• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 189 12341151101 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 2824

Discussione: Credete in DIO?

Cambio titolo
  1. #1
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307

    Credete in DIO?

    Ne abbiamo già parlato diverse volte sul forum, ma gli argomenti sono sempre gli stessi.

    Cerchiamo di non scannarci e sopratutto di ARGOMENTARE la propria scelta.

  2. #2
    tiotelmale L'avatar di supervegeta
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    2.287
    io sinceramente no ma rispetto chiunque creda a uno o a un'altro Dio
    non ci credo semplicemente perche' credo che ognuno sia padrone del proprio destino e che i nostri comportamenti non sono influenzati ne' giudicati da un' entita' superiore
    soprattutto non credo alla chiesa e ai suoi componenti che dell'insegnamento del loro Dio non hanno recepito molto se non nulla

  3. #3
    Utente L'avatar di Greyskull
    Registrato il
    11-02
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    197
    Io credo in Dio ma ammetto che la Chiesa in passato ha sbagliato. Rispetto le religioni altrui purchè non vadano a sfociare nel fondamentalismo.
    You' re in the Psycho Circus
    And I say "Welcome to the Show"
    [KISS]

  4. #4
    Old Member L'avatar di Nagdorf
    Registrato il
    10-02
    Località
    Padova
    Messaggi
    922
    Credo in un Dio, o qualcosa di sopra di noi, che esso sia Dio, Allah, Quetzacoatl o chi.
    Credo che sia esistito Gesù, ma non mi reputo cristiano convinto.

    Quit Msg: Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso

  5. #5
    bah L'avatar di vamp
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.325
    propio oggi ho studiato il cristianesimo....... il libro giustifica il propagarsi del cristianesimo perchè era(ell'epoca dei romani) ed è una (se nn l'unica) religione che ha un fondamento storico......prendo due righi del libro: "Per Gesu abbiamo scritti composti già 30 o 40 anni dopo la sua morte da persone che vissero per anni insieme con lui" e tralaltro aggiungo che abbiamo ritrovamenti che ne giustificano in pieno la credenza.......(es. sacra sindone)...... cmq io rispetto molto gli appartenenti alle altre religioni nessuna esclusa........ma prendo atto della storia e dei fatti.... e penso che cmq un uomo deve avere sempre qualcosa da credere......

  6. #6
    Oggettivista L'avatar di space king
    Registrato il
    10-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.359
    Credo. Fermamente. Cristiano. Scientificamente.
    Ahi serva Italia di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta,
    non donna di provincie ma bordello! (VI Purgatorio)

    Di rider finirai pria dell'aurora!


  7. #7
    Nipik
    Ospite
    io credo ma certe volte ho molti dubbi sulla chiesa(

  8. #8
    None so vile L'avatar di Ghiwo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milano provincia
    Messaggi
    13.565
    certo, nel MIO dio.

  9. #9
    Rika78
    Ospite
    Credo.Cattolica non praticante

  10. #10
    Individuo strano L'avatar di IL PROFETA
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    1.344
    Devo essere sincero? No, non ci credo; non chiedermi di giustificare la mia scelta, CONTE, in quanto ciò é impossibile. Sarebbe come chiedere ad una foglia, chi é stato a creare l'albero dalla quale è caduta. Non é possibile giustificare la presenza o l'assenza di qualcosa che non si conosce: per farlo bisognerebbe indagare in un passato che va ben oltre il miliardo di anni...ed io purtroppo o per fortuna, di tempi ne conosco solo due: il presente e, data la mia professione, il futuro. Sono però daccordo con chi dice che l'uomo per esigenza deve credere in qualcosa, anche se, ne sono convinto, quel qualcosa non é la verita...ed anche se unissimo tutte le fedi religiose in un unico credo, potremmo comprendere solo un'infinitesima parte di quella che é la realta!
    Da grandi poteri derivano grandi responsabilità, e prevedere il futuro non è come sparare ragnatele!

  11. #11
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Non sono daccordo con chi dice che dobbiamo credere x esigenze...o perche QUALCOSA deve pur esserci.
    Sono in totale disaccordo con la morale egoistica di Pascal!!

    Però su una cosa siamo tutti daccordo:
    Non si può dimostrare l'esistenza e la non esistenza di Dio.

    Contemporaneamente, non possiamo provare l'esistenza o la non esistenza degli Dei greci e romani(quindi possono esistere)

    Oggi quasi tutta la popolazione dotata di un minimo di senso critico, sa che le divinità associate ai pianeti erano un processo celebrale ed emotivo.
    Cercando di spiegare fenomeni inimmaginabili, gli antichi dei pagani erano la soluzione più semplice e rassicurante.


    Tra mille, diecimila o centomila anni, gli abitanti della terra studieranno noi "antichi" con gli stessi occhi, con cui NOI guardiamo oggi gli antichi greci e le divinità pagane.

    Massimo rispetto x la loro religione e filosofia, ma nessuna valenza oggettiva dell'esistenza di Zeus et simila.

    Io cmq nn sono assolutista, poiche nn sappiamo quasi niente...perciò mi ritengo agnostico .

  12. #12
    Momentaneamente assente L'avatar di roland
    Registrato il
    12-02
    Località
    22 Acacia Avenue
    Messaggi
    5.281

    dio?

    Ho scoperto che Dio esiste...
    E probabilmente gli stiamo pure sul ca***!

  13. #13
    i think i'm paranoid L'avatar di DaRkQuEeN
    Registrato il
    10-02
    Località
    benevento
    Messaggi
    1.827
    non credo in niente...figurarsi in qualcosa di superiore
    lasciamo perdere...

  14. #14
    Utente L'avatar di amatgio
    Registrato il
    10-02
    Località
    vicino a Torino
    Messaggi
    1.324
    no, xkè la religione è l'unico fenomeno ke nn ha (ancora?) fondamenti scientifici, come ho già detto alla mia prof. di storia, io nn affermo di essere ateo x fare "quello diverso dagli altri" e ke nn sa cosa voglia dire, infatti io, già da bambino (circa a 4 anni) facevo dei sogni dove tiravo delle uova a un quadro ke rappresentava Gesù, e, al risveglio, mi convincevo di nn averlo fatto xkè era "peccato", e nn sapevo dell'esistenza dell'ateismo.
    I primi veri dubbi vennero all'età di 8 anni, e sì affermarono dopo un discorso con una professoressa di religione di 3a media.
    La famiglia nn è euforica x la mia decisione.

  15. #15
    Esperimento Genetico L'avatar di RedXIII
    Registrato il
    11-02
    Località
    Cosmo Canyon
    Messaggi
    1.985
    Sono ateo convinto da buon comunista....
    Non fraintendetemi... non sono ateo perché sono di sinistra ma perché credo che la religione sia un'invenzione dell'uomo per spiegarsi i fenomeni naturali e per darsi forza nelle situazioni difficili.

    Non riesco proprio totalmente a rispettare i credenti anche se so di sbagliare ma il pensiero del cristianesimo come distruttore della cultura umana (avete presente Galileo Galilei?) e come chiesa palesemente capitalista mi fa venire ribrezzo puro.

    Non voglio che un dogma oscuri la scienza che secondo me è la vera cosa in cui credere.

    Questo è come la penso io...se qualcuno ne vuole parlare via e-mail mandi pure è una discussione delicata che affrontata in lettere riesce meglio secondo me che su un forum
    "Grandpa...." -RedXIII-

Pag 1 di 189 12341151101 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •