• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 33

Discussione: Punire e punire, ma mai pensare...

Cambio titolo
  1. #1
    Pirla.Cinico e Pirla. L'avatar di Mulder
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lunigiana
    Messaggi
    3.544

    Infelice Punire e punire, ma mai pensare...

    ..perchè va sempre cosi. Appena succede qualcosa tipo un atto di pedofilia o simila tutto pensiamo a come torturarlo, a come maledirlo e in che girone dell'inferno scacciarlo, a quante vite di ergastoli deve scontare, ma NESSUNO o quasi pensa al perchè cio è successo, da cosa è stato scatenato, come risolverlo.

    esempio classico classico abusato abusato? Il G8 di genova, o la politica in generale cmq.

    In questi topic, appena si accenna l'argomento, alè: schiere di utenti che si dividono per una fazione combattendo contro l'altra....

    Ma come? ma perchè? ma è mai possibile che bisogna rimurginare sul passato, litigando su cose già successe?


    Non sarebbe più produttivo parlare oggettivamente delle cause che hanno scatenato cio, e vedere come fare per prevenire una nuova situazione identica alla prima?

    e invece no: Tutti a farsi mille pensieri su ciome condannare questo o quello, su come punirlo, perchè questa è la natura umana, scaricare la colpa su altri accanendosi sul primo che ha sbagliato, come se fosse una forma di autodifesa....



    PREVENIRE è MEGLIO DI CURARE!

    Ringrazio chi ha avuto la pazienza di leggere, e chi risparmierà ogni accenno a politica o roba del genere...altrimenti nn avrà capito un cazz del topic
    "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu." (Il Grande Gatsby)

  2. #2
    Never ever give up L'avatar di Katy
    Registrato il
    09-03
    Località
    Maranello (Modena)
    Messaggi
    4.090

    Re: Punire e punire, ma mai pensare...

    Inviato da Mulder
    ..perchè va sempre cosi. Appena succede qualcosa tipo un atto di pedofilia o simila tutto pensiamo a come torturarlo, a come maledirlo e in che girone dell'inferno scacciarlo, a quante vite di ergastoli deve scontare, ma NESSUNO o quasi pensa al perchè cio è successo, da cosa è stato scatenato, come risolverlo.
    Finalmente qualcuno che la pensa come me. Grazie Mulder mi hai reso felice
    Non sarebbe più produttivo parlare oggettivamente delle cause che hanno scatenato cio, e vedere come fare per prevenire una nuova situazione identica alla prima?
    Credo che sarebbe molto produttivo. Anch'io preferirei cercare di capire il "perchè" succedono certe cose e poi cercare di trovare una soluzione. Spesso però questo discorso non si può fare o forse non si vuole fare...

    {and so the lion fell in love with the lamb}
    {The flower that blooms in adversity is the most rare and beautiful of all}

  3. #3
    Bannato L'avatar di 5Emre
    Registrato il
    03-03
    Località
    ...
    Messaggi
    4.306
    Per quanto riguarda i pedofili penso che sia dovuto a traumi infantili...il pedofilo ha subito degli abusi sessuali lui stesso quando era bambino...questa può essere un'ipotesi...cmq sn d'accordo cn te...

  4. #4
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068
    Ci sono persone e persone.
    Persone che dedicano la propria vita ponendosi quesiti sul perchè la gente è "cattiva" e persone che i problemi dei "cattivi" li risolvono. Ponendo fine al "cattivo", possibilmente.
    Chi ha ragione tra i due? Nessuno.
    Chi ha torto? Nessuno.
    Fate un pò voi...

  5. #5
    Rika78
    Ospite
    Inviato da TEC_MrHide
    Ci sono persone e persone.
    Persone che dedicano la propria vita ponendosi quesiti sul perchè la gente è "cattiva" e persone che i problemi dei "cattivi" li risolvono. Ponendo fine al "cattivo", possibilmente.
    Chi ha ragione tra i due? Nessuno.
    Chi ha torto? Nessuno.
    Fate un pò voi...
    Ma poi chi è cattivo e chi buono?

  6. #6
    Utente L'avatar di Nogrod il Nano
    Registrato il
    12-03
    Messaggi
    78
    Inviato da Rika78
    Ma poi chi è cattivo e chi buono?
    il buono agisce sempre con l'intenzione di aiutare il prossimo, il cattivo invece con l'intenzione di ostacolarlo.
    Visto in questi termini la distinzione sembra più facile che mai, no?
    NOGROD IL NANO
    razza: Nano
    allineamento:Neutrale Buono
    armatura:completa
    classe:Guerriero, Barbaro
    arma:ascia da battaglia
    bg:Nogrod il Nano da Thorinn, Barbaro di Eccellenza che protegge il bene nella sua concezione pura e senza distorsioni di ogni misura. Di aspetto strano ed inquietante, più simile ad una belva che ad un Nano, assetato di vendetta verso i malvagi, conosce spesso pietà e compassione per i suoi nemici.


    "preparati ad essere giudicato, Uomo, Nano o Elfo che tu sia"

  7. #7
    Rika78
    Ospite
    Inviato da Nogrod il Nano
    Visto in questi tempi la distinzione sembra più facile che mai, no?
    Invece a me proprio in questi tempi sembra davvero confusa

  8. #8
    Utente L'avatar di Nogrod il Nano
    Registrato il
    12-03
    Messaggi
    78
    Inviato da Rika78
    Invece a me proprio in questi tempi sembra davvero confusa
    ho sbagliato qualche congiuntivo?



    scusa era pessima (anche perchè ho corretto l'erroraccio XP)
    dimmi perchè sembra confusa!
    NOGROD IL NANO
    razza: Nano
    allineamento:Neutrale Buono
    armatura:completa
    classe:Guerriero, Barbaro
    arma:ascia da battaglia
    bg:Nogrod il Nano da Thorinn, Barbaro di Eccellenza che protegge il bene nella sua concezione pura e senza distorsioni di ogni misura. Di aspetto strano ed inquietante, più simile ad una belva che ad un Nano, assetato di vendetta verso i malvagi, conosce spesso pietà e compassione per i suoi nemici.


    "preparati ad essere giudicato, Uomo, Nano o Elfo che tu sia"

  9. #9
    io
    Registrato il
    04-03
    Messaggi
    4.097
    Inviato da TEC_MrHide
    Ci sono persone e persone.
    Persone che dedicano la propria vita ponendosi quesiti sul perchè la gente è "cattiva" e persone che i problemi dei "cattivi" li risolvono. Ponendo fine al "cattivo", possibilmente.
    Chi ha ragione tra i due? Nessuno.
    Chi ha torto? Nessuno.
    Fate un pò voi...

    beh,....mi piace. nn riesco a trovare altre parole...oltre a dirti che hia ragione.
    Se io potessi vivere nuovamente la mia vita, nella prossima cercherei di commettere più errori.
    Non tenterei di essere tanto perfetto, mi rilasserei di più, sarei più stolto di quello che sono stato, in verità prenderei poche cose sul serio.
    Correrei più rischi, viaggerei di più, scalerei più montagne, contemplerei più tramonti e attraverserei più fiumi, andrei in posti dove mai sono stato, avrei più problemi reali e meno problemi immaginari.
    Io sono stato una di quelle persone che vivono sensatamente, producendo ogni minuto della vita.
    E' chiaro che ho avuto momenti di allegria.
    Ma, se potessi tornare a vivere, cercherei di avere solamente dei momenti buoni.
    Perché di questo è fatta la vita, solo da momenti da non perdere.
    Io ero una di quelle persone che mai andava da qualche parte senza un termometro, una borsa d'acqua calda, un ombrello e un paracadute: se tornassi a vivere, viaggerei più leggero.
    Se io potessi tornare a vivere, comincerei ad andare scalzo all'inizio della primavera e continuerei così fino alla fine dell'autunno.
    Girerei più volte nella mia strada, contemplerei più aurore e giocherei di più con i bambini.
    Se avessi un'altra volta la vita davanti ......... ma, vedete, ho ottantacinque anni e non ho un'altra possibilità.
    (Jorge Luis Borges)

  10. #10
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068
    Inviato da Rika78
    Ma poi chi è cattivo e chi buono?
    Il buono è quello che non trasgredisce la Legge.
    Semplice.

  11. #11
    Rika78
    Ospite
    Inviato da Nogrod il Nano
    ho sbagliato qualche congiuntivo?



    scusa era pessima (anche perchè ho corretto l'erroraccio XP)
    dimmi perchè sembra confusa!
    Parlavo della distinzione
    Saddam era un cattivo,siamo tutti d'accordo
    Ma siamo anche d'accordo sul fatto che sia stato catturato dai buoni?

  12. #12
    Rika78
    Ospite
    Inviato da TEC_MrHide
    Il buono è quello che non trasgredisce la Legge.
    Semplice.
    E la legge è sempre frutto dei buoni?

  13. #13
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068
    Inviato da Rika78
    Ma siamo anche d'accordo sul fatto che sia stato catturato dai buoni?
    E' così importante?
    La cosa importante è che il cattivo abbia perso.
    Se poi dalla caduta di un cattivo un altro cattivo può guadagnarci non importa.
    L'importante è che il cattivo vincente si comporti da buono.
    Altrimenti deve considerare la possibilità di finire come il predecessore.

  14. #14
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068
    Inviato da Rika78
    E la legge è sempre frutto dei buoni?
    No.
    Ma stabilisce chi lo è e chi non lo è.

  15. #15
    Rika78
    Ospite
    Inviato da TEC_MrHide
    E' così importante?
    La cosa importante è che il cattivo abbia perso.
    Se poi dalla caduta di un cattivo un altro cattivo può guadagnarci non importa.
    L'importante è che il cattivo vincente si comporti da buono.
    Altrimenti deve considerare la possibilità di finire come il predecessore.
    Ma se dalla caduta di un cattivo ci guadagna un altro cattivo non cambia nulla
    Ed un cattivo non potrà mai comportarsi da buono

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •