• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: dubbio sulle opere classiche

Cambio titolo
  1. #1
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136

    dubbio sulle opere classiche

    se oggi un sito internet pubblicasse al suo interno il testo integrale della Divina Commedia, o dei Promessi Sposi, o di un'opera Shakespeariana, il sito commetterebbe un reato? Anche queste opere godono di copyright?

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  2. #2
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    Località
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197
    No, non commetterebbe reato.
    I copyright hanno un tempo di vita, dopo i quali decadono. Questo tempo è di circa 50 anni, non so di preciso, cmq sicuramente tutte le opere classiche antiche sono "freeware"
    Viva l'Itaglia!

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    11-02
    Messaggi
    9.997
    Inviato da Gendo Ikari
    circa 50 anni
    /me pensa



    Dunque anche le opere '800esche dovrebbero essere belle che gratuite... eppure mai viste in giro



    Son proprio curioso di capire come funziona il tutto

    Dopo oltre 7 anni di attività, mi rifiuto di postare il decimillesimo messaggio su questo forum. Sarebbe davvero troppo. Addio =*

    20/12/'09

  4. #4
    Momentaneamente assente L'avatar di roland
    Registrato il
    12-02
    Località
    22 Acacia Avenue
    Messaggi
    5.281
    Certo.
    Se tu vai a pubblicare una fotografia dei graffiti che hanno fatto i cavernicoli, devi pagare il copyright ai loro discendenti.
    Non basta essere bravi, bisogna essere i migliori.

  5. #5
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Inviato da Gendo Ikari
    No, non commetterebbe reato.
    I copyright hanno un tempo di vita, dopo i quali decadono. Questo tempo è di circa 50 anni, non so di preciso, cmq sicuramente tutte le opere classiche antiche sono "freeware"
    70 anni dalla morte dell'autore, per lo meno in EU. NOn so in USA.

    Pape

  6. #6
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    8.715
    Inviato da pape
    70 anni dalla morte dell'autore, per lo meno in EU. NOn so in USA.

    Pape
    Io sapevo 80 anni dal decadimento del Copyright

  7. #7
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Inviato da Bastard Crow
    Io sapevo 80 anni dal decadimento del Copyright
    Ma che vuol dire? è un cane che si mangia la coda?

    Pape

  8. #8
    Parisì allò? L'avatar di Shark107
    Registrato il
    02-03
    Località
    Vienna & Napoli
    Messaggi
    8.279
    Inviato da pape
    Ma che vuol dire? è un cane che si mangia la coda?

    Pape
    LL
    effettivamente dire che il copyright scade 80 anni dopo lo scadere del copyright è un pò un controsenso xò suona bene

  9. #9
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Penso che se adesso mettessi online e freeware gli ebook coi grandi classici della letteratura,qualche case editrice si incazzerebbe.O no?
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  10. #10
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Inviato da dirkpitt
    Penso che se adesso mettessi online e freeware gli ebook coi grandi classici della letteratura,qualche case editrice si incazzerebbe.O no?
    li trovi già, legamente, alla libreria del congresso o al progetto gutenberg.
    E probabilmente in molti altri posti.

    Pape

  11. #11
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Inviato da pape
    li trovi già, legamente, alla libreria del congresso o al progetto gutenberg.
    E probabilmente in molti altri posti.

    Pape
    non lo sapevo!Ma gratis?Mi dai qualche link utile?
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  12. #12
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    Inviato da roland
    Certo.
    Se tu vai a pubblicare una fotografia dei graffiti che hanno fatto i cavernicoli, devi pagare il copyright ai loro discendenti.
    no, ma chessò pagare qualcosa ai beni culturali

    beh cmq ok...perchè avevo il dubbio se il mio ebook dei Promessi Sposi fosse legale

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  13. #13
    Utente L'avatar di Homer Simpson
    Registrato il
    09-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    663
    Pape ha dato l'indicazione giusta.

    Legge 22.4.1941 n.633 (Protezione Diritto d'Autore)

    ART. 25: I diritti di utilizzazione economica dell'opera durano tutta la vita dell'autore sino al termine del settantesimo anno solare dopo la sua morte.

    Non ne sono certo, ma negli USA questo termine dovrebbe essere minore.

    Ultima modifica di Homer Simpson; 10-01-2004 alle 14:53:59
    <?
    $my_mind = @mysql_select_db($my_life) or die("Impossibile selezionare la tua vita");
    ?>

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •