• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 31

Discussione: effetti della musica sull'udito

Cambio titolo
  1. #1
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    fuori sede a Firenze
    Messaggi
    2.471

    effetti della musica sull'udito

    ragazzi mi è venuta una curiosità: ma i musicisti professionisti col passare del tempo se lo rovinano l'udito? cioè, io sono stato da un amico che in una stanza aveva una batteria e la chitarra sparata a volume alto, e mentre suonavano dovevo starne fuori, era intollerabile...ora, sicuramente la stanza era piccola, ma anche in una sala di registrazione più grande credo che le cose non migliorino
    per non parlare dei live, soprattutto i batteristi alla fine secondo me non capiscono più una mazza!
    che ne pensate?

  2. #2
    GRIM & FROSTBITTEN L'avatar di Wrathchild
    Registrato il
    11-02
    Località
    Tra il Tirolo e l'Artide
    Messaggi
    2.321
    Semplicemente dipende dal volume a cui si suona... nessuno dice che per suonare bene bisogni stare a 170 decibel...
    Den norrøne rasen må slakte de andre når blåmennene dunker for tungt på vår dør.

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    fuori sede a Firenze
    Messaggi
    2.471
    vabbè ma in una sala di registrazione si è sottoposti ad un maggiore carico di vibrazioni...sicuramente usano belle cuffie, ma ad esempio dal vivo pur stando all'aperto gli amplificatori sono enormi, e, ripeto, i batteristi in particolare si rincoglioniscono secondo me (vorrei sbagliarmi)

  4. #4
    Utente L'avatar di Dark_Schneider
    Registrato il
    02-04
    Messaggi
    470
    io ho suonato la batteria e mi ricordo che la prima settimana ogni volta che finivo avevo un tremendo mal di testa e mal d'orecchie,ma poi alla fine mi sn abituato.Cmq sia ai musicisti fà piu male xchè la maggior parte della giornata la passano suonando ma confrontandolo con quello che prendono nn è un rischio così grave

  5. #5
    Kelvan
    Ospite
    Bè penso che usino dei tappi a vlote per non diventare completamente sordi....|)

  6. #6
    Dimension Hatröss L'avatar di Slayer
    Registrato il
    02-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    25.651
    COOOOOOOOOSAAAAAAAAAAAAA????????????

    RAGA NON VI SENTOOOOOOOOOOOOOO

    CMQ STO CONCERTO E' UNA FIGAAAAAATAAAAAAAAAAAAA



    SBROTFL

  7. #7
    Child without Fear!!! L'avatar di metalchild
    Registrato il
    08-03
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    2.453

    Re: effetti della musica sull'udito

    antares ha scritto:
    ragazzi mi è venuta una curiosità: ma i musicisti professionisti col passare del tempo se lo rovinano l'udito? cioè, io sono stato da un amico che in una stanza aveva una batteria e la chitarra sparata a volume alto, e mentre suonavano dovevo starne fuori, era intollerabile...ora, sicuramente la stanza era piccola, ma anche in una sala di registrazione più grande credo che le cose non migliorino
    per non parlare dei live, soprattutto i batteristi alla fine secondo me non capiscono più una mazza!
    che ne pensate?
    Ovviamente adesso ci sono accorgimenti tecnici che limitano i danni all'apparato uditivo.
    Non è un argomento banale (Chitarre gli dedicò un intero numero qualche tempo fa) ed è più serio di quanto si possa immaginare.
    Ora come ora si sono studiate tecniche di amplificazione particolari per aiutare la salute del musicista (uso di cuffie e auricolari, posizioni particolari delle spie sul palco, ecc...) ma comunque il metodo migliore rimane il buon vecchio tappo per le orecchie : è sicuro e relativamente economico (ci sono tappi per professionisti che costano più di 50 euro!).
    In passato invece la situazione era parecchio selvaggia.
    Pete Townshed è diventato sordo per questo motivo.
    Anche Plant rischiò i timpani in un paio di occasioni.
    Per citare Ozzy :"PROVA TU A STARE 30 ANNI SU UN PALCO CON 10 MILIARDI DI DECIBEL!!!!!" e in effetti ha ragione!
    RAISE THE FIST OF THE METALCHILD
    Supporta la musica indipendente!!Visita: www.myspace.com/itrainsbeer
    FOREVER CRISS

  8. #8
    Poliphilus L'avatar di kyuss
    Registrato il
    06-03
    Località
    Monza
    Messaggi
    9.500

    Re: Re: effetti della musica sull'udito

    metalchild ha scritto:
    Ovviamente adesso ci sono accorgimenti tecnici che limitano i danni all'apparato uditivo.
    Non è un argomento banale (Chitarre gli dedicò un intero numero qualche tempo fa) ed è più serio di quanto si possa immaginare.
    Ora come ora si sono studiate tecniche di amplificazione particolari per aiutare la salute del musicista (uso di cuffie e auricolari, posizioni particolari delle spie sul palco, ecc...) ma comunque il metodo migliore rimane il buon vecchio tappo per le orecchie : è sicuro e relativamente economico (ci sono tappi per professionisti che costano più di 50 euro!).
    In passato invece la situazione era parecchio selvaggia.
    Pete Townshed è diventato sordo per questo motivo.
    Anche Plant rischiò i timpani in un paio di occasioni.
    Per citare Ozzy :"PROVA TU A STARE 30 ANNI SU UN PALCO CON 10 MILIARDI DI DECIBEL!!!!!" e in effetti ha ragione!

    Volevo scriverla io quella citazione da The Osbornes, quando Kelly chiede una cosa ad ozzy e ozzy non sente...rotfl...

  9. #9
    Iron Maiden Forever! L'avatar di IrOn
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    158
    io quando uso le auricolari, e quando o la pila del mp3 nuova...
    non ci sento più x 5 minuti, immaginate quelli che stanno davanti a 50 amplificatri lunchi 2 metri!!!!!!!

  10. #10
    I am a stegosaurus! L'avatar di The_Ed
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milanese imbruttito
    Messaggi
    9.963
    usano particolari tappi x le orecchie, ovviamente. Sul palco nn resisteresti nemmeno con timpani da 20 chili
    juventino, dailyrander, informatico, musicomane, giocatore

  11. #11
    Utente L'avatar di Foo Fighter
    Registrato il
    11-03
    Località
    Polonia
    Messaggi
    13.117

    Re: effetti della musica sull'udito

    antares ha scritto:
    ragazzi mi è venuta una curiosità: ma i musicisti professionisti col passare del tempo se lo rovinano l'udito? cioè, io sono stato da un amico che in una stanza aveva una batteria e la chitarra sparata a volume alto, e mentre suonavano dovevo starne fuori, era intollerabile...ora, sicuramente la stanza era piccola, ma anche in una sala di registrazione più grande credo che le cose non migliorino
    per non parlare dei live, soprattutto i batteristi alla fine secondo me non capiscono più una mazza!
    che ne pensate?
    Si se lo rovinano tutti, io suono la batteria e se non mettessi i tappi sarei già sordo, cmq solitamente con il gruppo gli ampli li ho ai lati della batteria quindi poco male, ma per gli altri invece...
    La vita sinistra tra i rovi dell'umana disperazione, i prescelti conoscono...perchè non di disperazione si sopravvive, ma di forza si vive...


  12. #12
    sKaPigLiAtO L'avatar di -vasco-
    Registrato il
    09-03
    Località
    VELATE (caput mundi)
    Messaggi
    7.217

    Re: effetti della musica sull'udito

    antares ha scritto:
    ragazzi mi è venuta una curiosità: ma i musicisti professionisti col passare del tempo se lo rovinano l'udito? cioè, io sono stato da un amico che in una stanza aveva una batteria e la chitarra sparata a volume alto, e mentre suonavano dovevo starne fuori, era intollerabile...ora, sicuramente la stanza era piccola, ma anche in una sala di registrazione più grande credo che le cose non migliorino
    per non parlare dei live, soprattutto i batteristi alla fine secondo me non capiscono più una mazza!
    che ne pensate?
    bhe anke ascoltarla troppo alta puo fare male...ma credo si tappino...i batteristi dico.... ma ke foto ce nella tua fitma' cioe prevedi il futuro? (tra l altro il 7-2 e il comple di VASCO)
    -vasco-
    La tua firma supera OGNI limite massimo possibile

  13. #13
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998

    Re: Re: effetti della musica sull'udito

    metalchild ha scritto:

    Per citare Ozzy :"PROVA TU A STARE 30 ANNI SU UN PALCO CON 10 MILIARDI DI DECIBEL!!!!!" e in effetti ha ragione!
    Beh,direi che nel caso di Ozzy,gli effetti si vedono.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  14. #14
    Utente L'avatar di Barrog
    Registrato il
    04-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    23.390

    Re: Re: Re: effetti della musica sull'udito

    dirkpitt ha scritto:
    Beh,direi che nel caso di Ozzy,gli effetti si vedono.
    Effettivamente
    Just let the light touch you
    And let the words spill through
    And let them pass right through
    Bringing out our hope and reason

    ...before we pine away...

  15. #15
    I am a stegosaurus! L'avatar di The_Ed
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milanese imbruttito
    Messaggi
    9.963
    dai rispetto per il povero Ozza che si e' rotto tutto
    juventino, dailyrander, informatico, musicomane, giocatore

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •