• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Ho salvato una gita -THE BEST-

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Devil 87
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    15.530

    Sonno Ho salvato una gita -THE BEST-

    Raga sono troppo in tiro, con la mia arte ho fatto approvare una gita che nn meritavamo:

    PROTESTESTA ALLA DECISIONE DI ANNULLAMENTO GITA CLASSE 3° SCIENTIFICO ANNO 2003/2004

    Dopo tanto tempo la decisione alla fine è giunta, non ho potuto sentirla con le mie orecchie per motivi di salute ma l’eco del provvedimento preso contro la mia classe, la 3° Scientifico, mi è arrivato nella sua chiarezza ovvero: voi non meritate la gita perché fate troppo casino. La verità schietta spesso è meglio di inutili giri di parole e sono certo che la realtà, da ogni punto la si possa osservare, si riassuma a questa insindacabile sostanza.
    Non sono certo ora qui a discutere qualcosa a cui non potrei contrapporre smentite logiche, bensì voglio analizzare se la risoluzione al problema presa sia in qualche modo vantaggiosa ad una situazione che in base agli ultimi sviluppi può solamente degradare.

    Se è stata la paura che in qualche modo la mia classe nella gita, ovviamente allo stato attuale annullata, programmata potesse macchiarsi di scelleratezze, delinquenze o comunque di bassezze che possano convincere a deliberare questa soluzione voglio porre sotto attenzione i precedenti, ovvero le due gite avvenute dalla classe negli anni precedenti e chiedere se in qualche modo abbiamo compromesso gli obbiettivi stabiliti; sono relativamente sicuro che non ci siano i presupposti per contestare la mia analisi se non atti di esigua importanza facilmente rintracciabili in un ridotto nucleo di individui.
    Dopo avere appurato che non ci siano precedenti che possono avvalorare la deliberazione se non screditarla mi riallaccio all’obbiettivo principale di questo mio ricorso ossia: la decisione è sbagliata.
    Ancora una volta sono autentico ed intenzionato a centrare il punto senza divagazioni di sorta rendendomi conto del rischio di venire accusato, probabilmente giustamente, di presunzione: “Come può pretendere questo giovanotto, ovviamente di parte, contestare con tanta sicurezza una decisione presa dal consiglio docenti?” Immaginando questo voglio citare la professoressa, nonché preside della scuola, Sandra Ubaldini quando mi dice: “Un genitore nell’educazione di un figlio attraversa momenti difficili e quando si trova costretto a punirlo in qualche modo, per l’indecisione prende decisioni mal calcolate”. Ritengo che sia accaduto proprio questo, dopo avere minacciato la classe in ogni modo i docenti non vedendo progressi o segnali rassicuranti di sorta hanno attuato l’unica cosa che potevano fare, in questo caso toglierci la gita, eppure sono sicuro che la decisione è stata presa alla leggera e voglio porre un esempio dal significato allegorico: “Un bambino viene punito perché ha fatto qualcosa che non deve ma imperterrito continua a farlo finché non viene schiaffeggiato dai genitori che ottengono soltanto lo scoppio in lacrime del giovanissimo ed i suoi versi si fanno insopportabili, nonostante tutto il giovane continua a fare la cosa che gli è stata vietata suscitando ulteriori punizioni che aumentano il pianto questo finché il genitore si decide di metterlo in regola con metodi più dolci o il bambino si stufa e rimane senza voce”. Cosa può suggerire la mia storiella se non un analisi della nostra situazione? Ci sono due finali aperti, quale sarà quello giusto? Il seguire una condotta precisa ed equilibrata assicura risultati messi in previsione ma in questo modo non si saprà mai cosa si potrà ottenere tentando altre soluzioni.

    Quando ho detto che la situazione poteva solamente degenerare non lo dicevo con leggerezza e me ne sono accorto quando parlando con i miei compagni sono saltate fuori osservazioni del genere: “Lo facciamo? Tanto non andiamo più in gita” - “Non andiamo più in gita? Allora io…” – “Perché l’hanno fatto?! Dovremmo fargliela pagare”. Sono certo dell’infondatezza della maggior parte delle minacce ma sono indice di un ambiente colmo di risentimento, astio ed amarezza “perché poi?” mi sono sentito dire “La colpa e sempre dei soliti, è mai possibile?” Anche mia madre quando è stata resa partecipe della situazione mi ha detto: “Ovviamente vanno solo i più furbi” Per quanto possa dispiacermi devo anche io rendere atto della cosa ed ammettere che la condotta di pochi compromette una situazione più grande tirandosi dietro una folta schiera di pupazzi (Ebbene si, io compreso).

    Ora la mia cartuccia l’ho sparata e la decisione finale ovviamente non spetta a me, penso nel mio scritto di avere elencato i motivi che possano indurre a cambiare idea (Chi ha detto che solo gli stolti non cambiano idea?) su una situazione delicata, ora non tocca a me decidere se rende di più la caramella od il bastone ma come si dice? Tira più un filo di speranza che un carro di buoi.

    “ DeviL I Think “








    Parole mai dette:
    Capisco che il mio compito sia essere uno studente ma devo dire che la psicologia è una mia passione, sono sicuro che un inaspettato e desiderato favore possa smuovere un sentimento di ringraziamento molto profondo ed ottenere molto di più della minaccia e delle punizioni. Io non ho detto nulla e di questa confidenza nessuno saprà mai nulla, se ci siamo capiti…
    Senza contare poi certe stupidaggini che ho messo solo per convincere la preside...
    Ultima modifica di Devil 87; 15-10-2011 alle 17:55:27
    Si vive per scoprire nuova bellezza, di solito tanta quanta se ne dimentica.

    - Half Devil -

  2. #2
    Utente L'avatar di Super Game-guru
    Registrato il
    10-03
    Località
    Pergola(PU)
    Messaggi
    8.883
    ........................BRAVOOO!!!!! ANCHE IO IN 1° non ho fatto la gita con i miei amici! BASTARDI!

  3. #3
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Non è la caramella, ma la carota.....

    Carota e bastone

    Cmq l'intento è stato buono.

  4. #4
    Troppo Juventino L'avatar di Squall87[ThErEaL]
    Registrato il
    08-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    21.608
    Avete la mia stessa situazione. Siamo una delle classi più burdellose della città, e non volevano mandarci in gita, ma siamo riusciti lo stesso a convincere il preside facendo delle promesse Adesso dobbiamo trovare qualcuno che ci accompagni e... ahime... NESSUNO VUOLE VENIRE IN GITA CON NOI, per paura di non ritornare più vivo/a a casa

  5. #5
    Utente L'avatar di Devil 87
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    15.530
    Inviato da Squall87[ThErEaL]
    Avete la mia stessa situazione. Siamo una delle classi più burdellose della città, e non volevano mandarci in gita, ma siamo riusciti lo stesso a convincere il preside facendo delle promesse Adesso dobbiamo trovare qualcuno che ci accompagni e... ahime... NESSUNO VUOLE VENIRE IN GITA CON NOI, per paura di non ritornare più vivo/a a casa
    Uguali pure noi...ancora nn hanno capito che le promesse tempo un settimana...
    Si vive per scoprire nuova bellezza, di solito tanta quanta se ne dimentica.

    - Half Devil -

  6. #6
    Utente L'avatar di SeRaPh
    Registrato il
    11-03
    Messaggi
    183

    Re: Ho salvato una gita -THE BEST-

    Inviato da Devil 87
    Io non ho detto nulla e di questa confidenza nessuno saprà mai nulla


    io invece la gita la faccio..sono l'unico maschio in classe....ho il potere uahuahauhauhauhauhahauuahahauah


    mi sento burns 8|

  7. #7
    Cavaliere Solitario L'avatar di Sir Glide
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    39
    Premetto ke frequento l'ultimo anno di un i.t.i.s. indirizzo informatico, a dicembre c'era la gita e la mia classe nn vi è stata mandata perke considerata la PEGGIORE DELL'ISTITUTO (nella mia classe volano sedie e banchi come niente fossero) cmq io ed i miei amici siamo stati così bravi ke abbiamo convinto la prof. di italiano a portarci in gita. EHEHEHEHE

    P.S. 5° E FOREVER!!!!!!!
    [MOVE][img]

  8. #8
    Parisì allò? L'avatar di Shark107
    Registrato il
    02-03
    Località
    Vienna & Napoli
    Messaggi
    8.279
    Tira più un filo di speranza che un carro di buoi.
    la conoscevo diversa la frase

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •