• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: "Cronache dei Vampiri"

Cambio titolo
  1. #1
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998

    "Cronache dei Vampiri"

    Sto leggendo questa serie di libri,ma mi sono perso:chi ha creato Lestat de Lioncourt?E' stato Marius?
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  2. #2
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    8.715
    Lo ha creato Magnus....

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    1.055
    Mmm... nn capisco di cosa parliate ma i Vampiri mi affascinano particolarmente... nn è ke potreste kiarire un po qnto avete detto e cosa state leggendo anke a degli ingnorantoni quali me !!!

  4. #4
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Inviato da Bastard Crow
    Lo ha creato Magnus....
    Ecco,*****,Magnus.continua a sfuggirmi il nome.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  5. #5
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Inviato da a[LL]eY`
    Mmm... nn capisco di cosa parliate ma i Vampiri mi affascinano particolarmente... nn è ke potreste kiarire un po qnto avete detto e cosa state leggendo anke a degli ingnorantoni quali me !!!
    E' una serie di libri di Anne Rice.Praticamente è un circolo di vampiri che racconta le proprie vicende.Il più famosoe potente è Lestat de Lioncourt,poi ci sono i Vampiri vecchissimi,come Magnus o Marius,o anche Armand,vampiro relativamente giovane ma assai temuto.Amico e confidente di Lestat era David Talbot,anziano Generale Superiore dell'Ordine Talamasca,Ordine che studia l'occulto e il male in genere.Dopo varie vicende che troverai nel libro "Il ladro di corpi",Talbot "entra" in un corpo giovane e Lestat lo fa diventare vampiro.I libri sono molto dettagliati.I vampiri sono gay/bisessuali.Se hai visto il film "Intervista col Vampiro" ti fai un'idea.D'altronde il film è preso proprio dall'omonimo libro di Rice.Comunque non si parla solo di vampiri e sangue.Lestat ad esempio ha conosciuto Dio ed il Diavolo,ha viaggiato nell'oltretomba e ora giace in un "sonno" strano.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  6. #6
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    1.055
    Inviato da dirkpitt
    E' una serie di libri di Anne Rice.Praticamente è un circolo di vampiri che racconta le proprie vicende.Il più famosoe potente è Lestat de Lioncourt,poi ci sono i Vampiri vecchissimi,come Magnus o Marius,o anche Armand,vampiro relativamente giovane ma assai temuto.Amico e confidente di Lestat era David Talbot,anziano Generale Superiore dell'Ordine Talamasca,Ordine che studia l'occulto e il male in genere.Dopo varie vicende che troverai nel libro "Il ladro di corpi",Talbot "entra" in un corpo giovane e Lestat lo fa diventare vampiro.I libri sono molto dettagliati.I vampiri sono gay/bisessuali.Se hai visto il film "Intervista col Vampiro" ti fai un'idea.D'altronde il film è preso proprio dall'omonimo libro di Rice.Comunque non si parla solo di vampiri e sangue.Lestat ad esempio ha conosciuto Dio ed il Diavolo,ha viaggiato nell'oltretomba e ora giace in un "sonno" strano.
    Grazie... La collana è da leggere "in ordine" o posso acquistarne uno qualsiasi se dovessi iniziare a leggerli ???

  7. #7
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Inviato da a[LL]eY`
    Grazie... La collana è da leggere "in ordine" o posso acquistarne uno qualsiasi se dovessi iniziare a leggerli ???
    Io ne ho letti 2 prima di sapere che era una collana,e no ho trovato grandi difficoltà perchè ongi volta è una storia diversa.Certo,sarebbe meglio in ordine perchè a volte ci sono ricordi di precedenti avventure che affiorano.Gli ultimi poi sono collegati,in particolare Il ladro di corpi, Memnoch il Diavolo e Armand il vampiro è meglio leggerli in quest'ordine.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  8. #8
    Utente L'avatar di smokey_joe82
    Registrato il
    12-02
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    765
    Ho iniziato da poco il 1°. Veramente fenomenale!
    Una dea, fatta di marmo sanguinante, una potente bellezza proveniente dalla più profonda e più antica anima dell'Italia romana, resa fiera dalla fibra morale dell'antica classe senatoriale del più grande impero che il mondo occidentale abbia mai conosciuto. Non la conosco bene. Il suo viso ovale brilla sotto un manto di ondulati capelli castani. Sembra troppo bella per far del male a qualcuno. Ha una voce delicata, occhi innocenti e imploranti, un volto perfetto che diventa subito vulnerabile e empatico, un mistero. Non capisco come Marius abbia potuto lasciarla. Con una corta veste di seta sottile e un bracciale a forma di serpente sul braccio nudo, è troppo incantevole per i maschi e oggetto di invidia per le femmine. Col suo abito più lungo e coprente, si muove come uno spettro negli ambienti circostanti come se per lei non fossero reali e, fantasma di una danzatrice, cerca un ambiente che solo lei può trovare. [...] una donna pallida e triste che vorrei stringere tra le braccia.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •