• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: La storia degli SlipKnoT

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Slipknot666
    Registrato il
    01-04
    Località
    il tunnel
    Messaggi
    44

    La storia degli SlipKnoT

    Era dal lontano 1959, epoca dell'incidente aereo di Buddy Holly, che le parole "Iowa" e "Rock and Roll" non venivano pronunciate insieme. Come siamo sempre stati abituati a credere, Iowa non significa altro che frumento, bestiame e conservatorismo. E come altre migliaia di piccole e sperdute regioni senza sbocchi sul mare, pullula di ragazzi che muoiono di noia e politici ottusi che tentano di mantenere tranquilla e sterile la loro piccola fetta d'America. Ma i ragazzi non ci stanno più, e si ribellano. Ora, a Des Moines, la loro rabbia ha un nuovo nome: Slipknot. Vestiti in tute da lavoro e nascosti da maschere uscite dal peggiore degli incubi, hanno creato un suono che mischia il meglio del metal, dell'hip hop, e del violento new metal stile Los Angeles. Gli Slipknot hanno stile e sostanza in parti uguali, e rappresentano il desiderio di vendetta della Middle America. Recentemente su una rivista americana, il batterista Joey Jordison ha spiegato così la posizione della band: "Eravamo così stufi di avere sempre il dito medio rivolto verso di noi, che alla fine abbiamo reagito, e abbiamo restituito dieci volte il veleno che ci avevano sputato addosso!". L'album omonimo di debutto con l'etichetta Roadrunner e l'home video "Welcome To Our Neighborhood", hanno dominato le classifiche fin dalla loro uscita raggiungendo e superando il traguardo del disco di platino. E questo solo in America. In Australia il disco ha conquistato l'oro e il video il platino, e la band ha fatto registrare il tutto esaurito negli show, così come in Europa e in Giappone. Anche l'Inghilterra, di solito intollerante nei confronti dell'heavy metal Americano, ha aggiunto un disco d'argento e un riconoscimento alla band sulla rivista "New Musical Express". Le più importanti riviste del settore come "Circus", "Hit Parader", "Metal Hammer", "Kerrang!" e "Rolling Stone" fanno diventare in breve gli Slipknot un vero e proprio fenomeno mondiale. Il singolo "Wait And Bleed" fa il giro delle radio americane e il video della canzone arriva fino a MTV. Dalla devastante "(sic)" e dalla bolgia infernale di "Surfacing", alle sublimi melodie di "Wait And Bleed" e all'energia delle percussioni di "Prosthetics", il disco si affolla di un così denso insieme di strumenti da diventere un vera e propria sinfonia, suonata alla perfezione da nove ragazzi dell'Iowa: il dj Sid (#0), il batterista Joey (#1), il bassista Paul (#2), il percussionista Chris (#3), il chitarrista Jim (#4), il sampler Craig (#5), il percussionista Shawn (#6), il chitarrista Mick (#7) e il cantante Corey (#8). Nove ragazzi normali, ma ognuno con la sua agghiacciante maschera e il suo disumanizzante numero. Shawn, il percussionista, commenta così: "Nella nostra musica abbiamo tutti bisogno l'uno dell'altro, se mancasse anche solo uno di noi non esisterebbero più le nostre canzoni. Tutti devono esserci, perchè è un insieme di piccole cose che rende magiche le nostre canzoni". Gli Slipknot sono tutto ciò che c'è nelle loro canzoni, quel senso di rabbia e dolore delle melodie e delle devastanti percussioni che penetrano all'istante in testa e nelle ossa. "Noi non abbiamo mai contato su come siamo vestiti o sulle maschere che indossiamo per attirare i fans", dice Joey, "Lo facciamo perchè ci siamo sentiti degradati provando a suonare e fare qualcosa di buono a Des Miones. Non interessava a nessuno, non siamo diventati qualcuno solo per la nostra faccia o i nostri nomi, ma solo per la nostra musica". Shawn concorda, ma rifiuta di minimizzare l'importanza del bizzarro look della band: "Le maschere sono un'estensione della nostra personalità, e le modifichiamo continuamente. Togliere le maschere dopo un'ora di show è veramente una liberazione, ma sappiamo che le indosseremo ancora al prossimo!". Formatisi a metà del 1995, gli Slipknot hanno dovuto sopportare le necessarie crisi e i cambi di line-up prima di giungere a quella che loro chiamano "una famiglia unita". Nel giro di un anno hanno registrato, pubblicato e venduto il loro primo disco "Mate.Feed.Kill.Repeat", che ha colpito alcune grosse etichette discografiche. Dopo aver firmato un contratto con la Roadrunner Records, attraverso il marchio I Am Records di Ross Robinson, hanno registrato l'esplosivo album omonimo "Slipknot" e hanno iniziato a diffondere il loro dolore nel mondo grazie ad una serie di shows, tra cui una fortunata apparizione all'Ozzfest nel 1999 e un tour con i colleghi di etichetta Coal Chamber. Poco prima del fenomeno Slipknot però, è accaduto un altro strano fatto, oltre alla morte di Buddy Holly, che fa collegare la parola "Iowa" alla parola "Rock and Roll": il 20 gennaio 1982 Ozzy Osbourne staccò, con un morso, la testa di un pipistrello durante un live show a Des Moines. "Ce l'abbiamo tutti dentro di noi la storia del pipistrello", ricorda Joey, "Quando eravamo piccoli continuavamo a sentire in giro di un tizio chiamato Ozzy che aveva staccato la testa di un pipistrello con un morso. E' successo proprio qui in questa città, e da quel giorno tutti abbiamo un pezzetto di quel pipistrello dentro di noi". La band più cattiva del momento non avrebbe potuto avere un miglior maestro. Intanto mentre gli Slipknot passano da inattese comparse nell'Ozzfest a protagonisti assoluti nel Tattoo The Earth Tour, un cosa è diventata più chiara: il frumento non è l'unica cosa che cresce nell'Iowa!

  2. #2
    Bannato L'avatar di gambs
    Registrato il
    12-02
    Località
    Williamsburg,Brooklyn,NYC
    Messaggi
    8.827
    Un fottutissimo Maggot ci voleva...

    Stay sick

  3. #3
    Iron Maiden Forever! L'avatar di IrOn
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    158
    ti sei fatto un amico è gambs666?

  4. #4
    Utente L'avatar di Barrog
    Registrato il
    04-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    23.390
    Inviato da IrOn
    ti sei fatto un amico è gambs666?
    RoTfL sembra una scena comica con i fakes RoVaTfL
    Just let the light touch you
    And let the words spill through
    And let them pass right through
    Bringing out our hope and reason

    ...before we pine away...

  5. #5
    Kelvan
    Ospite
    L'utilità di questo thread?
    Se non mi dai una ragione buona, chiudo.

  6. #6
    Bannato L'avatar di darkcrow
    Registrato il
    12-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    16.258
    Inviato da Kelvan
    L'utilità di questo thread?
    Se non mi dai una ragione buona, chiudo.
    è inutile come gamarra nell'Inter questo 3D!BRAAAP!

  7. #7
    Bardo delle Ombre L'avatar di Nalut Miserat
    Registrato il
    09-03
    Località
    Lato Oscuro della Luna
    Messaggi
    5.412
    Inviato da Kelvan
    L'utilità di questo thread?
    Se non mi dai una ragione buona, chiudo.
    Parlare dei Knot.

    Se vuoi chiudi ma visto che hanno aperto cento 3d inutili di gruppi inutili o sconosciuti o famosi o grandi o odiosi o amati o che comunque trovavano il loro spazio in altri 3d (come quello del Black per Immortal o del Metallaro per i Blind) non vedo perchè chiudere questo visto anche che non si puo parlare di loro se non in certi casi perchè automaticamente desiri o insultati(pensa al precedente 3d di gams).Ripeto se vuoi chiuderlo non mi lamento ma non trattarlo diversamente dagli altri.Comunque finitela di aprire 3d su gruppi o argomenti che hanno gia il loro spazio anche se generalizato(questo magari ha ragione di esistere vista la precedente spiegazione).Al massimo si puo cambiare il nome del topic.Poi vediamo che dice chi lo ha aperto e decidi.Io comunque sono dalla tua, non volevo essere offensivo!

    Nalut's style

    Fanzine Horror DL Vol.1 2 3 by Fiol&Asso (Dagon's review in SoF Vol.3 by Nalut)

  8. #8
    Bannato
    Registrato il
    11-03
    Località
    casa mia
    Messaggi
    228
    Ho una vaga sensazione che questo thread verrà chiuso(cit. J.Arcturus)

  9. #9
    Bardo delle Ombre L'avatar di Nalut Miserat
    Registrato il
    09-03
    Località
    Lato Oscuro della Luna
    Messaggi
    5.412
    Inviato da Schuldiner unico Dio
    Ho una vaga sensazione che questo thread verrà chiuso(cit. J.Arcturus)
    Certo che se si mette ad aprire topic inutili come quello della traduzione, Kelvan fa benissimo a chiudere.Magari non lo sa....comunque se continua Kelvo oltre a chiudere lo segnala pure.

    Nalut's style

    Fanzine Horror DL Vol.1 2 3 by Fiol&Asso (Dagon's review in SoF Vol.3 by Nalut)

  10. #10
    Kelvan
    Ospite
    Inviato da Nalut Miserat
    Parlare dei Knot.
    No, è far conoscere a tutti la storia degli Slipknot.
    Ma che mi risulti, non l'ha richiesta nessuno.

  11. #11
    Dimension Hatröss L'avatar di Slayer
    Registrato il
    02-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    25.651
    A me sto post sa tanto di copia - incolla 8|

  12. #12
    A base d'acqua
    Registrato il
    12-02
    Località
    Bologna
    Messaggi
    10.893
    Inviato da gambs666
    Un fottutissimo Maggot ci voleva...

    Stay sick
    Quoto.

  13. #13
    Kelvan
    Ospite
    Come su rischiesta dello stesso Slipknot666, chiudo il thread.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •