• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Il paranormale svelato.

Cambio titolo
  1. #1
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998

    Il paranormale svelato.

    Prendendo spunto dal thread sull'autocombustione,vi propongo questo link
    http://www.cicap.org/enciclop/at100077.htm
    e l'indice,così ci possiamo chiarire certe idee
    http://www.cicap.org/enciclop/index.htm
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  2. #2
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Con tutto il rispetto per il Cicap, dal fatto che dall'esame dei dati disponibili siano emersi elementi che "sembrano" spiegare l'autocombustione in modo normale non se ne può trarre che l'autocombustione sicuramente non esiste: farlo comunque significa adattare i fatti alle idee -- essere insomma vittima di un pregiudizio.

    La fede nella scienza non è meno paradossale di quella in Dio: chi predica un atteggiamento critico verso l'ultima dovrebbe avere la coerenza di comportarsi nel solito modo con la prima.
    Ultima modifica di L33T; 20-01-2004 alle 12:27:21
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  3. #3
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Inviato da L33T
    Con tutto il rispetto per il Cicap, dal fatto che dall'esame dall'esame dei dati disponibili siano emersi elementi che "sembrano" spiegare l'autocombustione in modo normale non se ne può trarre che l'autocombustione sicuramente non esiste: farlo comunque significa adattare i fatti alle idee -- essere insomma vittima di un pregiudizio.

    La fede nella scienza non è meno paradossale di quella in Dio: chi predica un atteggiamento critico verso l'ultima dovrebbe avere la coerenza di comportarsi nel solito modo con la prima.
    Si,ma lascia perdere gli aspetti paranormali,leggi le confutazioni delle leggende metropolitane e simili,che sono più interessanti.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  4. #4
    Animale Sociale L'avatar di Inox
    Registrato il
    09-03
    Località
    Demiurgo
    Messaggi
    10.474
    Io non c'ho capito niente sinceramente.

    °+
    Logic
    will get you from A to B. Imagination will take you everywhere.+°

    Playing : AoE III - League of Legends - FarCry 3 - The Forest - Starmade



Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •