• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: Augusto-il primo imperatore

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335

    Augusto-il primo imperatore

    girando per strada ho visto distrattamente una locandina di un film, "augusto il primo imperatore" per l'appunto...nn ho visto però se si trattava di un film da cinema o da tv...qualcuno ne sa niente?
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    06-03
    Messaggi
    1.787

    Re: Augusto-il primo imperatore

    Inviato da vegeth85
    girando per strada ho visto distrattamente una locandina di un film, "augusto il primo imperatore" per l'appunto...nn ho visto però se si trattava di un film da cinema o da tv...qualcuno ne sa niente?
    è un film per la tv e credo sia prodotto dalla Rai
    IT'S NICE TO BE IMPORTANT BUT
    IT'S MORE IMPORTANT TO BE NICE

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Località
    Vivo a Prato, in Toscana
    Messaggi
    1.248

    Sorrisone Re: Re: Augusto-il primo imperatore

    Inviato da Alexy
    è un film per la tv e credo sia prodotto dalla Rai

    Confermo

  4. #4
    Neo Mod L'avatar di Darth Threepwood
    Registrato il
    10-02
    Località
    DosBox/WinUAE
    Messaggi
    12.851
    Ho visto la pubblicità in tv, sembra interessante
    www.beppegrillo.it - Il blog di Beppe Grillo. | Wikipedia, l'enciclopedia libera.

    Citazione cc84ars
    ecco, questi sono i tipici interventi bossi-fini

  5. #5
    Utente
    Registrato il
    06-03
    Messaggi
    1.787
    Inviato da Darth Threepwood
    Ho visto la pubblicità in tv, sembra interessante
    mmmm a me non ispirano troppo queste manovre. L'unica degna di nota forse è stata la Meglio Gioventù (che comunque è diverso dai film per la tv)
    IT'S NICE TO BE IMPORTANT BUT
    IT'S MORE IMPORTANT TO BE NICE

  6. #6
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    il film è dopodomani in prima serata,giusto?:9

    il film di mediaset su cesare mi ha deluso,vediamo questo
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  7. #7
    V_ _ O N A L'avatar di Mecuji
    Registrato il
    03-03
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    2.356
    Si è per la tv ed è una produzione Rai Cinema.

  8. #8
    Manco na rosa XD L'avatar di Ayame81
    Registrato il
    03-03
    Località
    nella Villa Vecchia
    Messaggi
    11.298
    E' per la tv... nel cast figurano Peter O'Toole e gli italiani Massimo Ghini, Vittoria Belvedere , Anna Valle, Martina Stella
    *Kintaro* sei magicoClick!!!

  9. #9
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    Inviato da Ayame81
    Massimo Ghini, Vittoria Belvedere , Anna Valle, Martina Stella
    ah,bè,un cast di prima scelta,insomma...






























    chi è peter o'toole?? l'ho già sentito mi sa...
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  10. #10
    Ex ***** VIPz Estathé L'avatar di nicjedi
    Registrato il
    12-02
    Località
    non vivo
    Messaggi
    16.148
    Ho sentito il giudizio di un professore di storia...e ha detto
    "è un Augusto credibile"...speriamo bene

    Ciao

    Nicola

    EDIT: la filmografia di Peter o'Toole :
    http://www.meninmovies.com/peter_o'toole.html
    /EDIT
    Ultima modifica di nicjedi; 29-11-2003 alle 20:02:32
    "La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci"
    "Non lasciare mai che la morale ti impedisca di fare la cosa giusta"
    "La disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta."
    "fare molte cose alla volta significa non farne bene nessuna"


  11. #11
    Manco na rosa XD L'avatar di Ayame81
    Registrato il
    03-03
    Località
    nella Villa Vecchia
    Messaggi
    11.298
    Inviato da vegeth85
    ah,bè,un cast di prima scelta,insomma...
    chi è peter o'toole?? l'ho già sentito mi sa...
    L'attore di Lawrence D'Arabia..

    Bah... non co che ce sta a fà Martina Stella
    *Kintaro* sei magicoClick!!!

  12. #12
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    dopo tanta attesa oggi nn so neanche se avrò il tempo di vederlo....argh
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  13. #13
    Poliphilus L'avatar di kyuss
    Registrato il
    06-03
    Località
    Monza
    Messaggi
    9.500
    L'ho visto e veramente non so cosa dire...





    Doppiatura assolutamente orrenda, attori inesperti (tranne il grande Peter O'Toole), troppo romanzato e girato davvero male...

  14. #14
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335

    KO pollice verso

    voti

    Scelta degli attori:4

    Per una volta che la rai aveva l’opportunità di realizzare un kolossal di un certo livello,che fa?chiama i soliti attorucoli che fanno audience per rivestire i ruoli più importanti…massimo ghini che del “fisico da marc’antonio” non ha proprio niente, martina stella con la sua odiosa vocetta da bambina di dieci anni, anna valle a fare la parte di cleopatra (eh bè certo,ci somiglia proprio ad un’egiziana…),e vittoria belvedere per la parte di giulia…si potrebbe salvare peter o’toole, se nn fosse per il fatto che ha una faccia piuttosto diversa da quella che aveva presumibilmente augusto…poi,ma chi cavolo è l’attore che interpreta cicerone??c’ha un naso che è tutto un programma….Cesare è irriconoscibile…la faccia di quella che interpreta Livia nn è un granchè…Ottaviano da giovane era biondo…e via discorrendo

    Caratterizzazione dei personaggi:5

    I caratteri sono perlopiù sballati…Augusto da giovane viene presentato come impacciato e indeciso,da vecchio come pacioccone e dall’aria bonaria…cavoli,da giovane Augusto era freddo,calcolatore,astuto,alieno da buoni sentimenti….poi Giulia viene presentata all’inizio come l classica figlia di papà tutta casa e chiesa,devota al marito,quando nella realtà se la faceva con cani e porci…di Agrippa nn gliene fregava nulla…Mecenate viene presentato come una checca che si depila le gambe…possibile che quando si parla di una persona “raffinata” si debba sempre pensare che sia gay??0_o’ giusto Livia va più o meno bene…

    Attendibilità storica:5

    Svariati episodi nn quadrano,sono del tutto inventati,e altri realmente avvenuti sono stati bellamente tralasciati…la battaglia di Munda è sballata (venne combattuta in una pianura paludosa,nn era un assalto al forte,se nn ricordo male);Augusto si innamorerà di Livia quando quest’ultima era già sposata,e anzi la costringerà a divorziare quando era già in cinta;nn è vero che Augusto scrisse sulla lista di proscrizione il solo nome del marito di Livia,visto che quest’ultimo era addirittura presente al matrimonio della ex-moglie con Augusto;è assurdo che nel film Livia tenti di avvelenare Caio e Lucio in prima persona…i sospetti che la matrona avesse ordinato la morte degli eredi ci sono,ma da qui a far vedere che fu lei stessa a tentare di ucciderli; Iullo nn ebbe affatto tutta quella importanza che gli hanno dato nel film (da quanto mi pare di capire nell’anticipazione della seconda puntata);quando Agrippa morì,lasciò Giulla incinta di Agrippa Postumo,nel film nn ce n’è traccia; Azia,la madre di Augusto,appare per pochissimi istanti nel film…

    Insomma, a me nn è che sia piaciuto un granchè…brutta anche l’idea di far partire il film con la morte di Agrippa e da lì raccontare tutta la storia con una serie di flashbacks che nn fanno altro che confondere gli spettatori che di quel periodo storico sanno poco…

    Speriamo nella seconda parte,anche se sono piuttosto pessimista…
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  15. #15
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    Scandalosamente ridicola.

    Ecco come può essere riassunta la seconda parte….mai avrei potuto pensare che si sarebbe stati in grado di peggiorare la già mediocre prima parte…se questa aveva in effetti una qualche attinenza storica, quest’ultima nella seconda va a farsi benedire completamente…assolutamente ridicola la congiura di Iullo…intanto,ma vi pare che Iullo poteva avere il permesso di stare nel palazzo imperiale?addirittura nella camera di Giulia?poi,assurdo che in tutto il palazzo nn vi fosse nemmeno una guardia…l’altro congiurato entra tranquillamente dalla porta principale…tira fuori uno spadone e un paio di ridicole maschere,manco dovessero andare a fare una rapina in banca,arrivano da Augusto,e in due,armati,non riescono neanche a ferire un vecchietto armato di una brocca…la battaglia di Azio totalmente saltata…le morti di Marco Antonio e Cleopatra inguardabili,totalmente banali…Marcello bellamente ignorato…addirittura nn vi è alcuna traccia dei poeti augustei…anzi,ad un punto Augusto dice qualcosa tipo: “Virgilio dice che nn può arrivare al paradiso,perciò smuove l’inferno”…sì,esisteva proprio il paradiso,all’epoca…il massimo dello scandalo,alla fine…già pensavo,bè,la morte di Augusto è tra le più toccanti della storia,almeno il film finisce in bellezza…e cosa vedo??Entra Giulia!!!!ARGHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!ma dico,Giulia fu esiliata a Mandataria per sempre,poi in Calabria,non tornerà MAI da Augusto!

    Una grande occasione sprecata…potevano mettere il film all’ora di pranzo,contro Beautiful e Vivere ci faceva una figura migliore….altro che film di storia,a me è sembrato una squallida soap-opera…

    Voto finale:4
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •