• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 25

Discussione: Kafka............

Cambio titolo
  1. #1
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095

    Messaggio Kafka............

    Kafka è nato a Praga, che in quel momento apparteneva all’ Impero Austro-Ungarico, nel 1883.
    Kafka è di origine ebrea. Finiti gli studi si laurea in legge e lavora in una società assicurativa di cui non è particolarmente contento.
    In quel periodo in europa c’è la “Belle Epoque”, dove sembra che tutto vada bene, ma finisce con lo scoppio della Prima Guerra Mondiale.
    Kafka, oltre ad avere un pessimo rapporto col padre, vive la sua vita emarginato dalla Società e dalla sua burocrazia. Prova a sposarsi ma non riesce a compiere il fatidico passo verso la libertà e l’indipendenza dalla famiglia. Infatti molti suoi racconti sono incentrati sul rapporto tra lui, la famiglia e la società. Racconti che narrano fatti irreali, ma che nascondono i problemi che affliggevano la società, e lo stesso autore, in quegli anni.
    Muore nel 1924 ed i suoi racconti verranno pubblicati postumi dall’ amico Max Brod, a cui era stato chiesto, dallo stesso Kafka, di bruciarli.

    INTERPRETAZIONI DEI RACCONTI
    Nel racconto Il colpo contro il portone, un ragazzo e la sorella, di passaggio verso un paesino di campagna, vengono accusati dagli abitanti del posto di aver colpito un portone. In effetti, nel racconto, Kafka ( forse volutamente ) non ha specificato con chiarezza se la ragazza abbia davvero colpito il portone.
    Il ragazzo, dopo aver sentito le accuse degli abitanti, con sicurezza ripete alla sorella che si sono sicuramente sbagliati e che presto riceveranno le scuse da parte dei contadini. Ma con l’ arrivo dei funzionari della Legge, gli eventi prendono una piega negativa per i due ragazzi. Da un clima di totale sicurezza di sè, il ragazzo cade in depressione, rassegnazione, ed è incapace di reagire e capire il perchè di quell’accusa, dice alla sorella di andarsi a cambiare almeno l’abito cosicchè possa presentarsi davanti alla Legge in modo decoroso.
    Il racconto finisce con il ragazzo che viene rinchiuso in una stanza simile ad una prigione, lasciandolo solo ai suoi pensieri di speranza, perchè si chiede se potrà mai più vedere il cielo da uomo libero.

    Spesso Kafka scrive racconti al limite della realtà ma pieni di realismo e questo ha portato a stilare un numero non precisato di interpretazioni. Nei racconti di Kafka sembra esserci un “muro”, che è stato interpretato come la burocrazia, che ostacola il personaggio e non lo fa giungere al “traguardo” prefissato da Kafka nel racconto. Per esempio, nel racconto Davanti alla Legge, un signore cerca di aprire una porta che lo avrebbe fatto entrare nel Palazzo di Giustizia, ma una guardia glielo impedisce. Passa tutta la vita cercando di aprire questa porta quando, sul punto di morte, la guardia gli dice che quella porta era stata creata per lui affinchè cercasse di entrare nel Palazzo.
    Vi sono molte interpretazioni per cercare di spiegare i racconti di kafka, tra cui è importante ricordare l’ INTERPRETAZIONE PERSONALE, dove si considera il fatto che Kafka non avesse mai avuto un buon rapporto con il padre ( Lettera al padre ne è un esempio eclatante ) e si dice che sia avvenuto un incesto tra K. E una sua sorella; l’ INTERPRETAZIONE RELIGIOSA, perchè kafka era ebreo e quindi il Figlio di Dio non sarebbe ancora sceso sulla Terra ed il Dio Jahvè “odia” gli uomini; l’ INTERPRETAZIONE POLITICA, nel senso che Kafka avrebbe “predetto” l’ avvento dei regimi totalitari, che all’ inizio non venivano presi sul serio ma che il loro avvento portò un clima di “irrealtà” nella vita di tutti(oltre ai tragici eventi che tutti conoscono); infine l’ INTERPRETAZIONE ESISTENZIALE,ovvero che tutti gli umani, gli animali, tutto ciò che è vivo prima o poi dovrà morire.

    In La Metamorfosi , Gregorio Samsa un mattino si risveglia trasformato in un orrendo scarafaggio. Ma la cosa che più lo preoccupa è che è in ritardo al lavoro. Lui era un commesso viaggiatore, era l’unico della famiglia che portava dei soldi a casa. Per questo tutti gli volevano bene. Dopo che i familiari lo videro trasformato, diverse furono le reazioni: la madre, con cui prima andava d’accordo, ora non lo può più vedere; il padre, quando Gregorio lavorava, stava sempre male, invece ora è esattamente il contrario; la sorella invece gli sta vicino, gli porta il cibo, lo assiste, ma si stancherà dopo decidono di togliere i mobili dalla stanza di Gregorio ( e anche qui l’episodio potrebbe venire interpretato come un’ emarginazione dalla famiglia e dalla Società ) , cosicchè possa camminare sui muri, ma lui non vuole che gli si venga portato via una cornice con una donna raffigurata all’ interno ( la sorella potrebbe essere stata gelosa di quel riquadro, che sembra rappresenti il fallito tentativo di matrimonio di Kafka, e potrebbe avere anche motivi incestuosi ) .
    Gregorio si lascia morire lentamente, anche a causa della lite con il padre il quale l’ ha ferito con una mela che farà infezione. Nel frattempo la famiglia alloggia una stanza a tre pensionanti, che verranno sbattuti fuori di casa dal padre dopo la morte di Gregorio perchè si erano comportati male.
    La famiglia, con la morte di Gregorio alle spalle, cercano di rifarsi una nuova vita. Addirittura il padre sta meglio e la figlia diventa più bella, come se avessero succhiato la linfa vitale di Gregorio: un esempio di “vampirizzazione”, che mette ancora una volta in risalto il rapporto Kafka - famiglia.

    ANALISI DEL PADRE
    Il padre è una figura che cambia in continuazione durante il racconto. All’ inizio è una persona normale ma “malata”, man mano che Gregorio peggiora (sia fisicamente che nello stato d’animo) il padre diventa più forte. E’ violento nei confronti di Gregorio – scarafaggio e sarà una delle cause della sua morte.

    INTERPRETAZIONE DELL’ OPERA
    L’ opera viene interpretata come una critica, da parte di Kafka, nei confronti della famiglia, soprattutto nei confronti del padre. Vi sono molti elementi che fanno pensare a ciò, come il comportamento del padre di Gregorio, oppure il comportamento della sorella, all’inizio protettivo, che sfocia in rabbia e disgusto dopo che Gregorio difese il riquadro raffigurante una donna. In quest’ ultimo caso spunta l’ ipotesi di un possibile rapporto incestuoso tra Gregorio e la sorella ma anche tra Kafka e la sorella nella realtà.Ciò che colpisce, nel racconto, è l’ estremo realismo con cui è descritta quest’ opera irreale, bizzarra. Inoltre, a marcare ancora di più il clima irreale, Gregorio sembra non essere spaventato di essere diventato un insetto, ciò che lo spaventa di più è la reazione della famiglia e l’ emarginazione dalla società, che Kafka però ha affrontato tutti i giorni nella sua vita.


    Spero vi piaccia, ho dovuto accorciare un pò! Inoltre l'ho preso dalla brutta copia del compito che ho fatto di italiano, quindi potrebbero esserci errori vari!
    Buona lettura.

  2. #2
    Oggettivista L'avatar di space king
    Registrato il
    10-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.359
    La sintassi è un claudicante e ci sono alcune parti un po' confuse, comunque nel complesso un bel lavoro di analisi, complimenti.
    Ahi serva Italia di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta,
    non donna di provincie ma bordello! (VI Purgatorio)

    Di rider finirai pria dell'aurora!


  3. #3
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Inviato da space king
    La sintassi è un claudicante e ci sono alcune parti un po' confuse, comunque nel complesso un bel lavoro di analisi, complimenti.
    Si ammetto che qualche passaggio èconfuso, main due ore di tempo il massimo che sono riuscito a fare è questo, comunque grazie x i complimenti!

  4. #4
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    la metamorfosi è un signor libro. molto bello, toccante. improvvisamente capisci che non tutto quello che seembra vero lo è effettivamente.
    l'ho letto un poì di tempo fa, ma se non ricordo male si trasforma in una mosca
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  5. #5
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Inviato da pity
    la metamorfosi è un signor libro. molto bello, toccante. improvvisamente capisci che non tutto quello che seembra vero lo è effettivamente.
    l'ho letto un poì di tempo fa, ma se non ricordo male si trasforma in una mosca
    Scarafaggio.
    Lui diventa scarafaggio perchè nella realtà, Kafka, si sentiva diverso dagli altri della famiglia, così nella metamorfosi ha fatto trasformare Gregorio in uno scarafaggio.

  6. #6
    Utente L'avatar di Diddy
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.707
    lo sto studiando a scuola...e la metamorfosi dal'inizio sembra un bel libro davvero

  7. #7
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Diddy ha scritto:
    lo sto studiando a scuola...e la metamorfosi dal'inizio sembra un bel libro davvero
    Beh se ti serve salva il documento che ho scritto

  8. #8
    sKaPigLiAtO L'avatar di -vasco-
    Registrato il
    09-03
    Località
    VELATE (caput mundi)
    Messaggi
    7.217
    ma xke sta cosa su kafka cosi dal nulla?!
    -vasco-
    La tua firma supera OGNI limite massimo possibile

  9. #9
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    -vasco- ha scritto:
    ma xke sta cosa su kafka cosi dal nulla?!
    -vasco-

    Perchè ero fiero del mio compito(che tra l'altro ha preso 8 e mezzo, ma era un pò diverso)

  10. #10
    sKaPigLiAtO L'avatar di -vasco-
    Registrato il
    09-03
    Località
    VELATE (caput mundi)
    Messaggi
    7.217
    exchpoptrue ha scritto:
    Perchè ero fiero del mio compito(che tra l'altro ha preso 8 e mezzo, ma era un pò diverso)
    tu si ke 6 un figo (ironico ):P
    -vasco-
    La tua firma supera OGNI limite massimo possibile

  11. #11
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    -vasco- ha scritto:
    tu si ke 6 un figo (ironico ):P
    -vasco-


    (in effetti non so neanche come ho fatto)

  12. #12
    Bannato L'avatar di Frat
    Registrato il
    01-04
    Località
    Curva Fiesole
    Messaggi
    12.417
    ottimo lavoro

  13. #13
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Frat ha scritto:
    ottimo lavoro

    Grazie

  14. #14
    Bannato L'avatar di Zahk
    Registrato il
    09-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.024
    La metamorfosi è un libro stupendo...

  15. #15
    sKaPigLiAtO L'avatar di -vasco-
    Registrato il
    09-03
    Località
    VELATE (caput mundi)
    Messaggi
    7.217
    Zahk ha scritto:
    La metamorfosi è un libro stupendo...
    va capito xo...
    -vasco-
    La tua firma supera OGNI limite massimo possibile

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •