• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Quasi Quasi

Cambio titolo
  1. #1
    Utente
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Parma
    Messaggi
    2.568

    Quasi Quasi

    Ieri sera ho visto questo film, e penso che se il cinema italiano si presenta con questi filmetti difficilmente potra tornare ai livelli di un tempo

  2. #2
    Utente L'avatar di Atlas
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    2.232
    Di quale tempo? Il cinema italiano degli ultimi anni ha sempre goduto di buone uscite, talvolta ottime. PerchŔ non dire lo stesso degli states che da tempo si riducono ad un proliferare di remake, trilogie, sequel? O dell'Inghilterra che pare oramai capace di fare solo commedie idiote? O della Francia che ha scoperto l'effettistica degli stupidini film balocco? La crisi qualitativa c'Ŕ, Ŕ tangibile. Ma non coinvolge solo l'Italia.
    No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..

  3. #3
    Child without Fear!!! L'avatar di metalchild
    Registrato il
    08-03
    LocalitÓ
    Sassuolo
    Messaggi
    2.453
    Inviato da Atlas
    Di quale tempo? Il cinema italiano degli ultimi anni ha sempre goduto di buone uscite, talvolta ottime. PerchŔ non dire lo stesso degli states che da tempo si riducono ad un proliferare di remake, trilogie, sequel? O dell'Inghilterra che pare oramai capace di fare solo commedie idiote? O della Francia che ha scoperto l'effettistica degli stupidini film balocco? La crisi qualitativa c'Ŕ, Ŕ tangibile. Ma non coinvolge solo l'Italia.
    Io penso che l'Italia non sia in crisi: ci sono films stupidi (com'Ŕ giusto che ci siano) ma anche films belli.Al fianco dei Vari Boldi e De Sica (che non mi piacciono ma a molta altra gente si) ci sono Salvatore, Ozpetek, Virzý e moltissimi altri grandi autori.
    RAISE THE FIST OF THE METALCHILD
    Supporta la musica indipendente!!Visita: www.myspace.com/itrainsbeer
    FOREVER CRISS

  4. #4
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Inviato da Atlas
    O della Francia che ha scoperto l'effettistica degli stupidini film balocco?
    Ma il cinema E' un balocco. Che puo' essere di qualita' (nel qual caso puo' diventare arte) o meno, ma pur sempre un balocco.

  5. #5
    Utente
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Parma
    Messaggi
    2.568
    Inviato da El Gugliauser
    Ma il cinema E' un balocco. Che puo' essere di qualita' (nel qual caso puo' diventare arte) o meno, ma pur sempre un balocco.
    Verissimo, ma in certi(molti) film italiani di balocco c'e veramente poco

  6. #6
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Inviato da senna
    Verissimo, ma in certi(molti) film italiani di balocco c'e veramente poco
    Certo, certo, la mia risposta era una punzecchiatura per Atlas e la sua pretesa di cinema "artistico", elevato, e per pochi intellettuali.

    Concordo anch'io che in molto cinema italiano recente ci siano regia sciatta, montaggio da fiction televisiva, sceneggiature pretenziose e inconcludenti, e attori che non sanno nemmeno parlare in maniera comprensibile. E questo anche nei mostri sacri idolatrati da molti (solitamente ex-sessantottini).

    Oooops, e adesso flammate pure...

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •