIIIIIIIIIIIII!!!!!!

  14. #14
    Io SO! Tu impara, quindi L'avatar di iamalfaandomega
    Registrato il
    10-02
    Località
    Varese
    Messaggi
    14.008
    Sì. Sì.
    I am Alpha and Omega, the Beginning and the End, the First and the Last

    Né dei, né giganti

  15. #15
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    Inviato da Archaon UnBornUnDyng
    dipende dalle situazioni ?

    come fai a giudicare un ideale buono da uno cattivo ?

    gli ideali sono puramente soggettivi e non puoi farlo.
    ideale:libertà

    primo caso: voglio liberare una persona in carcere

    secondo caso: voglio liberare una persona da una condizione di schiavitù

    ecco perchè nn esistono ideali assolutamente validi
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

Pag 1 di 6 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •