• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 6 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 90

Discussione: The Christmas Of PSM

Cambio titolo
  1. #1
    The Living Legend L'avatar di SuperStiw
    Registrato il
    01-03
    Località
    SomeWhere I Belong
    Messaggi
    7.328

    Occhiolino The Christmas Of PSM

    siccome nell'altro topic abbiamo iniziato 1 storia sul natale di PSM, abbiamo deciso di continuarla qui xke nell'altro thread la storia è un altra...ma siccome noi siamo cimentati nel clima natalizio abbiamo creato un altra storia sul natale di PSM...
    ecco, qui ci sn 2 storie, la mia e quella si Scorpion 89, l'inizio delle 2 storie è uguale, ma il secondo pezzo delle 2 storie è da unire!
    allora, ci serve urgentemente un correttore di ortografia, io e scorpion nn siamo bravi in grammatica, potete unirvi a noi!
    gia ryusei ha cercato di aiutarci!
    ki vuole partecipare basta ke avvisi!

    ECCO la mia storia!

    Siamo nel periodo natalizio e macano pochi, molto pochi giorni a Natale. Come al solito Ualo e gli altri nn hanno ancora deciso dove e come passare le vacanza. Alla fine decisero di andare ognuno per conto suo, ognuno con la propria famiglia. Ma la verità è che loro stessi sono una famiglia e accadranno fatti che li porteranno a trascorrere il Natale più bizzarro e felice di sempre.
    Oramai siamo alla vigilia e i nostri ragazzi sono tutti radunati (per l'ultima volta prima delle vacanze) a mò di sporco clan mafioso. Per caso salta fuori la discussione: "dove passate le vacanze?" e tutti rispondono che nn lo sanno, forse a casa con la propria famiglia, forse... nn c'è forse, come al solito il Natale lo trascorrevano in casa a giocare alla play ed attendere ke passi.
    Un silenzio mortale, ricco di malinconia, rumoreggia nella fetida sala dove erano poste per terra carte, cartacce, e tutti rifiuti di vario tipo. Ad interrompere quel desolato e monotono silenzio squilla il telefono. Ualo risponde: era Sonia, e dice che per Natale (domani) c'è una festa a New York e dice che lei ci va ed è sicura ke se la sballerà un casino. Li invita a venire con lei. I ragazzi a questa proposta sono un attimo spiazzati, sono passati dalla tristezza alla felicità e sembra loro troppo bello per essere vero. Provate ad immaginare Ualo come stava: si chiedeva: "come si fa ad andare in America?" e molte altre domande del genere. Nn sanno cosa rispondere a Sonia ke nn aveva di certo tempo da perdere, stava già preparando le valigie per partire da Philadelpia a New York. I ragazzi, nn sapendo cosa rispondere le dicono di sì.
    E subito dopo incominciarono a discutere su come fare a partire per l'America, ma a causa del loro grande fracasso ke facevano (era praticamente quasi una rissa) la vecchietta di sopra, tutta arrabbiata, scese giù e diede loro una bella sgridata. Ualo e gli altri erano tutti impauriti: l'anziana signora infatti per poco nn li prendeva tutti a bastonate! Quindi abbassarono la voce e per la prima volta si creò una discussone Civile. Figurarsi se le menti geniali di Ualo, Allegalli e Corfola riuscivano a capire ke bisognava prendere l'aereo, ma fortunatamente arrivarono anche gli altri (Vètova, Giopep...) che erano momentaneamente erano andati dalla vecchietta a farle 4 massaggi sulla schiena per farsi perdonare. Dissero ke dopo averci pensato per molto tempo sono riusciti a capire cosa bisognava fare: prendere l'aereo di urgenza e fare immediatamente i bagagli per partire. A questa frase tutti restarono fermi per una frazione di secondo e poi... caos totale. Ualo che correva quà e là per raccogliere le sue mutande e mutandoni, Corfola ke cercava di infilare il frigorifero nella valigia, Allegalli ke decideva l'artiglieria da portare, sparando colpi di giù e di sù.... insomma un gran Bordello (tipo, TIPO "Mamma ho perso l'aereo", ma molto più caos)! La vecchietta sopra nn era più scesa perchè a causa del rumore forte le sue orecchie sono diventate delle parabole e il timpano si era rotto perciò nn sentiva più niente.
    Dopo circa 3 ore di duro lavoro (?) in qualche modo i nostri energumeri erano a posto per affrontare il lungo viaggio, in qualche modo se l'erano cavata e anche abbastanza in fretta. Presero i loro valigioni ke erano tutti carichi tranne quella di Chibi ke ha deciso di portarsi solo il necessario per vivere e fare lo sciopero della fame xkè voleva ke Ualo si depilasse (dopo aver inciampato un centinaio di volte nei peli di Ualo ke avevano la grandezza e lunghezza di un ramo di un albero completamente ricoperto di meffa. Li caricarono tutti nel bagagliaio di una macchina... ke macchina? Nn era una macchina, era solo un mezzo di trasporto a 4 ruote motrici, lunga 10 metri, con parabola, stereo, tele e naturalmente playstation2 incorporati (simile SIMILE a quella di "Ghostbuster"). L'automobile andava a circa 20 Km orari e siccome l'aereoporto nn si trovava nelle vicinanze ci arrivarono dopo 2 ore di viaggio. E come se nn bastasse, a causa di una nevicata momentanea, Giopep ke guidava la macchina era uscito fuori strada e schiantò contro il paletto della luce. Gli ultimi metri dovettero farseli a piedi, Ualo naturalmente a turno dovevano portarselo sulle spalle xkè nn ce la faceva a fare massimo 100 m.
    Una volta arrivati, presero subito il biglietto: il primo aereo per New York partiva tra soli 5 minuti e a causa di sciopero nn ce n'era nessun altro prima di Natale. Perciò VIA! Presero i bagagli e corsero più in fretta ke potevano, spingendo tutti, all'aereo. Fortuna era vicino! La porta si stava per chiudere e loro erano a 10 passi dall'aereo. Troppo lontano xkè il portellone si chiudeva rapidamente, ma Corfola, ka stava in capo alla fila (ammazza se correva!) inciampò in un pelo (ramo) di Ualo e tutti gli altri ribbalzarono sul suo pancione e fortunatamente entrarono nell'aereo. Anche Corfola, dopo aver fatto rimbalzare tutti gli altri, nel salto si è girato, e ha rimbalzato su se stesso entrando anche lui prima ke lo sportello si chiude.... fermi, nn è passato, a causa del suo pancione è rimasto incastrato! Ma tutti, tirandolo come nel gioco della corda riuscirono a portarlo dentro.
    A causa del grande "PATATRAM" ke fecero tutti li guardarono e i nostri ragazzi si misero in imbarazzo tranne Ualo ke da quando era partito dalla redazione nn veva capito più niente. Si misero a sedere nei posti liberi, ke nn erano tutti vicini. Si misero a fare rissa per stabilire chi si fosse seduto nella 1° corsia, chi nella 2° e chi vicino al finestrino, qunado ricominciò (quando erano in macchina era nevicato ma poi era smesso) a nevicare, e tutti quanti si ricordarono del Natale imminnete (mancavano pochi minuti o anzi pochi secondo alla mezzanotte) ke avevano dimenticato a causa del casino ke era successo prima. E in onore alla tal festività, anche se sono sporchi, anche se sono aracnidi, anche se sono fetidi, hanno deciso di smettere di litigare e di sedersi pacificamente, almeno quella volta. L'aereo partì, si allacciarono le cinture, e incantati da quel paesaggio nevoso visto dall'alto, si addormentarono tutti.
    Dopo un tranquillissimo viaggio in aereo, Skulz va in bagno, quando il comandate aveva chiaramente detto ke l’aereo stava x atterrare.
    Cosi l’intera redazione, si alza x cercare Skulz, mentre l’aereo era pronto all’atterraggio.
    Corfola, lo cercava nel frigo, Ualo guardava tra i suoi peli, Log controllava ke nn sia finito dentro il cofanetto di PES3, fortunatamente, l’unico sveglio era Chibi ke è andato a cercare in bagno!
    Skulz aveva appena finito di scaricarsi (aveva bevuto molto succo di frutta nel viaggio), e cosi viene portato sul sedile dell’aereo da Chibi!
    Dopo ennesimi rimproveri da tutti, Skulz, si riallacciò la cintura appena in tempo per procedere ad un tranquillo atterraggio.
    Arrivati a New York, respirarono subito il clima natalizio, Sonia, era li ad attendere tutti quanti!
    Ualo kiese subito dove potevano andare a riposarsi… e Sonia Porto tutti loro in un bellissimo albergo a 4 stelle… Cosi iniziarono a svaligiare tutte le valigie e a mettere tutto a posto…
    Inizianarono a visitare (vagare) x tutta la città, e Ualo, 1 dei poki ke conosceva minimante l’inglese kiese informazioni!
    Dopo un bel giro di 3 orette, i nostri ragazzi, oltre a rubare souvenir, hanno rotto parecchi oggetti costosi…Vabbè, a tutti può capitare di inciampare in un libro e volare contro un lampadario di cristallo…
    Alle 17:30 tutti si precipitano nel letto a riposarsi e dopo russate di tutti i tipi… dopo 2 orette si alzarono…Ecco il cellulare di Log squillare, Sonia avvertiva a tutti ke a breve sarebbe passata a prendere tutti…
    Tutti quanti dopo essersi guardati una frazione di secondo, iniziarono a tirare fuori i migliori vestiti e a lavarsi…
    Ma nella fretta, il buon vecchio caro Corfola era scivolato su una saponetta cosi rompendo il vetro della doccia…(puo capitare a tutti) fortunatamente, il ragazzo era robusto e nn ha sentito niente!
    Skulz aveva iniziato a inondarsi capelli di Gel, Ualo si depilava, Vedova e Fenix si lanciavano gli attrezzi da disegno x la stanza e il povero Allegali, ha dovuto rilavarsi, siccome la china nera gli era caduta addosso…
    I ragazzi, erano tutti fuori davanti al grande albergo a 4 stelle.
    I fiocchi di neve cadevano come piume sulla strada, naturalmente il nostro tecnico Corfola, iniziò a mangiarsene un po’ prima del cenone.
    Ecco arrivare un trabiccolo con 4 ruote motrici lungo 20 metri, esso era dotato di una Play, Computer e altra roba tecnologicamente avanzata ke porta i nostri eroi in una specie di colosseo grandissimo.
    I ragazzi guardavano sempre fuori dal lunghissimo trabicolo,: vedevano le decorazioni sulla strada che erano eccessive e gli alberi di natale si trovavano in ogni marciapiede, ogni strada, casa, ville, palazzi e grattacieli erano illuminati…questo sarebbe stato 1 dei + bei ricordi della redazione… nel colosseo, si bevevo, si ballava, ci si divertiva, si mangiava….a questa parola Corfola iniziò a precipitarsi in cucina x assaggiare un pò di tutto…


    TU 6 TUTTA LA MIA VITA CANTO X TE GRIDO FORZA MILAN ED IN GIRO X IL MONDO SEMPRE VICINO A TE SARO'SARO'SARO'...
    x-max 4 admin!

  2. #2
    The Living Legend L'avatar di SuperStiw
    Registrato il
    01-03
    Località
    SomeWhere I Belong
    Messaggi
    7.328
    Ecco quella di scorpion:

    Siamo nel periodo natalizio e macano pochi, molto pochi giorni a Natale. Come al solito Ualo e gli altri nn hanno ancora deciso dove e come passare le vacanza. Alla fine decisero di andare ognuno per conto suo, ognuno con la propria famiglia. Ma la verità è che loro stessi sono una famiglia e accadranno fatti che li porteranno a trascorrere il Natale più bizzarro e felice di sempre.
    Oramai siamo alla vigilia e i nostri ragazzi sono tutti radunati (per l'ultima volta prima delle vacanze) a mò di sporco clan mafioso. Per caso salta fuori la discussione: "dove passate le vacanze?" e tutti rispondono che nn lo sanno, forse a casa con la propria famiglia, forse... nn c'è forse, come al solito il Natale lo trascorrevano in casa a giocare alla play ed attendere ke passi.
    Un silenzio mortale, ricco di malinconia, rumoreggia nella fetida sala dove erano poste per terra carte, cartacce, e tutti rifiuti di vario tipo. Ad interrompere quel desolato e monotono silenzio squilla il telefono. Ualo risponde: era Sonia, e dice che per Natale (domani) c'è una festa a New York e dice che lei ci va ed è sicura ke se la sballerà un casino. Li invita a venire con lei. I ragazzi a questa proposta sono un attimo spiazzati, sono passati dalla tristezza alla felicità e sembra loro troppo bello per essere vero. Provate ad immaginare Ualo come stava: si chiedeva: "come si fa ad andare in America?" e molte altre dom del genere. Nn sanno cosa rispondere a Sonia ke nn aveva di certo tempo da perdere, stava già preparando le valigie per partire da Philadelpia a New York. I ragazzi, nn sapendo cosa rispondere le dicono di sì.
    E subito dopo incominciarono a discutere su come fare a partire per l'America, ma a causa del loro grande fracasso ke facevano (era praticamente quasi una rissa) la vecchietta di sopra, tutta arrabbiata, scese giù e diede loro una bella sgridata. Ualo e gli altri erano tutti impauriti: l'anziana signora infatti per poco nn li prendeva tutti a bastonate! Quindi abbassarono la voce e per la prima volta si creò una discussone Civile. Figurarsi se le menti geniali di Ualo, Allegalli e Corfola riuscivano a capire ke bisognava prendere l'aereo, ma fortunatamente arrivarono anche gli altri (Vètova, Giopep...) che erano momentaneamente erano andati dalla vecchietta a farle 4 massaggi sulla schiena per farsi perdonare. Dissero ke dopo averci pensato per molto tempo sono riusciti a capire cosa bisognava fare: prendere l'aereo di urgenza e fare immediatamente i bagagli per partire. A questa frase tutti restarono fermi per una frazione di secondo e poi... caos totale. Ualo che correva quà e là per raccogliere le sue mutande e mutandoni, Corfola ke cercava di infilare il frigorifero nella valigia, Allegalli ke decideva l'artiglieria da portare, sparando colpi di giù e di sù.... insomma un gran Bordello (tipo, TIPO "Mamma ho perso l'aereo", ma molto più caos)! La vecchietta sopra nn era più scesa perchè a causa del rumore forte le sue orecchie sono diventate delle parabole e il timpano si era rotto perciò nn sentiva più niente.
    Dopo circa 3 ore di duro lavoro (?) in qualche modo i nostri energumeri erano a posto per affrontare il lungo viaggio, in qualche modo se l'erano cavata e anche abbastanza in fretta. Presero i loro valigioni ke rano tutti carichi tranne quella di Chibi ke ha deciso di portarsi solo il necessario per vivere e fare lo sciopero della fame xkè voleva ke Ualo si depilasse (dopo aver inciampato un centinaio di volte nei peli di Ualo ke avevano la grandezza e lunghezza di un ramo di un albero completamente ricoperto di meffa. Li caricarono tutti nel bagagliaio di una macchina... ke macchina? Nn era una macchina, era solo un mezzo di trasporto a 4 ruote motrici, lunga 10 metri, con parabola, stereo, tele e naturalmente playstation2 incorporati (simile SIMILE a quella di "Ghostbuster"). L'automobile andava a circa 20 Km orari e siccome l'aereoporto nn si trovava nelle vicinanze ci arrivarono dopo 2 ore di viaggio. E come se nn bastasse, a causa di una nevicata momentanea, Giopep ke guidava la macchina era uscito fuori strada e schiantò contro il paletto della luce. Gli ultimi metri dovettero farseli a piedi, Ualo naturalmente a turno dovevano portarselo sulle spalle xkè nn ce la faceva a fare massimo 100 m.
    Una volta arrivati, presero subito il biglietto: il primo aereo per New York partiva tra soli 5 minuti e a causa di sciopero nn ce n'era nessun altro prima di Natale. Perciò VIA! Presero i bagagli e corsero più in fretta ke potevano, spingendo tutti, all'aereo. Fortuna era vicino! La porta si stava per chiudere e loro erano a 10 passi dall'aereo. Troppo lontano xkè il portellone si chiudeva rapidamente, ma Corfola, ka stava in capo alla fila (ammazza se correva!) inciampò in un pelo (ramo) di Ualo e tutti gli altri ribbalzarono sul suo pancione e fortunatamente entrarono nell'aereo. Anche Corfola, dopo aver fatto rimbalzare tutti gli altri, nel salto si è girato, e ha rimbalzato su se stesso entrando anche lui prima ke lo sportello si chiudes.... fermi, nn è passato, a causa del suo pancione è rimasto incastrato! Ma tutti, tirandolo come nel gioco della corda riuscirono a portarlo dentro.
    A causa del grande "PATATRAM" ke fecero tutti li guardarono e i nostri ragazzi si misero in imbarazzo tranne Ualo ke da quando era partito dalla redazione nn veva capito più niente. Si misero a sedere nei posti liberi, ke nn erano tutti vicini. Si misero a fare rissa per stabilire chi si fosse seduto nella 1° cosia, chi nella 2° e chi vicino al finestrino, qunado ricominciò (quando erano in macchina era nevicato ma poi era smesso) a nevicare, e tutti quanti si ricordarono del Natale imminnete (mancavano pochi minuti o anzi pochi secondo alla mezzanotte) ke avevano dimenticato a causa del casino ke era successo prima. E in onore alla tal festività, anche se sono sporchi, anche se sono aracnidi, anche se sono fetidi, hanno deciso di smettere di litigare e di sedersi pacificamente, almeno quella volta. L'aereo partì, si allacciarono le cinture, e incantati da quel paesaggio nevoso visto dall'alto si addormentarono tutti.
    DLIN DLON. L'aereo stava per atterrare. Tutti si erano svegliati tranne i nostri redattori. Avevano proprio passato una giornata dura, DURISSIM il giorno prima! Ualone nn sembrava neanche ke stava dormendo, sembrava morto: nn si muoveva, nn emetteva nessun segno, e nonostante le urla della gente (ke poco dopo fecero svegliare anche gli altri) lui dormiva profondamente, PROFONDISSIMAMENTE. Allora, qunado gli altri si svegliarono, era già ora di scendere. Tutti scesero ma nessuno dei nostri redattori si accorse ke mancava Ualo: perchè ancche se erano svegli.... svegli? Stavano dormendo solo in piedi! Prima di andare nell'albergo di Sonia, decidono di farsi un giretto nella città. Tutto era illuminato, tutto era incantevole, tutto era stupendo, era NATALE, e sopratutto Natale a New York. Manco a dirlo, la neve faceva splendere tutto ancor di più. Insomma, una FIGATA! Molto stranemente un solo negozio era aperto. Si avvicinarono e scoprirono ke vendeva videogiochi. SUOPER, SUPER SUPER! Ma SUPER, SUPER, SUPER? Ma no! Nonostante ci fossero molti giochi da vedere, se ne andarono subito xkè, dopo aver fatto tutto l'anno assieme ai videogiochi, per questa volta volevano CAMBIARE e stare con la propria famiglia. Anche se i videogiochi erano parte della loro FAMIGLIA. Decisero quindi, dopo aver dato un'occhiata furtiva e veloce, di incamminarsi allo hotel dove li aspettava Sonia. Guardarono l'orologio: AHAHAHAH!!! Era tardissimo: erano già le 9! Sonia, infatti, li stava già aspettando da parecchio tempo giustamente: bisognava mettere a posto le valigie, preparasi, e molte altre cose ad esempio LAVARSI.
    Un'ora dopo essere atterrati, Ualo si sveglia. Si guarda in giro e nn vede nessuno nell'aereo. E come al solito inebetito, si alza in piedi, si risiede e guarda fuori dal finestrino: vede ke tutto è bianco (la neve veniva giù infatti a rotta di collo, e aveva ricoperto tutto). AHAHAHAH!!! Tira un urlo di paura: credeva ke erano acora in volo, e ke gli altri erano atterrati d'urgenza col paracadute. Impaurito, corre quà e là, come un insetto ke cerca una via d'uscita. Poi trova uno strano sacchetto, colorato e ke per lui dava uno strano odore (tutti i sacchetti ke aveva puzzavano proprio di mrd): era un paracadute. Dopo averci messo un quarto d'ora a pensare cos'era decide di prenderlo con sè, aprì il finestrino e facendosi coraggio si BUTTò. Sprofonda totalemnte nella neve. Lui credeva ke stava cadendo. Tira quà, tira là, riesce ad aprire il paracadute ma... si accorge ke era fermo. Come è probabile pensare, credeva di essere morto. "Almeno mi trovo in Paradiso disse". E poi, guardandosi intorno, girandosi quà e là, uscì dalla neve. Provate a immaginare ke faccia aveva. Andò in coma per circa un'ora, e quando si era svegliato... SVEGLIATO? Era acora in coma soltanto ke sveglio!
    Intanto gli altri redattori, ke dopo così tanto tempo nn si erano ancora accorti ke mancava qualcuno continuavano a girare quà e là nel tentativo di trovare l'albergo. Ad un certo punto ternarono dove l'aereo era decollato e sentirono un astrana puzza ke già conoscevano, ma nn si ricordavano di niente. Allora si avvicinarono all'odore, e fecero l'amara scoperta. Ualo naturalmente nn capiva più niente: quel viaggio era stato proprio straumattizzante per lui. Lo portarono in groppa con sè e continuarono a cercare lo hotel. Dopo circa un'ora di cammino, e dopo essersi accorti ke continuavano a girare intorno a un palazzo, Ualo si era svegliato dallo stato comatoso. Ma tanto era inutile, era solo un peso, figurarsi se sapeva leggere la cartina di New York. E dopo così tanto tempo venne loro la formidabile idea di chiedere informazioni a qualcuno, ma siccome nessuno capiva l'italiano decisero di cinunciarci. Vagavano già da ore come dei barboni in cerca di cibo e come se nn bastasse si cacciarono pure nei guai, anche se, attraverso questo casino trovarono FINALMENTE Sonia.
    Tutti, ormai decisi a rinunciare e ad andarsene, provarono un'ultima, geniale soluzione: dividersi. Ma il casino più totale nn si fece aspettare xkè essendo da soli, ognuno nn sapeva proprio cosa fare. C'era Corfola ke accecato dalla fame entrò in un negozio di dolci e fece una razzia alla Attila, Ualo trappo dalle mani di un bambino un lecca-lecca a forma di girandola, il marmocchio gli si avventò contro, rimbalzò sulla sua pancia e venne scagliato contro il palo della luce, Gugliàuser si fece in 4 per mandare i regali alla famiglia, Allegalli, ke avendo un immediato attacco si Solid Snake rubò furtivamente la pistola a un Navy Seals in borghese ke, dopo essersi accorto gli sferrò un cartone in faccia, ma Allegalli sfoderò la sua ultima arma: fuggire. Corse, corse, ma corse PIù KE POTEVA tra la gente, muovendosi a spintoni, e passò la piazza ma.... SBOOOM!!! Si scontrarono tutti i redattori ke si erano messi tutti nei guai ed erano fuggiti, FUGGITI? Per l'amor del cielo, intendo fuggiti per dire ke erano scappati impauriti (xkè Corfola Ualo e altri come potevano correre?). Tutta la gente li stava inseguendo e, con ghigni in faccia si avvicinavano sempre più a loro. Ed ad un certo punto sbucò fuori dalla folla Sonia.
    Sonia disse alla gente (tutti la conoscevano sopratutto i MASCHIONI) di lasciarli stare, erano suoi amici e si trovavano un attimo (giusto un ATTIMO) spaesati. Tutti se ne andarono, nn xkè valevano perdonarli ma xkè, come più probabile, avevano visto la bellissima Sonia. Una volta ke il pubblico si acquietò, la ragazza disse loro ke si erano cacciati in un bel guaio: era tardissimo, dovevano sistemare le valigie, e fare tutte le cose ke dei ragnacci come loro dovevano fare, e sopratutto alla loro velocità. Giopep le spiegò ke nn trovavano la strada, si erano persi e volevano abbandonare tutto quando... il quando già lo sappiamo. Sonia li portò velocemente all'albergo (a 5 stelle!) e, una volta entrati chiese loro di aspettare un'attimo xkè doveva sisemare delle cose. Figurarsi se nn dovevano combinare un'altro casino! Allegalli si fumò una sigaretta, il padrone andò su tutte le furie e lo sbattè a calci fuori. Corfola fece un rutto talmente forte da creare un violento vento ke spogliò totalmente la vecchietta seduta lì vicino. Tutti si scandalizzarono e inorridirono e il padrone sbattè fuori pure Corfola. Ditàilan giocava a carte con un francese e dopo aver perso 3 partite di seguito decise di barare ma fu sgamato e sbatutto fuori. Vètova ebbe a voglia irrefrenabile di andare in bagno a fare un murales. Ma fu sgamato in pieno dalla telecamera posta all'interno e di nuovo fu sbatuto fuori. Ualo invece era già andato fuori e stava facendo a gara, con un barboneseduto sul marciapiede, a chi puzzava di più: chi sveniva perdeva. Insomma questa mezzora andò così.
    Quando tornò giù Sonia chiamò gli altri ma nessuno rispose xkè erano stati sbatuti fuori... e alla fine, come al solito, risolse la faccenda usando come arma il suo fascino. Salirono in camera e si accorsero, e PURTROPPO si accorsero ke avevano dimenticato le valigie nell'aereo. Sonia nn si scandalizzò più di tanto: ne aveva già sentite da loro altr più terribili. Anzi, secondo lei era meglio: almeno nn facevano casino nel disfarle, visto anche ke era tardi; cosa ke poi nn si verificò. Neanche ai nostri redattori importò molto di aver dimenticato le valigie, nn ci pensavano neanche, PENSARE? Per loro era troppo difficile!
    Sonia incominciò a spiegare loro della festa: iniziava alla sera alle 9.00 e finiva alle 12.00. Essa si teneva in un posto li vicino, un posto enorme dove si poteva fare ciò ke si voleva (attenta Sonia! Se dici loro così, chissà cosa combinano dopo!).Insomma una figata. Disse loro di lavarsi e cambiarsi per la festa e di aspettarla xkè doveva uscire un attimo per sbrigare una faccenda di cui nn voglio parlare. Un grande casino la attendeva in casa, anzi, un ENORME casino!

    le storie sn da 2 unire!


    TU 6 TUTTA LA MIA VITA CANTO X TE GRIDO FORZA MILAN ED IN GIRO X IL MONDO SEMPRE VICINO A TE SARO'SARO'SARO'...
    x-max 4 admin!

  3. #3
    Art Director L'avatar di Lory T.
    Registrato il
    01-03
    Località
    Shocking Club
    Messaggi
    3.234
    ho partecipato anke io.
    ho fatto la correzione di 1/3 della storia d stiw!

  4. #4
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828
    posso partecipare???
    Magari la storia vekkia la continuiamo dopo!!!
    POSSO?
    plz

    PS:skusate se prima vi ho cacciato dal 3d!
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  5. #5
    The Living Legend L'avatar di SuperStiw
    Registrato il
    01-03
    Località
    SomeWhere I Belong
    Messaggi
    7.328
    Inviato da blood
    posso partecipare???
    Magari la storia vekkia la continuiamo dopo!!!
    POSSO?
    plz

    PS:skusate se prima vi ho cacciato dal 3d!
    ma certamente!
    sto cercando di unire la mia storia e quella di scorpion!


    TU 6 TUTTA LA MIA VITA CANTO X TE GRIDO FORZA MILAN ED IN GIRO X IL MONDO SEMPRE VICINO A TE SARO'SARO'SARO'...
    x-max 4 admin!

  6. #6
    The Living Legend L'avatar di SuperStiw
    Registrato il
    01-03
    Località
    SomeWhere I Belong
    Messaggi
    7.328
    Inviato da Lory T.
    ho partecipato anke io.
    ho fatto la correzione di 1/3 della storia d stiw!
    ehm... la storia ke ho postato nn l'ho corretta e poi hai fatto la correzione di 1/35 della storia, hai corretto 5 righe


    TU 6 TUTTA LA MIA VITA CANTO X TE GRIDO FORZA MILAN ED IN GIRO X IL MONDO SEMPRE VICINO A TE SARO'SARO'SARO'...
    x-max 4 admin!

  7. #7
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828
    Inviato da SuperStiw
    ma certamente!
    sto cercando di unire la mia storia e quella di scorpion!
    grazie
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  8. #8
    Bella raga! Fast&Furios! L'avatar di Scorpion89
    Registrato il
    04-03
    Località
    Busto Arsizio,La capitale
    Messaggi
    1.614
    io domani o dopo la finisco e la posto. Metto tutta la mia senza fare riferimento a quella di Stiw, xkè le idee x finirla ce le avevo anche prima di iniziarla (in generale naturalmente) e quindo è inutile perdere le idee per ampliare quelle degli altri.
    P.S. Per correggerla grammaticalmente ci serve qualcuno. Help!
    Questo doveva essere l'europeo dell'Italia. L'europeo degli Italiani. Invece è stato un'europeo diMERDA!!! AZZURRI, VERGOGNATEVI!!!

  9. #9
    Bella raga! Fast&Furios! L'avatar di Scorpion89
    Registrato il
    04-03
    Località
    Busto Arsizio,La capitale
    Messaggi
    1.614
    Inviato da SuperStiw
    ma certamente!
    sto cercando di unire la mia storia e quella di scorpion!
    Stiw facciamo una cosa: io continuo la mia e la finisco senza fare riferimento alla tua. Questa è una storia. Poi ne creiamo un'alta cercando di collegare un po' della mia e un po' della tua e un po' anche di quella degli altri (se qualcuno creive qualcosa, dite ke ci siete e poi nn postate niente:eqivoco: ). Ok?
    Questo doveva essere l'europeo dell'Italia. L'europeo degli Italiani. Invece è stato un'europeo diMERDA!!! AZZURRI, VERGOGNATEVI!!!

  10. #10
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828
    no raga,si divide tutto!!!
    Dai scorpion,unite le storie tu e Stiw!
    2 cape fanno meglio di una!
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  11. #11
    The Living Legend L'avatar di SuperStiw
    Registrato il
    01-03
    Località
    SomeWhere I Belong
    Messaggi
    7.328
    Inviato da blood
    no raga,si divide tutto!!!
    Dai scorpion,unite le storie tu e Stiw!
    2 cape fanno meglio di una!
    appunto...


    TU 6 TUTTA LA MIA VITA CANTO X TE GRIDO FORZA MILAN ED IN GIRO X IL MONDO SEMPRE VICINO A TE SARO'SARO'SARO'...
    x-max 4 admin!

  12. #12
    The Living Legend L'avatar di SuperStiw
    Registrato il
    01-03
    Località
    SomeWhere I Belong
    Messaggi
    7.328
    Inviato da Scorpion89
    Stiw facciamo una cosa: io continuo la mia e la finisco senza fare riferimento alla tua. Questa è una storia. Poi ne creiamo un'alta cercando di collegare un po' della mia e un po' della tua e un po' anche di quella degli altri (se qualcuno creive qualcosa, dite ke ci siete e poi nn postate niente:eqivoco: ). Ok?
    la mia la sto unendo alla tua, sta venendo 1 figata pazzesca, io continuo x conto mio dopo aver unito queste 2 parti della storia e poi unisco la fine!


    TU 6 TUTTA LA MIA VITA CANTO X TE GRIDO FORZA MILAN ED IN GIRO X IL MONDO SEMPRE VICINO A TE SARO'SARO'SARO'...
    x-max 4 admin!

  13. #13
    The Living Legend L'avatar di SuperStiw
    Registrato il
    01-03
    Località
    SomeWhere I Belong
    Messaggi
    7.328
    ecco la storia ^^!
    poi un l'ho continuata un po io! ^^

    The Christmas Of PSM

    Siamo nel periodo natalizio e mancano pochi, molto pochi giorni a Natale. Come al solito Ualo e gli altri nn hanno ancora deciso dove e come passare le vacanza. Alla fine decisero di andare ognuno per conto suo, ognuno con la propria famiglia. Ma la verità è che loro stessi sono una famiglia e accadranno fatti che li porteranno a trascorrere il Natale più bizzarro e felice di sempre.
    Oramai siamo alla vigilia e i nostri ragazzi sono tutti radunati (per l'ultima volta prima delle vacanze) a mò di sporco clan mafioso. Per caso salta fuori la discussione: "dove passate le vacanze?" e tutti rispondono che nn lo sanno, forse a casa con la propria famiglia, forse... nn c'è forse, come al solito il Natale lo trascorrevano in casa a giocare alla play ed attendere ke passi.
    Un silenzio mortale, ricco di malinconia, rumoreggia nella fetida sala dove erano poste per terra carte, cartacce, e tutti rifiuti di vario tipo. Ad interrompere quel desolato e monotono silenzio squilla il telefono. Ualo risponde: era Sonia, e dice che per Natale (domani) c'è una festa a New York e dice che lei ci va ed è sicura ke se la sballerà un casino. Li invita a venire con lei. I ragazzi a questa proposta sono un attimo spiazzati, sono passati dalla tristezza alla felicità e sembra loro troppo bello per essere vero. Provate ad immaginare Ualo come stava: si chiedeva: "come si fa ad andare in America?" e molte altre dom del genere. Nn sanno cosa rispondere a Sonia ke nn aveva di certo tempo da perdere, stava già preparando le valigie per partire da Philadelpia a New York. I ragazzi, nn sapendo cosa rispondere le dicono di sì.
    E subito dopo incominciarono a discutere su come fare a partire per l'America, ma a causa del loro grande fracasso ke facevano (era praticamente quasi una rissa) la vecchietta di sopra, tutta arrabbiata, scese giù e diede loro una bella sgridata. Ualo e gli altri erano tutti impauriti: l'anziana signora infatti per poco nn li prendeva tutti a bastonate! Quindi abbassarono la voce e per la prima volta si creò una discussone Civile. Figurarsi se le menti geniali di Ualo, Allegalli e Corfola riuscivano a capire ke bisognava prendere l'aereo, ma fortunatamente arrivarono anche gli altri (Vètova, Giopep...) che erano momentaneamente erano andati dalla vecchietta a farle 4 massaggi sulla schiena per farsi perdonare. Dissero ke dopo averci pensato per molto tempo sono riusciti a capire cosa bisognava fare: prendere l'aereo di urgenza e fare immediatamente i bagagli per partire. A questa frase tutti restarono fermi per una frazione di secondo e poi... caos totale. Ualo che correva quà e là per raccogliere le sue mutande e mutandoni, Corfola ke cercava di infilare il frigorifero nella valigia, Allegalli ke decideva l'artiglieria da portare, sparando colpi di giù e di sù.... insomma un gran Bordello (tipo, TIPO "Mamma ho perso l'aereo", ma molto più caos)! La vecchietta sopra nn era più scesa perchè a causa del rumore forte le sue orecchie sono diventate delle parabole e il timpano si era rotto perciò nn sentiva più niente.
    Dopo circa 3 ore di duro lavoro (?) in qualche modo i nostri energumeri erano a posto per affrontare il lungo viaggio, in qualche modo se l'erano cavata e anche abbastanza in fretta. Presero i loro valigioni ke rano tutti carichi tranne quella di Chibi ke ha deciso di portarsi solo il necessario per vivere e fare lo sciopero della fame xkè voleva ke Ualo si depilasse (dopo aver inciampato un centinaio di volte nei peli di Ualo ke avevano la grandezza e lunghezza di un ramo di un albero completamente ricoperto di meffa. Li caricarono tutti nel bagagliaio di una macchina... ke macchina? Nn era una macchina, era solo un mezzo di trasporto a 4 ruote motrici, lunga 10 metri, con parabola, stereo, tele e naturalmente playstation2 incorporati (simile SIMILE a quella di "Ghostbuster"). L'automobile andava a circa 20 Km orari e siccome l'aereoporto nn si trovava nelle vicinanze ci arrivarono dopo 2 ore di viaggio. E come se nn bastasse, a causa di una nevicata momentanea, Giopep ke guidava la macchina era uscito fuori strada e schiantò contro il paletto della luce. Gli ultimi metri dovettero farseli a piedi, Ualo naturalmente a turno dovevano portarselo sulle spalle xkè nn ce la faceva a fare massimo 100 m.
    Una volta arrivati, presero subito il biglietto: il primo aereo per New York partiva tra soli 5 minuti e a causa di sciopero nn ce n'era nessun altro prima di Natale. Perciò VIA! Presero i bagagli e corsero più in fretta ke potevano, spingendo tutti, all'aereo. Fortuna era vicino! La porta si stava per chiudere e loro erano a 10 passi dall'aereo. Troppo lontano xkè il portellone si chiudeva rapidamente, ma Corfola, ka stava in capo alla fila (ammazza se correva!) inciampò in un pelo (ramo) di Ualo e tutti gli altri ribbalzarono sul suo pancione e fortunatamente entrarono nell'aereo. Anche Corfola, dopo aver fatto rimbalzare tutti gli altri, nel salto si è girato, e ha rimbalzato su se stesso entrando anche lui prima ke lo sportello si chiude.... fermi, nn è passato, a causa del suo pancione è rimasto incastrato! Ma tutti, tirandolo come nel gioco della corda riuscirono a portarlo dentro.
    A causa del grande "PATATRAM" ke fecero tutti li guardarono e i nostri ragazzi si misero in imbarazzo tranne Ualo ke da quando era partito dalla redazione nn veva capito più niente. Si misero a sedere nei posti liberi, ke nn erano tutti vicini. Si misero a fare rissa per stabilire chi si fosse seduto nella 1° corsia, chi nella 2° e chi vicino al finestrino, quando ricominciò (quando erano in macchina era nevicato ma poi era smesso) a nevicare, e tutti quanti si ricordarono del Natale imminente (mancavano pochi minuti o anzi pochi secondo alla mezzanotte) ke avevano dimenticato a causa del casino ke era successo prima. E in onore alla tal festività, anche se sono sporchi, anche se sono aracnidi, anche se sono fetidi, hanno deciso di smettere di litigare e di sedersi pacificamente, almeno quella volta. L'aereo partì, si allacciarono le cinture, e incantati da quel paesaggio nevoso visto dall'alto si addormentarono tutti.
    Dopo circa mezz’ora di volo, Skulz si stava alzando x andare in bagno… e dopo 10 minuti Corfola fa un super sbadiglio e si sveglia, e nn vedendo più Skulz sveglia l’intera redazione preoccupata, si mette a cercare lo skulzo, Log guarda nel cofanetto di PES3, lo stesso Corfy controlla tra le cibarie e nel frigo, Ualo iniziava a guarda in mezzo hai peli, Tutti in piedi a girovagare x l’aereo… Ma eccolo, Skulz torna dal bagno dopo essersi scaricato.
    Le situazione tornò normale…Tutti si riaddormentarono…
    DLIN DLON. L'aereo stava per atterrare. Tutti si erano svegliati tranne i nostri redattori. Avevano proprio passato una giornata dura, DURISSIMA il giorno prima! Ualone nn sembrava neanche ke stesse dormendo, sembrava morto: nn si muoveva, nn emetteva nessun segno, e nonostante le urla della gente (ke poco dopo fecero svegliare anche gli altri) lui dormiva profondamente, PROFONDISSIMAMENTE. Allora, quando gli altri si svegliarono, era già ora di scendere. Tutti scesero ma nessuno dei nostri redattori si accorse ke mancava Ualo: perchè anche se erano svegli.... svegli? Stavano dormendo solo in piedi! Prima di andare nell'albergo di Sonia, decidono di farsi un giretto nella città. Tutto era illuminato, tutto era incantevole, tutto era stupendo, era NATALE, e sopratutto Natale a New York. Manco a dirlo, la neve faceva splendere tutto ancor di più. Insomma, una FIGATA! Molto stranamente un solo negozio era aperto. Si avvicinarono e scoprirono ke vendeva videogiochi. SUPER, SUPER SUPER! Ma SUPER, SUPER, SUPER? Ma no! Nonostante ci fossero molti giochi da vedere, se ne andarono subito xkè, dopo aver fatto tutto l'anno assieme ai videogiochi, per questa volta volevano CAMBIARE e stare con la propria famiglia. Anche se i videogiochi erano parte della loro FAMIGLIA. Cosi continuarono a vagare x la città iin cerca di qualche negozio aperto x i souvenir… girato l’angolo, un negozio di cristalli argento e diamanti era aperto…!
    Entrarono tutti, Il povero Corsola inciampò su uno dei peli di Ualone e fini contro un lampadario di cristallo…mentre Vetovà e Fenix dipingevano con i pennarelli indelebili sull’argento puro…Il negoziante, tutti infuriato li sbattè fuori a calci, mentre Corfola è rotolato fuori dal negozio, cosi nn prendendo una pedata!
    Decisero, Quindi dopo aver dato un'occhiata furtiva e veloce, di incamminarsi allo hotel dove li aspettava Sonia. Guardarono l'orologio: AHAHAHAH!!! Era tardissimo: erano già le 9! Sonia, infatti, li stava già aspettando da parecchio tempo giustamente: bisognava mettere a posto le valigie, preparasi, e molte altre cose ad esempio LAVARSI.
    Un'ora dopo essere atterrati, Ualo si sveglia. Si guarda in giro e nn vede nessuno nell'aereo. E come al solito inebetito, si alza in piedi, si risiede e guarda fuori dal finestrino: vede ke tutto è bianco (la neve veniva giù infatti a rotta di collo, e aveva ricoperto tutto). AHAHAHAH!!! Tira un urlo di paura: credeva ke erano ancora in volo, e ke gli altri erano atterrati d'urgenza col paracadute. Impaurito, corre quà e là, come un insetto ke cerca una via d'uscita. Poi trova uno strano sacchetto: era un paracadute. Dopo averci messo un quarto d'ora a pensare cos'era decide di prenderlo con sè, aprì il finestrino e facendosi coraggio si BUTTò. Sprofonda totalmente nella neve. Lui credeva ke stava cadendo. Tira quà, tira là, riesce ad aprire il paracadute ma... si accorge ke era fermo. Come è probabile pensare, credeva di essere morto. "Almeno mi trovo in Paradiso disse". E poi, guardandosi intorno, girandosi quà e là, uscì dalla neve. Provate a immaginare ke faccia aveva. Andò in coma per circa un'ora, e quando si era svegliato... SVEGLIATO? Era acora in coma soltanto ke sveglio!
    Intanto gli altri redattori, ke dopo così tanto tempo nn si erano ancora accorti ke mancava qualcuno continuavano a girare quà e là nel tentativo di trovare l'albergo. Ad un certo punto tornarono dove l'aereo era decollato e sentirono una strana puzza ke già conoscevano, ma nn si ricordavano di niente. Allora si avvicinarono all'odore, e fecero l'amara scoperta. Ualo naturalmente nn capiva più niente: quel viaggio era stato proprio straumattizzante per lui. Lo portarono in groppa con loro e continuarono a cercare lo hotel. Dopo circa un'ora di cammino, e dopo essersi accorti ke continuavano a girare intorno a un palazzo, Ualo si era svegliato dallo stato comatoso. Ma tanto era inutile, era solo un peso, figurarsi se sapeva leggere la cartina di New York. E dopo così tanto tempo venne loro la formidabile idea di chiedere informazioni a qualcuno, ma siccome nessuno capiva l'italiano (e figurati se capivano l’inglese) decisero di rinunciarci. Vagavano già da qualche ore come dei barboni in cerca di cibo e come se nn bastasse si cacciarono pure nei guai, anche se, attraverso questo casino trovarono FINALMENTE Sonia.
    Tutti, ormai decisi a rinunciare e ad andarsene, provarono un'ultima, geniale soluzione: dividersi. Ma il casino più totale nn si fece aspettare xkè essendo da soli, ognuno nn sapeva proprio cosa fare. C'era Corfola ke accecato dalla fame entrò in un negozio di dolci (kiuso) e fece una razzia alla Attila, Ualo strappò dalle mani di un bambino un lecca-lecca a forma di girandola, il marmocchio gli si avventò contro, rimbalzò sulla sua pancia e venne scagliato contro il palo della luce, Gugliàuser si fece in 4 per mandare i regali alla famiglia, Allegalli, ke avendo un immediato attacco si Solid Snake rubò furtivamente la pistola a un Navy Seals in borghese ke, dopo essersi accorto gli sferrò un cartone in faccia, ma Allegalli sfoderò la sua ultima arma: fuggire. Corse, corse, ma corse PIù KE POTEVA tra la gente, muovendosi a spintoni, e passò la piazza ma.... SBOOOM!!! Si scontrarono tutti i redattori ke si erano messi tutti nei guai ed erano fuggiti, FUGGITI? Per l'amor del cielo, intendo fuggiti per dire ke erano scappati impauriti (xkè Corfola Ualo e altri come potevano correre?). Tutta la gente li stava inseguendo e, con ghigni in faccia si avvicinavano sempre più a loro. Ed ad un certo punto sbucò fuori dalla folla Sonia.
    Sonia disse alla gente (tutti la conoscevano sopratutto i MASCHIONI) di lasciarli stare, erano suoi amici e si trovavano un attimo (giusto un ATTIMO) spaesati. Tutti se ne andarono, nn xkè volevano perdonarli ma xkè, come più probabile, avevano visto la bellissima Sonia. Una volta ke il pubblico si acquietò, la ragazza disse loro ke si erano cacciati in un bel guaio: era tardissimo, dovevano sistemare le valigie, e fare tutte le cose ke dei ragnacci come loro dovevano fare, e sopratutto alla loro velocità. Giopep le spiegò ke nn trovavano la strada, si erano persi e volevano abbandonare tutto quando... il quando già lo sappiamo. Sonia li portò velocemente all'albergo (a 5 stelle!) e, una volta entrati chiese loro di aspettare un'attimo xkè doveva sistemare delle cose. Figurarsi se nn dovevano combinare un'altro casino!Vetovà e Fenix stavano giocando a lanciarsi l’inkiostro e fini sul povero Allegalli Che dopo essersi lavato si fumò una sigaretta, cosi il padrone andò su tutte le furie e lo sbattè a calci fuori. Corfola fece un rutto talmente forte da creare un violento vento ke spogliò totalmente la vecchietta seduta lì vicino e poi nel tentativo di farsi la doccia scivolò su una saponetta e il vetro plastificato della doccia finì in frantumi. Tutti si scandalizzarono e inorridirono e il padrone sbattè fuori pure Corfola. Ditàilan giocava a carte con un francese e dopo aver perso 3 partite di seguito decise di barare ma fu sgamato e sbattuto fuori. Vètova ebbe a voglia irrefrenabile di andare in bagno a fare un murales. Ma fu sgamato in pieno dalla telecamera posta all'interno e di nuovo fu sbatuto fuori. Ualo invece era già andato fuori e stava facendo a gara, con un barboneseduto sul marciapiede, a chi puzzava di più: chi sveniva perdeva.
    La luce rifletteva sul grande testone del simon ke accecò per quale minuto il proprietario dell’albergo. Il trattamento x lui fu quello uguale agli altri…
    Insomma questa mezzora andò così.
    Quando Sonia tornò giù, chiamò gli altri ma nessuno rispose xkè erano stati sbattuti fuori... e alla fine, come al solito, risolse la faccenda usando come arma il suo fascino. Salirono in camera e si accorsero, e PURTROPPO si accorsero ke avevano dimenticato le valigie nell'aereo. Sonia nn si scandalizzò più di tanto: ne aveva già sentite da loro altre più terribili. Anzi, secondo lei era meglio: almeno nn facevano casino nel disfarle, visto anche ke era tardi; cosa ke poi nn si verificò. Neanche ai nostri redattori importò molto di aver dimenticato le valigie, nn ci pensavano neanche, PENSARE? Per loro era troppo difficile!
    Sonia incominciò a spiegare loro della festa: iniziava alla sera alle 9.00 e finiva a notte fonda. Essa si teneva in un posto li vicino, un posto enorme dove si poteva fare ciò ke si voleva (attenta Sonia! Se dici loro così, chissà cosa combinano dopo!).Insomma una figata. Disse loro di lavarsi e cambiarsi per la festa e di aspettarla xkè doveva uscire un attimo per sbrigare una faccenda di cui nn voglio parlare. Un grande casino la attendeva in casa, anzi, un ENORME casino!
    Cosi, i nostri eroi dopo essersi lavati, profumati e vestiti scesero davanti al grande albergo a 5 stelle ad aspettare la bellissima Sonia.
    Lei, come tutte le brave ragazze che si fanno aspettare scese alle 8:15 (praticamente i redattori sono riusciti a cambiarsi in pokissimo tempo, un grande traguardo importante raggiunto).
    Ecco un una bellissima limousine arrivare davanti all’ hotel illuminato e decorato dalle decorazioni natalizie.
    Sonia indicò la strada x arrivare al grandissimo posto della festa, nn si trovava molto lontano.
    Ecco un'altra macchina, anzi una macchina gigante ke arriva davanti all’hotel.
    Alla guida c’è un autista x bene ke è pronto ad accompagnare i nostri amici alla festa!
    Ma il solito Giogep, si sottopone ad un atto di sclerosi, cosi scaccia fuori dalla vettura l’autista…
    Ecco Il nostro Eroe Giogep alla guida, la macchina andava abbastanza, 40 Km con un carico pesantissimo… La macchiona della reda, sbattè contro un sacco di vetture e ad un certo punto un camion parcheggiato male bloccava tutte le vetture di passaggio, li i nostri amici incontrarono che Sonia era molto preoccupata, xke temeva di arrivare tardi alla festa!
    Allora I nostri Buon Vecchi cari amici Ualone E Corfola usarono tecniche diverse x spostare il camion!
    Ualo cercava di sfruttare la peluria x spostarlo e Corfola spingeva più ke poteva.
    Dopo 7 minuti 33 secondi e 10 decimi, gli eroi liberarono la strada.
    Le vetture ripartirono tranquillamente…

    CONTINUA!

    ke ne pensate?
    i vostri pareri!


    TU 6 TUTTA LA MIA VITA CANTO X TE GRIDO FORZA MILAN ED IN GIRO X IL MONDO SEMPRE VICINO A TE SARO'SARO'SARO'...
    x-max 4 admin!

  14. #14
    Bella raga! Fast&Furios! L'avatar di Scorpion89
    Registrato il
    04-03
    Località
    Busto Arsizio,La capitale
    Messaggi
    1.614
    Inviato da SuperStiw
    la mia la sto unendo alla tua, sta venendo 1 figata pazzesca, io continuo x conto mio dopo aver unito queste 2 parti della storia e poi unisco la fine!
    Ok, ma ci pensi tu ad unirla. Io penso solo alla mia storia.
    Questo doveva essere l'europeo dell'Italia. L'europeo degli Italiani. Invece è stato un'europeo diMERDA!!! AZZURRI, VERGOGNATEVI!!!

  15. #15
    Bella raga! Fast&Furios! L'avatar di Scorpion89
    Registrato il
    04-03
    Località
    Busto Arsizio,La capitale
    Messaggi
    1.614
    Prometto a tutti ke entro (esagero) lunedì, martedì, finirò la storia. Dovete avere pazienza xkè nn faccio di prfessone lo scrittore ma lo studente (purtroppo).
    P.S. Poi il titolo nn mi piace, ce l'ho già in mente uno migliore ma ve lo dirò quando finirò la storia.
    Vi ricordo ke domani al pomeriggio sono L'Innominato.
    Questo doveva essere l'europeo dell'Italia. L'europeo degli Italiani. Invece è stato un'europeo diMERDA!!! AZZURRI, VERGOGNATEVI!!!

Pag 1 di 6 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •