• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 21 123411 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 307

Discussione: Destra VS Sinistra

Cambio titolo
  1. #1
    Dimension Hatröss L'avatar di Slayer
    Registrato il
    02-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    25.651

    Destra VS Sinistra

    Io non capisco una cosa. Come mai uno può andare in giro con la maglia di Che Guevra e venire visto come persona normale mentre se uno mettesse la maglietta di un Mussolini o Hitler verrebbe probabilmente ucciso in 2 secondi?
    Voglio comunque sottolineare che secondo me Che, Musso e Hit sono 3 coglio*i, quindi non ho preferenze per nessuno dei 3.

  2. #2
    Utente L'avatar di Roy
    Registrato il
    10-02
    Località
    Limbo
    Messaggi
    5.225
    La sostanziale differenza é questa. Ti descriverò i fatti, ma ti anticipo che non sono né comunista, né fascista. La Comunità Internazionale ha definito il fascismo e il nazismo come movimenti ideologici e politici errati, in quanto i loro rappresentanti hanno portato guerra ad altri Stati e hanno causato, sia per eccidi interni ai confini degli Stati che aderivano a questo tipo di movimenti, sia portando battaglia ad altri popoli, milioni di morti. Dunque é vietato ancora oggi esporre in pubblico, simboli vari che richiamino ai suddetti movimenti. Il comunismo, checché se ne dica, é un movimento ideologico, politico e sociale che é vissuto SOLTANTO in Russia, Cuba, Cina. Altri regimi che si definiscono comunisti non posso fregiarsi di tale nomea in quanto realtà interne e del tutto autonome da questo genere di ideologia. Il comunismo non ha recato danni alle popolazione esterne ai confini nazionali all'interno dei quali tale ideologia si applicava. Sono condannabili, sono opinabili, ma non legalmente perseguibili dalla Comunità Internazionale, a differenza di nazismo e fascismo.


    Spero di essere stato chiaro.
    Maestro Sensate

    Moderazione in rosso e grassetto . Chiarimenti ne Il Forum dei Forum o in privato

  3. #3
    Terza Via L'avatar di Zell '87
    Registrato il
    01-03
    Località
    Coverciano City
    Messaggi
    3.190
    Inviato da Roy
    La sostanziale differenza é questa. Ti descriverò i fatti, ma ti anticipo che non sono né comunista, né fascista. La Comunità Internazionale ha definito il fascismo e il nazismo come movimenti ideologici e politici errati, in quanto i loro rappresentanti hanno portato guerra ad altri Stati e hanno causato, sia per eccidi interni ai confini degli Stati che aderivano a questo tipo di movimenti, sia portando battaglia ad altri popoli, milioni di morti. Dunque é vietato ancora oggi esporre in pubblico, simboli vari che richiamino ai suddetti movimenti. Il comunismo, checché se ne dica, é un movimento ideologico, politico e sociale che é vissuto SOLTANTO in Russia, Cuba, Cina. Altri regimi che si definiscono comunisti non posso fregiarsi di tale nomea in quanto realtà interne e del tutto autonome da questo genere di ideologia. Il comunismo non ha recato danni alle popolazione esterne ai confini nazionali all'interno dei quali tale ideologia si applicava. Sono condannabili, sono opinabili, ma non legalmente perseguibili dalla Comunità Internazionale, a differenza di nazismo e fascismo.


    Spero di essere stato chiaro.
    + chiaro di così si muore,e poi il Che fa tendenza...8(

  4. #4
    Never ever give up L'avatar di Katy
    Registrato il
    09-03
    Località
    Maranello (Modena)
    Messaggi
    4.090
    Spiegazione non chiara, cristallina direi.

    Grazie Roy, questa sera ho imparato una cosa in più

    {and so the lion fell in love with the lamb}
    {The flower that blooms in adversity is the most rare and beautiful of all}

  5. #5
    Dimension Hatröss L'avatar di Slayer
    Registrato il
    02-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    25.651
    Inviato da Roy
    La sostanziale differenza é questa. Ti descriverò i fatti, ma ti anticipo che non sono né comunista, né fascista. La Comunità Internazionale ha definito il fascismo e il nazismo come movimenti ideologici e politici errati, in quanto i loro rappresentanti hanno portato guerra ad altri Stati e hanno causato, sia per eccidi interni ai confini degli Stati che aderivano a questo tipo di movimenti, sia portando battaglia ad altri popoli, milioni di morti. Dunque é vietato ancora oggi esporre in pubblico, simboli vari che richiamino ai suddetti movimenti. Il comunismo, checché se ne dica, é un movimento ideologico, politico e sociale che é vissuto SOLTANTO in Russia, Cuba, Cina. Altri regimi che si definiscono comunisti non posso fregiarsi di tale nomea in quanto realtà interne e del tutto autonome da questo genere di ideologia. Il comunismo non ha recato danni alle popolazione esterne ai confini nazionali all'interno dei quali tale ideologia si applicava. Sono condannabili, sono opinabili, ma non legalmente perseguibili dalla Comunità Internazionale, a differenza di nazismo e fascismo.


    Spero di essere stato chiaro.
    Roy.... mi hai chiarito un dubbio

  6. #6
    "'nnaggiaasandaaa!!"(cit) L'avatar di Felix486
    Registrato il
    10-02
    Località
    (Te)
    Messaggi
    4.473
    questo però non toglie che, almeno per me, portare una maglietta con una persona (?) del genere sopra... mi sembra immorale...

    saranno i gusti...

    PS: ma quali sono le differenze tra la destra e la sinistra??? sono mesi che cerco di capirlo!!
    -=Felix486=-

  7. #7
    Child without Fear!!! L'avatar di metalchild
    Registrato il
    08-03
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    2.453
    Inviato da Felix486

    ...
    PS: ma quali sono le differenze tra la destra e la sinistra??? sono mesi che cerco di capirlo!!
    Oddio...
    Vediamo se mi ricordo un po' filosofia...

    Tutto nacque con Hegel.
    A seconda dell'interpretazione di una sua frase (Tutto ciò che è razionale è reale, tutto ciò che è reale è razionale) i suoi seguaci si divisero in due fazioni.Presero il nome dal modo in cui si disponevano all'interno del parlamento francese (cioè a dx o a sx rispetto alla cattedra centrale).

    I Progressisiti (giovani Hegeliani, quelli di Sinistra) interpretarono la frase con il concetto dell' IMMANENZA DI DIO, cioè sostenevano che l'anima non era immortale e quindi il segreto della vita era il progresso e la rivoluzione (intesa come passo in avanti).Quindi sul piano dell'anima la filosofia è più in alto persino della Fede ("Tutto ciò che è razionale è reale").

    I Conservatori (vecchi Hegeliani, la Destra) invece sostenevano la TRASCENDENZA DI DIO, quindi che l'anima era immortale; di conseguenza sostenevano che non era necessario progredire perchè tutto era già andato a compimento.Quindi sul piano del corpo "tutto ciò che è reale è razionale".

    Da queste due concezioni differenti sono nati in seguito le varie correnti di pensiero come Socialismo, Comunismo, Fascismo e Nazismo che però non devono essere confuse con le concezioni generali di Destra e Sinistra (queste correnti e ideologie sono solo applicazioni delle definizioni storiche Hegeliane).

    Non so quanto tu possa aver capitoe mi scuso per l'eventuale poca chiarezza,ma le mie ultime lezioni di filo risalgono a 6 anni fa (ovviamente per questa mini lezione ho chiesto un po' d'aiuto alla Rete).
    RAISE THE FIST OF THE METALCHILD
    Supporta la musica indipendente!!Visita: www.myspace.com/itrainsbeer
    FOREVER CRISS

  8. #8
    Neo Mod L'avatar di Darth Threepwood
    Registrato il
    10-02
    Località
    DosBox/WinUAE
    Messaggi
    12.851
    Grazie x la spiegazione metal

    allora sono + di sx.. non lo sapevo
    www.beppegrillo.it - Il blog di Beppe Grillo. | Wikipedia, l'enciclopedia libera.

    Citazione cc84ars
    ecco, questi sono i tipici interventi bossi-fini

  9. #9
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Inviato da Roy
    La sostanziale differenza é questa. Ti descriverò i fatti, ma ti anticipo che non sono né comunista, né fascista. La Comunità Internazionale ha definito il fascismo e il nazismo come movimenti ideologici e politici errati, in quanto i loro rappresentanti hanno portato guerra ad altri Stati e hanno causato, sia per eccidi interni ai confini degli Stati che aderivano a questo tipo di movimenti, sia portando battaglia ad altri popoli, milioni di morti. Dunque é vietato ancora oggi esporre in pubblico, simboli vari che richiamino ai suddetti movimenti. Il comunismo, checché se ne dica, é un movimento ideologico, politico e sociale che é vissuto SOLTANTO in Russia, Cuba, Cina. Altri regimi che si definiscono comunisti non posso fregiarsi di tale nomea in quanto realtà interne e del tutto autonome da questo genere di ideologia. Il comunismo non ha recato danni alle popolazione esterne ai confini nazionali all'interno dei quali tale ideologia si applicava. Sono condannabili, sono opinabili, ma non legalmente perseguibili dalla Comunità Internazionale, a differenza di nazismo e fascismo.


    Spero di essere stato chiaro.
    Forse formalmente hai ragione, ma de facto è falso. L'Urss non era tanto estesa perchè era forte il richiamo della giustizia proletaria: lo era anche (se non soprattutto) perchè c'era stata una spartizione, e il dissenso espresso da chi voleva mantenere (o riacquistare) l'indipendenza del proprio stato aveva trovato nelle armi la sua conclusione.
    E' poi quasi inutile, tanto è banale, ricordare le ingerenze sovietiche nella vita di innumerevoli stati, che (non diversamente da quelle statunitensi) sono state anche causa di vere e proprie stragi.

    In realtà credo che il motivo di questo diverso trattamento sia da ricercarsi in una considerazione molto più cruda (e per favore, non leggetela come una presa di posizione da parte mia): i fascisti e nazisti erano gli sconfitti, i comunisti erano tra i vincitori.
    Ultima modifica di L33T; 10-12-2003 alle 12:16:24
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  10. #10
    Child without Fear!!! L'avatar di metalchild
    Registrato il
    08-03
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    2.453
    Inviato da Darth Threepwood
    Grazie x la spiegazione metal

    allora sono + di sx.. non lo sapevo
    Ti devo avvertire però che il discorso è parecchio più complesso di quello che ho esposto.
    Infatti le moderne concezioni di Dx e Sx partono da Hegel ma poi si diramano in innumerevoli altre direzioni.
    Per esempio il mito del SUPERUOMO di Nietzsche è alla base del pensiero nazista e fascista (e quindi di Destra moderna), mentre il pensiero Comunista (Sinistra Moderna) vengono dall'idea che l'unico modo per cambiare le cose sia la Rivoluzione violenta delle classi più povere (secondo i dettami di Marx, Engels e Bakunin).

    In realtà il Pensiero della Sx e Dx Hegeliana era pura filosofia poichè era agli inizi.Era parecchio teorico e per questo si riscontravano Capitalisti e Nobili di sinistra.
    Quello che è venuto dopo è riconducibile a Hegel solo per il punto di origine.
    RAISE THE FIST OF THE METALCHILD
    Supporta la musica indipendente!!Visita: www.myspace.com/itrainsbeer
    FOREVER CRISS

  11. #11
    Child without Fear!!! L'avatar di metalchild
    Registrato il
    08-03
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    2.453
    Inviato da L33T
    Forse formalmente hai ragione, ma de facto è falso. L'Urss non era tanto estesa perchè era forte il richiamo della giustizia proletaria: lo era anche (se non soprattutto) perchè c'era stata una spartizione, e il dissenso espresso da chi voleva mantenere (o riacquistare) l'indipendenza del proprio stato aveva trovato nelle armi la sua conclusione.
    E' poi quasi inutile, tanto è banale, ricordare le ingerenze sovietiche nella vita di innumerevoli stati, che (non diversamente da quelle statunitensi) sono state anche causa di vere e proprie stragi.

    In realtà credo che il motivo di questo diverso trattamento sia da ricercarsi in una considerazione molto più cruda (e per favore, non leggetela come una presa di posizione da parte mia): i fascisti e nazisti erano gli sconfitti, i comunisti erano tra i vincitori.
    Il problema è che i fondatori del Fascismo e del Nazismo erano in prima linea durante gli eventi catastrofici della Seconda Guerra Mondiale (con Hitler che voleva ciò che accadde e Mussolini lo seguiva a ruota, volente e nolente) mentre i teorici del Comunismo all'epoca della Rivoluzione d'Ottobre non erano presenti e quindi il Pensiero Puro dell'Ideale non coincideva con gli eventi Russi (altrettanto tragici se non peggio).

    Quindi nel caso della Destra estrema la condanna viene dal fatto che ciò che accadde era voluto dall'Ideale, mentre per la Sinistra Estrema no (infatti le sommosse e le brutalità, per quanto giuste o sbagliate che fossero, avrebbero dovuto finire con l'istaurazione del Governo Popolare).
    RAISE THE FIST OF THE METALCHILD
    Supporta la musica indipendente!!Visita: www.myspace.com/itrainsbeer
    FOREVER CRISS

  12. #12
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Inviato da metalchild
    Ti devo avvertire però che il discorso è parecchio più complesso di quello che ho esposto.
    Infatti le moderne concezioni di Dx e Sx partono da Hegel ma poi si diramano in innumerevoli altre direzioni.
    Per esempio il mito del SUPERUOMO di Nietzsche è alla base del pensiero nazista e fascista (e quindi di Destra moderna), mentre il pensiero Comunista (Sinistra Moderna) vengono dall'idea che l'unico modo per cambiare le cose sia la Rivoluzione violenta delle classi più povere (secondo i dettami di Marx, Engels e Bakunin).
    Però è anche vero che ci sono figure come Sorel che sono state accettate ed attaccate da entrambe le parti; che tutta la socialdemocrazia tedesca rifiutava la violenza ("non occuperebbero mai una stazione senza prima comprare il biglietto", per citare Lenin) pur essendo per tanti versi marxista; che il mito del superuomo (comunque inteso nei termini del tempo, e dunque non del tutto fedeli al pensiero nicciano) può essere alla base di fascismo e nazismo, ma la destra moderna è anche il prodotto del liberalismo (che delle due ideologie totalitarie è per tanti versi l'opposto).
    Non sono del tutto sicuro che la distinzione sia adeguata, anche se certo coglie una parte della verità.
    In realtà il Pensiero della Sx e Dx Hegeliana era pura filosofia poichè era agli inizi.Era parecchio teorico e per questo si riscontravano Capitalisti e Nobili di sinistra.
    Quello che è venuto dopo è riconducibile a Hegel solo per il punto di origine.
    Sì, appunto: quando parliamo di destra e sinistra non ci riferiamo solo all'aspetto filosofico: forse cercare di ricondurre tutto ad Hegel non ha neppure senso.
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  13. #13
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da metalchild
    Per esempio il mito del SUPERUOMO di Nietzsche è alla base del pensiero nazista e fascista (e quindi di Destra moderna),
    La filosofia di Nietzsche è del tutto estranea al nazismo.
    Il mito del superuomo è stato un pretesto dei nazi-fascisti per proporre una filosofia alla loro ideologia.

    http://dante.bdp.it/~copc0001/ebraismo/il1.htm
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  14. #14
    Child without Fear!!! L'avatar di metalchild
    Registrato il
    08-03
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    2.453
    Inviato da L33T

    ...

    Sì, appunto: quando parliamo di destra e sinistra non ci riferiamo solo all'aspetto filosofico: forse cercare di ricondurre tutto ad Hegel non ha neppure senso.
    E' esattamente quello che volevo dire io: non possiamo più definire Sx o Dx come facevano gli Hegeliani perchè da allora sono passati 150 anni, la 2° rivoluzione industriale, Due Guerre Mondiali e tutto ciò che ne consegue.
    Ovviamente non sono professore di Filo e Socio quindi non potevo riuscire a mettere tutto in un discorso.E poi mi aspettavo che qualcuno ampliasse il mio discorso (come hai fatto tu) con pensieri propri.Quelli che ho citato erano gli esempi più eclatanti di come facilmente una frase o un pensiero possono degenerare.
    RAISE THE FIST OF THE METALCHILD
    Supporta la musica indipendente!!Visita: www.myspace.com/itrainsbeer
    FOREVER CRISS

  15. #15
    Child without Fear!!! L'avatar di metalchild
    Registrato il
    08-03
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    2.453
    Inviato da maverick84
    La filosofia di Nietzsche è del tutto estranea al nazismo.
    Il mito del superuomo è stato un pretesto dei nazi-fascisti per proporre una filosofia alla loro ideologia.

    http://dante.bdp.it/~copc0001/ebraismo/il1.htm
    Ma infatti ho scritto il mito del SUPERUOMO di Nietzsche è alla base del pensiero nazista e fascista (e quindi di Destra moderna), non Nietzsche è nazista o fascista.
    RAISE THE FIST OF THE METALCHILD
    Supporta la musica indipendente!!Visita: www.myspace.com/itrainsbeer
    FOREVER CRISS

Pag 1 di 21 123411 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •