• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 52

Discussione: riflessioni su PSP

Cambio titolo
  1. #1
    koroexmod L'avatar di nightside
    Registrato il
    10-03
    Località
    como, l'uggiosa
    Messaggi
    37.503

    riflessioni su PSP

    riporto testualmente da Videogiochi 004
    "l'ingegnere più famoso di sony si è invece espresso sulle sue finalità, ribadendo che che PSP è un elemento (im)portante della sua visione di quel "network multimediale personale" che all'attività squisitamente ludica affianca funzioni di ricezione e riproduzione di musica e film. PSP vuole essere il gemello nomade e tascabile di PSX. in altre parole, quel "walkman del 21°secolo" che aspira a divenire"

    ok...fin qui tutto chiaro...o no?
    sono molto curioso su cosa tirarà fuori questa volta dal suo cilintro hype e cool... ma alcune cose mi fanno sorgere un po di domande..
    l'affermazione walkaman del 21° secolo è alquanto ambiziosa....
    penso che le caratteristiche che hanno permesso al walkman di diffondersì in tutto il globo non siano esattamente quelle di PSP, il walkman è nato come proprietà sony, ma in seguito molte altre case di produzione hanno immesso sul mercato i loro modelli, cosa che ne ha favorito la diffusione, sony concederebbe la tecnologia PSP a panasonic, philips ecc?
    una delle comodità del walkam era potersi ascoltare le cassettine comodamente registrate a casa con i propri pezzi preferiti....lo potrò fare con la PSP? registrare su UMD winning eleven 10 per ps3 e giocarci mentre sono in università?
    poi altre domande mi sorgono...in giro per la rete si vociferà già che la psp sarà un attimino meno potente della ps2(?!?)....sarà la solità aria fritta che capita di leggere in internet, ma se fosse vero è magnifico, no?....ma...sono davvero necessari 6milioni di poligoni al secondo in con tutti gli effetti del caso su uno schermo da 4,5 pollici dalla risoluzione di 480x272 pixel?
    personalmente penso che la forza del videogioco portatile (GBA docet) sia nell'immediatezza e relativa semplicità dei giochi...anche senza antialiasin e bumb mapping
    attendo risposte

  2. #2
    Team Impact L'avatar di Neo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Matrix
    Messaggi
    10.677
    Beh, di certo la forma dei giochi tascabili non è la grafica: lì ancora non c'è arrivata.
    Comunque, a mio parere, ora come ora non ci sono i presupposti per il diffondersi di un oggetto del genere. Da una parte, sempre a quanto si vocifera, costerà una paccata di soldi e, francamente, non credo proprio che in paesi come l'Italia ci sia parecchia gente disposta a spendere tali cifre; in secondo luogo, ha davanti un avversario che definire colosso sarebbe riduttivo (il GBA) e non sarà assolutamente facile scalfire il suo impero, ne stiamo avendo la prova con il telefono della nokia (anche se li le cose sono leggermente diverse, la sostanza non cambia).
    Insomma, come al solito, sarà la politica Sony a decretare o meno il successo di questo oggettino tecnologico.
    "Vorrei essere nato al contrario per poter capire questo mondo storto" [Jim Morrison]

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    Midgar
    Messaggi
    31.152
    Inviato da Neo
    Beh, di certo la forma dei giochi tascabili non è la grafica: lì ancora non c'è arrivata.
    Comunque, a mio parere, ora come ora non ci sono i presupposti per il diffondersi di un oggetto del genere. Da una parte, sempre a quanto si vocifera, costerà una paccata di soldi e, francamente, non credo proprio che in paesi come l'Italia ci sia parecchia gente disposta a spendere tali cifre; in secondo luogo, ha davanti un avversario che definire colosso sarebbe riduttivo (il GBA) e non sarà assolutamente facile scalfire il suo impero, ne stiamo avendo la prova con il telefono della nokia (anche se li le cose sono leggermente diverse, la sostanza non cambia).
    Insomma, come al solito, sarà la politica Sony a decretare o meno il successo di questo oggettino tecnologico.
    Secondo quanto dichiarato i prezzi dei giochi saranno sui 30€, e già questa mi sembra un'ottima notizia.

  4. #4
    Bannato L'avatar di n3o
    Registrato il
    08-03
    Località
    Affari miei
    Messaggi
    2.134
    A definire psp walkman del 20simo l hanno sparata grossa.
    Molto probabilmente psp si guadagnera una grande fetta di mercato nell ambito portatili..e se la nintendo non reagira vedremo la guerra delle console a 32-bit ripetersi nell ambito portale.La sony punta parecchio su psp,e sinceramente non credo sara delusa su questo fronte(e ricordiamo che per la massa dire playstation o sony è una garanzia.....)
    Per quanto riguarda le dichiarazioni sony,beh si sa,sono un po montate,d altronde si diceva che ps2 avrebbe cambiato il nostro modo di giocare,portando l online a nuovi livelli e sfruttando potenziali che non avremmo nemmeno potuto immaginare.....

  5. #5
    Team Impact L'avatar di Neo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Matrix
    Messaggi
    10.677
    Inviato da Vegeth Ssj
    Secondo quanto dichiarato i prezzi dei giochi saranno sui 30€, e già questa mi sembra un'ottima notizia.
    30 euro (o equivalenti) in America o Giappone però, in Italia costerànno sicuramente di più. Comunque il mio commento era riferito al prezzo iniziale dela console.
    "Vorrei essere nato al contrario per poter capire questo mondo storto" [Jim Morrison]

  6. #6
    Ex admin L'avatar di Lex
    Registrato il
    10-02
    Località
    Udine
    Messaggi
    36.677
    Dal punto di vista tecnico le possibilità della console paiono decisamente interessanti. Però...
    Una console casalinga sarà sempre e comunque più potente, non fosse altro per il fatto che non deve sottostare a vincoli sulle dimsnsioni, alimentazione e raffreddamento. Inolre i giochi odireni hanno spesso meccaniche abbastanza complesse, che rendono necessario dedicare tempo e oncentrazione all'attività ludica. Chi usa una console portatile spesso non ha il tempo, io di solito uso il GBA nei momenti morti, oppure quando sono in viaggio, in quelle occasioni servono giochi semplici e immediati. E per una console che non verrà usata a tempo pieno la gente non spenderà centinaia di euro...
    You will die, mortal


    Gli interventi di moderazione sono in rosso e grassetto. Chiarimenti a riguardo in privato.
    A causa di limiti di tempo, non risponderò a questioni relative al forum su MSN salvo in casi di reale emergenza. Se avete bisogno di contattarmi, mandatemi un mp.

  7. #7
    Future Team Singer&Biker L'avatar di alegalli
    Registrato il
    10-02
    Località
    Saronno - Repax Village
    Messaggi
    1.701
    Penso che il videogioco portatile difficilmente troverà una diffusione mass-market paragonabile a quella del walkman. La musica è - in un certo senso - una forma d'intrattenimento passivo: attacco le cuffie e ascolto quella che ho deciso essere la colonna sonora della mia giornata. Posso correre, appisolarmi sul treno, fissare il vuoto in metropolitana, leggere. I VG richiedono partecipazione attenta che ne limita le possibilità.

    Roba per appassionati.

    ciao

    ag
    "Il prezzo della libertà è l'eterna vigilanza" - Wendell Phillips

  8. #8
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Inviato da alegalli
    Penso che il videogioco portatile difficilmente troverà una diffusione mass-market paragonabile a quella del walkman. La musica è - in un certo senso - una forma d'intrattenimento passivo: attacco le cuffie e ascolto quella che ho deciso essere la colonna sonora della mia giornata. Posso correre, appisolarmi sul treno, fissare il vuoto in metropolitana, leggere. I VG richiedono partecipazione attenta che ne limita le possibilità.
    NOn riesco a darti torto alegalli, sinceramente. Ma le tue affermazioni si scontrano con la realtà del gameboy, che è diventato vero e proprio simbolo di una generazione. Quando io ero un giovane tamarro di 10 anni fu il walkman la rivoluzione, da qualche tempo i bambini di 10 anni che vedo girare con le mamme su treni, aerei e metropolitane, sono tutti dotati dell'aggeggio nintendo, mentre la maggior parte degli ascoltatori di musica rimangono gli ultra 20enni, oltre agli immancabili vecchi guitti :-P. Ed esattamente come io ascoltavo, spesso svogliato, gli Europe in maniera distratta, questi giovani si dilettano col loro mario/pokemon/metti_tu con la stessa disinvoltura, quasi senza impegno, come appunto un passatempo comodo per gli spostamenti metropolitani

    Pape

    Pape

  9. #9
    Future Team Singer&Biker L'avatar di alegalli
    Registrato il
    10-02
    Località
    Saronno - Repax Village
    Messaggi
    1.701
    Inviato da pape
    Ed esattamente come io ascoltavo, spesso svogliato, gli Europe in maniera distratta, questi giovani si dilettano col loro mario/pokemon/metti_tu con la stessa disinvoltura, quasi senza impegno, come appunto un passatempo comodo per gli spostamenti metropolitani.
    Questo è vero.

    Ma secondo me per le console portatili non sarà mai così, una volta superata la fase Pokémon.

    Scommettiamo?

    ag
    "Il prezzo della libertà è l'eterna vigilanza" - Wendell Phillips

  10. #10
    Les encompetent L'avatar di melaQ
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    615
    Inviato da alegalli
    Questo è vero.

    Ma secondo me per le console portatili non sarà mai così, una volta superata la fase Pokémon.

    Scommettiamo?

    ag
    Non sarei così pronto a dare per certo il fallimento del mobile-gaming.
    Già i telefoni cellulari ci hanno insegnato come sia facile 'educare' l'utenza all'utilizzo di un nuovo accessorio/media/cazzabubbolo.
    Se il discorso commerciale avesse fatto perno solamente sui consumatori twenty-something , non sarebbero fioriti tutti quei bei servizi telefonici che appestano internet, giornali e televisione (scarica le tue suonerie preferite, invia ai tuoi amici lo screensaver del tuo deretano, fai di tutto per rendere il mondo un posto peggiore grazie a tremila str***ate da fare col tuo cellulare... ).
    Anche per me è valido il discorso 'portatile = intrattenimento passivo', ma io ho trent'anni di anticorpi a difendermi dal martellamento pubblicitario...
    aka ConiglioFrank

    In this world, a man himself, it's
    nothing...

  11. #11
    Future Team Singer&Biker L'avatar di alegalli
    Registrato il
    10-02
    Località
    Saronno - Repax Village
    Messaggi
    1.701
    Inviato da melaQ
    Non sarei così pronto a dare per certo il fallimento del mobile-gaming.
    Questo nemmeno io.
    Qui stiamo parlando di un successo totale come il walkman o...

    Già i telefoni cellulari ci hanno insegnato come sia facile 'educare' l'utenza all'utilizzo di un nuovo accessorio/media/cazzabubbolo.
    Vero. Ma è anche uno strumento utile.
    Direi che il paragone con il walkman è più aderente.

    ag
    "Il prezzo della libertà è l'eterna vigilanza" - Wendell Phillips

  12. #12
    Utente
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    25
    Mah........anche io sono pensieroso su quetsa cosa.......purtroppo Sony ha gia' tradito parte dei suoi acquirenti, il tutto IMHO, e ti spiego il perche':
    prima che uscisse la PS2 veniva pubblicizzata come la macchina da gioco che avrebbe surclassato nettamente le altre console, cosa che non e' stato (non vogliatemene ma non mi sembra tecnicamente cosi' distante da una DC,anzi........le manca pure l' alta risoluzione), senza contare il fatto che veniva sponsorizzata pure come ottimo lettore dvd video, cosa che magari lo sara' adesso (non ho modo di appurarlo comunque), visto che nei primi modelli (le prime 2-3 serie) la stessa console si rifiutava di leggere parecchi dischi, e molti di quelli che "partivano" magari si inceppavano durante la visione (piu' modelli da me testati).
    Comunque tutto questo discorso per dire che ormai penso che in molti guardino con piu' diffidenza le notizie date da Sony, in modo da non prendersi una eventuale "fregatura" o rimanere comunque parzialmente delusi dall' acquisto.
    Pensate ora a Nintendo.........chi aveva un gameboy color si e' fiondato subito a comprarsi un SP alla sua uscita, e sapete perche'? per via della fiducia.
    Discorso analogo ma inverso si puo' fare sul Gamecube, dove invece buona parte degli acquirenti ha aspettato prima di comprarla per via del "semi flop" del N64.........
    Spero comunque che Sony faccia un buon lavoro con PSP, le idee non sono male, basta che le realizzino veramente e non rimangano su carta.
    A tal proposito vorrei ricordare di come negli ultimi giorni Sony abbia annunciato un aumento della ram video della consolina......2 MB sembravano anche pochini per un "non esperto" come me......
    andrea"Shion"poretti
    moderatore it.arti.animazione

  13. #13
    Utente
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    25

    Re: riflessioni su PSP

    il piu' grande errore di Nokia e' stao quello di creare un prodotto che non fosse ne carne ne pesce........se ben guardi l' autonomia della batteria in caso di uso del cellulare per giocare e' molto, troppo bassa, se poi lo vuoi usare come cellulare nel modo piu' tradizionale ti ritrovi a dover far assumere al cellulare una posizione non propria bella da vedere (sembra di tenere un sofficino di sbieco sull' orecchio......)
    unica piccola soddisfazione e' quella di usare alcuni giochi del mame dopo una opportuna installazione di un software..........
    troppo poco........
    andrea"Shion"poretti
    moderatore it.arti.animazione

  14. #14
    Bannato L'avatar di n3o
    Registrato il
    08-03
    Località
    Affari miei
    Messaggi
    2.134
    Inviato da shion
    Mah........anche io sono pensieroso su quetsa cosa.......purtroppo Sony ha gia' tradito parte dei suoi acquirenti, il tutto IMHO, e ti spiego il perche':
    prima che uscisse la PS2 veniva pubblicizzata come la macchina da gioco che avrebbe surclassato nettamente le altre console, cosa che non e' stato (non vogliatemene ma non mi sembra tecnicamente cosi' distante da una DC,anzi........le manca pure l' alta risoluzione), senza contare il fatto che veniva sponsorizzata pure come ottimo lettore dvd video, cosa che magari lo sara' adesso (non ho modo di appurarlo comunque), visto che nei primi modelli (le prime 2-3 serie) la stessa console si rifiutava di leggere parecchi dischi, e molti di quelli che "partivano" magari si inceppavano durante la visione (piu' modelli da me testati).
    Comunque tutto questo discorso per dire che ormai penso che in molti guardino con piu' diffidenza le notizie date da Sony, in modo da non prendersi una eventuale "fregatura" o rimanere comunque parzialmente delusi dall' acquisto.
    Pensate ora a Nintendo.........chi aveva un gameboy color si e' fiondato subito a comprarsi un SP alla sua uscita, e sapete perche'? per via della fiducia.
    Discorso analogo ma inverso si puo' fare sul Gamecube, dove invece buona parte degli acquirenti ha aspettato prima di comprarla per via del "semi flop" del N64.........
    Spero comunque che Sony faccia un buon lavoro con PSP, le idee non sono male, basta che le realizzino veramente e non rimangano su carta.
    A tal proposito vorrei ricordare di come negli ultimi giorni Sony abbia annunciato un aumento della ram video della consolina......2 MB sembravano anche pochini per un "non esperto" come me......
    dici?Io credo che sony non abbia deluso i propri acquirenti e ci sono ben 64000 milioni di validi motivi per credere in sony....

  15. #15
    koroexmod L'avatar di nightside
    Registrato il
    10-03
    Località
    como, l'uggiosa
    Messaggi
    37.503

    riflessioni su PSP

    se prendi i 64milioni di persone che hanno preso ps2 probabilmente meno della metà ti saprà dire cosa sono le VPU della console o saprà dell'annoso problema di memoria video che ha fatto disperare le software house i primi tempi....senza contare quelli che non sanno nemmeno che forma ha un dreamcast.
    quindi non mi sembra un motivo sufficente per dire che la macchina sony abbia rivoluzionato il mondo di videogiochi....anche perchè fin'ora ho notato che un supporto totale dell'online lo ha solo xbox...in europa diversi titoli arrivano mutilati dell'online....
    l'unica cosa che ha rivoluzionato sony è stato il modo di proporre il videogioco al mondo...che poi è quello che cercano i publisher oggigiorno...la massa.
    va comunque precisato che ps2 annovera giochi magnifici nella sua line up ma non mi pare che questi coprano più del 20% del parco titoli così come non mi pare che questi siano così superiori ad altri presenti su le console concorrenti....

Pag 1 di 4 1234 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •