• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Recensione:IKARUGA

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Red_Eye
    Registrato il
    11-03
    Località
    Kowloon
    Messaggi
    34

    Recensione:IKARUGA

    Ragazzi,non mi voglio giustificare...ma è la mia prima recensione e sono un pò emozionato

    1978:Space Invaders"invade" nel vero senso della parola il mondo dei videogiochi,e dal quel momento il videogame no sarà più lo stesso...
    2001:Il genere degli Shoot'em up sta agonizzando.Nessuno ormai produce shoot'em up,i videogiocatori di nuova generazione,quelli cresciuti a pane e Tomb Raider,non conoscono più la parola spara e fuggi...servirebbe uno scossone pari se non più forte a quello di 20 anni prima causato da Space Invaders...E lo scossone arriva,e che scossone!Questo terremoto videoludico ha le sembianze di uno shoot'em up old school,in verticale,che ai più potrebbe sembrare il "solito"sparatutto,ma è qui che Ikaruga dà il meglio di se,proprio in questa presunta semplicità che da 3 anni a questa parte tiene incollati i videogiocatori ai monitor di mezzo mondo.Ikaruga è un discorso iniziato 3 anni prima su Saturn con Radiant Silvergun,il miglior Sparatutto 2d della storia,ma a causa della poca fortuna che ebbe la macchina della grande S,Radiant rimase sconosciuto ai più e la stessa sorte sembrava destinata a toccare Ikaruga,basato su Hardware Naomi,Convertito sulla Aihme!sfortunata Dreamcast,ma il grande successo ottenuto In sala giochi gli permise una trasportazione su Nintendo GameCube,ed è qui che comincia la storia...Sarebbe un delitto trascurare la realizzazione tecnica e il comparto sonoro del giochino in questione,ma credetemi tutto passa in secondo piano paragonato Al Gameplay che definire innovativo sarebbe riduttivo!Ikaruga si basa fondamentalmente su due colori:Il bianco e il nero,i nemici che si presenteranno infatti saranno fondamentalmente di questi due colori e i proiettili che vi scaglieranno contro saranno bianchi e neri,in dipendenza del colore della astronave nemica.E voi a questo punto direte:E dove stà l'innovazione?Eheheheheh direi io...L'innovazione consiste nel fatto che,la nostra astronavina alla pressione di un tasto del nostro Joypad cambierà colore,da bianca a nera e viceversa,consentendovi di assorbire i proiettili di ugual colore della vostra astronave.Semplicemente geniale!Naturalmente i proiettili di colore opposto alla vostra navicella vi distruggeranno,quindi fate attenzione!Un'altra innovazione consiste nell'introduzione delle Chains,ovvero delle proprie catene che si costruiranno con la distruzione di tre astronavi nemiche dello stesso colore,la rottura della chains si verificherà quando si distruggerà un nemico di coore diverso della chain iniziata...ragazzi,credetemi:è più facile giocarci che spiegarlo!Tirando le conclusioni:Ikaruga è un gioco da avere.punto.
    Se non avete un GameCube,potete sempre procurarvi la versione per Dreamcast e se non avete nessuna delle due...vi consiglio di comprarvene almeno una!
    Ikaruga è qui per restare,come direbbero i miei cari Korn...arrendetevi ogni resistenza è inutile
    [email protected]
    Powered By:
    Nintendo Nes;Super Nintendo
    Nintendo GameCube;Nintendo64
    Nintendo GBA;Sega MasterSystem;
    Sega GameGear;Sega Megadrive;Sega Saturn;Sega Dreamcast;Sony Playstation 1,2
    Commodore64;Commodore Amiga600
    Microsoft Msx

  2. #2
    .: Solo Perugia :. L'avatar di CARROT_89
    Registrato il
    03-03
    Località
    Perugia
    Messaggi
    8.927

    Re: Recensione:IKARUGA

    Inviato da Red_Eye
    Ragazzi,non mi voglio giustificare...ma è la mia prima recensione e sono un pò emozionato

    1978:Space Invaders"invade" nel vero senso della parola il mondo dei videogiochi,e dal quel momento il videogame no sarà più lo stesso...
    2001:Il genere degli Shoot'em up sta agonizzando.Nessuno ormai produce shoot'em up,i videogiocatori di nuova generazione,quelli cresciuti a pane e Tomb Raider,non conoscono più la parola spara e fuggi...servirebbe uno scossone pari se non più forte a quello di 20 anni prima causato da Space Invaders...E lo scossone arriva,e che scossone!Questo terremoto videoludico ha le sembianze di uno shoot'em up old school,in verticale,che ai più potrebbe sembrare il "solito"sparatutto,ma è qui che Ikaruga dà il meglio di se,proprio in questa presunta semplicità che da 3 anni a questa parte tiene incollati i videogiocatori ai monitor di mezzo mondo.Ikaruga è un discorso iniziato 3 anni prima su Saturn con Radiant Silvergun,il miglior Sparatutto 2d della storia,ma a causa della poca fortuna che ebbe la macchina della grande S,Radiant rimase sconosciuto ai più e la stessa sorte sembrava destinata a toccare Ikaruga,basato su Hardware Naomi,Convertito sulla Aihme!sfortunata Dreamcast,ma il grande successo ottenuto In sala giochi gli permise una trasportazione su Nintendo GameCube,ed è qui che comincia la storia...Sarebbe un delitto trascurare la realizzazione tecnica e il comparto sonoro del giochino in questione,ma credetemi tutto passa in secondo piano paragonato Al Gameplay che definire innovativo sarebbe riduttivo!Ikaruga si basa fondamentalmente su due colori:Il bianco e il nero,i nemici che si presenteranno infatti saranno fondamentalmente di questi due colori e i proiettili che vi scaglieranno contro saranno bianchi e neri,in dipendenza del colore della astronave nemica.E voi a questo punto direte:E dove stà l'innovazione?Eheheheheh direi io...L'innovazione consiste nel fatto che,la nostra astronavina alla pressione di un tasto del nostro Joypad cambierà colore,da bianca a nera e viceversa,consentendovi di assorbire i proiettili di ugual colore della vostra astronave.Semplicemente geniale!Naturalmente i proiettili di colore opposto alla vostra navicella vi distruggeranno,quindi fate attenzione!Un'altra innovazione consiste nell'introduzione delle Chains,ovvero delle proprie catene che si costruiranno con la distruzione di tre astronavi nemiche dello stesso colore,la rottura della chains si verificherà quando si distruggerà un nemico di coore diverso della chain iniziata...ragazzi,credetemi:è più facile giocarci che spiegarlo!Tirando le conclusioni:Ikaruga è un gioco da avere.punto.
    Se non avete un GameCube,potete sempre procurarvi la versione per Dreamcast e se non avete nessuna delle due...vi consiglio di comprarvene almeno una!
    Ikaruga è qui per restare,come direbbero i miei cari Korn...arrendetevi ogni resistenza è inutile
    [email protected]
    Dai Red Eye , puo fare di meglio

  3. #3
    Utente L'avatar di Red_Eye
    Registrato il
    11-03
    Località
    Kowloon
    Messaggi
    34

    Occhiolino

    Dai...la prossima sarà meglio!
    Powered By:
    Nintendo Nes;Super Nintendo
    Nintendo GameCube;Nintendo64
    Nintendo GBA;Sega MasterSystem;
    Sega GameGear;Sega Megadrive;Sega Saturn;Sega Dreamcast;Sony Playstation 1,2
    Commodore64;Commodore Amiga600
    Microsoft Msx

  4. #4

    Occhiolino

    E bravo il mio fratellino.....
    Cmq,imho,puoi fare di meglio....e tanto.
    Devi solo NON scrivere le rece di getto e attingere al grosso bagaglio che possiedi in fatto di retrogaming
    Mi raccomando....scrivi presto un'altra rece e....ci vediamo a Natale !

  5. #5
    Utente L'avatar di Red_Eye
    Registrato il
    11-03
    Località
    Kowloon
    Messaggi
    34
    Ahahahaha
    lo immaginavo che l'unico che avrebbe letto la recensione sarebbe stato mio fratello!
    dai,lo prometto,la prossima sarà migliore!
    Powered By:
    Nintendo Nes;Super Nintendo
    Nintendo GameCube;Nintendo64
    Nintendo GBA;Sega MasterSystem;
    Sega GameGear;Sega Megadrive;Sega Saturn;Sega Dreamcast;Sony Playstation 1,2
    Commodore64;Commodore Amiga600
    Microsoft Msx

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •